Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...
Simone82

Intel Terascale

Recommended Posts

Se il futuro è nel gpu computing, le aziende produttrici di processori non rimangono certo a guardare. Intel da anni sta lavorando al progetto Tera-Scale, un processore con un elevato numero di cores a calcolo parallelo, dall'architettura molto semplificata. Il cuore di questo progetto si basa sulla scalabilità e sul controllo prestazionale del processore: il primo esemplare (codename Polaris), dotato di 80 core a 3,16Ghz, era in grado di assicurare prestazioni in virgola mobile di 1,01 TFlops, con un TDP inferiore a 100W. In idle, il software spegneva tutti i cores lasciando solo quelli vitali al sistema, scendendo ad un TDP di 3W.

Questo progetto, nato nel 2005, sembrava avere più che altro una ragione pilota: studiare ed implementare architetture prototipali per avere elementi validi a sviluppare le architetture realmente presenti sul mercato. Ricordiamo infatti che nel 2011 sarà sul mercato Sandy Bridge, che garantirà ben 8 cores con HT al settore desktop.

In questi giorni, Intel ha presentato la seconda generazione delle cpu Tera-Scale: si tratta di processori a 48 core pienamente x86 con controller di memoria integrato quad channel per un totale di 64GB gestibili. La novità di questa generazione consiste nel fatto che Intel è intenzionata a proporre tale soluzione ai suoi partner commerciali affinché studino la fattibilità di sistemi di questo tipo. Si faccia mente locale al fatto che un processore da 48 core a 3Ghz sviluppa una potenza di calcolo di 144Ghz con un TDP similare o inferiore a quello delle soluzioni Nehalem attuali (i processori desktop più potenti, con TDP di 130W ma potenza di calcolo totale, senza OC, di 17,5Ghz circa per l'unità da $999). Ma la difficoltà attuale ad utilizzare questa tipologia di processori risiede nell'ottimizzazione del codice di programmazione per cpu fortemente scalari a calcolo parallelo, considerando che al di là del settore server, la stragrande maggioranza delle applicazioni di tutti i giorni sono single o al massimo dual threaded.

Il passaggio da Intel Labs al settore produttivo, se il progetto andrà in porto, non avverrà cmq prima di 4-5 anni ancora, quando per altro è previsto il passaggio ad architetture a nanotubi di carbonio che sostituiscano l'attuale silicio, oramai quasi giunto al massimo livello di miniaturizzazione. Se poi, come ipotizzato, per quel tempo saranno disponibili cpu da 1000Ghz, è chiaro come una cpu a 48 core da 1000Ghz abbia pochi rivali... Ma per ora rimaniamo con i piedi per terra aspettando Westmere a 6 core a 2,8Ghz con HT che secondo digitimes costeranno $1499... :P

fonte: http://www.hwupgrade.it/news/cpu/48-core-i...ntel_30958.html


Edited by papafoxtrot
aggiunta fonte

Share this post


Link to post
Share on other sites

Infatti, molti si chiedono se Larrabee non sia il primo processore Tera-Scale che Intel presenta sul mercato: quanto questi prototipi hanno contribuito alla sua ideazione e poi alla sua nascita? A ben guardare, i 48 core di Larrabee (o quanti sono, non ricordo) che in OC sviluppano oltre 1TFlops di calcolo hanno molto in comune con TS, anche se credo che questa ricerca punti ad ottimizzare al massimo il Power Management: una potenza così elevata a costi energetici stracciati sarebbe l'ideale... Sempre che poi la cpu non venga venduta a $9999... :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non credo sia la stessa architettura, perché per larrabee hanno dichiarato circa 300w con 32 core se non ricordo male, o forse 24... certo sugli 800GFlop in virgola mobile e poco oltre 1TF quando overcloccato. Per questo credo abbiano aspettato i 32 nani...

