Jump to content
flatland

Richiesta Assurda (?) Per Scelta Software Di Modellazione/rendering

Recommended Posts

Buonasera...

Premetto che la grafica l'ho sempre coltivata come passione da autodidatta, con pochi manuali qualche demo, e software free.

Da un anno lavoro in un'azenda di illuminotecnica come progettista di impianti illuminotecnici (vecchio dialux) ruolo concessomi con la possibilità di ottimizzare i render dei lavori con un qualsivoglia software.

Purtroppo non posso più avvalermi di software free, perchè le richieste che mi si fanno da un pò di tempo sono un pò assurde in quanto:

i tempi si sono ristretti - mi si chiede un giorno per un rendering fatto bene ma non troppo (non chiedetemi quanto è troppo, non l'ho capito nemmeno io) e 10-20 minuti di tempo massimo per cambiare prospettiva e lanciare un nuovo rendering in base alle necessità (e qui può anche può essere)

le richieste cambiano: da rendering fissi (sui quali non ho quasi nessun problema) ad animazioni in cui le luci variano colore, (oggetti autoilluminanti [con effetti d'ombra, percui non fake], proiettori, faretti con curve fotometriche etc...) il cielo deve muoversi, la telecamera di conseguenza dovrà esplorare l'ambiente etc etc...

Mi si chiede ovviamente la possibilità di avere a che fare con la costruzione dei materiali più disparati.

In questo momento ho avuto esperienza con rhino (col quale copro tutte le necessità in fatto di modellazione), blender, kerkythea e luxrender.

Conoscendo 3ds max e vray da un pò di giorni sto testando vray4rhino e sembra coprire quasi tutte le richieste, con qualche problema relativo appunto al cambio di colori delle luci in animazione.

Ho pensato a 3ds max 2010, comodo per l'inclusione di mental ray (che però non conosco moltissimo) ma troppo espansivo sencondo me...

Ovviemente toglierei dalla lista software di rendering unbiased...

caspita ho 23 anni, l'unica scuola che ho fatto è di grafica (photoshop e company) e mi stanno pressando fino a farmi diventar matto. ma è normale?

Cosa mi consigliate di usare?

una pistola?


Edited by flatland

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao innanzitutto :hello:

nn vedo dove sia il problema, se cambi software nn velocizzerai di molto tutto il processo, anzi avrai un periodo di "improduttività" prima di familiarizzare bene del tutto con esso!naturalmente cambiando engine avrai un miglioramento qualitativo, ma il problema del tempo rimane lo stesso!

secondo me devi far capire che al render telematico-celebrale, ancora non ci siamo arrivati :P

però a mio avviso v-ray sarebbe il software giusto, anche in vista di animazioni e quant'altro!!

ciao e buonafortuna :hello:

Share this post


Link to post
Share on other sites

si hai ragione, ma è una situazione molto confusa, forse dovrei solo fare la scelta, premettendo di dover fare qualche corso e tutto lì.

Per ora mi pare di aver capito che vray ha problemi ad integrarsi con bongo (plugin di animazione di rhino) per quanto riguarda il cambio di colore degli oggetti autoilluminati in animazione. Comodo invece per il salvataggio dell'irradiance map, photon map e light cache.

Per intanto ti ringrazio della risposta e della solidarietà.

(Certo che stanno rompendo a più non posso, è gente che vuole il mondo)

Per algosuk:

No beh, le sottigliezze non interessano più di tanto, solo vedo se riesco a risparmiare prendendo solo vray.

Purtroppo non ho mai avuto prima esperienze lavorative del genere e non mi so confrontare con quella che può essere la convenienza di una scelta rispetto ad un altra...


Edited by flatland

Share this post


Link to post
Share on other sites

hehe per i due xeon ci sto già pensando... in quanto ai software preferirei provarli prima di comprare l'hardware.

Vediamo se riesco a risolvere sta cosa con vray per rhino, ho scritto anche sul forum della asgvis, la società che l'ha tradotto per quel programma.

per gli unbiased preferisco lasciar perdere... tengo luxrender per sicurezza ma nulla più.

Vi terrò aggiornati :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao,

non è una soluzione facile.

innanzitutto lo stress è aimè normale... ci devi solo fare il callo.

Le richieste del "tutto e subito"... anche questi ci devi fare il callo.

secondo me prima di "chiedere" attrezzature etc... occorre capire bene cosa serve a loro, ti fai spiegare bene nel dettaglio cosa vogliono.

All'occorrenza se le richieste sono strampalate c'è sempre il "preventivo" di qualche programmatore che gli fa il software su misura..... questo di solito basta per fargli mettere i piedi per terra ed ascoltare le tue proposte.

se la resa serve loro solo per il cliente o studio tecnico, quindi stampe o videoproiuezione allora punterei su un programma di rendering (3dsmax, C4D, Maya etc etc... insomma poligonale) questo infatti consente una modellazione più libera (anche se imprecisa) e strumenti avanzati, non ultimo anche un rendering su texture (Magari per quello che penso io anche un lightscape con il famoso player adndava benissimo o quasi).

potresti iniziare con mentalray.... oppure provare VRay+RT... non sarebbe male anche se... un qualche rendernode te lo dovresti far passare.

se invece la soluzione finale deve essere + tecnica allora punterei ad un cad, come Rhino (che già conosci ma anche SolidThinking etc... per capirci). è ovvio che questi sono modellatori di superfici che tendono ad una gestione precisa delle matematiche e dei progetti.... poco inclini a risultati di rendering. per fortuna ci sono dei plugin per compensare tali situazioni ma... non avrai mai strumenti completi di animazioni etc.

