Jump to content
Minerva19K

Piccola Render Farm

Recommended Posts

Hi guys. Mi chiamo giovanni, per gli amici gianni, e sono nuovo del forum.

Mi sono iscritto su questo forum perchè digitando su google, come creare una render farm, mi è apparso il vostro link. B)

Certo non è l a prima volta che visito il vostro forum, ma questa è stata senza dubbio l’occasione migliore per iscrivermi.

Come da titolo, vi scrivo perché da circa 11 mesi mi sono licenziato per mettermi in proprio.

Chi è stato agli inizi come me saprà quanto è dura e quante spese ci sono, soprattutto per le licenza dei software.

Io ed il mio socio ci occupiamo di, grafica pubblicitaria, motion graphic, concept design e rendering architettonico.

I tempi di render con Maya, C4D e 3DS max sono veramente lenti per le animazioni, soprattutto quando renderizziamo su maxwell render, final render e Vray.

Per Maya utilizziamo 2 Mac Pro di nuova generazione con un totale di 4 processori quad Xeon 2,93Ghz Nahalem. Il tempo di rendering in MentalRay è veramente ottimo quindi da questo punto di vista siamo ok.

Il problema nasce quando dobbiamo renderizzare da 3DS con Maxwell Render e Vray, i tempi diventano biblici.

Come WS principali per l’utilizzo di 3ds e c4d utilizziamo due macchine basate su i7 975 Extreme da 3,33Ghz con 12 Gb di ram cad. e 2 XFX GTX 285 black edition da 1 GB gddr3. Le schede video sono state una scelta un po’ intermedia per via del fatto che da circa 2 mesi stiamo lavorando assiduamente sul motore di Unreal e XNA per alcuni progetti personali.

Quando abbiamo preso lo studio abbiamo optato subito per un finanziamento regionale e quindi lo abbiamo acquistato, questo però ha comportato una scelta un po’ limitata nelle dimensioni, dato che dovevamo rimanere in budget, e ora ci ritroviamo con una stanza non troppo grande per poter fare la nostra piccola render farm.

La stanza gode di un ottima aerazione e provvista di un ottimo condizionatore/deumidificatore samsung, quindi nel caso potrebbe essere tranquillamente climatizzata, anche se sinceramente non credo ce ne sia bisogno dato che non batte il solo in tutto il giorno per via della posizione.

Comunque, non avendo tanto spazio abbiamo optato per l’acquisto di 6 pc con processore quadcore su piattaforma mini-ATX

Elenco dell’hardware:

Mobo:

ASUS SKT 775 P5 KPL-AM/PS

Processore:

INTEL Core2 Quad Q8400 2,66GHz 1333MHz 4MB LGA775 Box

(ottimo perché si può overclockare facilmente a 2,8/3 Ghz senza compromettere la stabilità)

Ram:

Kingston 2 x 2 DDR2

Scheda video:

Gigabyte GeForce 9400 GT - 512MB PCI-E

Case:

Aplus BlockBuster Storm Black

Alimentatore:

Corsair HX450W

Per questa macchine riusciamo ad avere un prezzo “d’occasione”, 320,00€uro cad. invece di 450,00 euro circa del prezzo di mercato. Prendendone 6 avremmo una potenza di calcolo di circa 63,84Ghz, con un po’ di overclocking raggiungiamo tranquillamente i 70Ghz totali.

Che ne dite? La spesa è di 1920,00 più uno switch screen che dovremo prendere per lo schermo, quindi possiamo arrotondare a 2000.

Secondo voi per iniziare può andare? L’hardware è stato consigliato da un altro collega che si è trovato nella nostra stessa situazione, e dice di lavorarci benissimo, ed il consumo energetico è relativamente basso visto che usa alimentatori leggermente inferiore (250W) a quelli che vorrei mettere noi (se qualcuno di voi ha dei consigli sull’alimentatore sono molto ben accetti perché meno consumiamo e meglio è)

Spero in qualche vostro consiglio. Un saluto e un ringraziamento anticipato a tutti quanti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le configurazioni vanno bene, direi che potete procedere.

Unica cosa che vi appunto, che case pensate di prendere?

E' infatti questo il grosso limite delle mini-atx... spesso ci si ritrova comunque con un case più grosso del necessario...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao, il case è questo:

Aplus BlockBuster Storm Black

A differenza degli altri case micro-atx permette di montare i normali alimentatori P/2, e ha una ventilazione sorprendente. E' leggerissimo, infatti pesa solo 2,5kg e ha un piccolo dispay che ti informa sulla temperatura interna del case, e tra l'altro è quasi interamente di alluminio.

