Vai al contenuto
PaZ

Crisi E Pagamenti

Recommended Posts

Con tutto il rispetto, ma in italia è sempre la stessa storia. Cioè va bene che un architetto si metta a fare rendering, ma che poi faccia solo quello, anche perchè la bravura viene da una formata esperienza continuativa su quel settore

mm...questa è una buona ricetta per uscire dalla crisi...i grafici contro gli architetti, i geometri contro gli ingegneri e i fruttivendoli contro i benzinai

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

La vostra discussione suscita tantissime riflessioni però credo che sia da precisare che:

Esiste una crisi finanziaria, che ad esempio a Londra ha spazzato via un intera generazione di architetti. Non conosco la situazione dei Visual Artists li ma credo che oggi siano preziosi in quanto l'immagine è un ottimo strumento, relativamente costoso, per ripartire con contractor e clienti.

Esiste un'altra crisi Europea e una situazione italiana entrambe legate ad un lavoro che richiede sostanzialmente ritmi piu elevati, multidisciplinarietà e, in italia appunto, l'adeguarsi a tariffe e metodi di pagamento che risentono di male abitudini di natura culturale (secondo me c'è un sistema padronale mai veramente debellato).

Il tutto riguarda una complessità immensa però e vero che questa crisi dovrebbe insegnarci a farla finita con le contrapposizioni che sono retaggio sterile spreca risorse: Laureati diplomati, architetti geometri, e alla fine conservatori e riformisti.

Io credo che però oggi il lavoro di visualizer deve tener conto che in qualche modo siete una delle poche aree in cui si fa una ricerca, a metà fra sensibilità artistica e resa tecnica, e che questa ricerca e fatta in maniera privata. Io spero che alcuni di voi da visual artist diventino i detentori di realtà complesse in cui fare rendering sia un'azienda che vende un prodotto, sperimenta e magari rimette a terzi il frutto del suo lavoro (renderfarm?)


Modificato da carlocki

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ciao ragazzi me la sono letta ben bene questa storia e sono figlio delle vostre problematiche e per questo ho deciso, mio malgrado, di chiudere partita iva, Non si va avanti. Secondo voi uno stronzo come me che vive vicino a roma, quindi nel mezzogiorno come tanti affermano, cosa potrebbe prendere di stipendio se andasse a lavorare come grafico in uno studio di architetttura?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ah.... dimenticavo... evidentemente ci sono pochi papa' con due figli ed una moglie a carico non lavoratrice in questo forum altrimenti non vi esprimereste in termini tipo: dobbiamo tenere duro, passera'. Scusate lo sfogo ma non ce la faccio piu'. Lavoro 15 ore al giorno e porto a casa una miseria. Beati voi che riuscite ad andare avanti

quasi quasi mi vien voglia di farmi un bagno al fiume.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ciao, un paio di osservazioni.

- Il problema di chi fa il lavoro in nero e in camera da letto è pressochè inesistente, perchè costoro non sottrarranno mai lavoro a studi strutturati o a professionisti rodati. Lo sottrarranno alla fascia più bassa del mercato, che è quella in cui si muovono quasi sempre altre professionalità o giovani, o improvvisate, o occasionali. Chi risente del lavoro nero nel nostro campo forse dovrebbe tentare di vagliare altri tipi di clientela, che non prenderanno mai in considerazione la possibilità di rivolgersi a gente non qualificata.

Poi il lavoro nero rimane un problema in se, ma è un altro discorso.

- Il problema fondamentale è, comunque, il fatto che il 3D è una professione giovane, non codificata, non strutturata. Io, essendo architetto, mi batto da tempo per istituire un ordine degli operatori 3D o di annettere alle prestazioni dell'architetto, entrando quindi sotto la tutela di un Ordine professionale. Perlomeno ci sarebbe qualche garanzia in più per chi lavora, e la possibilità di offrire al cliente una sorta di "certificazione". Senza struttura siamo e saremo sempre in una giungla, e sta a ciascuno scoprire il modo per difendersi dai vari pericoli.

Paolo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Salve ragazzi, vedo che la chiacchierata non e' andata piu' avanti, peccato o forse bene perche' magari le cose sono un po' cambiate, in meglio spero.

Nei miei ultimi due messaggi ho scritto delle cose che poi, ovviamente, non ho fatto tipo chiudere p.IVA ma le cose non sono cambiate granche', anzi sono peggiorate. Non voglio in questa sede scrivere sfoghi non ne ho l'intenzione ma approfittare di questa discussione per cercare di capire dove sono i miei errori.

Il fatto e' che i lavori ci sono ma siccome oltre la previsualizzazione per le immobiliari per gli studi di architettura, svolgo anche il compito di progettazione 3D nel senso che attraverso le mie immagini capiscono cosa non funziona nel progetto sia a livello architettonico che dei materiali edilizi usati. Questo comporta lavori lunghi ed interminabili. Inizio oggi un progetto e me lo porto avanti per 3 mesi se va bene. Ultimato ti ritrovi ad aver fornito 200 300 immagini fra quelle di bozza che definitive, i vari cartelloni, le immagini per le brochure ed un bel filmatino di 1 minuto sempre per l'immobiliare che si ingrassa su di me.

