Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...
turboprotosincrotone

Workstation Per 3Dmax Tra I 1500 E 2000 Euro

Recommended Posts

Ciao a tutti,

dopo essermi letto tutte le guide di Papafox. e dopo avergli rotto le scatole sull'utilità dei vari tipi di VGA e Hard disk più utili e consoni ad una workstation per 3dMax, ero riuscito, sapendo il range di spesa affrontabile dalla mia società, a delineare una tipologia di macchina ideale per quello che dovevo fare.

Preparata la lista dei componenti mi sono recato dai vari miei fornitori per farmi fare un preventivo con relativo prezzo e poter quindi scegliere il fornitore che mi convinceva di più.

Qui sono iniziati i guai..

ovviamente già prevedevo che ogni fornitore mi avrebbe proposto qualche pezzo alternativo a quelli da me indicati, magari per la presenza di offerte o per la difficile reperibilità di alcune componenti. Solo che alcuni fornitori mi hanno completamente stravolto la macchina da me proposta sostenendo la tesi minor spesa maggior resa o cose simili.

Per togliermi ogni dubbio vengo qui a postare alcune cose.

Premetto che la workstation sarà principalmente usata per modellazioni architettoniche con MAX2010 e rendering di singoli fotogrammi con dimensioni molto grandi(cartellonistica e riviste)mentre le animazioni saranno solo una piccola parte del suo lavoro.

La stessa macchina sarà al lavoro diciamo tutti i giorni lavorativi, spesso anche oltre gli orari di ufficio (lanciare un paio di render durante la notte e trovarli pronti la mattina fa sempre comodo!)

La spesa prevista era tra i 1500 e 2000 senza iva (meno si spende ovviamente meglio è)

Dunque, questa la mia configurazione proposta ai fornitori:

processore: INTEL S1366 CORE I7-920 2.66GHZ

scheda madre: GIGABYTE GA-X58A-UD7

Hd primario: SSD INTEL X25-M SATA II SSD 80GB

Hd secondario: WESTERN DIGITAL SATA CAVIAR BLACK 1 TB 32 MB

case big tower: CASE COOLER MASTER CM STORM SNIPER

vga: ATI RADEON hd5850 dual dvi

alimentatore:ALIMENTATORE CORSAIR 750TXEU 750W NERO CORSAIR 750TXEU PFC-ATTIVO 750W

tastiera e mause: LOGITECH usb

masterizzatore dvd: ASUS DRW - 22B2ST 22X DualLayer SATA Black

memoria:OCZ RAM DDR3 6GB 1600Mhz XTC Platinum TC KIT CL7 LV rt (OCZ3P1600LV6GK)

dissipatore e ventola cpu: ASUS TRITON 88

Trascurando il case, tastiere, mouse, masterizzatore, volevo subito chiedervi dei pareri.

In principio, come HD secondario avevo inserito un velociraptor, poi ragionandoci ho pensato che non mi avrebbe dato alcun vantaggio, almeno per i miei bisogni, io l'avrei usato per il salvataggio dei file e per tenere i modelli già pronti e le texture da utilizzare nei render (al momento 60GB senza contare i lavori) .. VOI COSA DITE?

Il secondo problema che ancora mi da nel naso, è l'alimentatore. Io ho scelto quel corsair con PFC- attivo poiché sulle guide di Papafox c'è scritto che possono funzionare anche su ups standard è vero? Ma poi sono gli unici a farlo?

Alcuni fornitori non me l'hanno garantito.

E' ovvio che io necessito di lavorare sotto ups, non posso permettermi che se un giorno piove e c'è un calo di tensione per qualche secondo debba perdere il lavoro di una giornata.. come risolvo sto problema?! UPS da 250 euro? A sto punto forse è meglio un alimentatore con pfc passivo?!

