Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...

Recommended Posts

... sono le prove che faccio per testare la stampa, le combinazioni di correzione colore, le "addizioni speciali"... e allo stesso tempo per provare alcuni software, spesso considerati di scarso interesse e poco onerosi. Il tutto poi si riversa nelle occasioni di lavoro. La difficoltà reale sta nel riuscire a raggiungere un budget adeguato. Un committente poco preparato fatica a capire quanta lavorazione c'è dietro e quanto questa incida. Oltre alla fase di disegno c'è la fase di "ammorbidimento" e di correzione colore. E relative prove di stampa. A tal fine penso che sia utile dar sfogo a progetti personali, che non impongono limiti: è un modo per mettere a punto le potenzialità e affinare la tempistica. Una palestra grafica insomma...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh, cose del genere non te le pagheranno mai molto, devi essere veloce a farle perchè siamo a livello di fumetto come tipologia e lunghezza di lavorazione, non so cos'hai in mente o se sai quanto viene pagata una tavola fumettistica :)

Diciamo che sicuramente ne devi fare più di una al giorno :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
... non so cos'hai in mente o se sai quanto viene pagata una tavola fumettistica :)

[OT] Immagino che dipenda anche dall'autore, ma all'incirca quanto viene pagata una tavola fumettistica?! [/OT]

Mi piace anche l'ultima, bravo Minimo! A quali SW di "scarso interesse" ti riferisci?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Beh, cose del genere non te le pagheranno mai molto, devi essere veloce a farle perchè siamo a livello di fumetto come tipologia e lunghezza di lavorazione, non so cos'hai in mente o se sai quanto viene pagata una tavola fumettistica :)

Diciamo che sicuramente ne devi fare più di una al giorno :)

Dipende, Firenze è la patria del dilettantismo :rolleyes: ... il character design è un ambito particolare, in Italia molto sottovalutato e si vedono i risultati, soprattutto nell'animazione 3D... tempo fa sono stato contattato da un produttore americano per studiare i personaggi di un video [poi saltato, non per colpa mia :lol: ], noi si raffazzona: paghiamo uno e vogliamo che faccia per dieci... Ho lavorato per aziende che volevano un testimonial, per manifestazioni di discreto calibro, per copertine di dischi e video... ho illustrato qualche volume per il Careggi e il comune di Firenze :rolleyes: ... e il mio compenso non è stato poi male... La lavorazione è abbastanza lunga [ed è la stessa post che si usa per i rendering], dal disegno a mano fino alla preparazione per la stampa [la settimana prossima ti faccio appendere le prove di stampa all'AZ, per capirci meglio... :lol: ]. certo ora il mercato è quello che è... faccio pure la grafica; che comunque è qualcosa di più di comprare un libro Logos o Taschen alla Edison e scopiazzare qua e là! Ultimamente mi sono cimentato [e mi è venuto bene] in insegne fantasy, provando un po' di painting...

Come dice Gurugugnola dipende dall'autore; non solo dall'essere un "nome", ma aggiungo dall'avere consapevolezza del valore del proprio lavoro. Considera inoltre che si va a momenti, a mode... ora è 3D a ogni costo [a parte Taxfree, Mozart, qualche altra agenzia e alcuni validi freelance, il resto fa quello che può :rolleyes: ], grafica tipo videogame, regia tipo videoclip... ma si sente a mio avviso il livellamento, il bisogno di qualcosa di diverso... magari tornerà il 2D... magari si tornerà al graphos... stiamo a vedere...

@ Guru, in genere io disegno su carta e ripasso con pennarelli di vario tipo... Ho un tratto abbastanza pulito e non necessariamente devo vettorializzare le immagini. Comunque ormai la considero una parte integrante [quest'estate - in Umbria - ho stampato dei disegni di 6 x 6 m... arrivando anche a 12,5...] e mi affido a Vector Magic, molto gestibile.

Per la creazione dei palazzi e di eventuali oggetti uso Sketchup, che postproduco in Ps e Ae. Per i testi tridimensionali non disdegno Xara, per le texture passo sempre in Ps. Per un po' mi sono divertito a realizzare loghi, ma anche immagini con CAD. Insomma la grafica è come il maiale: non si butta via niente! tutto sta alla propria sensibilità. Ultimamente mi sono intrippato con gli opensource... Inkscape, validissimo, e Gimpshop. Quest'ultimo ha il "pregio" di essere digeribile per chi viene da Ps, ma è meno stabile e sviluppato di Gimp. Altro difetto degli opensource [ma di qualsiasi software rispetto ad Adobe] è, a mio avviso, la gestione non ottima del colore. Ora sto pensando di creare animazioni in Animationish per poi compositarle in Ae, creando qualche strano mix... come dico sempre ai miei amici, io sono un falegname del Photoshop! :hello:


Edited by Minimo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Paolo, Stalio è qua a Firenze... Tra l'altro insegna dove insegna Giorgio alle volte.... :)

Anzi... Sarebbe bello ci si incontrasse una volta....


Edited by sardo78

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'avevo capito :lol: ... e ci stavo scherzando su [vista l'entrata da terzino]... del resto, io dove [soprav]vivo? questo giustifica quello che ho detto... :lol: :lol: :lol: :lol:

Ah! usa modo... :huh: Dipartimento di disegno, area rilievo!


Edited by Minimo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
Aspetta! x