Jump to content
zanza85

Attenzione!

Recommended Posts

Cazzeggiavo (come penso molti di noi facciano) in facebook poco fa quando ho visto il risultato dell'ennesimo quiz demenziale di un mio contatto (di cui, per ovvie ragioni di privacy, ho occultato nome e immagine) e mi sono imbattuto nella famosa e simpatica immagine della mummia di Guido http://www.treddi.com/forum/index.php?auto...si&img=3329 non mi intendo di copyright e copyleft o cose del genere, ma in ogni caso ho preferito segnalare la cosa. Magari l'autore del test è lo stesso Guido o un suo amico, tanto meglio, ma magari a lui la cosa potrebbe dar fastidio. Allego uno screenshot del risultato del test ;)

post-36108-1248873809_thumb.jpg

:hello: Roberto

Edit: va beh mi sono dimenticato di cancellare un "Davide" :P Penso che non capirete da questo :D


Edited by zanza85

Share this post


Link to post
Share on other sites

penso che un utilizzo del genere di immagini sia inevitabile e inarrestabile da parte degli autori, anche se FB e siti di questo genere mettono il "segnala" su qualsiasi contenuto... un controllo effettivo cmq è impossibile e probabilmente nemmeno utile.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh allora in tal caso prendi la mia segnalazione come puro motivo di soddisfazione, tanto di guadagnato :P

Alla fine, ripeto, non essendo esperto nè di diritti d'autore o cose del genere, nè ricordando se l'immagine avesse anche altri fini oltre che quello di essere un divertente passatempo ho preferito segnalarlo in ogni caso. Poi che fosse improbabile se non impossibile impedire la diffusione di un'immagine resa "pubblica" su un forum lo intuivo anche io, ma nel dubbio...

In ogni caso meglio così ;)

:hello: Roberto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh, almeno Guido potrà dire che un suo lavoro è stato utilizzato su facebook e preferito a tanti altri... D'altronde lì sopra chi sceglie immagini lo fa cercando su google e guardando le migliori, probabilmente chi l'ha utilizzata l'ha fatto pensando che tanto non è a fini commerciali o scopi di lucro e probabilmente non ha la minima idea di chi sia.

Dubito che una cosa del genere sia controllabile se non a patto di pagare un mucchio di soldi programmatori che scrivano qualche riga di codice in grado di scandagliare la rete in cerca di contenuti protetti da copyright con determinate chiavi: esistono, ma li ho visti utilizzare solo da società che è palese abbiano fatturati decisamente elevati...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...