Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...

Recommended Posts

A parte le evidenti difficoltà di base nel disegno, lo trovo un po' disomogeneo, tra dettagli piuttosto lavorati e altri appena accennati. La "sovraesposizione" dei capelli potrebbe essere molto più gradevole, così come è ora da l'idea di un gradiente sovrapposto in una qualche modalità di fusione di photoshop.

In positivo resta lo sforzo, meritorio, di voler tentare qualcosa di diverso dal solito ritratto - più o meno ricalcato da una fotografia.

Quanto sopra è da intendersi come un modesto parere soggettivo sul lavoro proposto. Spero che l'autore non si senta offeso o sminuito, non sarebbe il caso.

Ciao

Flavio

Share this post


Link to post
Share on other sites

... Quanto sopra è da intendersi come un modesto parere soggettivo sul lavoro proposto. Spero che l'autore non si senta offeso o sminuito, non sarebbe il caso.

Ciao

Flavio

Tranquillo ^_^ so quale sia il mio livello e ho bisogno per migliorare proprio di commenti come il tuo ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao guru...

non entrando nel merito dei capelli che non mi fanno impazzire ma che reputo più che altro una scelta di stile e non un mancato realismo, e perciò inattacabili come tutte le scelte soggettive...

secondo me quello su cui devi lavorare maggiormente è il chiaroscuro e la descrizione dei volumi attraverso lo stesso....

osservando soprattutto i tuoi step si vede come ti sei limitato (semplificando) a stendere uno sfondo uniforme e a scurirne alcune parti con un colore unico per le ombre... dovresti invece partire avendo innanzitutto ben chiaro da che parte proviene la luce, e quindfi agendo di conseguenza con differenti toni che ti permettano di creare i volumi... se la luce venisse da sinistra nel tuo caso ad esempio dovresti avere la guancia a destra e buona metà del volto in penombra, con magari la punta del naso a una parte dello zigomo in luce perchè sporgono ripsetto al resto del volto...

parti da qcs di semplice, con una sola luce, e cerca di capire come questa si comporta, soprattutto con il riverbero che ti farà apparire il punto di unione fra luce e ombra come la parte più scura di tutte le ombre...

poi magari introduci diverse luci e approfondisci anche quelle...

ti consiglio di fare tutto questo dal vivo perchè copiare da soluzioni 2d (foto, disegni) secondo me non riesce a farti comprendere bene le forme reali degli oggetto e soprattutto non abitua il tuo cervello a comprendere e sintetizzare i "trucchi" attraverso cui riesci a dare un idea di volume ad un immagine piatta.

vabbè, come al solito son stato prolisso, spero di esseremi fatto capire...

resta cmq un buon esercizio... ;)

saluti!

:hello:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
Aspetta! x