Vai al contenuto
Gabriele

The New Frontier

Recommended Posts

@jxfala,MorC,madmatt,nio3d

Grazie ragazzi.

@yogurt

Se ti occupi di riprese, hai mezzi semi/professionali e sei nella zona di Como, sto cercando una figura di questo tipo...perchè è l'anello debole della situazione.

Marco...scusami...pensavo conoscessi la mia configurazione personale. ;)

A presto.

Gab

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ciao Gab,

non sapendo come farai le esplosioni ti posto questi links di 2 scripts free (uno frattura la geometria, l'altro la fa "scoppiare")

http://www.scriptspot.com/3ds-max/fracture-voronoi

http://loran-cg.blogspot.com/2009/10/k-b-o-o-m-released.html

Spero ti siano utili.

bye bye

Grazie Marcuzzo.Utilissimi...mi risparmiano non poco sbattimento.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ciao gabriele.

un piccolo appunto. prevedi come data per il tuo progetto, il 3000 e qualcosa.

sei fuori datazione di diverse centinaia di anni (l'ultimo film di star trek, con datazione astrale quindi canon (il film è : Nemesis), è ambientato nel 2379.

l'ultimo film apparso al cinema è chiaramente un prequel, quindi non fa testo per niente.

in base alla enorme differenza di datazione per il tuo progetto, dovresti tenere conto di qualcosa di impossibile (al momento), ovvero i ltipo di tecnologia.

mi spiego. nel 2379, esistono le navi star trek e le strumentazioni, per come le conosciamo (vedi ultimi film)...ma la tecnologia si evolve molto velocemente e teorizzare come sarà la tecnologia trek da qui (/2379 e qualche anno in più, stando al film uscito nel "nostro" 2002 mi pare) al 3000 è davvero molto improbabile.

esistono in mano alla Federazione Stellare tecnologie ancora non implementate del tutto (borg, in parte romulane, quantum slipstream drive che è nativo di una razza evoluta del Quadrante Delta...), tanto per citarne alcune...e quindi destinate a modificare sensibilmente tutta una serie di elementi strutturali tecnologici e sociali.

in definitiva.

se ambienti il tuo progetto nell'anno 3000, risulta assai fuori luogo ritrovarsi astronavi dalle classiche forme e tecnologie del 2379 o giù di lì

ciao :D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Ivan, felice di sentirti e felice di sapere che sei anche tu un appassionato della serie.Tutto il tuo ragionamento non fa una grinza..ma in realtà l'unica cosa sbagliata nel soggetto è la data appunto..che io ho gettato lì a caso,,,invitando appunto chiunque ( in questo caso tu) a mostrarmi incongruenze. Se leggi la risposta che ho appena dato a DOC nella home, ecco il link:

http://www.treddi.com/forum/index.php?show...mp;#entry721166

capirai dove e come si colloca la storia.

Grazie dell'intervento...apprezzo moltissimo e spero che continuiamo a discuterne perchè magari mi è sfuggito davvero qualcosa.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ivan...ho dimenticato di chiederti qual'è la data più corretta secondo te per la storia così correggo il soggetto.Estendo la domanda a tutti...già che ci siamo sistemiamo questa cosa che avevo volutamente rimandato approfittando della segnalazione.

Ciao e grazie a tutti.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
in definitiva.

se ambienti il tuo progetto nell'anno 3000, risulta assai fuori luogo ritrovarsi astronavi dalle classiche forme e tecnologie del 2379 o giù di lì

Mica tanto. L'enterprise J (2600 cca, presentata in ENT) è molto simile ad una comune Sovereign (era TNG) con lo scafo girato di 90°. Inoltre, le navi di ST sono tutte caratterizzate da aspetto molto simile: due gondole, un deflettore, una sezione a disco e/o sfera e/o cilindro allungato etc...

Ivan...ho dimenticato di chiederti qual'è la data più corretta secondo te per la storia così correggo il soggetto.Estendo la domanda a tutti...già che ci siamo sistemiamo questa cosa che avevo volutamente rimandato approfittando della segnalazione.