Abbiamo preparato l'ordine. Aspetto qualche altra "suggestion" e poi procedo ad inviarlo. Grazie mille per il tuo aiuto papafoxtrot

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si scusami, non avevo letto dal messaggio sopra... :)

Ad ogni modo volevo consigliarvi di prendere per ogni computer anche un buon dissipatore per la cpu. Vi ricordo che sono 6 computer, 6 rumorosissimi dissipatori intel boxed, chiusi tutti nella stessa stanza...!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao papafoxtrot. come dissipatori addirittura pensavamo di mettere quelli intel perchè dai test, a prestazione idle, sul Q8400 sembrano funzionare meglio degli altri, con pasta plic del package, se invece decidiamo di overcloccare pensavo agli zalman piatti, serie 5000, che costano poco e performanti in overclocking, ma credo che lascieremo i processori intatti, almeno che non vediamo che ci serve + potenza.

P.S. sono tornato ora dall'ufficio del mio collega, in quanto gli ho chiesto una ulteriore verifica del suo sistema, prima di spendere questi 2000 euro, Abbiamo fatto qualche test con MentalRay e devo dire che i tempi cambiano decisamente da 3h e 46 min a 23min circa per frame.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non capisco quale test possa dire che i dissipatori boxed possano esser migliori in quale assurda condizione...

Sono delle schifezze, delle immondizie, non valgono un picchio, sono progettati con i piedi, fatti solo per costare il minimo possibile, l'inefficienza fatta dissipatore, rumorosi come degli aerei, non raffreddano un tubo, le cpu rimangono roventi, si intasano di polvere....

Credimi, se vuoi risparmiare prendi degli scythe katana 3, altrimenti a quei processori ci metti uno scythe ninja 2 senza ventola e anche in overclock sei molto più fresco che con gli standard.

Detto da uno che ha un q9650 a 3800MHz che ora sta renderizzando con mental ray da due ore a 63 gradi con sul dissipatore solo una noctua da 800rpm... E di tutto il computer mi tocca sentire il rumore degli hard disk (e sono anche silenziosi)...

Share this post


Link to post
Share on other sites

ok ok calmo, mi fido, io mi basavo su quello che mi ha detto il collega... ma mi fido di te... lol

P.S. nessuno scythe per dimensioni monterebbe su quei case, quindi devo affidarmi a soluzioni decisamente + piatte come gli zalman. oppure hai qualcos'altro da consigliere di non verticale?

P.P.S. nel mio main ho messo v8 con C.P. e su un render con cpu a pieno carico sto sui 58 gradi. E' buono come risultato?


Edited by Minerva19K

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sei sicuro che un dissi verticale non ci stia?

In fondo nelle mini-atx il processore è abbastanza spostato in alto e in quella zona nel case non c'è lalimentatore, ma la ventola da 12 posteriore... per cui in altezza spazio dovrebbe essercene!

Gli zalman non te li consiglio, son rumorosi e costicchiano. Di dissipatori a flusso verticale, tendenzialmente più bassi, ci sarebbero i big shuriken (altezza 6cm, però son larghi 135x125 e la ventola sarebbe da sostituire con una normale 120x120x25mm)... O i vari shuriken rev b/zipang...

Altrimenti ci sono i ninja mini, che son sempre alti sui 10cm se non sbaglio però...

Share this post


Link to post
Share on other sites

abbiamo verificato, è difficile mettere i diss verticali nel case, perchè dal vivo puoi notare due barre slide controll per l'alimentatore e quelle sono un pò basse, quindi non saprei, andrebbe verificato. in casa ho un vecchio scythe inifinity, la peggior diss che abbia mai avuto. Posso vedere se ci entra ma ne dubito.

posso chiederti una cosa visto che sei esperto?

Nel mio pc main, dove ho montato l'i7 975 Extreme da 3,33Ghz, ho montato come dissipatore il V8 della cooler master, quello che monta la cella di peltier per essere chiari, dato che il processore sviluppava delle temperature tremende in fase di rendering.

Inizialmente abbiamo montato uno zalman 9900, ma bocciato per il rumore e perchè in termini di prestazioni purtroppo con l'i7 non rendeva (69,5 °c in render con maxwell). Allora, dando retta al mio socio, scusa riccardo :D, abbimo preso l'asus triton 88, grandi promesse pochi risultati (66,5 °c in render) (nessun overclock al processore).

Alla fine, disperati, abbiamo acquistato il cool master v8. Eravamo intenzionati a prendere il v10, ma tutte le recensioni lette dicevano che il v8 costava molto meno e rendeva molto meglio, quindi lo abbiamo acquistato. Ora con il processore leggermente overclocckato a 3,8Ghz, e ce chi dice sia possibile portarlo tranquillamente a 4,1Ghz, otteniamo temperature accettabili ma sempre molto alte:

idle: 48, a 35 minuti dall'avvio 54 °c

full: 58 - 67,8 °c (sale molto quando utilizziamo maxwell, mentre rimane più bassa con Vray e mentalray).

