Jump to content
Zanardi

Architettura - Tetto E Muri Esterni

Recommended Posts

Ciao a tutti,

vorrei avere un consiglio su di un problema di modellazione che mi si ripete in ogni render.

Riesco normalmente a risolvere la questione ... con che fatica pero' ...

Dunque, arrivato al punto che vedete in allegato:

ho posizionato i tetti alla giusta altezza, il problema consiste nell'unire le pareti del piano primo al tetto in meno passaggi possibili, normalmente faccio un lavoro di edit poly che pero' alla fine risulta molto confusionario ed ho paura che appesantisca anche il file.

C'e' un sistema rapido per giungere al risultato senza spezzattare la parete in tante parti?

Ho tentato anche con le booleane ed il cutter ma non ottengo nessun risultato.

Grazie a tutti

P.s. se volete posso allegare anche il file 3ds

Matteo


Edited by Zanardi

Share this post


Link to post
Share on other sites

un render wireframe ad una res piu alta intendi?

tipo cosi'?

per lavorare con i vertici devo dividere la parete in pezzi piu piccoli e da li iniziare a spostare ... con caaaaaalma previo evitare danni irreparabili :)

Grazie dell'interessamente per intanto


Edited by Zanardi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lo hai modellato in autocad?Nel cad porto i muri a livello solaio e poi creo i timpani con la pendenza della copertura,poi le falde le creo con ucs dinamico allineato con le pendenze.Se lo crei in max invece ricalcati i prospetti importati dal cad

Share this post


Link to post
Share on other sites

solitamente è una prassi che non si usa ma nel tuo caso, che in effetti non è così rapido e indolore, potresti alzare tutte le pareti oltre il soffitto e poi booleani (dal verbo booleanare: io booleano, tu booleani... :D )

altrimenti, rendi le pareti un'unica mesh e con lo slice plane, inclinato a dovere tagli la mesh e cancelli l'eccesso. selezioni tutti i vertici superiori e li fai penetrare nel tetto.

...coraggio... :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

x Pepe:

no, e interamente modellato in 3ds, importo solo le piante cad per essere sicuro di avere tutte le dimensioni corrette al centimetro.

Uso esattamente lo stesso tuo metodo in cad, e' pratico e veloce, ma diamine, ci sara' un sisteme intelligente anche in 3ds

x Hires:

le booleane ed il cutter non funzionano perche' a volte il tetto non taglia completamente il muro ma lo interseca e basta nei punti dove la gronda sporge dalle pareti e quindi rientri nella solita valle di lacrime (la valle di lacrime ... mamma mia che ridere il Grande Lebowsky) dello spostamento vertici.

Il sistema dello slice plane mi piace lo provo appena posso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

in poche parole ti estrudi le piante dal cad all'interno di max.Potresti invece in max estrudere delle spline che seguono il contorno dei prospetti importati dal cad avendo cura di ricalcare anche i fori e poi estrudi i tuoi 3o cm di spessore muro:avrai la muratura con il timpano ed i fori finestra senza boolean,poi il tetto lo crei seguendo le murature, magari nel tuo caso dove hai una costruzione a schiera lo dividi in settori e poi unisci il tutto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao, secondo me lo slice plane è il metodo migliore perchè basta che sai l'inclinazione della falda e hai già fatto...

Moooooooooolto indolore... :lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io opterei per una estrusione maggiore (tale da oltrepassare il tetto) e poi ci applicherei 2 modificatori Slice, avendo cura di angolare il piano di ogni Slice in modo adeguato.

Bye

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

come ha detto già peperepe77 puoi lavoarare in priorità di prospetto, ma se è più intuitivo estrudere la pianta

usa lo slice come modificatore.

le Pro boleane le userei solo se il tetto ha delle varianti con più inclinazioni che non si riescono a gestire con lo slice

per il wall come chiede coren è ideale se la pianta non ha delle curve.

con il wall puoi inserire dei vertici e tirare su il timpano fino al tetto anche con delle varianti perchè la struttura è parametrica e si può considerare un ibrido tra priporità di pianta e prospetto, ma bisogna fare un po di prove.

essendo parametrico il risultato è immediato e interattivo e visibile


Edited by Mak21

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il wall solitamente lo uso per le strutture piu semplici, per quelle piu comlesse come questa vado di estrusione di spline in pianta per ottenere il massimo della precisione.

L'estrusione dei prospetti e' interessante, ma si porta dietro un altra serie di magagne, dipende soprattutto dalla quallità dei disegni DWG originali, quindi dipende molto dallo studio con cui lavori.

Il prossimo lo provo con lo slice senz'altro per questa volta sono andato di nuovo di spostamento vertici.

Vi allego un immagine

post-49269-1250333488_thumb.jpg


Edited by Zanardi

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

La modellazione mi piace, puoi aumentare il realismo con delle texture con una qualità più alta e usare anche del diplace per i mattoni dei balconi e per il prato.

avrai bisogno di più tempo e memoria se usi il displace.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si, manca un bel po' di lavoro sulle texture, i muri sono ancora un semplice standard material colorato.

Per ora la memoria non e' un problema, sono intorno ai 2 minuti e mezzo di render :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...