Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...
matissenet

Real-d - Realizzare Render Per Occhiali 3d?

Recommended Posts

Ciao a tutti!

Sono appena tornato dal cinema dopo aver visto Coraline in 3d (con occhialini 3d chiamati Real-D)... e sono rimasto veramente colpito dalla qualità dell'esperienza di vedere le immagini in 3d grazie agli occhialini!

Avevo visto già altre cose, ma questo è davvero tosto (forse non come l'IMAX, ma sempre meglio che niente!) B)

Ho cercato tutta la sera un modo su internet per poter realizzare immagini con software 3d che possano essere viste con gli stessi occhialini del cinema... ma non sono riuscito a trovar gran che!

Voi sapete se è possibile realizzare immagini 3d utilizzando lo standard Real-D?

Perchè con gli occhialini "verde - rosso" è abbastanza semplice... ma non ho trovato nessun programma che permetta di convertire le immagini per altri tipi di occhialini!

Real-D sta diventando uno standard...per cui potrebbe essere interessante addentrarsi nell'argomento ;)

Purtroppo però ho il presentimento che si tratti non solo di un'effetto di "post-produzione" per generare immagini stereoscopiche utilizzando due telecamere, ma piuttosto temo che sia anche una questione di proiezione cinematografica... possibile che sia irriproducibile su un pc?

se avete idee fatemi sapere!

Fil

Share this post


Link to post
Share on other sites

La camera di modo ha la funzione di render stereoscopico, in pratica non fa altro che renderizzare da due punti differenti che simulano i due occhi ed il risultato sono 2 immagini o 2 video quello che sia da usare per dare l'effetto stereoscopico in post (non so quale programma lo permette). Magari anche in max esiste qualche script che permette di sdoppiare la camera, o bisogna farlo manualmente magari assegnando alla camera dei path.

Ovviamente l'effetto proposto da algosuk funziona bene nei giochi perchè ti renderizza due scene diverse, e gli occhialini nvidia sincronizzati al monitor son di certo migliori di quelli di carta, ma su video e foto l'effetto 3d è finto e non sempre funziona visto che è la visione 3d di un ciclope.

Cmq ho appena visto qui ed al punto 3 è espresso chiaramente che è un effetto in post


Edited by DoOmgRaVE

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ovviamente l'effetto proposto da algosuk funziona bene nei giochi perchè ti renderizza due scene diverse, e gli occhialini nvidia sincronizzati al monitor son di certo migliori di quelli di carta, ma su video e foto l'effetto 3d è finto e non sempre funziona visto che è la visione 3d di un ciclope.

Cmq ho appena visto qui ed al punto 3 è espresso chiaramente che è un effetto in post

stai dicendo cose che io non ho detto: ho solo fatto notare che esistono sistemi casalinghi per vedere in stereoscopia. nulla su come si fa e che tipi di contenuti ( argomento piuttosto complesso in vero.)

Share this post


Link to post
Share on other sites
stai dicendo cose che io non ho detto: ho solo fatto notare che esistono sistemi casalinghi per vedere in stereoscopia. nulla su come si fa e che tipi di contenuti ( argomento piuttosto complesso in vero.)

Beh infatti mica ti ho criticato :) Ho solo detto che il sistema nvidia permette anche di creare l'effetto stereoscopico su cose che non sono fatte per esserlo, mentre funziona perfettamente nei giochi e video fatti appositamente. Se avessi 800€ per monitor120hz-occhialini-scheda grafica nvidia abbastanza decente per giocare in stereoscopia correrei subito a comprarle!!


Edited by DoOmgRaVE

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie a tutti per le risposte ;)

temevo fosse una questione anche hardware... sigh sigh...!

cercherò review del kit Nvidia, e vedremo se val la pena, ma mi sa che qualità/prezzo sia decisamente svangaggiosa.

ps. La figata sarebbe se Rhino o 3dStudio fossero predisposti ad essere usati in stereoscopia! in modo da modellare direttamente in "3d"...

però chissà, magari sarebbe scomodo, perchè vedresti il mouse non sullo stesso piano di ciò che uno sta modellando e sarebbe un casino...!

cià!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Grazie a tutti per le risposte ;)

temevo fosse una questione anche hardware... sigh sigh...!

cercherò review del kit Nvidia, e vedremo se val la pena, ma mi sa che qualità/prezzo sia decisamente svangaggiosa.

ps. La figata sarebbe se Rhino o 3dStudio fossero predisposti ad essere usati in stereoscopia! in modo da modellare direttamente in "3d"...

però chissà, magari sarebbe scomodo, perchè vedresti il mouse non sullo stesso piano di ciò che uno sta modellando e sarebbe un casino...!

cià!

rhino e max e qualunque altro soft 3d è predisposto per lavorare in maniera stereoscopica ma onestamente ti viene solo un gran mal di testa senza nessun reale miglioramento.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao!

ti do qualche dritta...

