Jump to content
unaltromondo

La Pirateria E L'indotto Della Computer Grafica

Recommended Posts

tempo fa' ebbi una questione sulla pirateria e per un mio commento nacque una discussione con un utente...ma forse non mi ero spiegato bene...allora lo faccio adesso...uno studente o un ragazzo che non puo' permettersi una licenza per maya o per xsi puo' ceto sperimentare con versioni gratuite tipo xsi modtool o trial e altro...ma in qualche modo poi bisogna imparare ad usare questi strumenti...quelli che nel titolo ho chiamato "l'indotto della cg" sono tutte quelle persone che lavorano e guadagnano creando a distribuendo corsi di autoapprendimento come digital tutors gnomon ecc..che tutti conosciamo..un dvd costa 50 se non piu' € un corso in sede puo' anche costare 1000€ non voglio invogliare nessuno a ricorrere alla pirateria anche a me piacerebbe avere tutti quei dvd che vedo in rete il problema è che con il tasto F1 (ditemi se sbaglio) non si puo di certo imparare tutte le techniche di modellazione animazione eccc...la mia idea era "si posso scaricarmi una demo" ma poi mi insegna lo spirito santo ad uasarlo?cmq mi fermo qua' volevo solo spiegare il perche' ho un 20% di avvertimento...

Share this post


Link to post
Share on other sites

forse non ho capito bene lo spirito del tuo messaggio, però considera che non esistono solo i tutorial a pagamento, se ti segui tutti i tutorial gratuiti che girano su internet stai sicuro che qualcosa la impari di sicuro.

Inoltre se segui un videocorso o un videotutorial non penso che in 15 gg impari un programma, al limite potrai apprendere alcune tecniche, la differenza vera la fanno il tempo che hai a disposizione per smanettare, la voglia di imparare, la pazienza e infine la capacità (considerazioni di un pidocchioso che non ha mai comprato un videotutorial e che avendo da poco l'adsl si sognava spesso e volentieri anche i tutorial gratuiti :D :D :D :D )

Share this post


Link to post
Share on other sites

nessuno a parte moderatori vari vedono quanti warn hai, cmq è come pretendere che quando compri un'automobile poi oltre al libretto ti diano anche i video demo.... f1, forum, tutorial free e varie risorse, sono piu che sufficenti a imparare le basi di moltissimi programmi, mentre le metodologia di lavoro sono cose un po piu segrete e che costano un po di piu e che spesso gnomon & c rendono molto facile da apprendere. certo che se 50€ sono un problema per quel super tutorial che ti fa risparmiare 4-6 settimane di dura sperimentazione, stai messo male.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Per come la vedo io la pirateria colpisce in modo indistinto sia il prodotto da 3000 euro che il corso da 50 euro o il cd musicale da 20 euro.

è inutile stare a teorizzare sulla filosofia o meno delle giustificazioni della pirateria.

Molte persone fanno ricorso alla pirateria ma sicuramente se dovessero produrre 1 solo di quei dvd e comprendere la fatica che è richiesta cambierebbero idea sulle motivazioni che inducono a copiare etc.

il risvolto della pirateria è la distruzione del mercato qualunque esso sia. anche il tuo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pienamente d'accordo con pinux.

A volte qualche moderatore può sembrare troppo rigido nell'ammonire, ma le regole del forum sono quelle e le accettiamo al momento della registrazione.

Inoltre non capisco a quale avvertimento ti riferisca, io nel tuo profilo , Ultramondo, non vedo nulla, nè il 20% nè niente.

:)

opss... non sapevo lo potessero vedere solo i moderatori... quindi modifico e mi do da solo la spiegazione relativa all'ultimo punto.


Edited by mirion.net

Share this post


Link to post
Share on other sites

ok...a certi livelli secondo me...i tutorial gratuiti non ci arrivano...sbavo quando vado in siti come cgsociety vedo i lavori che fanno gli utenti o le publicita' di scuole come la dave scool...nessun tutorial gratuito ti porta a quei livelli...ma cmq il mio era solo un modo per riflettere con voi su una realta' (la pirateia dell'indotto della cg) che in italia almeno per la cg è molto meno diffusa che all'estero...

ho letto dopo gli altri commenti..è difficile a volte sbambiare opinioni con le altre persone

non volevo giustificare la pirateria anzi..forse se tutti comprassimo i prodotti costerebbero anche meno...forse non è che sono messo male..algo,è che alla lunga la spesa diventa abbastanza grande


Edited by unaltromondo

Share this post


Link to post
Share on other sites

è chiaro che a certi livelli non ci arrivano i tutorial, ma anche le persone a certi livelli non ci arriveranno mai ( parlo di me per sicurezza) e possono fare mille mila tut, ma se non ci sono alcune capacita nulla da fare. poi per il resto i migliori tut è normale che siano a pagamento, questa società funziona cosi. una ferrari costa piu di un monopattino.

l'affermazione che la pirateria in "italia almeno per la cg è molto meno diffusa che all'estero" mi pare difficile da dimostrare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma...io volevo solo discutere su qualcosa di "un po'" diverso dalle solite discussioni e leggere le vostre opinioni non pensavo di essere attaccato direttamente,non avete compreso bene il mio messaggio...cmq va' bene lo stesso...buona domenica a tutti...

