Vai al contenuto
rossomail

Interno Con Fryrender

Recommended Posts

Non fa schifo, ci sono degli errori evidenti da correggere, per migliorare,

metti sempre un battiscopa che con poco sforzo fa più finito, correggi la mappatura dell'intonaco

che è troppo grezza, dai un po di riflessione al pavimento e cambia il materiale della poltroncina

che così sembra cartone.

CiAO

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ho apportato alcune modifiche come suggerito... ma nn mi convincono molto. il materiale degli zoccolini mi fa schifo e nn mi è ben chiaro perchè mi manca il tronco dell'alberello... mah misteri!

post-37565-1258355256_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

dunque:

- fermi il render troppo presto e si rischia di scambiare la granulosità residua per errori di mappatura dei materiali

- in ogni caso il bump è eccessivo in tutti i materiali soprattutto la poltroncina

- uno dei battiscopa non tocca il pavimento, inoltre devi correggere il tile della mappa, cmq considera che è molto difficile, normalmente, vedere un battiscopa con delle venature così evidenti, fai una texture di un legno industriale, oppre, ancora meglio di un'impellicciatura. se non trovi nessuno di questi materiali, usa un materiale della libreria plastic, con un colore scuro (testa di moro ci sta bene oppure un bordeaux)

- da come vedo la scena, mi sembra che tu abbia quasi paura delle riflessioni, il cestino/posacenere/quelchel'è sembra uscito da star trek, mentre il vaso non ha profondità...

quando usi un motore di rendering fisico, la prima cosa a cui devi dare molta importanza sono i materiali, cioè, devi sapere prima, esattamete, di che materiale si tratta.

di cos'è fatto il vaso? ceramica? cotto? argilla? plastica? ognuno di questi materiali riflette la luce in modo diverso, una volta che decidi il materiale, guardati qualche immagine sul web per vedere il tipo di riflessione.

su riflessioni di materiali come cotto e argilla utilizza + livelli con fersnel differenti, in modo da dare profondità alla resa.

- stesso dicasi per la libreria.

- un piccolo appunto per quanto riguarda la modellazione: non basta mettere 3 mobili per fare una scena, devi avere prima di tutto la stanza in mente e modellare tutto il modellabile prima di andare in rendering.

la libreria vuota è terribile, non ha senso che stia lì.

poi ci sono delle considerazioni soggettive e quindi opinabili, come per esempio il fatto che qualcuno seduto su quella sedia guardi una credenza vuota invece che la televione... :blink2:

- io non credo ai fantasmi... tu si? perchè se come me non ci credi, rivedrei il materiale del tronco e le normali

- per la luce hai usato il sole di fry o un materiale emitter?

- i vetri di tavolino e credenza sono quelli standard o li hai modificati?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ecco la nuova scena sistamata... nn capisco quel rifletto sull'angolo però.... mah.... misterò... il tronco fantasma è sparito in compenso e la sedia mi sembra molto più reale....

post-37565-1258437476_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
GdB    0

battiscopa in marmo sul parquet? mai visto, i vasi sono spigolosi...per il resto è caruccio secondo me come render, apparte la disposizione dei mobili è un pò random.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Penso che tu debba fermarti un attimo a pensare cosa manca nella tua immagine per renderla un render Fotorealistico.

guarda questa immagine del nostro "amico" Gerets, e analizzala per bene. Analizza gli shaders, l'inquadratura, i dettagli sia dati dal numero di oggetti presenti in scena sia dalla qualità di modellazione degli stessi.

non a caso ti ho postato questa immagne, in quanto se non erro è stata renderizzata con FryRender

salottomatta.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

si ok... l'avevo vista l'immagine sul sito... dopo di che... questo è il mio primo lavoro... non ho mai usato null'altro. come dire paragoniamo un bocia che gira sul kart per la prima volta con shummy....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Se posso darti un consiglio ,kris non ti ha detto che devi ottenere al primo tentativo lo stesso risultato ottenuto da Gerets che per molti di noi (me compreso) è un esempio da seguire e studiare attentamente, ti ha semplicemente suggerito di osservare tutti gli aspetti della scena dall'inquadratura alla disposizione degli oggetti, a come è riuscito a far rendere i materiali e al tipo di luce che è riuscito a ricreare, partendo dal presupposto che ha ottenuto questo risultato utilizzando lo stesso motore di render che stai utilizzando tu.

