Jump to content

Recommended Posts

molto bello!

Aggiungerei un po piu di riflesso nel cristallo box doccia e farei diverse esposizioni da lavorare per un immagine HDR.

Per il resto non saprei che dire!

CiaO!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non so che dire nemmeno io molto bella...solo due appunti tecnici: la maniglia sulla porta scorrevole è per una porta battente nelle porte scorrevoli devi usare altri tipi di maniglia (incassata, a profilo verticale...) e il pavimeto in parquet deve finire a cavallo della porta scorrevole non deve sbordare in bagno...ciao e complimenti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao! L'immagine sta venendo veramente bene. Mi permetto di dare qualche consiglio per migliorarla:

[PARTICOLARI COTRUTTIVI]

- per quanto le lastre di marmo possano essere montate bene, si dovrebbe vedere comunque una giunzione

- sempre riguardo al marmo, credo che nella parte superiore si dovrbbe vedere uno spessore (nel caso siano state montate sul muro finito) oppure come scrivevo prima una giunzione.

- stessa cosa per il pavimento.

- come ha detto bonnez, credo che dovresti inserire una soglia trasversale sul pavimento vicino alla porta.

[APPUNTI 3D]

- secondo me dovresti trasformare il materiale del marmo in un VrayMtlWrapper e diminuire di un punto il Generate GI. Nella scena c'è una predominanza molto calda dovuta a un pò di color bleeding. Questo permetterebbe anche di aumentare il contrasto tra la luce entrante dalla finestra (tendente al blu) e quella proveniente dal corridoio (bianca)

- sempre riguardo al marmo, credo che una bella mappa specular possa creare dei riflessi particolarmente interessanti nella scena.

Magari possono sembrare tant, ma l'immagine ha un grande potenziale secondo me! Buon lavoro!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ciao! L'immagine sta venendo veramente bene. Mi permetto di dare qualche consiglio per migliorarla:

[PARTICOLARI COTRUTTIVI]

- per quanto le lastre di marmo possano essere montate bene, si dovrebbe vedere comunque una giunzione

- sempre riguardo al marmo, credo che nella parte superiore si dovrbbe vedere uno spessore (nel caso siano state montate sul muro finito) oppure come scrivevo prima una giunzione.

- stessa cosa per il pavimento.

- come ha detto bonnez, credo che dovresti inserire una soglia trasversale sul pavimento vicino alla porta.

[APPUNTI 3D]

- secondo me dovresti trasformare il materiale del marmo in un VrayMtlWrapper e diminuire di un punto il Generate GI. Nella scena c'è una predominanza molto calda dovuta a un pò di color bleeding. Questo permetterebbe anche di aumentare il contrasto tra la luce entrante dalla finestra (tendente al blu) e quella proveniente dal corridoio (bianca)

- sempre riguardo al marmo, credo che una bella mappa specular possa creare dei riflessi particolarmente interessanti nella scena.

Magari possono sembrare tant, ma l'immagine ha un grande potenziale secondo me! Buon lavoro!

Grazie per i tuoi preziosi consigli che sicuramente seguirò. Ciao.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Grazie per i tuoi preziosi consigli che sicuramente seguirò. Ciao.

ciao..intanto buon lavoro

ma scusami una cosa, poi magari sono io che vedo male

quel mobile sotto al lavello come è fatto?

tocca per terra? se si, sembra che stia "svolazzando"

dalla seconda vista poi non lo vedo proprio, sembra che dopo l'ascuigamano

non ci sia niente, infatti si vede il pavimento ma si dovrebbe vedere il mobile...

sbaglio o mi frega la prospettiva?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come sopra...nella prima inquadratura sembra che il mobile sia staccato dal pavimento.

Secondo appunto:

correggimi se sbaglio, ma hai messo il parquet nel piatto doccia? Sono io che sono rimasto indietro o forse c'è qualcosa che non torna...???

Rivedi queste cose ed esce ottimo. Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

In effetti, il piatto doccia solitamente è in ceramica, ma se vuoi farlo in legno dovresti usare un teak marino (per esempio quello montato sulle barche). GUarda cmq qualche cataologo tipo axor, agape, ceramica flaminia, ecc così ti fai un'idea dei modelli in circolazione ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

A me queste inquadrature sanno un po' di artefatto, ma ovviamente se la volontà non è tendere al fotorealismo il problema non si pone...

