Jump to content
icer

Prototype

Recommended Posts

il filmato è fantastico :eek::eek: peccato che il gioco sia un pò inreale e trucidisimo, la grafica non è che sia il suo forte (anzi fa abastanza schifo a parer mio); è tipo una versione evoluta di GTA...

io ho detto la mia solo perchè ci ho giocato e a primo impatto non mi ha dato una bella impressione...

comunque il filmato è favoloso, quelle piante rosse sembra di essere alla guerra dei mondi che spettacolo...

e poi arrivano quegli zombi come in resident evil apocalypse sempre più bello...

SPETTACOLO

Share this post


Link to post
Share on other sites

il filmato è bellissimo!

se non fosse per i visi delle persone io non lo distinguerei da un fil -forse perchè qui si vede rimpicciolito-.

peccato solo che la maggior parte dei giochi di oggi sia tutta basata su "scappa e uccidi". hanno perso originalità con l'evolversi della grafica.

p.s.: il commentino "con la puzza sotto il naso" finale ci voleva...

Share this post


Link to post
Share on other sites
tutto molto bello ma c'è una cosa che proprio non digerisco:

questi salti finti nonostante siano fatti da un "supereroe" (vedi spiderman, hulk...)

ma in un contesto simile (supereroe) ci puo anche stare...

mi da piu fastidio quando vedo gente volare nei film di arti marziali (st*****ta mastodontica!!!)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Spettacolo!!!

Il Baldasseroni era coinvolto nel progetto?

Spero proprio di si, magari fra non molto posterà uno dei suoi succulenti capolavori.

ho pensato la stessa cosa. Speriamo!!! :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
mi da piu fastidio quando vedo gente volare nei film di arti marziali (st*****ta mastodontica!!!)

Niente di più vero e quotabile. ^_^

Addirittura in alcuni film, gli svolazzamenti sono talmente legnosi e fisicamente improbabili, che secondo me potrebbero anche fare a meno di levare digitalmente gli elastici che sorreggono l'attore. :D

ho pensato la stessa cosa. Speriamo!!! :D

Quando leggo o sento anche solo lontanamente qualcuno che pronuncia Blur Studio, penso subito al nostrano maestro Baldasseroni. :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
ma in un contesto simile (supereroe) ci puo anche stare...

Non ci sta neanche in contesto "supereroe". <_<

Lo schiacciamento del solo tetto dell'automobile (come si vede nel filmato) avrebbe dissipato tutta l'energia cinetica.

Per renderlo credibile avrebbero dovuto far si che lo schiacciamento (e quindi il piede del protagonista) arrivasse al livello della strada.

Allora sì avrebbe incontrato un punto abbastanza solido da permettere la spinta.

In questo caso sono più "realistici" i voli dei film di arti marziali. :lol:

Luca

Share this post


Link to post
Share on other sites
Non ci sta neanche in contesto "supereroe". <_<

Lo schiacciamento del solo tetto dell'automobile (come si vede nel filmato) avrebbe dissipato tutta l'energia cinetica.

Per renderlo credibile avrebbero dovuto far si che lo schiacciamento (e quindi il piede del protagonista) arrivasse al livello della strada.

Allora sì avrebbe incontrato un punto abbastanza solido da permettere la spinta.

In questo caso sono più "realistici" i voli dei film di arti marziali. :lol:

Luca

Io credo che per certe cose dobbiamo aspettarci le cosiddette licenze poetiche senza stare troppo a giudicare energie cinetiche, forze dinamiche etc, mentre per altre ci vuole una certa "serietà" narrativa e visiva da parte del regista.

Per esempio, se devo vedere la storia(ASSURDA) di un uomo che, punto da un ragno, comincia a camminare sui muri e a saltare da un palazzo all'altro...beh, ancora prima di iniziare a guardare il film, di sicuro, non starò li in trepidante attesa di vedere come sono state riprodotte le forze fisiche e dinamiche di un certo movimento, invece mi metterò a guardare l'eleganza delle acrobazie e la spettacolarità degli ambienti dove vengono fatte, e altri aspetti simili.