Nessuno si immagina che al primo tentativo chiunque riesca ad ottenere risultati eccellenti paragonabili a Gerets , ottenuti dopo presumo una grande mole di studio-approfondimento-e prove infinite,ma neanche proseguire per tentativi che danno l'imressione di venire fatti a caso.

Pertanto quoto Kris e ti suggerisco di fermarti un attimo e osservare tutti gli aspetti che ti hanno fatto notare ,prenderne in mano uno alla volta, e approfondirli piano piano ,poi per consigli ed altro siamo qui ;)

Buon lavoro

P.S.

La D'Amico (non so se si scrive così) però va bene così , mi raccomando tienila :P


Modificato da LucaRosty

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

io sto iniziando a studiare pianoforte e non ho iniziato con fur elise ma con maple leaf rag... ci sto sbattendo i denti nel modo piu' doloroso possibile, ma a mio avviso e' il modo piu' efficace per imparare...

allo stesso modo puoi disegnare una scena con una sedia e 1 tavolo e crogiolarti su quanto sia bella la luce calcolata da fry, sorvolando i difetti che invece sono palesi... non ci vuole niente, basta comprare fry e mandare un cubo in rendering.

se invece vuoi imparare ad usare tale motore, nonche' il sw che usi per modellare, allora prendi l'immagine piu' inarrivabile che trovi ed esaminala attentamente, vedi il taglio, l'illuminazione, il numero di oggetti e l'attenzione della modellazione, poi piano piano prova a creare modelli, luci, tagli e shader simili.

impiegherai molto tempo, ma se non ti arrendi ci riesci.

sono bravi tutti a dire - vabeh e' il mio primo lavoro

e' come uno che da fuoco alla sua casa e dice - e' casa mia e ci faccio quello che mi pare

ha ragione... ma intanto rimane senza casa... a cosa gli e' servita quella scusa? con chi si e' giustificato?

allo stesso modo giustificarsi con gli utenti di un forum e' pressoche' inutile, chiunque posta qualcosa si sottomette in qualche modo al giudizio degli altri, poi, se i commenti non lo entusiasmano o addirittura lo deludono, dovrebbe rallegrarsene, perche' ottemperando ad ognuno dei commenti, puo' crescere ed imparare tante cose.

io ero convinto di saper far bene la modellazione organica, ho aperto un wip di un viso ed ho capito che invece non so farlo come credevo. ottimo. se non avessi letto tali critiche non lo avrei mai saputo..

non siamo permalosi, e' totalmente inutile. ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Un consiglio che posso darti, prima di partire in quarta con una scena d'interno, è di provare prima a modellare un singolo oggetto in modo dettagliato, inserirlo in una scena apposita (set fotografico) e studiare un po la luce, i materiali, le ombre, ecc. Una volta che avrai preso maggiore dimestichezza con queste cose, vedrai che riuscirai ad ottenere buoni risultati anche con scene più complicate. Questo è comunque, per fortuna, un tipo di lavoro che richiede molte ore di studio prima di riuscire ad arrivare a risultati soddisfacenti, quindi non ti scoraggiare se il primo lavoro è bruttino :)

D'altronde chi non ha iniziato così :P Buon lavoro !

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

...

scusate domanda stupida...?

ma le 2 stelle da ke galassia vengono?!?

nn ke mi freghi delle stelle, ma è più x un fattore di kiarezza/correttezza...

:hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

sia Dexter che Lucarosty hanno capito perfettamente il senso del mio post.

infatti non ho scritto che "il tuo lavoro è brutto e quello di gerets è bello"

piuttosto ti invitavo ad osservare (non guardare) quell'immagine per cogliere tutti i dettagli che fanno realistica un immagine.

