Jump to content
stargatez

Copyright Sui Progetti E Render Stage

Recommended Posts

Salve

mi scuso se scrivo forse una cosa un poco adatta nel forum di treddi

ma penso che sia importante conoscere una risposta . (in futuro e presente anche per fare chiarezza su questo aspetto)

Sto facendo uno stage di un master , e mi è stato richiesto di fare delle proposte progettuali con dei render di interni .

Premesso che loro mi danno un rilievo , con sezioni per conoscere le altezze e aperture .

Premesso che utilizzo il mio computer

Vorrei sapere

I render e quindi le relative proposte progettuali a chi appartengono ?

i miei lavori sono protetti da un copyright ?

esistono riferimenti di legge che tutelano i miei lavori ?

ciò che mi è sembrato strano

e che mi hanno chiesto i render , e mi hanno detto che questi che devo consegnare, saranno di proprietà della ditta,

perchè secondo loro sono fatti qui .

Vorrei avere chiarezza su questo argomento . sapete darmi una risposta ?

grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

È abbastanza usuale che i progetti eseguiti all'interno di un corso (stage, master o quant'altro) vengano dichiarati di proprietà di chi tiene il corso, affinché lo stesso possa utilizzarli per i propri fini commerciali (pubblicità in primis) qualora li ritenga di elevato interesse in tal senso.

Quindi è bene che ti informi compiutamente presso di loro perché se hai firmato un contratto che dice espressamente "i lavori compiuti a partire da materiale fornito dall'azienda sono di proprietà della stessa", poco ci puoi fare, a meno che tale assunto non sia in palese contrasto con le leggi vigenti in Italia ma mi risulta che non sia così.

Che io sappia tuttavia, tali immagini le puoi usare anche tu (ad es. nel tuo sito, nel tuo demoreel, etc.), a patto di apporre in calce al rendering il nome della società: ma anche in questo caso ti devi informare presso di loro.

Non conta che tu renderizzi con il tuo pc o con quello di pinco pallo, conta cosa c'è effettivamente scritto nel contratto che hai firmato all'atto dell'iscrizione...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Interessa anche a me questa discussione: Simone sei stato chiarissimo. E Se invece voglio tutelare un mio progetto/rendering/modello 3d a carattere " generale " ovvero per qualsiasi esigenza come ci si deve comportare?

Basta autospedirsi un pacchettino con il cd del progetto che tanto fa fede il timbro postale o c' è qualcosa in più da fare?

Share this post


Link to post
Share on other sites

La legge sul diritto d'autore tutela i prodotti dell'ingegno. Sui modi ed i termini di questo merita chiedere ad un avvocato. Qualunqu cosa tu abbia firmato certamente il tuo prodotto resterà tuo e potrai rivendicarne i diritti nei limiti di legge. Certamente loro possono vantare, a diritto, l'uso del tuo lavoro a titolo gratuito perchè fatto per il master all'interno del master. Adesso vedi tu cosa fare...

1) Fai un bel lavoro e vedi se ti da modo di lavorare ancora con loro

2) Fagli una schifezza e vantati con i tuoi amici di come hai fregato quelli che volevano fregarti e perdi una probabilità fra le tante che hai a disposizione

Share this post


Link to post
Share on other sites

GRazie dei consigli :)

ho fatto cmq il mio lavoro , cmq divertendomi :)

ero solo curioso di chi fossero .(dato che non mi convinceva molto quello che dicevano ) io glieli avrei anche venduti :P lol

cmq grazie a tutti voi che mi avete risposto

ciao

Nino

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quello che c'è scritto nel contratto di un corso è generalmente scritto proprio per evitare che realizzando un progetto all'interno dello stesso poi l'azienda debba pagarlo per mostrare sul suo sito quanto sono diventati bravi gli utenti che hanno partecipato al corso. Allo stesso modo, mai l'azienda potrà dirti che tu per utilizzare ciò che hai realizzato (rendering e modelli), anche se a partire da materiale che loro ti hanno fornito, li dovrai pagare. Le due cose vanno di pari passo.

Però ripeto, quello che c'è scritto nel contratto è primario, ed onde evitare grane sempre meglio fare riferimento a quello.

Per quanto riguarda la risposta a craiz (chiedo venia per il ritardo): quello può essere un metodo, ma può anche esserlo il postare il lavoro su un forum (con un nick ed un ip riconducibile a se stessi, che è utile anche per farsi pubblicità, anche se non sempre possibile), il spedirselo per email (facendo attenzione a che rimanga sempre sul server ospitante), o meglio ancora marchiarlo attraverso dei software professionali che scrivono informazioni crittate all'interno del file.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...