Se posso permettermi, ti consiglio di ambientare il tutto dopo il 2600, data in cui ci viene presentata la Enterprise J nella battaglia di Procion V, quindi la data più utile sarebbe tra il 2600 e il 3000 (anno di Daniels, altro che viaggi spaziali, li ci sono viaggi temporali).

Proprio perché il 3000 è il millennio della Guerra Fredda Temporale e relativi viaggi nel tempo, consiglierei di ambientarla in un periodo compreso fra quei due limiti. Il più probabalie quindi è il 2600.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Gabriele, scusami se mi sono permesso, ma ho postato qualche news riguardo al tuo wip su un forum di fantascienza che frequento. Non ti ho però chiesto se potevo farlo... Posso?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Gabriele, scusami se mi sono permesso, ma ho postato qualche news riguardo al tuo wip su un forum di fantascienza che frequento. Non ti ho però chiesto se potevo farlo... Posso?

Chiunque puo prendere info in rete e segnalarle senza chiedere il permesso.Tu che sei pure mio amico ( da poco ma non per questo meno amico di tanti altri) puoi fare di più...puoi prendere immagini o quello che ti pare e fare copy paste dove vuoi...so che non faresti nulla che possa danneggiarmi....quindi fai quello che vuoi.

;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Chiunque puo prendere info in rete e segnalarle senza chiedere il permesso.Tu che sei pure mio amico ( da poco ma non per questo meno amico di tanti altri) puoi fare di più...puoi prendere immagini o quello che ti pare e fare copy paste dove vuoi...so che non faresti nulla che possa danneggiarmi....quindi fai quello che vuoi.

wink.gif

Grazie, molto gentile ;)

Per tornare al tuo progetto, ho letto che vuoi fare anche delle riprese. Io pensavo fosse un progetto interamente in CG, privo di riprese, visto anche gli ambienti interni che hai modellato...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Mica tanto. L'enterprise J (2600 cca, presentata in ENT) è molto simile ad una comune Sovereign (era TNG) con lo scafo girato di 90°. Inoltre, le navi di ST sono tutte caratterizzate da aspetto molto simile: due gondole, un deflettore, una sezione a disco e/o sfera e/o cilindro allungato etc...

Se posso permettermi, ti consiglio di ambientare il tutto dopo il 2600, data in cui ci viene presentata la Enterprise J nella battaglia di Procion V, quindi la data più utile sarebbe tra il 2600 e il 3000 (anno di Daniels, altro che viaggi spaziali, li ci sono viaggi temporali).

Proprio perché il 3000 è il millennio della Guerra Fredda Temporale e relativi viaggi nel tempo, consiglierei di ambientarla in un periodo compreso fra quei due limiti. Il più probabalie quindi è il 2600.

il 2600 potrebbe andare bene, ma solo ed unicamente perchè siamo a soli "pochi" anni in più rispetto al 2379.

l'enterprise J fa parte di una realtà dimensionale parallela (considerabile canon esclusivamente perchè apparsa ufficialmente nella serie tv)

ovviamente esistono grosse incongruenze nella serie tv stessa, quindi il canon trek è sempre qualcosa di molto delicato da trattare in qunto gli stessi autori hanno fatto diversi errori per esigenze sceniche o di storia.

detto questo, ciò che viene narrato (per l'appunto) nella serie Enterprise, è da prendere con le molle in diverse occasioni soprattutto quando si tratta il delicato argomento dei viaggi temporali.

un comodo escamotage per creare storie che si possano discostare maggiormente dal canon finora seguito proprio perchè, per definizione, un viaggio temporale include PER FORZA l'arrivo o la destinazione in uno spaziotempo differente (il tempo e lo spazio sono dimensioni inseparabili). questo è un principio fisico.

per quanto riguarda le forme delle navi trek, c'è da dire che si tratta di esigenze di scena.

se presumibilmente nell'arco di 100 anni la tecnologia si evolve molto rapidamente, sarebbe piuttosto stupido da parte degli autori, variare drasticamente le forme delle navi da una serie all'altra.