Insomma... sicuramente la solita storia della comperta corta... da qualche parte occorre sacrificare... devi solo capire da che parte tagliare.

questo è il mio misero consiglio ma... prendilo con le pinze... fino a quando non si ha un'idea chiara di cosa volgiono inutile andare a tentativi. al limite ti possiamo consigliare certi prodotti cosa possono fare e cosa non possono fare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se già lavori con Rhino l'accoppiata con VRay potrebbe essere un passaggio abbastanza indolore, se devi fare animazioni potresti accoppiare Bongo a Rhino per gestirle.

Se poi nei piani di sviluppo di Chaosgroup è prevista l'uscita di VRayRT anche per Rhino (o se AGSvis lo sviluppa per conto Chaos) potrebbe darti quel feedback in più.

Altra possibilità potrebbe essere modo 401, prezzo contenuto rispetto a 3ds Max, ma anche rispetto a VRay+VRayRT, con il vantaggio che importa anche i file di Rhino nativamente e ha un render progressive comodo per un feedback rapido.

Share this post


Link to post
Share on other sites

delle due soluzioni preferisco 3ds max... con vray, visto che con rhino sembra abbia dei problemi in animazione come con luci che cambiano colori etc...

Modo l'ho visto e provato, ma sono più pratico di max.

Quello che devo simulare in tutto sono oggetti autoilluminanti, (con animazione cambio colori), curve fotometriche (con animazione cambio colori), cielo animato... insomma scenografie animate, penso che a sto punto resto a 3ds max con vray in quanto con mental ray non ho ancora capito come simulare un'autoilluminazione decente nella global illumination. Non riesco nemmeno a variarla di intensità.

Share this post


Link to post
Share on other sites

aggiornamento: sembra che 3ds + vray sia proprio azzeccata come scelta per le mie necessità...

Quando mi sono informato sui prezzi però ho avuto un pò di confusione... avrei intenzione di usare questa combinazione su 2 pc (2 user), che licenze devo comprare? da notare che preferisco spendere un pò di più e comprar anche vrayrt, che mi alletta molto... compro 2 licenze ciascuno o ci sono delle offerte apposite? portate pazienza, ma di questo non mi intendo molto e piuttosto di sbagliare chiedo a voi.

p.s.

Quando ho proposto la spesa totale per il pacchetto software al titolare mi ha detto, in dialetto veronese "te si un furbeto ti... arda de star atento"... ma vi rendete conto con chi ho a che fare? :rolleyes:

Share this post


Link to post
Share on other sites
aggiornamento: sembra che 3ds + vray sia proprio azzeccata come scelta per le mie necessità...

Quando mi sono informato sui prezzi però ho avuto un pò di confusione... avrei intenzione di usare questa combinazione su 2 pc (2 user), che licenze devo comprare? da notare che preferisco spendere un pò di più e comprar anche vrayrt, che mi alletta molto... compro 2 licenze ciascuno o ci sono delle offerte apposite? portate pazienza, ma di questo non mi intendo molto e piuttosto di sbagliare chiedo a voi.

p.s.

Quando ho proposto la spesa totale per il pacchetto software al titolare mi ha detto, in dialetto veronese "te si un furbeto ti... arda de star atento"... ma vi rendete conto con chi ho a che fare? :rolleyes:

se sono 2 user che lavorano su 2 pc sono 2 licenze di ogni cosa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

certo, ma la versione "Autodesk 3ds Max 2010 Win Eng FULL Network" cos'ha di differente da "Autodesk 3ds Max 2010 Win Eng Full"?

volevo solo sapere se ci sono offerte da qualche parte per licenze multiple, tutto lì. Dopo questo basta, la scelta è fatta.

Share this post


Link to post
Share on other sites
certo, ma la versione "Autodesk 3ds Max 2010 Win Eng FULL Network" cos'ha di differente da "Autodesk 3ds Max 2010 Win Eng Full"?

volevo solo sapere se ci sono offerte da qualche parte per licenze multiple, tutto lì. Dopo questo basta, la scelta è fatta.

Non è domanda da forum a mio modesto parere.

L'unica risposta veramente attendibile puoi riceverla da un rivenditore autorizzato.

Se sei uno scrupoloso chiedi a più di un negozio, per vedere se c'è un margine di concorrenza, anche se non credo.

Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites
con il vantaggio che importa anche i file di Rhino nativamente

Anche

ora legge molto bene i file generati da Rhino. Praticamente hanno integrato parte di power translator :) . Anzi, tramite il formato SAT sembra supportare molto bene l'importazione da molti applicativi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ho il sospetto che la licenza network sia la vecchia SLN.

Ovvero.... per fare un esempio potresti comprare due licenze network, installi 3dsmax su 20 computer (infiniti computer) ma solo i primi due che vengono avviati funzionano.

Questa licenza a mio avviso era moooolto comoda, con autocad e inventor in molte aziende.... ma all'epoca il prezzo era identico ... ora cheil prezzo è lievitato non so se ne vale la pena.

(la subscription ancora sta sui 550+iva?..... che scandalo.............)

Share this post


Link to post
Share on other sites
ho il sospetto che la licenza network sia la vecchia SLN.

Ovvero.... per fare un esempio potresti comprare due licenze network, installi 3dsmax su 20 computer (infiniti computer) ma solo i primi due che vengono avviati funzionano.

Questa licenza a mio avviso era moooolto comoda, con autocad e inventor in molte aziende.... ma all'epoca il prezzo era identico ... ora cheil prezzo è lievitato non so se ne vale la pena.

(la subscription ancora sta sui 550+iva?..... che scandalo.............)

ma che senso avrebbe una licenza del genere?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...