Sono un appassionato di 3d e stereoscopia ed ho fatto alcune ricerche e letto un pò di tutto.

Un sito di riferimento su tutto ciò che esiste riguardo alla stereoscopia è:

http://www.mtbs3d.com/

qui trovi riferimenti a drivers, hardware, interviste, etc.

Avere la telecamera sdoppiata nei programmi 3d non è una cosa facile, nel senso che le due telecamere devono comportarsi come gli occhi umani...convergere quando l'oggetto si avvicina agli occhi e viceversa. La telecamera di James Cameron usata in Avatar ha proprio questa funzione...in realtà sono due telecamere sincronizzate con due obiettivi motorizzati non solo sullo zoom. Su Max esisteva uno script.

In commercio esistono pochi monitor 3d, ci sono quelli che producono 60 immagini per l'occhio destro + 60 immagini per il sinistro (120 hz), insieme agli occhiali polarizzati attivi hai l'effetto stereoscopico.

Samsung fa anche un plasma da 50" con presa din posteriore per il collegamento di occhiali polarizzati attivi, la risoluzione è HD ready (1280x720) che però dimezza quando genera le due immagini con il sistema a checker pattern (brevetto Texas Instruments). Al tv devi però sempre collegargli un pc con scheda Nvidia e software ad hoc che trasforma le Directx o le Opengl in un doppio 3D, poi il driver genera il pattern. Questo sistema va bene per i giochi, per le foto o video ci sono dei programmini che fondono due fotografie o due riprese...

Il sistema Real-D con occhiali passivi invece usa un proiettore DLP ed uno schermo posto davanti all'obiettivo del proiettore (Z-Plane). Questo filtro elettronico polarizza la luce la quale poi viene riflessa dallo schermo e successivamente ripolarizzata dagli occhialini. E' l'unico sistema per dare l'effetto 3d ad una platea di centinaia di persone.

Alcuni sistemi IMAX invece usano occhiali attivi lcd alimentati a batteria che si sincronizzano wireless col proiettore.

Esistono proiettori DLP già predisposti per una visione stereoscopia sia attivi che passivi (DepthQ). Attivi con occhiali lcd, passivi con quelli della real-d in plastica e lenti tipo polaroid.

In commercio esistono i monitor autostereoscopici (10.000€ circa) tipo i Wow3D Philips. Questi non necessitano di occhiali di nessun tipo, ma la visione 3d la puoi avere solo se stai di fronte al monitor.

In fine c'è il vecchio sistema anaglificio con occhialini a lenti rosse e blu che funziona per sottrazione di colore.

Ho comprato Polar Express 3D in blu-ray con occhialini anaglifici...ma l'effetto è vomitevole...

Se vuoi realizzare un 3d stereoscopico fatto di fotogrammi, devi realizzare due rendering per fotogramma ed una telecamera virtuale opportunamente settata. Le utility che trovi nel software (www.tridef.com) ti permettono di fondere insieme i due stream, i driver poi genereranno un'immagine stereo con varie modalità a seconda della periferica video collegata: Lcd, crt, plasma, dlp tv, proiettore...

Il sistema Nvision di Nvida è fatto per i giochi, purtroppo non funziona con Max o altri programmi 3d di animazione professionali. Tridef invece sta sviluppando un driver che wrappa le Directx o le Opengl e sdoppia la scena (ho la versione beta). Funziona sia in anaglifico sui monitor classici che in stereo interlacciato, parallelo e checker pattern.

Anche la iZ3d sta sviluppando un driver professionale. Nvidia sta sviluppando il 3dvision per il mercato pro. Gli occhialini di Nvidia non funzionano con le Quadro ad esempio. Devi comprarti solo ed esclusivamente gli occhiali attivi della Real-D (800$ circa col trasmettitore). Questi sono stati usati dai grafici della Dreamworks per sviluppare Monsters VS Aliens.

Considera che questa tecnologia è assai nuova (la teoria no), ci vogliono schede grafiche potenti per gestire due 3d paralleli (meglio se configurate in sli), monitor con refresh di almeno 120hz...ma bisogna capire se la composizione dell'immagine avviene in modalità interlacciata o full screen, nel primo caso la risoluzione è dimezzata (anche se il cervello poi fonde le due immagini). Il boom di questa tecnologia si avrà quando Samsung rilascerà il nuovo LCD da 50" full HD 3d ed usciranno i primi titoli blu-ray stereo compatibili con la ps3 (aggiornabile tramite firmware)

Staremo a vedere...