è un pò lo stesso principio per il quale, Paperino non si sposa mai, qui quo qua non crescono mai, dylan dog si veste sempre allo stesso modo, i cattivi non muoiono mai e quando muoiono spesso ritornano ... eccetera

nella finzione tutto cambia, niente cambia.

nella realtà tutto cambia e basta.

quindi ritornando alla datazione, il 2600 ci può stare (io starei pià sul 2500 perchè la tecnologia corre veloce già adesso, figuriamoci con le strumentazioni del futuro), in modo da tenere forme più "conosciute" senza azzardare troppo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Per l'anno ho deciso il 2700 perchè mi sono tenuto a metà tra quello suggerito da ivan e quello suggerito da Doc (avevo gia postato questa correzione in un altro forum non tecnico prima del tuo intervento ivan).

La tecnologia e lo stile sono due cose che non vanno necessariamente nella stessa direzione.Per argomentare questa cosa posto quello che ho scritto nell'altro forum per evitare di ripetermi:

(cito me stesso)

"Devo fare una piccola correzione-precisazione nel soggetto.La data è incongruente.Tutta la storia va retrodatata fino al 2700 circa.Il Design è volutamente classico perchè ho cercato (con un discreto sforzo di immaginazione) di entrare nelle menti dei designers della nave e mi sono chiesto:

Una nuova classe di navi (o presunta tale visto che poi alla fine il progetto 'cavitazione' finisce male) che inaugura un nuovo tipo di viaggi dovrebbe richiamare un po le origini dei voli interstellari? Penso di si.I nuovi pionieri, perchè di questo si tratta, avrebbero vissuto in una sorta di celebrazione, un tributo alle prime navi ( e qui ho cercato di pescare anche nel design di ST XI).Il minimalismo nell'architettura e nei complementi lo ritengo un momento di tendenza...un ritorno al classico che emerge periodicamente quando lo stile ha raggiunto il massimo della sofisticatezza.E' quello che è avvenuto anche ai giorni nostri, quindi la considero abbastanza naturale come scelta stilistica.I pannelli verticali ad esempio hanno gusto retrò (per gli abitanti del 28° secolo).Gli stessi proiettori olografici sono sferici e ingombranti, posti nel soffitto piuttosto che minuscoli e celati dietro una parete.Come trovare adesso delle vecchie radio a valvole (esternamente) che dentro hanno processori audio di ultima generazione..."

Spero di aver trasmesso l'idea più chiaramente.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

gabriele...ovviamente si tratta di punti di vista (da parte tua, in quanto sei l'immaginatore del progetto grafico), da parte mia (spettatore esterno e conoscitore di star trek con i "piedi per terra", diciamo) faccio solo due appunti ai render che hai postato.

1) la pareti in generale sono scarne. su una astronave, per quanto grande sia, si tende ad utilizzare tutto lo spazio possibile. se vuoi "nascondere" le strumentazioni (cavi, schede, pannelli comandi...) e giocare sulla "pulizia visiva generale" va bene così, ma sulle pareti rendi visibili delle scanalature (pannelli apribili per poter accedere alle stumentazioni sottostanti, tubi di intercomunicazione tra i ponti...).

in sostanza non ha senso avere pareti come se fossero muri di casa, proprio per poter accedere il più possibile a qualsiasi cosa (pannelli per i tubi di J, pannelli per la monitorizzazione manuale di schede e strumentazione elettronica in genere, proprio come vedi nelle serie trek, dalla TOS a Voyager)

2) le consolles (dove ci sono le seggioline con le rotelle )spero che le rotelle abbiano un blocco, perchè in caso di scontri o anomalie cosmiche sarebbe brutto veder scivolare l'equipaggio a destra e a sinistra)..dicevo, le consolles e i muri, gli spigoli in generale, li trovo netti.

è presumibile l'adozione (più logica come effettivamente si fa) di bordature morbide e bevellate.

l'esterno della nave e molto morbido...sembra ben corazzata e morbida. non trovo la connessione con elementi e linee "dure" all'interno, quando proprio all'interno la funzionalità deve rendere conto anche della "morbidezza" (anche solo per evitare di farsi male danto una craniata su uno spigolo vivo, tanto per intenderci)

:)

se vuoi ambientarti meglio e se hai tempo ti consiglio di giocare qui dove gioco anche io.

si tratta della più grande e realistica comunità startrekkiana (gioco testuale via browser). gli admin e gli altri master potranno darti ulteriori delucidazioni, eventuali.

www.uss-genesis.com

ciao

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×