La mia committenza e' lo studio associato di archietetti e designer. Progetti non semplicemente di villette ma lottizzazioni a volte grandi a volte piccole. Ora se e' possibile ed i moderatori non mi bastonano, spero di non commettere un errore grossolano, vorrei fare una cosa che servira' a me ma a molti, spero, in questo forum: cerchiamo di capire quanto debba essere pagato un professionista di grafica 3D.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Si e' parlato di un cartello alla colombiana e potrebbe essere un'idea ma non so poi quanti dei partecipanti siano poi onesti e corretti nel mantenerlo. Io credo che, come molti hanno scritto, si debba riuscire a far capire alle committenze che la nostra parte nel meccanismo e' forse una delle piu' importanti; sia perche' offriamo la previsualizzazione del progetto con inserimenti che davvero a volte sono fondamentali per il progettista specie se c'e' un porblema di impatto ambientale, sia per le vendite non solo per l'immobiliare ma per il costruttore stesso che se ha da noi artisti 3D ha anche l'arredamento degli appartamenti tipo della lottizzazione ha praticamente venduto l'intero edificio ancora prima di ottenere l'autorizzazione a crostruire da parte del comune.

E non ditemi che non vi e' mai accaduto di trovarvi di fronte a queste situazioni.

Allora: quanto siamo importanti noi nel meccaniscmo? Fondamentali direi!!! Quindi siamo professionisti. Ma quanto dobbiamo farci pagare? Quanto vale realmente la nostra professionalita'? Quanto vale il nostro apporto nelle vendite, perche' poi e' di questo che stiamo parlando? Non lo so. Ecco appunto il mio punto.

Proporrei a tutti i treddisti professionisti di divertirsi un po' nel postare immagini di WIP e/o FINAL, specificando la tipologia di servizio offerto alla committenza, il tempo preventivato di consegna definitiva e quello effettivo, il compenso richiesto e quello effettivamente fatturato. Chiedo al forum: si puo' fare una cosa del genere o va' contro l'etica dello stesso forum? Sbaglio in qualcosa nel proporre questa cosa? Sono aperto a critiche costruttive e distruttive. Ma sappaite che il mio intento non e' recare danno ad alcuno ma al contrario, confrontandoci sui servizi offerti, farci una idea se ci stiamo svendendo o pretendiamo troppo, se ci muoviamo nel modo giusto o sbagliamo in qualcosa. Cosi' facendo potremmo aiutare i non professionisti dandogli dritte di cui dobbiamo essere gelosi, forse; perhe' comunque dobbiamo essere gelosi del nostro lavoro e non fornire i nostri "segreti" a chi potrebbe farne cattivo uso, proprio come dicevate in altre risposte a questo thread. Aiutiamoci ragazzi fra di noi.

Propongo altresi' a Moenen, essendo commercialista, di darci una mano in qualche modo: una sua idea un qualcosa, no so. :)

Che dite si puo' fare moderatori? Che dite ptredisti si puo' fare?

confido in voi nel tentativo di aiutarci noi professionisti.

Gian Claudio (Zazula)

ps il prossimo post e' con una o due immagini di WIP per cominciare a riflettere

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Questo è diffcilmente applicabile ai freelancers privi di una struttura alle spalle, inoltre in parecchi settori (io parlo per l'edile) il contratto o la lettera d'incarico sono come fumo negli occhi...è già difficile farsi vidimare un preventivo.

f.

Figurati!! Leggo dai tuoi dati zona Udine,quindi presumo che tu operi nel Friuli/Veneto dove dovrebbe essere un po meglio,immagina al far west del sud-italia dove opero io?

Disciplinare d'incarico?? Cos'è si mangia o si beve??

Certo se uno poi ha come clienti gli sceicchi arabi allora è un'altra storia.....grasso che cola!Beati loro!

,ma per tutti gli altri è un mondo difficile,dove invece che la qualità si persegue l'economicità,e lavora sempre chi è ben ammanettato e non chi ha talento,almeno nel mondo dell'edilizia!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

un paio di immagini di un WIP in essere.

Modellazione, progettualita', studio dei materiali, immagini bozza su immagini (il progressivo e' l'ultima renderizzata), cartellone finale, immagini varie per brochure immobiliare, filmatino con camera mobile. Non metto il prezzo concordato per evitare di fare un errore in merito al forum.

Zazula

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

dettaglio

Inoltre tengo a precisare che su questo progetto sono stato ingannato dalla committenza in quanto mi fu detto al momento della richiesta di preventivo che il progetto era in definitivo. Poi e' uscito fuori che dovevano fare studio dei materiali sugli edifici, studio del verde orizzontale e verticale, riprogettazione dell'edificio commerciale bianco basandosi proprio sul 3D. Me lo hanno messo nel c..o, e direi proprio di si. Come fare allora?

Zazula

post-22487-1270291347,065_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

secondo me alla fine si viene fuori alle solite conclusioni: troppe variabili per poter dire

in ogni caso le variazioni in c.o. le metti a preventivo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×