Ad ogni modo credo che ci sia abbastanza del progetto terascale in larrabee

Share this post


Link to post
Share on other sites

No sicuramente stessa architettura no, però penso che il progetto Larrabee si sia evoluto anche tenendo presente in qualche modo ciò che avviene in Intel Labs a proposito di Tera-Scale. Cmq di fatto non si sa nulla, non esistendo documenti tecnici delle due architetture disponibili al pubblico non è possibile dire quanto e cosa ci sia in comune, oltre in qualche modo il pensiero. In futuro forse ne sapremo di più: cmq il fatto che Intel sia intenzionata a passare i prototipi alle aziende significa che ha intenzione di vagliare la possibilità di introdurre quel tipo di architettura sul mercato: sarebbe davvero interessante, un bel quad Xeon con cpu a 48 core l'una... :lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io però non ho ancora capito la differenza fra tera-scale e larrabee...

mi hai rubato le parole di bocca -_-

ps. scusate la mia intrusione OT ma è stato più forte di me :lol:


"La potenza è nulla senza controllo" del mouse.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi sembra di aver letto che queste cpu hanno la potneza di u atmo quindi ben inferiore alle normali cpu.

Inoltre dubito fortemente delle realizzazione di cpu a 100Ghz in tempi brevi.

Credo che la paralelizzzione andrà avanti fiino a che non converrà più e al momento tra 4-6-8-16 core ne avremo per i prossimi 5-6 anni come minimo salvo che il monopolio Intel non sia messo in crisi da altri.

:hello:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un singolo core ha la potenza di un atom... quando ne metti 48 la potenza è ben superiore a quella degli attuali processori x86!

Quello che penso è che prima o poi l'aerchitettura x86 dovrà cedere il passo e intel non va neanche al bagno senza le x86... lo dimostra il fatto che si è imbarcata persino in una gpu x86. Vantaggi dal punto di vista della compatibilità con il software attuale e con l'approccio alla programmazione attuale. Svantaggio dal punto di vista dell'efficienza. Io credo che nvidia e ati ci abbiano visto giusto.

Certamente l'evoluzione delle cpu passerà attraverso un aumento del numero di core, e di conseguenza il software deve divenire sempre più parallelizzabile, ma non saranno le CPU come le intendiamo oggi l'unità centrale di elaborazione nei computer ad elevate prestazioni.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Un singolo core ha la potenza di un atom... quando ne metti 48 la potenza è ben superiore a quella degli attuali processori x86!

Intendevo che le cpu messe in questo multi-processore non sono ovviamente quelle standard, anche per una questione di watt/calore

Però penso sempre più alla differenza tra CPU e GPU in quanto capacità di calcolo e dirrei che la strada sarà quella del GPGPU anche per i software più noti.

:)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si parla di una architettura efficientissima dal punto di vista energetico, molto semplificata: sono 48 core a 3Ghz l'uno, come spiegavo... Mica ciufoli: anche se certo ha pienamente ragione papax a dire che Intel è troppo innamorata del suo x86, però il suo abbandono dipenderà molto anche da come si muoveranno le case produttrici di software ad elevate prestazioni... Inoltre le cpu a 1000Ghz derivano da un progetto sviluppato dal MIT, che ritiene possibile lo sviluppo di un moltiplicatore di frequenza in grafene, che invece di andare a 24x vada a 500x e più... Se ci si pensa, anche il silicio non ha più molti anni davanti, visti i suoi limiti fisici di miniaturizzazione ed il fatto che Intel da molti anni studia i nanotubi di carbonio da cominciare ad utilizzare nella seconda metà del decennio che entra...

PS: sorry per la fonte, mi era davvero sfuggita... :blush:

Share this post


Link to post
Share on other sites
sono 48 core a 3Ghz l'uno, come spiegavo

E' evidente, considerando numero di core e dimensione complessiva del chip, come la potenza elaborativa di ognuno di questi core sia ridotta. Prendendo quale riferimento l'attuale serie di processori Intel la potenza di elaborazione di un singolo core è più riconducibile a quella delle cpu della famiglia Atom rispetto alle cpu basate su architettura Nehalem.
fonte http://www.hwupgrade.it/news/cpu/48-core-i...ntel_30958.html

Non parlano di cpu a 3Ghz o sono io che ho perso un passaggio? Comunque di sicuro arriveranno anche a 3 e più solo che non bisogna avere fretta :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
Aspetta! x