La ram a 1600mhz non mi serve a nulla immagino come non mi serve la latenza cl7?!

ora vi posto le proposte di alcuni fornitori segnalandovi in grassetto le differenze:

processore: INTEL S1366 CORE I7-920 2.66GHZ

scheda madre: GIGABYTE GA-X58A-UD7

Hd primario: OCZ ssd 120gb sata2 vertex series

Hd secondario: WESTERN DIGITAL SATA 1.5TB sataII 7200rpm 32mb wd1500g-32

vga: ATI RADEON hd5850 dual dvi

alimentatore:coolermaster real power pro da 850 watt atx / rosh&ce / eps12v / pfc / silent / modulare cmrs850

menoria:OCZ RAM DDR3 6GB 1600Mhz XTC Platinum TC KIT CL7 LV rt (OCZ3P1600LV6GK)

dissipatore e ventola cpu: ASUS TRITON 88

case: midtower atx coolermater centurion 690

TOTALE 1616€ senza iva

la sua seconda proposta e secondo lui migliore della prima è e della mia è questa:

processore: INTEL S1366 CORE I7-950 3.06GHZ

scheda madre: asus p6t ws pro

Hd primario: 2x HD WESTERN DIGITAL 650GB black edition wd6401aals

Hd secondario: WESTERN DIGITAL SATA 1.5TB sataII 7200rpm 32mb wd1500g-32

vga: nvidia-quadro FX-580/512mb

alimentatore:coolermaster real power pro da 850 watt atx / rosh&ce / eps12v / pfc / silent / modulare cmrs850

menoria:OCZ RAM DDR3 6GB 1600Mhz XTC Platinum TC KIT CL7 LV rt (OCZ3P1600LV6GK)

dissipatore e ventola cpu: ASUS TRITON 88

case: midtower atx coolermater centurion 690

TOTALE 1471€ senza iva

Premetto, che al momento questo fornitore è uno dei più cari di quelli che ho contattato ma mi ha stupito la sua convinzione che questa seconda proposta sia superiore alle altre due.

Proposta secondo fornitore:

PROCESSORE INTEL S1366 CORE I7-920

SCHEDA MADRE GIGABYTE GA-X58A-UD7

HD primario:INTEL COMPONENTS - SSD 80GB X25-M SATA SSDSA2MH080G2R5

HD secondario:HARD DISK W.DIGITAL VELOCIRAPTOR 150 GB

CASE COOLERMASTER STORM SNIPER

SCHEDA VIDEO SAPPHIRE PCIE HD5850 1GB

ALIMENTATORE ANTEC EARTHWATTS 650W

MASTERIZZATORE DVD PLEXTOR PX-880SA B&W

MEMORIA DDR3-1600 CRUCIAL BALLISTIX 6GB TRACER BL3KIT25664TN1608

ASUS Triton 88 CPU Cooler

TOTALE 1560€ iva inclusa

questo fornitore dispone anche degli alimentatori corsair sopra citati.

Senza ragionare sull'effetivo prezzo, vorrei ragionare su quale macchina di queste, in linea teorica, a parità di spesa renda di più.

Vi ringrazio ancora per la pazienza.

Sentitevi liberi di consigliare altri pezzi per configurare al meglio la macchina, spenderei felicemente anche 1800€ senza iva se ne valesse la pena..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non ci siamo molto...

Hanno anche ragione i fornitori sul fatto che in alcuni casi stai spendendo soldi in cose inutili.

1) La scheda madre: a che ti serve la UD7? Solo per le USB3 e SATA3? Se pensi che ti servano prendila pure, ma ti avviso che non saranno standard diffusi per un bel pezzo... E All'occorrenza basterà montare una schedina PCI-e che fornisca i due tipi di connettore..

2) La RAM: 1600MHz c7 serve a niente. Tutti soldi spesi. Cerca una 1333MHz c9.

Alimentatore: per quella configurazioner basta un 500w, per cui tenendo conto dei dovuti surdimensionamenti un hx650W andrebbe benissimo.

Ti confermo che gli alimentatori corsair funzionano bene anche con UPS ad onda approssimata. Non sono gli unici, credo, ma di questi sono sicuro. Ad esempio si è detto che Enermax modu/pro 82+ offrano la stessa garanzia, ma si è notato un possibile aumento di danneggiamenti in presenza di UPS ad onda approssimata. Non so più come si sia risolta la faccenda, magari le due cose non erano in realtà legate, ma non mi sento di consigliarteli.

Corsair ti assicuro che funzionano normalmente.

