Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...

Recommended Posts

Ciao a tutti....

Per l'ennesima volta propongo un lavoretto modesto che non vuole e non può essere considerato migliore dei vostri...a volte mi domando perché mi ostino a postare i miei lavori accanto ai vostri...forse perché ho ancora tanta strada da fare e voglio cercare di migliorare sempre di più...per cui avanti!!!! siete invitati a correggermi, criticarmi, insultarmi...ecc!!!

ecco il mio lavoro...post-58853-12681311352148_thumb.jpg

è stato modellato e renderizzato interamente con autoCAD 2008...

grazie mille dell'aiuto che vorrete darmi!!!!!

ciaooooooo :hello::wub:

Share this post


Link to post
Share on other sites

bhe prima di criticare il lavoro prodotto io criticherei il software che di suo non permette alti livelli di rendering ;)

Non so perchè usi autocad se per necessità o per comodità ma certo è che con tale programma non arriverai mai a un buon render fotorealistico.

Quindi bisogna vedere quali sono i tuoi obbiettivi, ad esempio per un'illustrazione sugli ingombri probabilmente cad potrebbe bastare.

Prova a esporre i tuoi obbiettivi :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quindi bisogna vedere quali sono i tuoi obbiettivi, ad esempio per un'illustrazione sugli ingombri probabilmente cad potrebbe bastare.

Prova a esporre i tuoi obbiettivi :)

Beh...ti spiego...io sto studiando all'università per diventare architetto...non so ancora cosa possa servire nella vita da architetto...certo...sarebbe bello saper fare render super realistici...però pernso che ai futuri clienti "basic" di un domani possa bastare anche questo...

mi piacerebbe imparare ad usare anche altri programmi, ma penso che sarebbe più un hobby...

riguardo ad autoCAD sono dell'idea che esistano programmi molto migliori...ma ti posso assicurare che alcuni dei render che ho fatto, di cui uno postato qui qualche tempo fa (un soggiorno con tavolo imbandito), sono usciti abbastanza bene...tant'è che parecchi miei colleghi si sono stupiti che l'avessi fatto interamente con autoCAD.

per cui io sono dell'idea che autoCAD sia molto sottovalutato, nonostante le sue potenzialità, che vanno via via migliorando di versione in versione...

non so...ditemi voi...sbaglio a pensarla così???? :blink2:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh...ti spiego...io sto studiando all'università per diventare architetto...non so ancora cosa possa servire nella vita da architetto...certo...sarebbe bello saper fare render super realistici...però pernso che ai futuri clienti "basic" di un domani possa bastare anche questo...

mi piacerebbe imparare ad usare anche altri programmi, ma penso che sarebbe più un hobby...

riguardo ad autoCAD sono dell'idea che esistano programmi molto migliori...ma ti posso assicurare che alcuni dei render che ho fatto, di cui uno postato qui qualche tempo fa (un soggiorno con tavolo imbandito), sono usciti abbastanza bene...tant'è che parecchi miei colleghi si sono stupiti che l'avessi fatto interamente con autoCAD.

per cui io sono dell'idea che autoCAD sia molto sottovalutato, nonostante le sue potenzialità, che vanno via via migliorando di versione in versione...

non so...ditemi voi...sbaglio a pensarla così???? :blink2:

bhe io credo che un buon render non è fatto di solo software o di superiperrealismo,

ma anche di inquadratura, di taglio ,di ambientazione , di atmosfera, di emozione,

tutte cose che dipendono dal target di destinazione e dal tipo di lavoro e quello che si vuol comunicare....

"noi" dobbiamo essere solo bravi a comunicarne il concetto,e in questo caso dobbiamo farlo con le immagini ;)

che sia paint, v-ray, maxwell o carta e penna l'importante che comunichi qualcosa...

tecnicamente,io inizierei con il far entrare tutta la scena nell'inquadratura :P

magari dai un'occhiata qui è il primo link che ho trovato...

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao nice,

come sempre ormai, ti dirò solo le cose non tecniche perchè non uso autocad e non me la sento di criticare o dare dritte su qualcosa di cui non conosco minimamente le potenzialità... :)

brevemente:

l'inquadratura non è un inquadratura... ogni cosa è tagliata, sembra a dire il vero che tu abbia scattato un pò a muzzo, la studierei senz'altro meglio, facendo rientrare gli oggetti in scena e soprattutto decidendo chi è il protagonista nella tua immagine... una volta che hai deciso su cosa focalizzare l'attenzione potrai agire di conseguenza, ma adesso mi sembra tu abbia ancora le idee un pò confuse.