Secondo te c'è qualcosa che non va oppure è normale per questo processore?

Il case ha una ventilazione studiata, insomma, ci hanno fatto spendere 200 euro di case assicurandoci che era stato studiato appositamente per processori e sistemi che sviluppano alte temperature, per la precisione è un Silverstone RV01B Raven, con mobo ruotata di 90 gradi.

Aspetto un tuo consiglio. Grazie ancora di tutto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

AAAAllora: se avete il case sotto mano sicuramente potrete studiare la faccenda molto meglio di me.

Lo scythe infinity è molto grosso e dubito ci entrerà, ma non vedo come tu possa reputarlo "il peggior dissipatore che hai mai avuto".... Ora è superato (dal mugen 2 ad esempio, come anche, precedentemente, dalla concorrenza con thermalright ultra 120 extreme e ifx-14), ma a suo tempo (due anni fa) era semplicemente il migliore. Quando prima ti ho parlato del mio 9650 a 3,8GHz con una noctua da 800rpm non ti ho detto che il dissipatore è proprio un infinity. Non ha mai mancato di fare il suo dovere...!! Certo ripeto, oggi anche un mugen 2, versione migliorata del mugen, che era l'infinity riumarchiato con la ventola cambiata, sa fare di meglio, abbassando le temperature di quasi 10 gradi! Al pari di un ifx-14 e/o di un TRUE, quando lappato a dovere insoimma!

Circa il V8: non l'ho mai provato: la peltier è una cosa delicata: per essere davvero potente deve dissipare parecchio e allora non è più tanto conveniente... diventa un'alternativa economica ad un phase, da raffreddare a liquido, ed adatta più che altro a sessioni di test non estreme (per le quali si usa l'azoto liquido o altri gas). Altrimenti ho sempre avbuto il sentore che non renda tantissimo e alla fine un ottimo dissi ad aria possa fare comunque bene.

Ad ogni modo le tue sono ottime temperature, a 3,8GHz un i7 scalda davvero tanto, basti pensare che da quella frequenza in poi personalmente consiglio il liquido. Anche se si deve tener conto del fatto che la vostra stanza è climatizzata.

Piuttosto io avrei risparmiato sull'i7 extreme... Ho assemblato degli ottimi nodi di render con i7 920 da 230 euro portato a 4GHz sotto liquido... e a 3,7 - 3,8 si sarebbe arrivati anche ad aria, a patto di accettare una maggiore rumorosità...


Edited by papafoxtrot

Share this post


Link to post
Share on other sites
Scusa la domanda un po ot....ma quanto spendete in licenze? :eek:

maya+c4d+3ds+maxwell+vray...30.000€ a ws :ph34r:

no no, chiaramente non mettiamo tutto in render net :D, stiamo valutando, e credo che sicuramente metteremo solo maxwell in net render, che è quello che ci da più problemi in termini di tempistiche, ma i risultati, almeno per noi, sono migliori del Vray, anche se piano piano ci stiamo innamorando di brazil, a vedere alcuni render fatti da altre persone, e siccome nessuno ci corre dietro faremo i passi con la dovuta cautela.

Mi sembra logico che questa soluzione che applicheremo non è la svolta, ma semplicemente un aiuto. Per molti lavori, è inutile dirlo, ci affidiamo a render farm, tanto pagano i clienti, come è giusto che sia. superati i 200 frame non conviene sfruttare i nostri computer, o ci vorrebbero cmq 12-13 giorni per una sequenza di 500 frame in 2k/4k.

Se poi vuoi sapere se abbiamo tutto originale nel nostro studio la mia risposta è SI. Abbiamo 3 licenze maya 2009, 2 c4d release 10, 2 3dsmax 2009, 1 zbrush e 1 mudbox, mentre in trial abbiamo XSI che al 90% abbandoneremo.

Come motori di render abbiamo Vray su 2 max e 1 C4D, 2 maxwell render, 1 per maya su mac e una c4d su mac, 1 final render per c4d in test!!!!

Sono dell'idea che la pirateria abbia rovinato il mercato dei 3d/CG/VFX artist, proprio perchè il treddi della domenica, che violenta i warez, violenta di pari passo il nostro mercato. Ti faccio un esempio: una persona che usa warex vende l'animazione di un logo o un'animazione di 10 secondi a 150-200 euro!!!!!! Quando noi facciamo i nostri prezzi qualcuno esordisce (vedi qualche architetto):- "questo prezzo per premere due tasti"?

per papafoxtrot

Io utilizzavo lo scythe su un vecchio prescott 3Ghz, e le temperature erano da instabilità totale.