Edited by saudade

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ciao sapete se posso fare questa cosa in ambito casalingo, ovvero un filmato 3d ready visionabile con nvidia 3d vision?

certo che si,

tutta l'animazione va fatta con due telecamere convergenti o parallele con distanza interoculare pari a quella dell'apparato visivo di un adulto, 64mm circa

a seconda delle scene puoi enfatizzare l'effetto 3d allontanando le telecamere...questo vale per oggetti molto distanti:

un edificio visto a 100 mt. non ha un grande effetto 3d, la parallasse è quasi zero.

Nel caso di stop motion devi avere due macchine da presa riggate con un sistema custom che avvicina e allontana gli obiettivi, li converge o diverge...

In 3d è tutto più semplice.

Poi, realizzati i due filmati, li metti uno a fianco a l'altro sullo stesso stream, alcuni software hanno i plugin stereoscopici ad hoc.

Il playback alla fine è una sequenza di fotogrammi una accanto a l'altro (L+R) o uno sopra l'altro a seconda della risoluzione e codec.

Il kit 3d Vision è molto buono ma lo schermo è troppo piccolo. La visione stereoscopica va aiutata con una full immersion visiva (vedi IMAX), quindi ti consiglio di fare esperimenti prima col kit Nvidia e poi proietti con due proiettori con filtri polarizzati.

Attenzione che c'è una relazione tra dimensione dello schermo, distanza dell'osservatore da quest'ultimo e parallasse.

Non è semplice realizzare un effetto stereoscopico convincente.

cerca di Lenny Lipton sul web ed i suoi articoli, lui è l'inventore della tecnologia lcd-shutter glass e del sistema Real-D

Ciao!

Share this post


Link to post
Share on other sites
certo che si,

tutta l'animazione va fatta con due telecamere convergenti o parallele con distanza interoculare pari a quella dell'apparato visivo di un adulto, 64mm circa

a seconda delle scene puoi enfatizzare l'effetto 3d allontanando le telecamere...questo vale per oggetti molto distanti:

un edificio visto a 100 mt. non ha un grande effetto 3d, la parallasse è quasi zero.

Nel caso di stop motion devi avere due macchine da presa riggate con un sistema custom che avvicina e allontana gli obiettivi, li converge o diverge...

In 3d è tutto più semplice.

Poi, realizzati i due filmati, li metti uno a fianco a l'altro sullo stesso stream, alcuni software hanno i plugin stereoscopici ad hoc.

Il playback alla fine è una sequenza di fotogrammi una accanto a l'altro (L+R) o uno sopra l'altro a seconda della risoluzione e codec.

Il kit 3d Vision è molto buono ma lo schermo è troppo piccolo. La visione stereoscopica va aiutata con una full immersion visiva (vedi IMAX), quindi ti consiglio di fare esperimenti prima col kit Nvidia e poi proietti con due proiettori con filtri polarizzati.

Attenzione che c'è una relazione tra dimensione dello schermo, distanza dell'osservatore da quest'ultimo e parallasse.

Non è semplice realizzare un effetto stereoscopico convincente.

cerca di Lenny Lipton sul web ed i suoi articoli, lui è l'inventore della tecnologia lcd-shutter glass e del sistema Real-D

Ciao!

Oddio ma chi te mandaaaaaaaaaaaaa! Sei un genio grazie! Ora ti spiego l'inghippo, in pratica devo comprarmi questo benedetto kit solo che prima di affrontare tale spesa volevo informarmi se era pure possibile realizzare clip in ambito domestico. E' una settimana che cerco materiale ma non riuscivo a capire se Nvidia permettesse di fare ciò e trovavo tutorial solo sulla semplice stereoscopia, quella con gli occhialetti rossi e blu per intenderci, ma il mio interesse è quello di raggiungere una qualità superiore con filmati 3d ready (altrimenti tra occhialetti Nvidia, scheda grafica, monitor che ce li spendevo a fare mille euro?). Ora mi cerco questo Lenny Lipton.

Comunque la 3D Vision dovrebbe sfruttare la tecnologia lcd-shutter e non il real D, il mio dubbio maggiore era se riconosceva roba fatta da me ma se mi dici che nel kit Nvidia posso sperimentare allora bene, sta cosa è permessa ed è questo che mi interessa, cioè intanto l'importante è sapere che posso farlo, poi sul come ci arrivo per bene una volta fatto l'acquisto!

