Vai al contenuto
PaZ

Crisi E Pagamenti

Recommended Posts

ciao a tutti,

chiunque si sarà scontrato in qualche misura con il problema del mancato pagamento, o pagamento (molto) ritardato, nell'arco dell'ultimo anno.

Francamente sono esausto di lavorare con l'incertezza della regolarità del rientro economico, l'ammontare di insoluti quest'anno fa spavento. Sarei tentato di ricorrere a misure drastiche come il pagamento anticipato, o al massimo 50% anticipo e 50% consegna. Diversamente, prego accomodarsi: di studi di visualizzazione ce ne sono tanti.

Come affrontate questo grave problema ? Che misure avete preso per arginarlo ?

ciao e grazie,

Paolo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

guarda, anche io ho dei problemi in tal senso ma non mi rivolgo agli avvocati. E' un periodo generalizzato in cui non è la solita storia di braccine corte ma che anche i clienti a loro volta vengono pagati in ritardo. Ho sempre cercato di avere buoni rapporti con i clienti e alla lunga ha sempre pagato (selezionare i clienti buoni e tenerseli ben stretti, elimando i rompicoglioni anche a scapito di un fatturato inferiore).

I clienti "braccine corte" li ho eliminato da tempo dal portfolio. Stringo la cinghia, evito gli sprechi o semplicemente evito di andare a cena fuori 2-3 volte alla settimana come facevo fino allo scorso natale.

Sto periodo continuerà anche per tutto il 2010 ( o buona parte) quindi si deve riuscire a convivere/sopravvivere. Andare dai avvocati non siginfica averli subito indietro ma solo avere maggiori spese ora per un futuro ritorno dilazionato nel tempo. :(

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

la parola "crisi" sta diventando la scusa adatta per giustificarsi nel non pagare un lavoro di grafica che andrebbe pagato come tutti gli altri.

Vi pongo una mia considerazione,ovvero molti di questi signori vogliono ridurre i costi risparmiando su alcuni attori del processo di formazione di un prodotto

Non ce molto da capire, noi grafici siamo gli attori più penalizzati,l'anello debole della catena,ovviamente questi signori i soldi per chi gli da i permessi o fa le pratiche cartacee ce li hanno altrimenti si blocca tutto il processo(autorizzazioni,brevetti,ecc.)

La mia è una considerazione legata nel settore nel quale opero(visualizzazione architettonica,progetti),per esempio riguado l'ultimo lavoro che ho fatto: avanzo ancora soldi(ho fatto messa in tavola e 3d) mentre il geometra che ha fatto la pratica cartacea è stato pagato con tanto di sorrisi del committente che si è dimenticato presto della progettazione di massima e previsualizzazione architettonica,calcolandola come un servizio accessorio!!

Ci sono dei settori che non sono per niente toccati dalla crisi,ma sinceramente almeno nel campo in cui mi occupo (edilizia)la crisi non c-è mai stata,e i porci continuano a riempirsi le garze,a scapito sempre degli altri

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

noi abbiamo adottato già la storia del 50% con alcuni clienti, con altri pagamento alla consegna, senza soldi niente lavoro. è difficile all'inizio ma quest'anno abbiamo avuto solo 2 fatture scoperte...

una cosa è certa spesso tocca mettersi a fare il giro delle sette chiese prima di prendere i soldi e questo va fatto PRIMA di dicembre, o meglio fino al 10 trovi la grana, dopo il 10 non hanno più un cent.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ci sono dei settori che non sono per niente toccati dalla crisi,ma sinceramente almeno nel campo in cui mi occupo (edilizia)la crisi non c-è mai stata,e i porci continuano a riempirsi le garze,a scapito sempre degli altri

Beh, perdonami, ma dire che nell'edilizia la crisi non c'è mai stata mi sembra una str****ta

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Beh, perdonami, ma dire che nell'edilizia la crisi non c'è mai stata mi sembra una str****ta

Concordo in pieno, e aggiungo che considernado la mole dell'invenduto, prima di vedere nuove gru in giro ci vorrà molto più del 2010. Sono un disegnatore tecnico, come molti di voi e vedo che in regione oltre alle ristrutturazioni pochi si avventurano nella costruzione di nuovi progetti edilizi.

Comunque do' ragione a blusk per quanto riguarda la crisi presa come scusa, è una buona scusa per farti abbassare le richieste economiche, per chiedere lo sconto quando pagano e per allungare la data del saldo all'infinito.

E' dura per tutto il nostro settore. Tocca inventarsi nuove strade e proporre sempre nuovi servizi.