Il ninja lavora molto meglio.

Noi abbiamo utilizzato il V8 proprio per non dover dipendere dal liquido, a causa di una brutta esperienza con una pompa bruciata, che ci ha bruciato il processore di domenica..!!! che rientro il lunedì.

Credo che i valori con un overclock come il nostro, con il v8, siano ottimi, ma se hai un sistema liquido, non artigianale, che vale la pena di usare in termini di stabilità sono tutto orecchie.

Perchè l'extreme? Da circa 8 mesi stiamo lavorando ad un progetto di gaming per una gaming house londinese. E' vero che il carico degli shader,e delle c++ openGL va sulle schede video, ma in fase di Gear Testing, altri processori, sono risultati un pò lenti, soprattutto per il fatto che mantieni 3 software che sfruttano al massimo la cpu contemporaneamente attivi, e non volendo rischiare di laggare, abbiamo optato per un processore che cmq tra 2 anni non sarà del tutto obsoleto.

Ancora grazie per i preziosissimi consigli.


Edited by Minerva19K

Share this post


Link to post
Share on other sites

scusami.... forse vado anch'io in OT ma... alla fine sono sempre info utili per questo genere di cose.

Per la cronaca... potete installare 3dsmax su tutti i computer che volete... scaduti i 30gg di tempoi comunque continueranno a lavorare come rendernode.... e questa è una BELLA cosa (vi evita di usare licenze supplementari).

ora non so se maya o cinema offre la stessa possibilità.

Comunque ci sono anche le licenze dell'OS ma.... un uccellino mi ha detto che un programma mdi rendering abbastanza noto... viene sviluppato in ambiente standalone e multipiattaforma.....

se si potesse sapere una data certa sarebbe interessante, consentirebbe di avere X computer con linux proprio per digerire i rendering..... ma forse è meglio non fare i conti senza l'oste... anche perchè in informatica tutto si fa e tutto si sfascia nel giro di pochi mesi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io utilizzavo lo scythe su un vecchio prescott 3Ghz, e le temperature erano da instabilità totale.

Il ninja lavora molto meglio.

Noi abbiamo utilizzato il V8 proprio per non dover dipendere dal liquido, a causa di una brutta esperienza con una pompa bruciata, che ci ha bruciato il processore di domenica..!!! che rientro il lunedì.

Credo che i valori con un overclock come il nostro, con il v8, siano ottimi, ma se hai un sistema liquido, non artigianale, che vale la pena di usare in termini di stabilità sono tutto orecchie.

Perchè l'extreme? Da circa 8 mesi stiamo lavorando ad un progetto di gaming per una gaming house londinese. E' vero che il carico degli shader,e delle c++ openGL va sulle schede video, ma in fase di Gear Testing, altri processori, sono risultati un pò lenti, soprattutto per il fatto che mantieni 3 software che sfruttano al massimo la cpu contemporaneamente attivi, e non volendo rischiare di laggare, abbiamo optato per un processore che cmq tra 2 anni non sarà del tutto obsoleto.

Ancora grazie per i preziosissimi consigli.

MAH... c'è stato un'altro che mi disse una cosa simile sull'infinity, proprio qui sul forum. Venne fuori che l'aveva montato senza togliere la pellicola di plastica che proteggeva la base :D :D

Questo per dirti che sinceramente la reputo una cosa impossibile... L'ho montato sui q6600[3,6GHz, sul q9650@3,8GHz, il mio e6420 stava a 3,32GHz senza manco la ventola... DIssipatori inferiori come lo scythe katana III li ho messi su un pentium D overcloccato a 3,4GHz (di default credo facesse 2,8-3GHz):.. ti so dire che forno!

Sicuramente c'era qualcosa che non andava in quella macchina.

E circa il liquido: la pompa dev'essere di eccellente qualità ed ora non posso sapere cos'aveste installato, ma all'occorrenza è sufficiente montarne due in parallelo (con valvola di non ritorno a valle di ognuna), per risolvere ogni problema di affidabilità...

Liquidi non "artigianali", come li chiami tu, non sono neanche da prendere in considerazione. Se uno vuole una cosa potente, sicura, affidabile, duratura, se la deve fare. Quelli venduti in kit da thermaltake ed altri son solo giocattoli e come prestazioni non reggono al passo con i migliori dissipatori ad aria. Un liquido serio si fa con tubi in poliuretano armato, raccorderia in ottone, guarnizioni col teflon, fascette raddoppiate ad ogni tubo e portagomma lunghi... Allora si che tutto fila diritto.