Grazie ancora se hai altre cose da aggiungere aggiungile pure eh! :P

Share this post


Link to post
Share on other sites

col kit 3D Vision puoi farci:

guardarci foto stereoscopiche che trovi su internet, vanno bene quelle side by side, oppure ti compri la nuova macchinetta digitale Fuji 3D W1

guardarci filmati in 3d, su internet ne trovi pochi e sono solo esperimenti. Per avere film in 3d bisogna aspettare che il blu ray group decida gli standard per il 3d stereoscopico (primi del 2010)

guardarci le tue animazioni in 3d fatte con Maya, Max o col software che sai usare

giocare con i giochi in 3d basati sulle directx, ultimo arrivato Avatar di ubisoft.

utilizzare alcune applicazioni 3d per il web: cooliris e presto google earth

Gli occhiali di nvidia sono a cristalli liquidi mentre il sistema real-d usa lenti polarizzate. Gli occhiali lcd si chiamano attivi, ovvero interagiscono si sincronizzano con il monitor tramite un trasmettitore infrared (collegato via usb), quelli passivi real-d hanno bisogno invece di uno schermo polarizzato che a sua volta viene ripolarizzato dagli occhiali...oppure di un proiettore dlp con filtro Zplane (reald) o due proiettori ciascuno col suo filtro.

Il sistema Nvidia è il più performante ed equivale al sistema xpand usato in molte sale cinematografiche.

Io ho il kit Nvidia e funziona benino....sono in attesa di un tv full hd, panasonic e sony li stanno costruendo proprio in questi giorni....non solo per me ovviamente...;)

vai sul sito:

www.mtbs.com

Ciao!

Share this post


Link to post
Share on other sites

secondo me una volta che hai il filmato in stereo lo vedi con il mezzo che preferisci, perche le informazioni sono strutturate per essere viste dai 2 occhi, come questo fenomeno avvenga è meno importante, ho avuto esperienze con un barco e occhialini polarizzati, ma ho visto lo stesso video ( fatto da me, con altri collaboratori) anche sullo z screen. una volta avevo gli elsa :) bei tempi...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sì sì conosco la differenza tra le tecnologie Real D, Dolby 3D e XpanD infatti quella adottata da Nvidia è proprio paragonabile all'ultima.

Comunque per i prossimi mesi sono in uscita nuovi monitor, infatti penso di aspettare anche per questa ragione perchè preferirei owwiamente avere un full HD :P tanto per me l'importante è che alla fine io possa realizzare in casa dei video 3D ready e non vedo l'ora... quindi intanto mi inizio a fare uno storyboard a modellare scenografie e personaggi in modo che quando avrò tutto il bel kit inizierò direttamente a lavorare per ricreare un effetto stereo degnitoso! A riguardo avevo aperto pure un altro post giorni fa sul forum Principianti ma lì non ricevetti alcuna risposta, tanto che stavo iniziando a perdere le speranze, anche sul forum Nvidia non avevo ottenuto risposte certe...

Intanto guardatvi pure questo haed tracking, l'ho trovato assai interessante http://johnnylee.net/projects/wii/

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao ragazzi. Complimenti per la cultura che avete in ambito di stereoscopia! mostri :)

ho appena realizzato un progettino con 3D studio max per l'università. Il progetto è piaciuto al prof e vorrebbe mostrarlo al preside di facoltà tramite il sistema di stereoscopia passiva che abbiamo (o che stiamo per mettere su...) all'uni.

non sono esperto di stereoscopia, giusto una infarinatura sui tipi di stereoscopia etc, ma nulla di pratico. mai cablato nulla del genere.

volevo chiedervi se esiste un qualche plugin di 3d studio per aiutarmi in questa opera, oppure devo procedere manualmente mettendo una seconda camera alla giusta distanza e comporre poi i fotogrammi alla fine.

grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites
ciao ragazzi. Complimenti per la cultura che avete in ambito di stereoscopia! mostri :)

ho appena realizzato un progettino con 3D studio max per l'università. Il progetto è piaciuto al prof e vorrebbe mostrarlo al preside di facoltà tramite il sistema di stereoscopia passiva che abbiamo (o che stiamo per mettere su...) all'uni.

non sono esperto di stereoscopia, giusto una infarinatura sui tipi di stereoscopia etc, ma nulla di pratico. mai cablato nulla del genere.

volevo chiedervi se esiste un qualche plugin di 3d studio per aiutarmi in questa opera, oppure devo procedere manualmente mettendo una seconda camera alla giusta distanza e comporre poi i fotogrammi alla fine.

grazie

:) Per me sarà argomento di tesi se tutto va bene! In bocca al lupo pure a te!