Ovviamente allo stesso prezzo :P

f.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Francamente sono esausto di lavorare con l'incertezza della regolarità del rientro economico, l'ammontare di insoluti quest'anno fa spavento. Sarei tentato di ricorrere a misure drastiche come il pagamento anticipato, o al massimo 50% anticipo e 50% consegna. Diversamente, prego accomodarsi: di studi di visualizzazione ce ne sono tanti.

Come affrontate questo grave problema ? Che misure avete preso per arginarlo ?

Da esperienza personale (e recente...) serve un buon contratto di base, che assicuri il pagamento e i tempi di intervento.

Lavorare sempre con un'anticipo di almeno il 20% (meglio 30%) con un unlteriore 20-30% alla consegna se possibile e il resto anche a 60gg basta che sia previsto dal contratto.

Prima di passare a vie legali e costose meglio sempre insistere e magari proporre uno sconto (minimo :P)

Poi se non funziona nulla scrivere a Babbo natale che ci pensa lui!!

:hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Da esperienza personale (e recente...) serve un buon contratto di base, che assicuri il pagamento e i tempi di intervento.

Lavorare sempre con un'anticipo di almeno il 20% (meglio 30%) con un unlteriore 20-30% alla consegna se possibile e il resto anche a 60gg basta che sia previsto dal contratto.

Prima di passare a vie legali e costose meglio sempre insistere e magari proporre uno sconto (minimo :P )

Poi se non funziona nulla scrivere a Babbo natale che ci pensa lui!!

:hello:

Questo è diffcilmente applicabile ai freelancers privi di una struttura alle spalle, inoltre in parecchi settori (io parlo per l'edile) il contratto o la lettera d'incarico sono come fumo negli occhi...è già difficile farsi vidimare un preventivo.

f.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Questo è diffcilmente applicabile ai freelancers privi di una struttura alle spalle

Ovviamnete il cliente deve richiedere il lavoro ad un "professionista" e non al ragazzino 13enne ed un professionista possiede partita iva o comunque un sistema di rintracciabilità e verifica del suo lavoro.

Diciamo che i committenti hanno preso pessime abitudine che dovrebbero cambiare...

Allo stesso modo se devo comprare casa lascio una caparra ( che in quanto tale non viene nemmeno restituita) per impegnarmi e dimostrare il mio interesse in quel lavoro.

In altro modo non vedo come potersi tutelare anche a livello legale...

:hello:


Modificato da silver7

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

leggo pochi post sotto di uno che non sa fare le ombre, ma è un lavoro "professionale" il primo che gli risponde avra sicuramente aiutato il sistema che silver7 cita :)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Questo è un problema grande, anche io sono in un periodaccio, ho lavorato anche di notte per avere il nulla tra le mani, almeno per ora...pagamenti ritardati di 3-4 mesi, altri che non so quando e se arriveranno ed io intanto sono sommerso dalle spese, che fare?

Per ora aspetto anno nuovo e poi comincio a tartassare così qualcosa prendo sicuramente; per quelli che non pagano la vedo dura e anche io non so come comportarmi a parte il fatto di sapere che non gli farò più un lavoro.

Ci vorrebbe più tutela ma non ne vedo uno straccio...do anche ragione al fatto che la nostra professionalità sia intaccata da chi si svende perchè è giovanissimo e studente alle prime armi ma anche qui non vedo come risolvere il problema(in secondo piano rispetto al fatto che non paga più nessuno)...

Mah, anche io attendo illuminazioni, anche se penso che la migliore sia di farsi pagare anticipatamente(utopia)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
leggo pochi post sotto di uno che non sa fare le ombre, ma è un lavoro "professionale" il primo che gli risponde avra sicuramente aiutato il sistema che silver7 cita smile.gif

Non ho capito bene :blink2:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Non ho capito bene :blink2:

Si riferisce a un ragazzo che si dichiara architetto e ha un lavoro da consegnare in fretta ( come al solito).Non capisco perchè si ostinano in campi di professionalità che non gli competono? forse non rende più...fare gli architetti? mah.Sono davvero imbarazzato con me stesso.Da una parte vorrei aiutarlo (il forum serve a questo) ma dall'altra sono indignato.

Credo di uscire dall'empasse sperando che qualcuno lo aiuti in fretta...eh eh eh.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

http://www.treddi.com/forum/index.php?show...c=75932&hl=

@gabriele stai dimenticando di dire che chiede una cosa cosi basilare ( le ombre ). io non credo che il forum sia un posto dove ci si aiuta. è un posto dove si condivide una certa passione per la cg. questo include l'aiuto, ma non solo. che passione c'è in una persona che non si è sbattuto neppure a provare a fare un ombra???