Comunque avetebuone temperature, niente da dire.... il rumore com'è? Ci faccio sempre molta attenzione e dover smaltire, oltre al calore della cpu, anche il calore della peltier non dev'essere facile... D'altro canto la superficie calda della peltier può stare sugli 80-90 gradi a seconda della sua potenza elettrica per cui è anche più facile da dissipare...

Sull'extreme il motivo è semplice: costa 1000 euro. Con 230 si compra un core i7 920 che, per esperienza personale, raggiunge allo stesso modo quelle frequenze. Allora avere 3,8GHz da un i7 975 e avere 3,8GHz da un i7 920 che differenza fa? Nessuna sostanzialmente.... solo gli 800 euro di differenza di costo ecco... Per questo non lo consiglio mai. Al massimo mi spingo fino al 950 ecco. Comunque quelle sono scelte dell'utente.

Che poi.-.. qualunque cpu in due anni diviene vecchia... Due anni fa il top di gamma era un qx6700 A 2,66ghz che oggi non terrebbe testa ad un core 2 quad q8400.... sopra ci sono i q9000 fino a 3GHz, i phenom II di amd fino a 3,4GHz, e sopra ancora i core i7 che sono un'altro pianeta... Quest'inverno escono core i7 (i9 forse.,..) a 6 core e per la fine del prossimo anno magni cours, tutt'altra piattaforma... E bulldozer di amd... fino a 12 core...

L'unica cosa che ci salva dall'invecchiamento dei processori ora è l'avanzamento delle gpu... probabilmente in futuro non sarà più così necessario investire molto in processori :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

come sempre sei un grande nelle tue risposte, ma vorrei comunque dissentire per quanto riguarda l'infinity, che su un prescott, il forno per eccellenza della intel, era semplicemente inutile, e credimi, anche se non sono un guru dell'hardware il minimo indispensabile lo conosco, non certo ai tuoi livelli chiaramente.

il sistema liquido che si bruciò era un ibris montato da un consulente hardware esterno della vecchia ditta per cui lavoravo all'epoca, quindi sicuramente un errore del laboratorio e non certo l'affidabilità dei componenti, me ne rendo conto.

Riccardo, il mio socio, ha un vecchio quad extreme assemblato da gaming, con il sistema esterno aquaduct 720 XT mark III, e dice che le temperature sono veramente ottime, ma stando a ciò che mi dici tu ha sprecato 600 euro...!!!

E' dura sapere sempre quale sia l'acquisto giusto, e per questo ti ringrazio, per avermi dato ottimi consigli. Mi serve un'altra macchina che assemblerò con i7 920 da te consigliato :D

Per quanto riguarda il v8 non abbiamo particolari problemi a smaltire il calore della cella, anche perchè si attiva solamente a pieno carico e poi questo viene scaricato direttamente sul dissipatore che un pò grazie alla posizione della scheda madre sul case che utilizziamo, un pò grazie alla ventola in dotazione, riusciamo a non avere temperature proibitive.

Il rumore? bhe per me che sono un utente MAC da ormai 10 anni è difficile da sopportare. Il V8 ad alti regimi è rumoroso, sopra i 2600 rpm, ma le prestazioni ci fanno sopportare anche quei 43/44 db

Se uscisse 3ds MAx per mac non toccherei più un pc in vita mia :D


Edited by Minerva19K

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guarda, so quanto scaldava il prescotto... Però il Pentium D finché non uscì la revisione 65nm (9x) erano due prescotti, sebbene a frequenza più moderata... Mi devi credere, il prescotto era caldo, ma cpu come i quad attiali, in overclock, non sono certo da meno. E' un attimo che si ciuccino 180w solo loro... Comunque non è il caso di discutere su un dissi di anni fa, tanto ormai sei carrozzato con il V8 ed il tuo socio con il liquido :)

Ad ogni modo no, non è detto che sia stato un errore di montaggio. Si deve veder la pompa cos'era... Ybris vende le laing a 12v che non sono niente cattive pompe, oppure vende delle pompe a 220 che davvero non contano un tubo.