Circa gli hard disk: il primo va bene un SSD, può essere un itelò, oppure può essere un unità con contrtoller indilinx. I vertex però costano troppo. Ci sono i supertalent Ultradrive GX che sono lo stesso disco e costano un po' meno. Oppure ci sono i g-skill falcon, sempre lo stesso disco, e i falcon 2, che al contrario dei precedenti usano memorie intel a 34nm, sempre con ottime prestazioni.

Il secondo hard disk: mettere un vraptor per leggere le textures non è una buona idea. Non servono latenze besse, ne tanto meno IOPS elevati. Piuttosto, se dovessi caricare textures pesanti, potrebbe servirti un disco con transfer rates elevati. Un 7200rpm potrebbe andar bene. Ma io le terrei direttamente nelle unità di storage.

Per lo storage userei due dischi uguali in raid 1.

Il caviar black non è che sia adattissimo.... è molto molto rumoroso e costa parecchio... Ci vedo emglio un samsung f3.

Dissipatore lascia stare gli asus. Usa un prolimatech megahalems se vuoi un ottimo dissipatore anche per voerclock pesanti, oppure eventualmente uno scythe mugen 2, però se vuoi totale silenzio devi prendere un'altra ventola, o unop scythe katana 3 se non vuoi spenderci molto.

Masterizzatore: plextor sono belle unità, ma costano. SI può farne a meno... Purtroppo non so più che fine abbia fatto pioneer...

Share this post


Link to post
Share on other sites

1) La scheda madre: a che ti serve la UD7? Solo per le USB3 e SATA3? Se pensi che ti servano prendila pure, ma ti avviso che non saranno standard diffusi per un bel pezzo... E All'occorrenza basterà montare una schedina PCI-e che fornisca i due tipi di connettore..

Sulla scheda madre sapevo di aver esagerato.. ma pensavo che comuqnue oltre al sata e all'usb, sarebbe stata una scheda di qualità migliore rispetto alle altre.. consumi surriscaldamento ecc.. quindi ora credo di capire che mi consigli come sulla guida, una UD5?

2) La RAM: 1600MHz c7 serve a niente. Tutti soldi spesi. Cerca una 1333MHz c9.

Mi ero accorto di aver sbagliato, ma ci ho pensato dopo aver richiesto i preventivi..

Piuttosto, se dovessi caricare textures pesanti, potrebbe servirti un disco con transfer rates elevati.
Cosa intendi per pesanti?

ORA POSTO QUI LA NUOVA CONFIGURAZIONE DA PROPORRE (SE HO APPRESO BENE I CONSIGLI)

segno in grassetto i cambiamenti.

Premetto che c'è un risparmio di 100 euro.. cioè la configuarzione ora si aggira sui 1500€.. accetto consigli utili per spendere altri 200 euro quindi arrivare attorno i 1700.. sempre se ne valga la pena

processore: PROCESSORE INTEL S1366 CORE I7-920 2.66GHZ

scheda madre: GIGABYTE GA-X58A-UD5

Hd primario: opzione 1:-SSD INTEL X25-M SATA II SSD 80GB.

Hd secondario (raid1): 2x SAMSUNG 1000GB (1TB) SPINPOINT F3 SATA2 32MB HD103SJ

case: COOLER MASTER CENTURION 690

vga: ATI RADEON hd5850 dual dvi

alimentatore: ALIMENTATORE CORSAIR 650TXEU 650W NERO

tastiera e mause: LOGITECH usb

masterizzatore dvd: PLEXTOR PX-880SA B&W

menoria: MEMORIA DDR3-1333 CORSAIR 6 GB TWIN3X KIT (3X2GB) XMS3-10600 C9

dissipatore e ventola cpu:SCYTHE MUGEN 2

non ho coambiato il plexstor poichè mi costa solo 10 euro in più di altri.

quei 200 euro li mettimao in un I7-950?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si, suilla scheda madre il concetto è quello. La ud5 è una scheda eccellente e non c'è bisogno di schede migliori. Con la ud4 ci porti i core i7 920 a 4GHz e oltre a liquido, certo la ud5 è più indicata perché ha dissipatori migliori, ma non è il caso di esagerare.

