Jump to content
spatagnau

Ipotesi Di Stazione Grafica (server + Clients)

Recommended Posts

Buon pomeriggio a tutti,

mi rivolgo agli esperti per un supporto tecnico. Ho letto diverse discussioni in questa sezione del forum, ma essendo parecchio ignorante in materia di hardware diventa per me molto complicato fare dei ragionamenti una volta in possesso delle specifiche tecniche.

Nell'azienda dove lavoro siamo di fronte all'esigenza di sdoppiare la stazione grafica e creare una nuova postazione lavoro completamente indipendente finalizzata all'utilizzo esclusivo di 3ds max 2010 design (mental ray) 64 bit (buck burner e batch render).

Ci siamo pertanto rivolti, come già successo in passato, ad un fornitore di fiducia che ci ha fatto dei preventivi configurando delle macchine in base a quelle che sono le nostre esigenze.

Alcuni pc sono già disponibili e verrebbero riutilizzati in quanto "relativamente" recenti (si parla di ottobre 2008):

Ecco le caratteristiche:

PC (server): quello su cui era installato max

- Case Thermaltake Armor+MX Silver

- Alim. TT Toughpower 700w 14 cm cable Man.

- INTEL 775 Q9550 QUAD BOX

- GBT GA-X48-DS4 X48 SK 775

- nr. 2 Dimm 2X2gb ddr2 pc2-6400 cORSAIR c5 xms2

- QUADRO FX 1700 PCI-EXPRESS X16 RETAIL BO

- WD HARD DISK 500 GB S-ATA II 7200 16MB

- DVD R RW LG GH-20NS10 20X BK LS SATA+SW

- OEM-WIN VISTA BUSI SP1 ITA 64B

NR. 2 PC (client): adibiti solo ed esclusivamente al calcolo in buck burner e batch render

- Case asus + Alim. TR2 RX 550W Cable mana

- INTEL 775 Q9550 QUAD BOX

- Motherboard P45-NEO-F socket 775

- nr. 2 Dimm 2X2GB DDR2 PC2-6400 Corsair C5 XMS2

- ASUS - NV. GF8400GS PCIE 256MB HTP SILEN

- WD HARD DISK 500 GB S-ATA II 7200 16MB

- ASUS - DVD 18X / 48X SATA RETAIL NERO+BI

- OEM-WIN VISTA BUSI SP1 ITA 64B

La questione che si è posta è la seguente:

Aggiungere un paio di clients con caratteristiche simili a quelli sopra elencati (sia pur più performanti tenendo conto che è passato quasi un anno) e quindi ipotizzando 1 server + 4 clients

Oppure far diventare il server sopra riportato un client, ed acquistare una macchina nuova che sarà adibita a SERVER principale decisamente più performante della precedente recuperandone però la scheda video.

Il nostro consulente avrebbe optato per questa seconda ipotesi configurando la nuova macchina come segue:

SERVER NUOVO

- Case Thermaltake Armor + MX Black

- Alim. Thermaltake Toughpower QFan 850W

- INTEL 1366 i7-920 QUAD BOX

- Mainboard Asus P6T

- Nr. 3 Ram Corsair TW3X4G1333C9

- VGA Asus EN8400GS/S/256MB

- Nr. 2 WD HARD DISK 500GB S-ATA II 7200 16MB

- Mast DVD LG Sata + SW

- OEM-WIN VISTA BUSI SP1 ITA 64B

- Assemblaggio e installazione

- Tastiera e mouse

TOT. 1650 euro + IVA

Recuperando alcuni monitor della stazione grafica attuale (i cui pc saranno destinati ad altri usi interni in quanto più vecchi dei precedenti) è stato previsto un KVM D-Link DKVM-8E 8 porte + cavi per "swicciare" da un client all'altro anche in previsione di aumentarne il numero (246 euro + iva)

La stazione grafica sarebbe dunque costituita da questo ultimo server + 3 client

Cosa ne pensate?

Grazie mille in anticipo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora, qui c'è qualcosa che non riesco bene a capire:

Ci sono due possibilità:

1) Tenere la workstation (non server, workstation) attuale

tenere i due rendernode attuali

aggiungere due rendernode

totale dell'acquisto: due rendernode, dunque poco più di 1000 euro

2) Trasformare la workstation in un rendernode

tenere i 2+1 rendernode attuali

acquistare una workstation e nessun altro nodo

Ho capito bene?

Ad ogni modo quelle configurazioni non mi piacciono sinceramente...

1) Non vedo perché un case pesante, brutto e rumoroso come l'armor... na tamarrata

2) Non vedo perché una scheda madre come la x48 che costava un sacco di soldi quando il chipset p45 e/o p35 andavano ugualmente bene

3) Mancano hard disk per lo storage ed il deposito di documenti anche da dedicare al net render

4) Non approvo l'alimentatore dei nodi...

5) Avrei usato schede madri con video integrato, risparmiando anche li una 40ina di euro a nodo...

6) 500Gb per il disco di un rendernode è qualcosa di megagalattico...