Se la laing si è bruciata, cosa comunque possibile, direi che può essersi trattato di sfiga, di errore umano, dio effettiva debolezza del prodotto, ma tendo ad escludere questa via ecco. Al limite appunto, basta montarne due in parallelo. Tanto una laing 350 viene sui 60 euro, se uno decide di montare la 500 per avere una portata un po' maggiore ne spende 80... A quel punto tanto vale mettercene 120 e prendere due laing 350. Certo ci vuole un case bello spazioso. Ad ogni modo sono il primo a dire che il liquido non garantirà mai l'affidabilità dell'aria, su questo non ci piove... Come diceva qualc'uno di molto saggio "quel che non c'è non costa, non pesa e non si rompe!", io stesso lo consiglio solo dove un overclock elevato è davvero importante. Il costo non è da poco, si parte da circa 220 euro per un kit base assemblato con componenti ybris appunto e materiale di ferramenta... ma è facile salire sui 300. 600 però sono una cifra davvero elevata. Probabilmente kit prefabbricati ben fatti ne esistono e costano appunto quelle cifre li, ma a quel punto credo non ci sia scampo e convenga proprio rivolgersi a ybris, koolance e simili.

Se ti serve un'altra macchina si, non ti consiglio di spendere i soldi di un exctreme. Con gli 800 euro di differenza ci fai due nodi di render, o un nodo basato su core i7 che se hai problemi di spazio è anche meglio.

Ad ogni modo ti consiglio di attendere l'uscita dei core i7 e core i5 (socket 1156) prevista per settembre... Saranno cpu e piattaforme più economiche di bloomfield (core i7 su 1366), ma le prestazioni in rendering alla fine non differiranno di gran ché anzi...

Guarda, se il rumore è un problema ti capisco... Odio le macchine rumorose, peraltro per nulla, perché basta studiar bene le cose e si possono ottenere anche ottime prestazioni ed overclock in assoluto silenzio. Overclock elevati per esser silenziosi con core i7 richiedono il liqudo, ma in molti casi uno scythe mugen 2 o un thermalright ultra 120 extreme con due scythe ultra kaze a 800-900 rpm risolvono il problema. Credimi, a far bhene le cose vien da arrabbiarsi perché ci sono gli hard disk che fan rumore :D Tu parli di mac, ed è vero che alla apple fanno workstation silenziose. Il fatto è che se prendi un normale core i7 e lo monti coi componenti giusti una macchina muta la fai anche tu. Fare muta una macchina con core i7 overcloccato invece ci vuol davvero del manico!

Se ci tieni a risolvere il problema posso provare a darti una mano :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

fate santo quest'uomo...!!

A parte gli scherzi, si ci terrei, ma credo sia proprio un problema di rpm a determinati carichi di lavoro con il v8.

Voglio portare a 3,8 il 930 che prenderò, e leggendo qui e la ho visto che alcuni utilizzano l'aqua computer aquaduct 720 XT mark III come il mio socio, e altri, ad aria, o il cooler master v10 (e qui non capisco come facciano a farcelo stare nel case) oppure asus triton 81 o scythe mugen 2, ma sembra che il triton 81 dia risultati migliori con le ventole noctua.

Tu che cosa mi consigli? forse siamo andati definitivamente offtopic, nel caso puoi contattarmi via email.

P.S. a sto punto posso prendere in giro riccardo per l'acquisto di aqua computer aquaduct 720 XT mark III a 580 euro??? !! :D:D:D


Edited by Minerva19K

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh per l'off topic ci siamo abituati qui purtroppo... E' già qualcosa che si stia ancora discutendo di un tuo computer... Solitamente arriva un'altrio che dice: "Anche a me serve un computer per l'ufficio, però non da 500 euro, da 4000 e non per max, ma per xsi e zbrush..."... E il topic continua :D :D

Fattostà che certamente il problema di rumore è generato dalla velocità della ventola ma ci sono due cose da considerare:

1) Le ventole cooler master non sono delle migliori; probabilmente una scythe ultra kaze, una slipstream o una noctua nf-s12b, anche se attraverso approcci diversi, saprebbero spostare attraverso il dissipatore la stessa aria della ventola stock ma magari a 2000rpm anziché a 2600... E magari a parità di rpm potrebbero fare meno rumore.

2) La cella di peltier... Ora non so se conosci il suo funzionamento: sostanzialmente applicando una ddp fra due strati di materiale semiconduttore di natura diversa queta si raffredda da un lato (che andrà a contatto con la cpu) e si riscalda dall'altro (che andrà a contatto con il dissipatore. In questo modo il lato freddo scambia meglio il calore con il processore, mentre il lato caldo è più facilmente dissipabile dall'aria, per via del più elevato DT fra superficie del dissi e fluido. Con le celle di peltier ci facevano anche dei piccoli frigoriferi politensione da campeggio in passato...

Ma non è certo una cosa molto efficiente... fa conto che una peltier che debba trasferire 150w di calore da una superficie all'altra alla fine ne dissipi essa stessa oltre un'altra cinquantina. E questi sono necessari, perché se tu metti una peltier in grado di dissipare 100w sdu una cpu che ne dissipa 150 ti ritrovi con la cpu rovente che salta, perché la peltier non può condurre, se non al prezzo di una normale conducibilità termica molto modesta per i semiconduttori, una potenza termica superiore alla sua nominale (potenza nominale ovviamente in funzione della ddp applicata).