Share this post


Link to post
Share on other sites
ok...a certi livelli secondo me...i tutorial gratuiti non ci arrivano...sbavo quando vado in siti come cgsociety vedo i lavori che fanno gli utenti o le publicita' di scuole come la dave scool...nessun tutorial gratuito ti porta a quei livelli...ma cmq il mio era solo un modo per riflettere con voi su una realta' (la pirateia dell'indotto della cg) che in italia almeno per la cg è molto meno diffusa che all'estero...

ho letto dopo gli altri commenti..è difficile a volte sbambiare opinioni con le altre persone

non volevo giustificare la pirateria anzi..forse se tutti comprassimo i prodotti costerebbero anche meno...forse non è che sono messo male..algo,è che alla lunga la spesa diventa abbastanza grande

se bastassero due o trecento euro in videotut per arrivare a quei livelli i forum di grafica sarebbero pieni di lavori fenomenali, ma siccome non mi sembra che le cose vadano in questo modo per il momento io li risparmio....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragionavo con un mio collega, a quanto potremmo portare la vendita dei nostri futuri video tutorials su maya e molto probabilmente il prezzo sarà basso. Questo però non ci esimerà da essere presenti in bella evidenza per essere scaricati il giorno dopo. Puoi starne certo. Poi come detto da altri, non bastano neanche 1000 euro spese per videotutorials o libri o altro per diventare bravi.

Un consiglio: non volere tutto e subito. La tecnica presentata nei video tutorials, deve diventare tua con il tempo, come è successo per chi ha fatto quei video tutorials.


Edited by ytsejam

Share this post


Link to post
Share on other sites

... un opinione personale sulla pirateria?! in determinate situazioni, ad esempio x studenti e SW molto costosi, non la condanno e credo che SWhouse e governi dovrebbero mettere a disposizione gratuitamente + risorse x determinate categorie.

A livello professionale (ma anche x dei lavoretti in nero) non l'approvo, perchè prima di tutto va a discapito dei professionisti onesti.

X quanto riguarda i videotutorial gnomon e simili, che non hanno costi poi così eccessivi data la qualità e quantità delle informazioni, penso che non andrebbero scaricati illegalmente. Alla fine anche uno studente potrebbe acquistarli, magari facendo qualche sacrificio o qualche lavoretto ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

permettetemi di dire che le scuole dovrebbero un po' aggiornarsi e fare la loro parte...ad esempio nell'ora ti techica...quando andavo a scuola io c'era adesso non so'...cmq,a me il professore insegno' a mettere a fuoco una reflex analogica a quei tempi il 3d non era cosi' maturo come oggi...ma potrebbero cmq atrezzarsi e imboccare anche lo studente nella programmazione o la grafica..cioe' un uso piu' profondo del pc sin dalle medie...<_<

Share this post


Link to post
Share on other sites

che brutti discorsi.

se tutti accettassero i costi dell'istruzione, dei corsi di aggiornamento (non parlo di 6 mesi per imparare a tirar su i muri), delle licenze, e della strumentazione utile al lavoro forse anche in italia avremmo una situazione assai più professionale.

il mercato si rovina già quando ci si pone la domanda su quanto sia lecito dover pagare un buon videocorso 50 euro, quando per apprendere N tecniche autonomamente ci vorrebbero probabilmente mesi di applicazione.

è ovvio che poi si tende a svalutare tutto ciò che ruota attorno al 3D.

Share this post


Link to post
Share on other sites

io non credo sia lecito scaricare illegalmente videocorsi...ma cmq è una realta'la pirateria non mi fraintendere...ma vedo tutti i giorni molti ragazzi in giro e credimi se ti dico che non tutti hanno un i-pod anzi spesso vestiti con roba da 15...con questo non giustifico la pirateria sia chiaro..ma mi fa' riflette un po' sul vero valore delle cose...secondo me siete un po' troppo ottimisti nelle risorse economiche di un ragazzo studente...inoltre mi sto' chiedendo se tutti comprassero software e materiale didattico il loro prezzo scenderebbe?