Share this post


Link to post
Share on other sites

crepi per entrambi :)

anche io sono in procinto di chiedere la tesi (devo fare l'ultimo esame) e il prof di realtà virtuale è un possibile candidato ad avermi come tesista ;)

ritornando al discorso di 3d studio max, la cosa non dovrebbe essere difficile. il prof ha parlato di plugin o cose del genere, ma se sapessi in che formato vuole l'input il sistema, credo che mettendo una seconda camera la cosa non dovrebbe essere poi tanto difficile...

quel che conta appunto è sapere se il sistema vuole in ingresso due filmati distinti su due canali o i fotogrammi di occhio dx e sx su uno stesso fotogramma, affiancati.

credo che devo chiedere al prof...

ciao!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guarda stesso problema pure per me, che poi secondo me plug in o non plug tirar fuori una buona stereoscopia non è per niente facile, tu scegli il Real D che è quindi con occhiali passivi e tante prove dovresti farle pure in facoltà per vedere l'effetto che dà col proiettore (sempre se a casa non ne possiedi già uno eh) con tanto di silver screen...

Diciamo che entrambi abbiamo gli stessi problemi, piano piano che raccatto notizie posto qui, magari per ora procedo con prove di stereoscopia classica.

Cambiando discorso, ho fatto un giro per negozi da Saturn, Mediaworld e Unieuro, solo quest'ultimo possedeva il kit 3d vision e owwiamente non era permesso provarlo... ma dico io, possibile facciano provare tutti le consolle più famose che oltretutto non sono nemmeno uscite ieri e ancora non fanno provare sto kit che è una cosa proprio nuova!?!? Bho non capisco... ora mi informo se qualche negozio lo fa provare, fare acquisti così alla cieca non mi va proprio tanto, anche se ho letto sempre bene a riguardo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

e si, per di più è la prima volta... senza fare prove non so nemmeno dove mettere le mani.

Ho chiesto al prof tramite mail cin che formato devo preparare l'input, o almeno di dirmi un po' quali sono i componenti del sistema. io immagino che devo creare o due filmati distinti o un filmato in cui ogni fotogramma è l'affiancamento dei due fotogrammi(occhio dx e sx).

Sono sulla buona strada?

Share this post


Link to post
Share on other sites
e si, per di più è la prima volta... senza fare prove non so nemmeno dove mettere le mani.

Ho chiesto al prof tramite mail cin che formato devo preparare l'input, o almeno di dirmi un po' quali sono i componenti del sistema. io immagino che devo creare o due filmati distinti o un filmato in cui ogni fotogramma è l'affiancamento dei due fotogrammi(occhio dx e sx).

Sono sulla buona strada?

No...devi fare così:

scaricati il plugin gratuito per max xidmary, in pratica hai due telecamere standard riggate con una telecamera centrale (totali 3). Puoi divergere o convergere il target ed aumentare la distanza interoculare (distanza tra le telecamere)

Se usi la telecamera di Vray devi fare un constrain alle telecamere di xidmary.

Devi realizzare due sequenze distinte, un per occhio sinistro L e l'altra per il destro R

Per encodare il filmato usa After Effects e posiziona i due filmati uno accanto all'altro senza spazi. Se hai un'animazione da 720x576 diventerà 1440x576. Se hai un'animazione 1920x1080 invece devi metterle una sopra all'altra, quindi avrai una risoluzione totale di 1920x2160

Fatto il filmato in wmv mettilo in playback col player Nvidia o la sua versione più sofisticata (da cui deriva) Stereoscopic Player. Dal software puoi decidere se il filmato è side by side oppure over/under e visualizzare il risultato in anaglifico, con schermo Nvidia Samsung a 120hz oppure usare le due uscite della scheda video ed utilizzare due video proiettori, oppure ancora un singolo videoproiettore 3d ready.

Questo è tutto!


Edited by saudade

Share this post


Link to post
Share on other sites
puoi anche saltare il passaggio in ae se usi lo stereo player.

Ahahahah oddio che ficata me lo voglio comprare sempre di piu sto 3d vision kit, tu ce l'hai? Lo stereo player funziona discretamente? Unisce lui stesso le immagini dei due occhi? E' che qui a Roma non riesco a trovare negozi che lo facciano provare, ma a sto punto me sa che me lo compro su internet e risparmio pure...

Ciaooooooooooooooo


Edited by escobar182

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...