Vai al contenuto
sangkavr

Forme Da Aggettivi

Recommended Posts

Ciao raga mi hanno dato alcuni esercizi del genere(come da titolo) da fare per l'uni (mi pare l'asilo) e volevo sapere se qualcuno di voi ha mai sentito parlare di cose del genere.

ciao.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

aggettivi tipo ottuso, spigoloso, aperto, ruvido etc?

studi per caso architettura?

PS

in chat il primo termine che è uscito fuori è stato str**** e subito tutti sono partiti con megatutorial per modellare una forma presa da quest'aggettivo con i vari programmi :D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io ho fatto un pipe seguendo una spirale, ma rischi che il prof intuisca il messaggio subliminale e il 30 te lo scordi!!! ;)

Se vuoi andare sul sicuro porta un "teapot" che esprime qualsiasi aggettivo

Riporto i sacri testi:

"...La Teiera Rossa è una divinità pagana. Le origini del suo culto sono misteriose e controverse.

Si narra che sia l'unica figlia del "Poligono primordiale", entità al di fuori dello spazio e del tempo...Prima di lei, l'universo era triste e bidimensionale..."

La tegliera esisteva già prima del verbo.... :lol:

P.S. scusami, capisco il tuo "dramma" e sto cercando di sdrammatizzare ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Riporto i sacri testi:

"...La Teiera Rossa è una divinità pagana. Le origini del suo culto sono misteriose e controverse.

Si narra che sia l'unica figlia del "Poligono primordiale", entità al di fuori dello spazio e del tempo...Prima di lei, l'universo era triste e bidimensionale..."

La tegliera esisteva già prima del verbo.... :lol:

:lol::lol: grande guru

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

azz ha fatto successo sto post?? :D

no in pratica mi ha dato questa lista:

-ruvido

-morbido

-forte

-brutto

-noioso

-regolare

-eccitante

-banale

-fluido

-complicato

-sofisticato

Io studio disegno industriale e quel che può sembrare una stronzata è una cosa assai complicata (psicologia della gestalt).

Di questi aggettivi dovrei prima disegnare una corrispondenza sia figurale che cromatica, poi invertire i significati (cioè sotto la figura forte scrivere debole) e annotare l'effetto che fa. Insomma raga sta prof c'ha le "beep" sul serio ma sta cosa mi sta diventando pesante. Nessuno sa darmi una manuzza? Oltretutto le forme non devono avere nessun riferimento alla realta, non puoi disegnare una cosa morbida ma qualcosa che ne dia quest'effetto visivo, e non usare la memoria visiva come esperienza diretta...., in due parole un bel casino.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
azz ha fatto successo sto post??  :D

no in pratica mi ha dato questa lista:

-ruvido

-morbido

-forte

-brutto

-noioso

-regolare

-eccitante

-banale

-fluido

-complicato

-sofisticato

Io studio disegno industriale e quel che può sembrare una stronzata è una cosa assai complicata (psicologia della gestalt).

Di questi aggettivi dovrei prima disegnare una corrispondenza sia figurale che cromatica, poi invertire i significati (cioè sotto la figura forte scrivere debole) e annotare l'effetto che fa. Insomma raga sta prof c'ha le "beep" sul serio ma sta cosa mi sta diventando pesante. Nessuno sa darmi una manuzza? Oltretutto le forme non devono avere nessun riferimento alla realta, non puoi disegnare una cosa morbida ma qualcosa che ne dia quest'effetto visivo, e non usare la memoria visiva come esperienza diretta...., in due parole un bel casino.

Teh.. fo anche io disegno industrial e a Milano al Politecnico.. starai mica facendo il corso di quella squilibrata della Eugeni vero? no perchè all'inizio dell'anno questa prof è entrata in classe dicendo che per descrivere un progetto sarebbe stato utile fare tre liste di aggettivi, nomi e materiali e collegare le varie voci con delle frecce..

oh.. magari è anche utile, però io al momento mi sono sentito un cretino ad aver scelto (eh si.. è un corso a scelta, me tapino) il suo corso..

collegare con frecce --- va bene tutto eh ma non sono mica un indiano.. :P

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
CUT

"...La Teiera Rossa è una divinità pagana. Le origini del suo culto sono misteriose e controverse.

Si narra che sia l'unica figlia del "Poligono primordiale", entità al di fuori dello spazio e del tempo...Prima di lei, l'universo era triste e bidimensionale..."