Edited by unaltromondo

Share this post


Link to post
Share on other sites
io non credo sia lecito scaricare illegalmente videocorsi...ma cmq è una realta'la pirateria non mi fraintendere...ma vedo tutti i giorni molti ragazzi in giro e credimi se ti dico che non tutti hanno un i-pod anzi spesso vestiti con roba da 15...con questo non giustifico la pirateria sia chiaro..ma mi fa' riflette un po' sul vero valore delle cose...secondo me siete un po' troppo ottimisti nelle risorse economiche di un ragazzo studente...

ma senza voler fare moralismi io credo che un ragazzo studente possa fare quello che gli pare, l'importante è che non cerchi giustificazioni.

se vogliamo parlare del valore delle cose, è bene che gli studenti pensino a come non bruciarsi il cervello con i fenomeni mediatici contemporanei e valorizzino il proprio percorso di formazione tuffandosi fisicamente tra i libri.

per imparare un software non servono lauree o anni di applicazione.


Edited by Mercy

Share this post


Link to post
Share on other sites

SE tu vuoi investire professionalmente nelle tue capacità un minimo puoi sacrificarti ( basta che non esci una o due sere a mangiare con gli amici, magari raggiungendoli dopo, ed ecco 50 euro pronti!).

Se il tuo è un hobby,allora ti basta imparare con calma come fanno tutti con i tutorial free( milioni!) in rete.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusate non posso fare a meno di dire la mia (cmq sta discussione sa tanto di già visto :blink: ).

NON CI SONO SCUSE, ormai trovi gratutite tutte le cose che ti servono per far pratica e imparare quello che vuoi. 

Si diventa "Mostri" imparando le basi e poi sperimentando su quelle, e non comprandosi i videotutorial di lusso. O meglio, quelli sono un regalo, uno sfizio che ci si può fare ogni tanto. Ma di certo non sono indispensabili.

Stessa cosa per i programmi... anche nelle demo più imitate c'è tutto quello che ti serve per imparare, XSI o Maya se cerchi trovi versioni praticamente gratuite (Modtool e la  PLE).

E per il discorso versioni aggiornate... sono convinto che si impara meglio usando le versioni vecchie ; ) Meno distrazioni e "Comodità".

Non calcolando il discorso blender che fa crollare qualsiasi scusa di "Prezzo" per imparare.

Spesso si confonde la reale necessità con il CAPRICCIO ; ) 

E magari anche un po di "Vittimismo" all' italiana. Generalizzo, nessuno la prenda sul personale eh. Punti di vista.

:TeapotBlinkRed:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
Scusate non posso fare a meno di dire la mia (cmq sta discussione sa tanto di già visto :blink: ).

NON CI SONO SCUSE, ormai trovi gratutite tutte le cose che ti servono per far pratica e imparare quello che vuoi. 

Si diventa "Mostri" imparando le basi e poi sperimentando su quelle, e non comprandosi i videotutorial di lusso. O meglio, quelli sono un regalo, uno sfizio che ci si può fare ogni tanto. Ma di certo non sono indispensabili.

Stessa cosa per i programmi... anche nelle demo più imitate c'è tutto quello che ti serve per imparare, XSI o Maya se cerchi trovi versioni praticamente gratuite (Modtool e la  PLE).

E per il discorso versioni aggiornate... sono convinto che si impara meglio usando le versioni vecchie ; ) Meno distrazioni e "Comodità".

Non calcolando il discorso blender che fa crollare qualsiasi scusa di "Prezzo" per imparare.

Spesso si confonde la reale necessità con il CAPRICCIO ; ) 

E magari anche un po di "Vittimismo" all' italiana. Generalizzo, nessuno la prenda sul personale eh. Punti di vista.

:TeapotBlinkRed:

Non sono convinto di tutto quello che dici, per questo motivo.

è vero che si sono software come maya e xsi abbordabili e ti do ragione su questo punto, sui tutorial di lusso devo dire

che alcuni sono stati creati da chi ha già appreso molte informazioni e quindi accellellerano il percorso di apprendimento, e altri sono creati da professionisti che espongono la loro esperienza maturata in anni di problemi risolti e soluzioni in realtà lavorative. ( non stiamo parlando di rendering con teiere o cose simili )

Ad esempio ci sono dei tutorial di lusso sul mondo dei video game che con tutta la pazienza che puoi avere sarà dificile che tu possa risolvere prenendo F1 della guida.

Questo non toglie niente al discorso che hai fatto , dell'impegno e della costanza che è fondamentale.

Share this post


Link to post
Share on other sites
a potrebbero cmq atrezzarsi e imboccare anche lo studente nella programmazione o la grafica..cioe' un uso piu' profondo del pc sin dalle medie...<_<

sapere un singolo soft non è una forma di istruzione primaria anzi tutto il contrario.