Per gli ahrd disk: è difficile che il tempo di caricamento delle textures influisca sul tempo di render, anche perché quando le textures diventano molto pesanti (centinaia di MB) allora in genere anche il render è pesantissimo e quel mezzo minuto a farla grandissima che potrebbe passare non influisce più viste le ore di render.

Ad ogni modo sappi che in quel caso influisce il transfer rate e non il tempo di accesso, per cui il normalòe samsung f3 sarebbe superiore ai velociraptor. Se proprio proprio vuoi mettere i puntini sulle i puoi inserire nei due hdd di storage prima un volume raid 0 da un centinaio di GB, e poi il raid 1, che avrebbe una dimensione di 1TB-50GB... 1TB nominale perché in realtà saranno 900GB...

Si... hai risparmiato 100 euro, ma con in più un hard disk in RAID 1...

Se cerchi unc ase piacevole guarda l'antec p183. Occhio ai 690 che in realtà non sono sto gran cabinet...

Se vuoi investirci qualcosa di più la differenza la puoi mettere non in un 950, ma eventualmente in un 960... sta sostituendo il 950 allo stesso prezzo.

Però se lavori su immagini a grande risoluzione ti consiglio i 12GB di ram...

Share this post


Link to post
Share on other sites

1) La scheda madre: a che ti serve la UD7? Solo per le USB3 e SATA3? Se pensi che ti servano prendila pure, ma ti avviso che non saranno standard diffusi per un bel pezzo... E All'occorrenza basterà montare una schedina PCI-e che fornisca i due tipi di connettore..

Volevo chiederti ancora una cosa.. ovviamente convengo che l'investimento migliore adesso come adesso è una UD5.. io mi ero lasciato convincere dell'UD7 perchè ho scoperto che supporta anche i nuovi intel i9..

Sai se l'UD5 li supporterà pienamente? Aggiornamenti bios, temperature e cose del genere?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allo stato attuale sappiamo che il modello di i9 che uscirà sul mercato sarà un Extreme, cioè un modello da oltre €1000... Probabilmente ne potrebbe anche uscire una versione più economica, ma non è dato sapere né se né quando. L'UD5 in ogni caso, come tutte le schede madri X58, supporteranno pienamente i Core i9 con il semplice aggiornamento del bios...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allo stato attuale sappiamo che il modello di i9 che uscirà sul mercato sarà un Extreme, cioè un modello da oltre €1000... Probabilmente ne potrebbe anche uscire una versione più economica, ma non è dato sapere né se né quando. L'UD5 in ogni caso, come tutte le schede madri X58, supporteranno pienamente i Core i9 con il semplice aggiornamento del bios...

Sono pienamente consapevole del costo dell i9, solo che volevo capire se comprando un UD5 (risparmio di 60€ su un'ipotetica macchina di almeno 1500) mi precludevo la possibilità di upgradare (magari tra un anno o un anno e mezzo) ai Core i9 magari di fascia bassa che sarebbero in ogni caso più performanti degli attuali i7.

Il mio dubbio appunto era la sicurezza di un agigornamento bios, personalmente ho paura di qualche strategia di mercato per vendere schede nuove.. tutto qui..

Share this post


Link to post
Share on other sites

E chi lo dice che l'attuale UD7 sarà compatibile con i9? Lo dice la Giga esattamente come lo diceva della UD5, essendo che gli i9 non sono ancora in commercio... A loro non converrebbe, e di certo la Intel è abbastanza grossa per fare pressioni sull'aggiornamento dei bios...

Share this post


Link to post
Share on other sites

E chi lo dice che l'attuale UD7 sarà compatibile con i9? Lo dice la Giga esattamente come lo diceva della UD5, essendo che gli i9 non sono ancora in commercio... A loro non converrebbe, e di certo la Intel è abbastanza grossa per fare pressioni sull'aggiornamento dei bios...

quindi con ud5 vado tranquillo!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Era ovvio... l'agiornamento arriverà per tutte le schede madri x58...

Ad ogni modo non ci saranno i9 di fascia bassa. Per ora siamo al corrente di un i7 980X da 1000 euro. Io credo che ne faranno anche di fascia inferiore... ma saranno sempre CPU costosette...

C'è sempre il problema dei nomi... puoi leggere il thread sui bloomfield se ti interessa.