Se invece devo guardare un film sulla vita di Bruce Lee, quindi un atleta che è realmente vissuto, e vedo l'attore che svolazza a 6 metri dal terreno e con un calcio butta giù un condominio di 3 piani, a quel punto comincio a ridere finche non mi esplode lo stomaco e subito dopo cambio film. :)

Al contrario saprò già, dopo pochi minuti di visione, che in matrix un uomo potrà entrare in un programma,volare e combattere contemporaneamente contro 500 persone. :D

Poi è chiaro che ci sono i limiti, cioè anche una storia proveniente dalla fantasia può essere al limite del ridicolo, quindi fatta male e abusando della licenza poetica di cui parlavo prima, oppure seguendo un binario che prende spunto dai vari aspetti della realtà, ma in quest'ultimo caso penso comunque che non sia necessario essere troppo pignoli perchè è comunque un estratto della fantasia.


Edited by Morgul

Share this post


Link to post
Share on other sites

guarda io non contesto la fantasia...ci sono cresciuto con i supereroi...contesto i movimenti che sono visibilmente innaturali nonostante siano fatti da un essere "superiore". parlo proprio della qualità del movimento non tanto di quanti kilometri salta da fermo... :blink:

proprio perchè non c'è riferimento plausibile che gli animatori amplificano il movimento naturale rendendolo inguardabile ed è proprio questo che da il netto distacco tra realismo e CG.

spero di essermi spiegato meglio ora.

Share this post


Link to post
Share on other sites

in questo genere di film lo schiacciamento del tetto dell'auto, le accelerazioni/decelerazioni innaturali nei salti servono a enfatizzare e rimarcare il fatto che il protagonista sia un essere straordinario... le sue capacità fisiche vanno oltre qualsiasi legge della fisica! Non solo per il fatto che sia in grado di fare salti incredibili o di correre velocissimo... altrimenti saremo ancora (cinematograficamente parlando) agli effetti di wonder woman?! ^_^

Poi posso essere d'accordo sul fatto che questo genere di effetti (che ormai sono diventati un linguaggio codificato x un certo tipo di eroi/supereroi) sia un pò "stantio" (tanto è vero che certe scene sono state parodiate in + occasioni), ma confido che nel prossimo futuro registi e "maghi" degli effetti speciali ci proporranno qualcosa di nuovo ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

...evidentemente non riesco a spiegare ciò che voglio dire...non importa...

so solo che wonder woman era proprio bona anche se in abiti civili quasi non si riconosceva...(un po come superman...)...altro che CG :lol::lol::lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites
guarda io non contesto la fantasia...ci sono cresciuto con i supereroi...contesto i movimenti che sono visibilmente innaturali nonostante siano fatti da un essere "superiore". parlo proprio della qualità del movimento non tanto di quanti kilometri salta da fermo... :blink:

spero di essermi spiegato meglio ora.

Premetto che io amo alla follia la CG, però allo stesso tempo mi rendo obiettivamente conto che le possibilità che oggi offre, ci hanno abituato male sotto un certo punto di vista, cioè quello di doversi sempre aspettare che ogni cosa creata in CG debba per forza rispettare visivamente la realtà.

proprio perchè non c'è riferimento plausibile che gli animatori amplificano il movimento naturale rendendolo inguardabile ed è proprio questo che da il netto distacco tra realismo e CG.

Come dice giustamente gurugugnola, questi movimenti che tu chiami amplificati possono semplicemente essere una scelta da parte degli operatori per enfatizzare un dato momento, diciamo per farti saltare il cuore in gola mentre sei completamente rapito nell'osservare il filmato nella sua completezza, per farti venire un pò di brividi sul braccio o per farti dire "WOOO, spettacolo!!!", perchè diciamoci la verità, stiamo parlando anche di arte e di intrattenimento, non solo di pura e sola tecnica scientifico-didattica.

