Jump to content

Recommended Posts

Salve a tutti!

Volevo chiedervi un consulto e un giudizio riguardo il mio primo lavoro in Blender.

Il consiglio riguarda la luce: ho renderizzato con l'ambient occlusion e un sun e il risultato è questo

immaginedalrender.th.jpg

e questa è la stessa solo che con gamma e rgb modificato tramite nodi

immaginedanodi.th.jpg

ditemi la vostra! credo che la seconda sia più rispettosa della realtà ma con la modifica viene messo in risalto il "noise?" (non so se si dice così), ovvero i puntini neri delle ombre... solo che a continuare a guardarla non vorrei mai che questa fosse solo una mia impressione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

dimenticavo di dirvi che comunque è un lavoro che devo completare e quindi alcune superfici non hanno ancora i materiali e lo sfondo poi lo modificherò, magari ci metto una mappa (quella applicata l'ho fatta io ma mi rendo conto che è più che approssimativa)... a tal proposito avete un sito che offre un archivio di mappe? magari orizzonti montani?

Share this post


Link to post
Share on other sites

scusate,l non so perché ma non riesco a modificare i messaggi!

vi posto anche il modello completo che ho realizzato, all'interno del quale devo fare un walk through.

P.s.: come fareste con la casa più vicina alla telecamera? la texture che ho aggiunto è un po' troppo 2d e non so proprio come fare per renderla più treddimensionale

panoramica.th.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guarda io riesco a risponderti solo sulla questione delle texture e dei panorami.

Io andrei o su www.flickr.com (sito di fotografia) o su www.cgtextures.com

secondo me di materiale ce ne hai abbastanza qua!

ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se vuoi usare l'internal per un lavoro del genere allora l'utilizzo dei nodi è imprescindibile. Per questo ti consiglio per l'appunto di terminare completamente la modellazione, decidere le visuali e salvarti i vari pass di AO in modo da risparmiare tempo più avanti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Se vuoi usare l'internal per un lavoro del genere allora l'utilizzo dei nodi è imprescindibile. Per questo ti consiglio per l'appunto di terminare completamente la modellazione, decidere le visuali e salvarti i vari pass di AO in modo da risparmiare tempo più avanti.

Intanto grazie a focscs per i link!

per Seregost:

in che senso salvarmi i vari pass di AO?

come giudichi l'utilizzo dei nodi nella mia immagine? c'è ancora molto da fare?

il walk through è complicatissimo da fare in Blender? non ho ancora guardato nulla a riguardo

Per quanto riguarda l'utilizzo di Yafray, ho provato a fare un paio di render ma oltre ad essere ultra lento mi sfasa tutte le texture (credo di aver sbagliato qualcosa), poi comyuqnue non mi sembra male nemmeno l'internal


Edited by arty1986

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bhe in quanto a flessibilità l'internal è una cannonata, gestisci tutti i canali separatamente in modo taleda gestire il tutto nel migliore dei modi. Per quanto riguardal'AO, siccome il cacolo è piuttosto lungo, è opportuno salvare i pass dell'AO prima di tutto il resto e poi caricarli nel Node Editor come immagini in modo da non doverla ricomputare ogni volta.

Il walkthrough è decisamente semplice da gestire, basta far seguire alla camera un path epoi gestisci le rotazioni con le IPO.

Share this post


Link to post
Share on other sites

decisamente migliore la seconda immagine.

magari bisognerebbe curare di piu la parte dei "rimbalzi di luce"... e magari fare le ombre un po piu scure e piu "marcate"...

il noise che intendi tu magari è risolvibile con l'aumento dei sample delle shadow, o qualche proprieta del materiale...??

purtoppo non conosco blender e non conosco il suo funzionamento, pero resto sintonizzato per vedere le evoluzioni :D


Edited by EciMeN

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bhe in quanto a flessibilità l'internal è una cannonata, gestisci tutti i canali separatamente in modo taleda gestire il tutto nel migliore dei modi. Per quanto riguardal'AO, siccome il cacolo è piuttosto lungo, è opportuno salvare i pass dell'AO prima di tutto il resto e poi caricarli nel Node Editor come immagini in modo da non doverla ricomputare ogni volta.

sto cercando come fare ma non trovo nulla... ma per far ciò devo utilizzare i nodi sui materiali?

Share this post


Link to post
Share on other sites

grazie mille! vado a cercare tanto in giro e alle volte mi dimentico della guida!

Ho letto e ho provato ma i risultati non sono quelli che mi aspettavo... cambiando il valore di energy (quello impostato a 1.6) la luminosità non cambia,

poi come farei a salvare i passes dell'AO? devo tenere i nodi e disattivare il pass nel render layer?

posto un immagine della schermata dei nodi:

schermatas.th.png

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per il pass di AO ti consiglio di attivare l'opzione material override (mi pare si chiami così) assegnando una materiale bianco a tutto e lanci un render. Di quel render, ti salvi esclusivamente il pass di AO in .exr (non sarebbe indispensabile, ma meglio abbondare che deficere) che caricherai dopo come immagine da compositare al tuo render che eseguirai senza AO attivata.

Il valore ambient indica quanto quel materiale è influenzato dalla luce ambientale.

Share this post


Link to post
Share on other sites

il fatto che ho come luce secondaria solo l'AO comporta qualcosa? no perché mi escono immagini nere se non attivo lAO... dovrei aggiungere una luce ambientale per portare a termine questo metodo?

intanto volevo chiedere se è questo il modo giusto di procedere coi nodi

schermata1.th.png

è giusto mettere un mix?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sbagli approccio, nel senso che la scena dovrebbe avere già l'illuminazione esatta senza l'AO, la quale viene usata per conferire una maggiore "profonditò" e maggior dettaglio all'immagine, e dovresti mixarla con il metodo multiply o al massimo overlay.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sbagli approccio, nel senso che la scena dovrebbe avere già l'illuminazione esatta senza l'AO, la quale viene usata per conferire una maggiore "profonditò" e maggior dettaglio all'immagine, e dovresti mixarla con il metodo multiply o al massimo overlay.

ok! Avevo seguito i consigli di un tutorial, ma pensandoci bene mi rendo conto anch'io che è meglio mettere la luce ambientale

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...