Altra cosa che, IMHO, è fastidiosa, è l'eccessiva aberrazione ottica provocata dalla camera, che fa sembrare i modelli distorti.

Quoto gli altri consigli, in particolare quello sul ricercare un maggior contrasto, l'immagine appare vagamente sbiadita... :hello:

Share this post


Link to post
Share on other sites
ciao..intanto buon lavoro

ma scusami una cosa, poi magari sono io che vedo male

quel mobile sotto al lavello come è fatto?

tocca per terra? se si, sembra che stia "svolazzando"

dalla seconda vista poi non lo vedo proprio, sembra che dopo l'ascuigamano

non ci sia niente, infatti si vede il pavimento ma si dovrebbe vedere il mobile...

sbaglio o mi frega la prospettiva?

Ho trovato quel modello su ArchiExpo, non è un mobile che tocca terra, è una mensola a muro che sopra sostiene il lavello e sotto regge un cassetto (purtotroppo frega un pò la prospettiva). ciao e grazie.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Come sopra...nella prima inquadratura sembra che il mobile sia staccato dal pavimento.

Secondo appunto:

correggimi se sbaglio, ma hai messo il parquet nel piatto doccia? Sono io che sono rimasto indietro o forse c'è qualcosa che non torna...???

Rivedi queste cose ed esce ottimo. Ciao

Non è il piatto doccia di legno, è un grigliato poggiapiedi di legno che sta sopra al piatto doccia di porcellana. Ciao e grazie.

Share this post


Link to post
Share on other sites
A me queste inquadrature sanno un po' di artefatto, ma ovviamente se la volontà non è tendere al fotorealismo il problema non si pone...

Altra cosa che, IMHO, è fastidiosa, è l'eccessiva aberrazione ottica provocata dalla camera, che fa sembrare i modelli distorti.

Quoto gli altri consigli, in particolare quello sul ricercare un maggior contrasto, l'immagine appare vagamente sbiadita... :hello:

Simone, effettivamente quello che dici in merito alle inquadrature è stato il mio grosso problema in questo disegno! purtroppo la stanza è talmente piccola e contorta che per avere un'inquadratura che evidensiasse il più possibile il contenuto, ho dovuto giostrare molto sulle regolazioni della VRayPhysicalCamera (tra Film gate, Focal length, Zoom factor, Vertical shift e varie regolazioni di distanze e posizioni) e, ammetto, con un risultato abbastanza scarso infatti la doccia è tutta storta. Se hai qualche consiglio in merito lo accetto con grande piacere. Ciao e grazie.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao sice, purtroppo come saprai non si può avere la botte piena e la moglie ubriaca: le aberrazioni in fotografia d'interni sono un grossolano errore che purtroppo non si può evitare se non appunto utilizzando obiettivi giusti. Non si dovrebbe mai scendere sotto i 28mm, a meno che l'effetto aberrante non venga utilizzato in modo artistico, ma in questo caso dubito che una doccia storta possa risultare artistica...

Purtroppo se l'ambiente è piccolo bisogna adeguarsi, mostrandone più inquadrature.

Altra cosa: la camera non sembra alla altezza classica di 1,7m. Difficilmente chi entra in una casa per osservare gli ambienti si mette in ginocchio o accovacciato per terra, dunque l'altezza della camera va posta all'ipotetica altezza media di un uomo, appunto ca. 1,7m. Questo dovrebbe anche aiutarti a correggere in parte il lavello, che come notato da alcuni sembra finto e poggiante per terra, cosa ovviamente impossibile (perché alla stessa altezza dell'asciugamano).

Altro piccolo errore, almeno IMHO: se quella porta è scorrevole come pare, la maniglia non può esistere per un motivo molto semplice e logico. Generalmente in questi casi si utilizzano i pomelli oppure degli incassi. Ciò anche per evitare un enorme spreco di spazio dovuto alla salvaguardia della maniglia stessa quando si apre la porta.

L'occhio umano è abituato a vedere le cose dritte e coerenti: si potrà fare anche il rendering più fotorealistico che esista, ma basta un oggetto storto ed è praticamente da buttare, anche perché chi è poco avvezzo alla fotografia penserebbe di primo acchitto che la modellazione è sbagliata.

Prova a giocare un po' con la camera e vediamo cosa esce fuori. :hello:


Edited by Simone82

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...