A fine anno inizia a uscire sandy bridge per cui fra un anno e mezzo non sarà tanto il caso di prendere gluftown... ovviamente toccherà cambiare scheda madre...

Share this post


Link to post
Share on other sites

scusate se torno all'attacco con strane proposte (premeetto che ho cercato sul forum ma non ho trovato nulla)..

è malsana l'idea di mettere due i7 su una scheda server? se non sbaglio hanno lo stesso socket degli xeon..

non cazziatemi vi prego.. nel caso di un si mi consigliate una configurazione?

Share this post


Link to post
Share on other sites

No non si può... per metterne due su una mobo ci sono gli xeon... uguali ai core i7 ma con il QPI che li collega...

immagino che il costo finale salga parecchio (non tanto per il costo di un processore aggiuntivo) ma per le schede madri da server il costo stesso dei processori, magari anche la ram obbligatoriamente ecc?

Oppure si riesce a configurare qualcosa del genere senza vedere cifre esorbitanti?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si il prezzo di una configurazione dual Xeon sale sensibilmente: più o meno bisogna considerare quasi il doppio del prezzo di una WS i7 overclockabile. Se quest'ultima attualmente si può portare a casa con €1000-1200, passare ad un dual Xeon significa aggiungere quasi un migliaio d'euro relativo a 12GB di ram ECC (ovvero, 6GB per ogni processore), il doppio processore appunto, una mobo adatta: questo soprattutto perché bisogna prendere alcuni specifici modelli di Xeon sotto i quali la spesa superiore non converrebbe in ogni caso...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Simone greazie dell'interessamento!

Vedi io non posso investire soldi in render farm perchè il lavoro che faccimao noi in studio non sono video con più frame ma singole foto, realizzazioni render per cartellonistica di architetture di fabbricati o design di interni per pubblicità.

Ci richiedono risoluzioni molto alte per formati molto grossi e quindi l'elaborazione di una sola vista occupa la macchina per ore e ore.

in una macchina standard con i7, come dici tu si rimedia con poco più di mille euro.. io già avevo fatto una piccola configurazione aiutato da Papafoxtrot (vedi inizio post) attorno i 1600 1800 euro..

se spendendone 2000 configurando un dual xeon (non so se bastano), avrei un buon salto prestazionale, li spenderei volentieri.., potresti aiutarmi a impostare una piccola configurazione?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusa ma perché non potresti ricorre ad una farm, anche se renderizzi una sola immagine!?

Ad ogni modo con 2000 euro mettere insieme un dual xeon è difficile. E le prestazioni di una tale macchina sarebbero eguagliabili da un i7 in overclock, se è una soluzione che può interessarvi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusa ma perché non potresti ricorre ad una farm, anche se renderizzi una sola immagine!?

avevo capito che se metto in rete più macchine ognuna renderizza un solo freme.. io avendo un'unico frame (1 immagine o vista per volta) non potevo suddividere la renderizzazione su più macchine! Devo aver capito male.. molto male..

Ad ogni modo con 2000 euro mettere insieme un dual xeon è difficile. E le prestazioni di una tale macchina sarebbero eguagliabili da un i7 in overclock, se è una soluzione che può interessarvi.

Ok ora ho tutti i dati.. andrò come rpevisto su un buon sistema i7, ma ancora non mi è chiaro come potrei sfruttare una farm..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Più macchine in rete possono anche renderizzare un unica immagine... Però il discorso è tutto da rivedere...

Stando nei 2000 euro che potenza dovrebbe avere la workstatione che potenza i nodi?

Al massimo si potrebbe fare una workstation sui 1000 euro e due nodi sui 500 euro. Per cui una workstation con phenom II x4 965 8GB di ram e scheda video di classe 200 euro), e due nodi con phenom II x4 965, 4GB o 8GB di ram e video integrato.

Qui bisogna poi vedere quanto si utilizzerebbero i nodi nel render e quanto si potrebbe riutilizzarli. Se ad esempio potesse esser utile un'altra workstation potrebbe essere una soluzione fare due macchine da 800 euro ed una "solo rendernode" da 400-500...


Edited by papafoxtrot

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
Aspetta! x