7) Alimentatori sempre eccessivamente sovradimensionati... sempre roba che costa per nulla

Detto questo: io opterei per la seconda ipotesi, ovvero recuperare la scheda grafica dalla workstation attuale, e montarla su una nuova macchina, facendo diventare quella attuale un rendernode

La nuova macchina dovrebbe avere grosso modo questa configurazione, riprendendo per quanto possibile quella proposta dal consulente:

- Case: sceglietelo pure voi, ma qualcosa di più sobrio, silenzioso e meno costoso... Suggerisco antec P183

- Alim. Corsair hx520w

- INTEL 1366 i7-920 QUAD BOX

- Mainboard Asus P6T

- Nr. 3 Ram Corsair TW3X4G1333C9

- VGA Asus EN8400GS/S/256MB

- western digital caviar aaks 320Gb (sistema)

- 2x western digital caviar aaks 640Gb raid 1 (documenti)

- Mast DVD LG Sata + SW

- dissipatore scythe mugen 2

- OEM-WIN VISTA BUSI SP1 ITA 64B

I due dischi in raid 1 per i documenti hanno lo scopo di migliorare la sicurezza dei dati e di aumentarne gli IO/s in modo da far fronte alle richieste di accessi da parte dei rendernode. Meglio ancora sarebbe disporre una macchina separata che faccia da server di storage con dischi in raid 10... Certo è una cosa che si fa su farm più grosse...


Edited by papafoxtrot

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un 850W per una 8400GS? :D :D :D

Non posso che concordare con quanto detto da papax: alcuni consigliano il Toughpower perché monta ventole da 14cm che sono relativamente silenziose: siccome io avevo il Toughpower e ho il Corsair, il secondo è decisamente più silenzioso e migliore dal punto di vista della fabbricazione, oltreché per altro meno costoso.

Mi pare che il fiduciario pensi soltanto che una workstation sia roba sulla quale buttare tutti i pezzi più costosi che ha in negozio: la qual cosa fa ridere, ma tant'è...

Tra l'altro il server nuovo con quelle componenti a €2000 si configura come una rapina legalizzata, mi dispiace per voi, ma quella configurazione normalmente viene oramai volendo anche meno di €1000... Ma anche fosse poco più, da dove viene quel +80%? Sinceramente non l'ho mai capito perché i negozi di informatica che fanno assemblaggio per aziende raddoppino i prezzi...

Share this post


Link to post
Share on other sites

@papafoxtrot

Avevi capito perfettamente e ti ringrazio non solo per il prezioso aiuto ma anche per la rapidità nella risposta!

Grazie infinite anche per avermi "riconfigurato" la macchina. Sentirò il nostro consulente e verranno fatte tutte le valutazioni del caso.

@Simone82

Preferisco non dirti i miei pensieri in questo momento... Però esiste Treddi.com ed esistono utenti come voi che rappresentano un validissimo aiuto per utenti come me.

Grazie ancora per la preziosa collaborazione, vi aggiorno appena ho delle novità!

:hello:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Parole sante quelle di simone... un po' per speculazione, un po' per incompetenza, vorrei osare, gli assemblatori riescono a far pagare una workstation il doppio del suo valore, attraverso prezzi alti in partenza e imbottendo le macchine di roba inutilmente costosa...

@ Simone: solo perché non hai visto il 7502 sul q9550 con la quadro 1700 :D :D :D :D

Ah giusto ma l'assemblatore è sempre convinto che la quadro sia un maxi-schedone grande come una portaerei e che, come tale, assorbe i 300 mila cavalli dei due reattori nucleari :D :D :D :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh mi sembra giusto... Per una 1700 ha montato un 700, per una 8400 ha montato un 850, se gli chiedevano di montare una 4890 cosa metteva, 3 "1250W" in crossfire? :lol:

Purtroppo papax non è solo questione di workstation: perfino i pc da ufficio (dual core, maxtor e grafica integrata) riescono a farli pagare +30% rispetto al valore normale di un assemblaggio dedicato all'utenza finale... È come se esistessero listini diversificati: uno per il pubblico, uno per le aziende, uno per gli assemblatori (attenzione, è cosa diversa dal canale dedicato ai rivenditori), etc. Quali siano i criteri sinceramente non saprei: se un pezzo costa 100 per pinco pallino, non può poi costare 200 se pinco pallino si presenta con la carta intestata dell'azienda...

Va beh, di queste cose non sono ferrato, forse ci sarà una ragione ma sinceramente a me sfugge, ecco tutto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Semplicissimo... se pinco pallo si presenta con la carta intestata dell'azienda probabilmente è più facile spennarlo perché dietro ha l'azienda che paga per cui non sta tantissimo s sbattersi in cerca del prezzo più basso..

Share this post


Link to post
Share on other sites
Semplicissimo... se pinco pallo si presenta con la carta intestata dell'azienda probabilmente è più facile spennarlo perché dietro ha l'azienda che paga per cui non sta tantissimo s sbattersi in cerca del prezzo più basso..

Io mi presento con la carta intestata dell'azienda e con le osservazioni che fate voi qua sul forum e si comincia a parlarne. E lui non spenna mica più di tanto. Anche perchè prendo il suo preventivo e come farebbe qualunque dipendente che fa un minimo gli interessi dell'azienda per la quale lavora, va da altri 5 rivenditori almeno, compariamo un po' di dati e poi vediamo.

Io do fiducia alla persona prima di tutto, ma se ne approfitti ti bruci alla velocità della luce, perdendo anche vendite importanti. Anche se non sono soldi miei io faccio così per i pc, per la carta fotografica, per le cartucce delle stampanti.

Purtroppo l'hardware è un argomento complesso, dove ognuno può dire la sua ma dove, per fortuna, esistono esperti che ti sanno consigliare. Per me in un certo senso le specifiche delle macchine sono solo numeri, per voi evidentemente no. Per questo motivo la vendita non l'ha ancora conclusa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

aggiungo che non mi faccio fare i preventivi a vuoto per far lavorare la gente inutilmente, ci mancherebbe. Però se ho il sentore di essere preso per il c...o allora le cose cambiano, e la fiducia sulla persona di cui parlavo prima è belleche andata.

Scusate l'OT

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...