In sostanza è molto probabile che per dissipare i 170w del tuo i7 a 3,8GHz il tuo dissipatore si ritrovi a dissiparne 250... E questo è il motivo per cui spesso sulle peltier si usa il liquido... oltre al fatto che ovviamente nessuno metterebbe una peltier su una cpu da 30w e dunque già in partenza ci si trova nelle condizioni di dover smaltire molto calore.

In sostanza io sono del parere che un ottimo dissipatore, quale un ifx-14 o un mugen 2, privi di cella di peltier, riuscirebbero comunque a tenere a bada la cpu, anzi, se si considera una ventola a 2000rpm ne sono più che certo. A quel punto non avrebbero la potenza elettrica della peltier da smaltire, e sarebbero invece costruiti magari meglio in qualità di semplici dissipatori.... Insomma il lavoro che il V8 fa con una ventola da 2600rpm secondo me lo farebbe anche un mugen 2 con una ventola da 1500rpm, o con due ventole sui 1000rpm.

E poi non è solo il dissipatore a contare... tutto il case fa la sua parte... Certo molto vendono case come "adatti a componenti molto caldi", ma alla fine tante prove non le hanno mai fatte, ci infilano su 4 ventolazze, magari rumorose e stop. C'è un segreto che quella gente non conosce mai... o non vuol imparare... E' inutile cercare di silenziare i computer caldi riducendo il numero delle ventole...Non si deve aver paura di trovarsi con un computer con dentro magari 10 ventole. L'importante è che siano disposte nella maniera giusta e vadano piano. La temperatura all'interno del computer sarà più uniforme ed il raffreddamento dei componenti migliore.

Sul liquido: se il tuo socio il kit l'ha comprato già fatto alla fine c'è meno da prenderlo in giro, sempre che sia un ottimo prodotto: non lo conosco. Se prendi un bel sistema basato su ybris e lo paghi 300 euro, e poi paghi uno che lo monti per te alla fine hai speso sui 400 euro. Certo l'altro ha speso sempre il 50% in più... Se era da montare è proprio una cifra apocalittica...

Ad ogni modo se vuoi procedere con il liquido ne parliamo su una discussione apposita perché vengon sempre fuori delle cose interessanti :) Se metti un liquido e non sei troppo sfortunato puoi sperare tranquillamente in un 4GHz.

Altrimenti con l'aria io ti consiglio un sano mugen 2 o un ifx..

Share this post


Link to post
Share on other sites

ancora grazie prima di tutto.

Una news, abbiamo recuperato un ninja mini per i case delle mini render farm, ci sta a pennello, quindi messi in ordinazione 20 + iva, prezzo di distrubuzione al concessionario ;)

Niente liquido, farò come tu mi consigli. I test su screen recuperarti sul web vanno a favore del ifx rispetto al mugen, ma dovrò prestare un pò di attenzione al case, potrei portarlo tranquillamente a 4ghz ed avere, con la giusta ventilazione, temperature in full a 55 gradi, e ciò mi sembra ottimo, molto meglio che con il v8 che probabilmente licenzierò dopo aver provato ifx14, quindi approvato NO Liquid, vado per la stabilità, voglio poter andare a casa di sabato senza avere l'incubo che qualcosa vada male.

adesso cercherò un case ottimo, sul web si trovano mille recensioni e non si sa dove mirare, premesso che ognuno pompa acqua al suo mulino, quindi mi farò dare una mano, magari da te visto che ci siamo.

Sei stato un grande, non hai lasciato nessun dettaglio al caso. Facendo due conti il nuovo computer mi costerà circa 1500 euro a differenza dei 3300 dell'altro con la stessa identica potenza.

Butta già anche una scheda madre non carissima per una configurazione slide :D

Sei un grande veramente, saresti da pagare per la consulenza..... grazie mille

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dai dai, alla fine mi diverte studiare computer per la gente :D

Ad ogni modo ifx-14 va benone, ma occhio che spesso nasce con la base peggio del panettone di plan de coronez... Una collina perfetta :D :D Insomma, per tirarne fuori i migliori risultati (come in alcune recensioni portate avanti dagli utenti più attivi dei forum), deve essere lappato. Un lavoro abbastanza certosino e che potrebbe anche rovinare il dissi. Ad ogni modo anche se convesso si comporta sempre bene... Guadagnare 5 gradi è un attimo se la base non è buona ecco.