Le librerie sono piene di libri (anche se da questa inquadratura si notano poco), ci sono piante, vasi e oggetti sparsi dappertutto, come in una vera stanza di un salotto, in una parola "disordine"...

questo invece manca nella tua immagine, che è assolutamente vuota. il 99% di chi si avvicina al mondo del 3D è convinto che al 99% i render fotorealistici li faccia il motore di render.

invece NO!

si cura la modellazione nei minimi dettagli, porte, zoccolini (che quasi tutti dimenticano), bisogna fare attenzione a non fare spigoli vivi, ma dare un colpetto di chamfer, curare bene i materiali! soprattutto in un rendere Unbiased come Fry o Maxwell, è di estrema importanza impostare i giusti parametri degli shaders, usare le giuste mappe di Bump, Reflection/Highlights, Diffuse ecc... (vedo spesso una bitmap nel diffuse, e il materiale è fatto....).

pensare alla giusta inquadratura, che dia rilievo e importanza alla scena, magari apprendendo la "regola dei terzi" molto usata in fotografia, usare la giusta dose di DOF (negli unbiased dovrebbe essere automatico)

poi passare alle impostazioni di render, con il giusto compromesso tra qualità e tempo di calcolo...

non bisognerebbe mai saltare una di queste fasi, mai...

nel tuo render hai saltato le prime 20 righe, e sei passato al render... :D

non vedo ombre nella tua immagine, non vedo il soggetto.... il tavolo? la tizia in tv? (dove sono i cavi della tv?)

dai che può venire un buon lavoro.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
si ok... l'avevo vista l'immagine sul sito... dopo di che... questo è il mio primo lavoro... non ho mai usato null'altro. come dire paragoniamo un bocia che gira sul kart per la prima volta con shummy....

ah, dimenticavo, non ti ho paragonato a nessuno ;) ti ho solo dato uno spunto

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

amen!

vuoi sapere cosa mi e' piaciuto di piu' dell-immagine che ha postato kris? non le luci, non gli shaders, non i modelli... tutto cio' e' ovviamente fatto egregiamente, credo molto oltre le mie capacita' (anche se non condivido il texturing della pianta sulla destra con le foglie orlate di bianco, perfettamente uguali tra loro), cmq niente di tutto questo... cio' che mi e' piaciuto moltissimo e che non vedi in NESSUN render di interni e' la rivista sul pavimento.

nonostante tutta la miriade di oggetti nella scena, che serve per dare realismo, quello che da il tocco di classe, la famosa ciliegina sulla torta, e' esattamente quella rivista sul pavimento.

anche se tutti i modelli fossero stati scaricati, cosa che non e', gia' solo dalla loro disposizione e dal taglio dell'inquadratura si capisce perfettamente che la still l'ha fatta un maestro.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
amen!

vuoi sapere cosa mi e' piaciuto di piu' dell-immagine che ha postato kris? non le luci, non gli shaders, non i modelli... tutto cio' e' ovviamente fatto egregiamente, credo molto oltre le mie capacita' (anche se non condivido il texturing della pianta sulla destra con le foglie orlate di bianco, perfettamente uguali tra loro), cmq niente di tutto questo... cio' che mi e' piaciuto moltissimo e che non vedi in NESSUN render di interni e' la rivista sul pavimento.

nonostante tutta la miriade di oggetti nella scena, che serve per dare realismo, quello che da il tocco di classe, la famosa ciliegina sulla torta, e' esattamente quella rivista sul pavimento.

anche se tutti i modelli fossero stati scaricati, cosa che non e', gia' solo dalla loro disposizione e dal taglio dell'inquadratura si capisce perfettamente che la still l'ha fatta un maestro.

Dipende, io a casa mia non lascio le riviste per terra :D Ormai è diventata una cosa banale piazzare sta benedetta rivista in ogni render...vista e stravista

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao sono tortnato dopo un po' e qualche riflessione, vi pongo queto quesito, l'immagine che ho postato è stata realizzata dopo 16 ore di rendering e 110 fasi, secondo voi perchè fa così cagare ed è così sgranata? sono i materiali?

maweb.th.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

come ti posso dire se sono i materiali se non so come sono fatti?

posta qualche shot dei materiali che hai usato

cmq cosi' a naso direi che e' un problema di illuminazione, anche se mi sembra molto strano... dopo 16 ore di rendering dovresti avere una grana molto + fine...

forse hai modificato qualche impostazione di fry?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora


  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×