CUT

Questa me la piazzo in firma che è geniale :D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Banalmente ti consiglio il capitolo sulla superficie di fondo di “punto linea superficie” di Kandinsky, e in generale tutto il libro se hai tempo e voglia. Troverai certamente spunti ed esempi, anche e soprattutto pratici, per quello che ti serve; sono ancora in studio e non ho il libro fra le mani per farti la scansione di qualche esempio, ma il libro lo trovi facilmente in qualunque biblioteca.

Sulla modulazione del colore per esprimere emozioni/suggestioni la bibliografia è sconfinata( Birren, Itten, Albers su tutti), ma credo che l’osservazione critica sull’accostamento dei colori nei quadri sia la migliore soluzione. Al volo mi vengono in mente i continui contrasti di rosso e verde(armonia per contrasto)delle inquietudini di Van Gogh; l’accostamento di colori puri e molto saturi per illuminare ed attrarre dei collage di Matisse; gli sfondi uniformi blu con all’interno nette masse di colore, per annullare le relazione con l’esterno accentuando la drammaticità, dei dipinti di Giotto….non voglio dilungarmi ma con un po’ di pazienza non ti sarà complicato trovare quello che ti serve.

Secondo me ti ha dato un compito fighissimo e molto utile, specie se è veramente in grado di giudicarlo.

Buon lavoro

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Teh.. fo anche io disegno industrial e a Milano al Politecnico.. starai mica facendo il corso di quella squilibrata della Eugeni vero? no perchè all'inizio dell'anno questa prof è entrata in classe dicendo che per descrivere un progetto sarebbe stato utile fare tre liste di aggettivi, nomi e materiali e collegare le varie voci con delle frecce..

oh.. magari è anche utile, però io al momento mi sono sentito un cretino ad aver scelto (eh si.. è un corso a scelta, me tapino) il suo corso..

collegare con frecce --- va bene tutto eh ma non sono mica un indiano.. :P

No no, noi saremmo la versione meridionale del vostro corso(nel senso che da ste parti ci siamo solo noi),

ma dimmi una cosa...pure a voi rompono il c..o??? :D:D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
....

Secondo me ti ha dato un compito fighissimo e molto utile, specie se è veramente in grado di giudicarlo.

Buon lavoro

Azz non avevo letto l'unico reply che mi diceva qualcosa :D

non me ne vogliano gli altri, anzi tutti simpaticissimi; a proposito vedo che il video sulla teiera da i suoi malefici effetti :D

In questo momento sto leggendo "Grammatica del vedere " di Kanizsa, ed è bello lunghino, vedo se on line qualcosa di Kandinsky in merito lo trovo.

In effetti questo è solo uno degli esercizi che ha "assegnato" e sono tutti micidiali, tipo rafforzare il significato di un testo con una sola immagine etc, e ti dirò di più, la prof gode di grandi consensi e come ho detto prima è una di quelle con le ....., è veramente una sapientona ma che non te lo fa pesare, insomma una grande prof, penso proprio sappia il fatto suo in merito.

Scusami se mi sono dilungato oltre,

grz x le info.

ciao.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
...specie se è veramente in grado di giudicarlo.

Buon lavoro

un giudizio (secondo me) per questa esercitazione non avrebbe granchè senso a meno che la prof non abbia specificato che per portarla a termine gli studenti debbano applicare una determinata teoria... vabbeh stanotte sono un po' rincoxxxxxito e domani mattina probabilmente non capirò nemmeno quello che ho appena scritto <_<

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Stiamo studiando la gestalt, e credo che la sua intenzione sia far capire che se invogliati a fare una certa cosa senza metodo (cioè nessuna esperienza che conduca alla realtà) ognuno giunga alla buona gestalt soltanto attraverso la sensazione che ti inspira quell'aggettivo o quella forma, ...imho :D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Per “in grado di giudicarlo” intendo capace di guidare, correggere, argomentare gli elaborati prodotti, sulla base di una personale e profonda (visto che l’argomento è decisamente impegnativo) riflessione ed esperienza. Non credo siano argomenti nei quali ci si possa improvvisare professori come avviene in tanti posti.

Nel caso specifico mi rallegro della riconosciuta capacità della sua prof, ma non mi sarei certo stupito del caso contrario, visto il “felice” proposito di aprire una facoltà di architettura, design e ingegneria in ogni condominio…

@ Sangkavr ora ti preparo quello che mi hai chiesto

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il libro mi è servito, ci sono alcune cose interessanti davvero, ma sono nel buio più profondo per quest'esercizio (mi manca solo questo per finire), aggettivi come bello, brutto etc, che cavolo me ne faccio? :crying:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×