Share this post


Link to post
Share on other sites
... un opinione personale sulla pirateria?! in determinate situazioni, ad esempio x studenti e SW molto costosi, non la condanno e credo che SWhouse e governi dovrebbero mettere a disposizione gratuitamente + risorse x determinate categorie.

A livello professionale (ma anche x dei lavoretti in nero) non l'approvo, perchè prima di tutto va a discapito dei professionisti onesti.

X quanto riguarda i videotutorial gnomon e simili, che non hanno costi poi così eccessivi data la qualità e quantità delle informazioni, penso che non andrebbero scaricati illegalmente. Alla fine anche uno studente potrebbe acquistarli, magari facendo qualche sacrificio o qualche lavoretto ;)

quoto in tutto e per tutto!

aggiungo anche che secondo me per uno che parte da zero o quasi 30 giorni di trial non servono assolutamente a niente,

hai voglia a premere F1 se non sai manco da dove partire, credo che il tempo per le versioni di prova dovrebbe essere un pò più lungo...e comunque se uno ha bisogno di più tempo basta formattare e si guadagna un mesetto ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
sapere un singolo soft non è una forma di istruzione primaria anzi tutto il contrario.

non ho parlato ne' di soft singolo ne' di istruzione primaria...ho solo detto che forse è tempo che le scuole si adeguino ed allarghino gli orizzonti...algo non è una gara fra me contro tutti è una discussione libera tutto qui....

Share this post


Link to post
Share on other sites

pillus forse ti sembra gia' vista perche' in altre discussioni si chiedeva direttamente "chi fa' uso di software pirata" se avessi fatto questa domanda avrei fatto l'ennesimo buco nell'acqua..."nessuno avrebbe alzato la mano"...mi interessava di piu' discutere sulla pirateria che è illegale e forse eticamente sbagliata...ma non ce ne si rende conto...forse perche' è tutto digitale...sara' sicuramente diverso dal rubare qualcosa che si puo' toccare...io che non sono un ladro come voi tra l'altro mi farei non pochi problemi a rubare qualcosa di materiale...ma quando guardo le persone che conosco e mi ci tiro di mezzo...scaricare qualcosa sembra quasi diventata routin...non tocca la coscenza...ti scivola addosso,se fossi ipocrita direi che non l'ho mai fatto invece sono sceso a compromessi...e la cosa non mi tocca...sara' roba di poco conto quello che mi interessa veramente sicuramente lo compro...che posso dire di piu...buona serata a tuttti

Share this post


Link to post
Share on other sites
io che non sono un ladro come voi tra l'altro mi farei non pochi problemi a rubare qualcosa di materiale.

credo fermamente che la maggiorparte degli user di questo forum non rubano, forse sarebbe meglio imparare a esprimere i propri concetti con piu chiarezza prima di avventurarsi in filosofiche questioni di legalita illegalita o di fare del semplice 3d. questo tread lo abbandono perche è inutile.

Share this post


Link to post
Share on other sites
credo fermamente che la maggiorparte degli user di questo forum non rubano, forse sarebbe meglio imparare a esprimere i propri concetti con piu chiarezza prima di avventurarsi in filosofiche questioni di legalita illegalita o di fare del semplice 3d. questo tread lo abbandono perche è inutile.

con quella frase intendevo proprio quello...che la maggior parte non ruba..secondo me sarebbe meglio invece imparare a leggere bene e riflettere prima di rispondere(cosa che potevi evitare di fare visto che è una discussione inutile)...per me la discussione è chiusa...


Edited by unaltromondo

Share this post


Link to post
Share on other sites
con quella frase intendevo proprio quello...che la maggior parte non ruba..secondo me sarebbe meglio invece imparare a leggere bene e riflettere prima di rispondere(cosa che potevi evitare di fare visto che è una discussione inutile)...per me la discussione è chiusa...

Sarebbe bene imparare a scrivere con qualche segno di punteggiatura e magari andando a capo ognitanto.

Se scrivi un mattone e usi soltanto .... non ti lamentare se poi vieni frainteso.

Comunque, questo è un problema che affligge la discussione intera, non si capisce proprio dove si voglia andare a parare... sarà per come scrivi, sarà per la mancanza di contenuti.

La pirateria esiste! Ci sono studenti squattrinati! Le università danno poco appoggio agli studenti!

Sono considerazioni prive di qualsiasi interesse, ovvietà miste a lamentele.

Comunque, visto che:

[...] è una discussione inutile [...]

Potevi anche evitare di aprirla non credi?


Edited by nicolce

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...