Circa i 4GHz a 55 gradi mi spiace illuderti: non è così facile con gli i7, anche se in realtà è probabile che coin i lynnfield sia più facile. Hanno tdp inferiore per via della mancanza del QPI e del memory controller più semplice... Alla fine consumeranno credo, a parità di frequenza, una decina di watt in meno degli i7 bloomfield, anche se per ora è solo una mia speculazione.

Ciò che volevo dire comunque è che al momento un sistema a liquido con radiatore biventola con sopra scythe ultra kaze a 1200rpm, pèompa laing 500, scambiatore ybris eclipse e tubi da 10mm, mi fa registrare in render con mental ray a 4GHz sui 62 gradi. Con prime siamo sui 70. Certo è estate ma si deve mettere in conto anche quella. 4GHz ad aria in daily sono impegnativi, oppure ci si deve accontentare di una cosa abbastanza rumorosa.

Il mio consiglio è di accontentarsi di 3,8GHz montando un ifx-14 con due scythe ultra kaze 1000rpm. Se poi si riesce a salire ulteriormente meglio, dipenderà molto dalla cpu, come al solito ce n'è di più e di meno fortunate.

Circa il case io sono portato a non spendere moltissimo sinceramente... In genere uso gli antec P183, ti confermo già che ci entra l'ifx, come anche il mugen 2. Le ventole migliori per questo case sono:

- una scythe slipstream 800rpm in estrazione dietro

- una noctua nf-s12b 700rpm in estrazione sopra

- una scythe slipstream 800rpm @600rpm o una noctua nf-s12b 700rpm@600rpm sul vano hard disk in basso ed una sul vano hard disk medio, lato interno, ed infine una all'interno dei bay 5,25" che soffi sulle ram e sul chipset, dunque verso indietro.

Questa è grosso modo la mia soluzione.

Per la scheda madre ti consiglio una gigabyte x58 ud5 in caso di core i7 920. Si vedrà invece quali saranno le proposte in caso di i7 860/870 su sochet 1156.

Buono il ninja mini, è un buon dissipatore.

Maledetto dlink, un ora e mezza a cercar di far ripartire la connessione!

Share this post


Link to post
Share on other sites

brutto affare la lappatura, 10 tipi di carta vetrata e tanta tanta pazienza, quindi direi di no, a sto punto o passo al mugen oppure passo al Asus triton 81, o ancora il termalright 120 extreme, che sono i top al momento.


Edited by Minerva19K

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tutti i thermalright nascono con la base mal fatta purtroppo, ma anche in quelle condizioni non vanno male. Certo per superare un mugen 2 un ifx deve esser lappato. Per cui anche con il true sei d'accapo...

Asus non so... non ha mai fatto grandi cose, credimi... Per un potivo o per l'altro alla fine non emergono mai come davvero ottimi... Na volta non si cambia la ventola, 'na volta risultano fra i migliori ma la ventola gli gira a 3000rpm anziché 1000... n'altra volta costano un botto...Alla fine c'è poco da fare.. thermalright e scythe, assieme a noctua se elimina quelle nf-s12p del picchio e aggiorna i dissipatori invece che aggiunger ventole, si spartiscono la torta dei dissipatori migliori.

Share this post


Link to post
Share on other sites

e dello scythe orochi che ne dici? anche su questo c'è scritto tanto sul web, come miglior diss ad aria senza celle per l'overclocking fino a 190-200 watt.

i noctua posso dirti che a livello di raffreddamento per cpu server, in particolare xeon, che rimangono all 100% di carico per settimane, sono ottimi. Gli abbiamo provati noi nella vecchia azienda per cui lavora che manteneva un dual xenon con win server e TRUE LOGIC, una piattaforma proprietaria per rete aziendale intranet che sfrutta le cpu in una maniera assurda, soprattutto con i moduli FLEX/FLASH attivi. Peccato che siano uguali praticamente da anni.

Asus triton 81 è veramente buono, provato da me sul computer di un'amico, molto meglio dell'88. Non emerge tanto perchè cmq costa quasi 70 euro, quindi...!!!! in ambito di @ americano è diventato il numero uno, poi si sa, le situazioni cambiano. l'81 è nato appositamente per i7 extreme, o cmq era quello il suo obbiettivo principale. Si trovano i test su internet, ma come ogni volta va cambiata la ventola perchè troppo rumorosa.


Edited by Minerva19K

Share this post


Link to post
Share on other sites

:o :o ragazzi mi son fatto una cultura...ho ancora mal di testa...e pensare che 10 minuti fa non sapevo cosa fosse una RF e ne domandavo spiegazioni in un altro topic...

beh...sicuramente quando dovrò acquistare una WS so a chi rivolgermi... :D :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...