i materiali, che sono sempre un pò piatti, così ad occhio sembrerebbe un render in clay, e non bada bene perchè è tutto bianco, ma perchè le riflessioni, i bump, le mappe e le nuance differenti di bianco sono quasi del tutto assenti. dovresti prestare maggiore attenzione agli shader, ma di più non ti dico per le premesse sopracitate... :)

la modellazione, usi geometrie molto pulite, spigoli netti, coni con punte affilate come rasoi... insomma, il tuo è un mondo geometrico ideale che poco corrisponde alla realtà, nel mondo che ci circonda non esistono linee rette, spigoli vivi, ma tutto e imperfezione e caos, anche nell'ordine apparentemente più rigoroso... riprodurre questi piccoli dettagli e imprecisioni spesso è quello che da davvero vita ad un render

lighting, anche questo è abbastanza piatto, ombre troppo nette e troppo poco accentuate, luci con bordi altrettanto netti... totale assenza dell'illuminazione indiretta.

come sempre vedi le mie critiche in modo positivo, se te lo dico è perchè cerco di riportare la tua immagine ad un confronto col "realismo".

continua a postare, non temere, il confronto ti assicuro che è il metodo migliore per crescere e migliorasi... ;)

saluti e buona notte.

Share this post


Link to post
Share on other sites
l'inquadratura non è un inquadratura... ogni cosa è tagliata, sembra a dire il vero che tu abbia scattato un pò a muzzo, la studierei senz'altro meglio, facendo rientrare gli oggetti in scena e soprattutto decidendo chi è il protagonista nella tua immagine... una volta che hai deciso su cosa focalizzare l'attenzione potrai agire di conseguenza, ma adesso mi sembra tu abbia ancora le idee un pò confuse.

A questo proposito vorrei chiedere un consiglio...

Essendo che questo render è ststo fatto per mostrare a un cliente il nuovo arredo in una stanza esistente e molto piccola, io ho avuto non poche difficoltà a impostare la fotocamera per il render.

infatti a questo proposito volevo chiedervi se c'era qualche modo per riuscire ad avere una visione totale della stanza, che ripeto è molto piccola, senza "entrare" nel muro con la fotocamera (il che ovviamente non permette di fare il render).

ahahah...sono un disastro!!!!!!!! :wallbash:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao ho usato autocad anche io per fare alcuni render...

Per risolvere il problema dell'inquadratura devi agire sui parametri della macchina fotografica, dovresti usare quelli di un grandangolare e regolare di conseguenza, dovresti riuscire a inquadrare il tutto: per fare questo devi avere dimestichezza con le viste multiple su autocad e l'anteprima dell'apparecchio fotografico cosa che secondo me è abbastanza ostica a meno che tu non lo sappia fare benissimo...

Non so che tipo di illuminazione hai usato (mi pare 3 o 4 luci standard... ti consiglio di usare le luci ies: quelle già presenti nella tavolozza perche piu accurate) mi pare pero nel calcolo del rendering tu non abbia utilizzato quella indiretta: vale a dire attivando l'illuminazione globale e sfruttando il final gathering di mental ray integrato su autocad.... Ti ricordo che per poter fare queste cose con tranquillità su autocad senza avere crash di sistema devi avere piu di 1gb di ram (meglio 3)...

Altro consiglio: usa o autocad 2009 o autocad 2010 --> sul 2009 il rendering è molto piu efficiente e veloce che non sul 2007 e 2008, sul 2010 inoltre hai la modellazione per mesh a disposizione cosi puoi arrchire di smussi i tuoi modelli di arredi convertendo i solidi in mesh, senza passare su 3ds o altro...

Per avere un bel rendering al solito conta molto il posizionamento giusto delle luci con le loro proprietà e quelle dei materiali che usi... poi attivi illuminazione globale e ti verrà fuori un buon rendering anche con autocad...

Un buon flusso di lavoro ottimale comunque rimane, per i render architettonici, quello di utilizzare autocad per fare 2d e modellazione globale iniziale, poi passare su 3ds (o altro) per arricchire di dettagli la scena e riprodurre effetti ed elementi non fattibili e/o non gestibili da autocad che ha evidenti limitazioni in questa direzione per fare render inoltre su 3ds li gestirai meglio


Edited by Jaco83

Share this post


Link to post
Share on other sites

(es. inserire alberi, effetti atmosferici, fisica degli oggetti, animazione, maggiore gestione globale da parte del programma degli shader dei materiali, ecc..) per fare render inoltre su 3ds li gestirai meglio sia utilizzando mental ray, che scanline, oppure v-ray oppure altro....


Edited by Jaco83

Share this post


Link to post
Share on other sites

beh, non posso che quotare quanto detto sopra, soprattutto perchè proviene da un utente cad...

in max per le inquadrature ti direi di accoppiare grandangolo e camera correction per raddrizzare le fughe, ma in cad non saprei come procedere... :)

saluti!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
Aspetta! x