Ripeto che secondo me questo tipo di lavori/filmati dovremmo solo e semplicemente goderceli e non analizzarli al microscopio.

Tutto questo, ovviamente, è un ragionamento personale, che in quanto tale è opinabile a volontà.

Share this post


Link to post
Share on other sites

C'è un errore di fondo nel ragionamento di alcuni che hanno risposto.

Mi è stato contestato il fatto che ho dato troppo peso alla rappresentazione realistica delle deformazioni che subisce un corpo in una certa situazione, adducendo la motivazione che, essendo un lavoro di fantasia, avrei dovuto chiudere un occhio su certe, chiamiamole, incongruenze.

SBAGLIATO!!!

Se il perno della storia è un essere con capacità straordinarie, allora, per far sì che io accetti "l'inganno", l'ambiente che gli ruota attorno deve rispondere ESATTAMENTE a determinati comportamenti, come io mi aspetto che siano nella realtà.

Pensateci bene... quando osservate un rendering fotorealistico, che cosa vi convince che può essere definito tale?

Rispondo io per voi? TUTTO!

Realismo delle texture, differenti rugosità e shading delle superfici, ombre, ecc... anche solo uno di questi aspetti che si discosti, anche minimamente, da quella che è la vostra esperienza quotidiana con l'ambiente che vi circonda ed ecco che il tutto si trasforma in: quasi perfetto, ma io correggerei [inserite qui un aspetto del rendering a piacere]... ... "l'inganno" è caduto!

Anch'io, come voi immagino, osservando queste produzioni, rimango sempre più stupito dai traguardi che si riescono a raggiungere, ma, almeno per me, siamo ancora lontani dal realismo con la R maiuscola, inteso non come contenuto, ma come rapprensentazione di quest'ultimo, anche se inverosimile.

Se ho scritto baggianate, niente violenza fisica, please! :lol:

Luca

Share this post


Link to post
Share on other sites
... per far sì che io accetti "l'inganno", l'ambiente che gli ruota attorno deve rispondere ESATTAMENTE a determinati comportamenti, come io mi aspetto che siano nella realtà....

e invece il cinema spesso funziona proprio al contrario ^_^ in una scena di interni senza fonti luminose (in campo o fuori campo) i volti degli attori saranno cmq illuminati... questo è solo il + semplice degli esempi di "incongruenza" tra realtà e realtà filmica, ma se ne potrebbero fare decine su ogni aspetto che contribuisce alla costruzione di una sequenza/film (montaggio, recitazione, illuminazione, effetti speciali, fotografia...). Le motivazioni di queste scelte possono essere narrative (come nell'esempio che ho appena fatto) oppure dovute alla ricerca di partecipazione del pubblico (come nella sequenza di cui stiamo parlando), oppure alla ricerca di drammatizzazione...

Share this post


Link to post
Share on other sites

se vado al cinema per vedere un film di supereroi o comunque super poteri, gia so che mi devo aspettare qualcosa di decisamente diverso...fino a qui niente di strano

ma quando il personaggio comincia a fare cose al di fuori di ogni possibilità nonostante la sua diversità ecco che l'occhio e il cervello captano l'inverosimile nell'inverosimile (questa passatemela). faccio un esempio:

per quanto Hulk sia possente e potente non potrebbe mai fare dei salti lunghi kilometri per di più con una rincorsa minima. e come lui, l'uomo ragno etc etc. ci deve essere comunque una correlazione tra uomo/superpoteri e fisica terrestre a cui noi siamo abituati.

paradossalmente è più verosimile un tizio tutto argentato con un surf altrettanto argentato che vola per i cieli delle città che non uno spiderman che fa salti eccezionali o come il tipo di questo post.

il tuo salto deve essere rapportato alla tua corporatura e muscolatura con un margine non troppo ampio per andare oltre.

puoi ingannare con le luci, fare tutti gli effetti speciali che vuoi ma se si oltrepassano i limiti a cui il cervello è abituato ecco che si nota la differenza che, per quanto mi riguarda, diventa fastidiosa.


Edited by HiRes

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...