Modificato da algosuk

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Beh, perdonami, ma dire che nell'edilizia la crisi non c'è mai stata mi sembra una str****ta

Forse mi sono espresso male,ma la mia era una provocazione,il concetto che sottolineo è che la crisi la sentono soprattutto i lavoratori onesti (imprese che fanno gare serie,imprenditori onesti)e i segmenti seguenti(manovalanza operaia,3ddisti,ecc.).....

e qui mi fermo,

Gli altri che non lo sono non hanno modificato il loro stile di vita,e nel campo dell'edilizia(parlo del sud italia)di imprenditori edili che fanno la fame io non ne conoscevo e non ne conosco tutt'ora!

Mi sa purtroppo che per quanto si impegnino(solo nelle parole!) quelli che stanno scaldando le poltrone nei governi che si avvicendano,la nostra Italia resta e resterà spaccata in due realtà per sempre.Ma quello che mi fa riflettere è che anche nella parte dove prima si stava meglio ora si sta sempre peggio,ovvero ci stiamo livellando verso l' estremo negativo e non di crescita.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Tornando a noi, la crisi c'è sempre stata, ora è diventata solo più visibile e molti ci sguazzano sopra: cosa vuoi che gli cambi la vita se uno ti paga le 800 euro che devi avere?Qui si tratta di serietà da parte dei clienti; apprezzo di più quello che mi dice che me li da tra due mesi(e già mi girano) ma che poi me li da davvero.

Il problema siamo anche noi(IO), sto imparando piano piano a farmi intendere, dai la maggior parte di persone che non riscuote è perchè non li chiede nemmeno perchè ha paura di creare contrasti col datore del lavoro e perchè ha paura che non gliene faccia fare più: Me ne frego se non me ne fa fare più, vuol dire che non era quello giusto, non ho voglia tutte le volte di chiedere l' elemosina, perchè così ti fanno passare

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Si ..ma diciamo la verità..se si fosse presentato come principiante e senza parlare di lavoro ...in 3 secondi arrivava una risposta secca:" metti la spunta qui" e fine del discorso.Non ho mai preteso che le persone debbano avere la stessa mia passione..che purtroppo per me...consiste anche nell'aiutare il prossimo.E' vero che il forum significa condivisione ma la condivisione abbraccia pure quella dell'esperienza non solo la passione.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Non capisco perchè si ostinano in campi di professionalità che non gli competono? forse non rende più...fare gli architetti?

Perche` il nostro lavoro non e` a tutti gli effetti considerato come tale...almeno in italia ed almeno nel campo della visualizzazione architettonica!! pero` al tempo stesso il giovane architetto che esce dagli studi DEVE sapere fare i render ma e` una cosa OPZIONALE. Un contro senso sul nascere in pratica. E gli architetti stessi vengono oggi formatic in questo senso!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Perche` il nostro lavoro non e` a tutti gli effetti considerato come tale...almeno in italia ed almeno nel campo della visualizzazione architettonica!! pero` al tempo stesso il giovane architetto che esce dagli studi DEVE sapere fare i render ma e` una cosa OPZIONALE. Un contro senso sul nascere in pratica. E gli architetti stessi vengono oggi formatic in questo senso!!

e così si avranno sia grafici che architetti meno esperti ( stesse persone).Amen.

Tornando IT La crisi non si combatte....si argina o si aggira.Nel caso degli insoluti ci vuole una persistente opera di massacramento di marroni (quando lancio i rendering passo alle telefonate di 'riscossione') che naturalmente lo stesso cliente ritrova nella prossima fattura alla voce 'gestione cliente'.Se poi vuole che gli spieghi quella voce...lo faccio con piacere.A volte funziona...altre volte...prima vedere soldi poi vedere cammello.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Chi non considera il nostro un lavoro non sa nemmeno gli ammattimenti che ci sono per fare un semplice rendering di esterno: che vuoi che sia ci sono sei muri e poi i tetti sono questi, in un paio di giorni me lo dai?Però ti pago poco perchè poi te ne faccio fare altri, guarda che io ti faccio lavorare, che palle!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Chi non considera il nostro un lavoro non sa nemmeno gli ammattimenti che ci sono per fare un semplice rendering di esterno: che vuoi che sia ci sono sei muri e poi i tetti sono questi, in un paio di giorni me lo dai?Però ti pago poco perchè poi te ne faccio fare altri, guarda che io ti faccio lavorare, che palle!!!

Guarda che il discorso è giusto....anzi lo devi fare in un giorno.Il prezzo, considerato che mi darai tanto lavoro ( io non lo so ma non mi importa) te lo faccio un po piu basso perchè ti piace pensare che ti ho trattato bene.Naturalmente il prezzo lo faccio io e lo dico solo una volta...non è trattabile...questo lo devi capire tu ( cliente)...e cioè che a me piace pensare che in quanto professionista e fornitore di servizi...la mia professionalità non va contrattata.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×