Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...

Recommended Posts

Ciao a tutti (soprattutto ad Arri e Tristan ^_^ ), vi spiego brevemente la mia richiesta:

Solitamente gli xref non vengono visualizzati da un computer all'altro, almenoché gli xref non vengano messi nella stessa cartella del dwg.

Il problema però è che lavorando in rete e hd esterni, l'autocacch dapprima legge il percorso originale dell'xref e se non lo trova, fa una ricerca sui percorsi del disco rigido fino a trovare i raster contenuti nella cartella.

Questa operazione a volte richiede un tempo esagerato ma non è finita perchè quando si lavora con il dwg è un continuo caricamento e scaricamento dei percorsi nella ram (credo) e lavorare così in rete è assurdo credetemi.

E' per questo motivo che volevo chiedervi se eravate a conoscenza di un lisp o un tool capace di fare questa operazione in automatico bypassando la ricerca nel sistema, una cosa simile a quello che fa e-transmit ma tramite comando direttamente in cad.

Magari un precaricamento di tutti gli xref del dwg così da evitare questi intoppi, o salvare in automatico gli xref in una cartella e riconfigurare sempre in automatico i percorsi del dwg.

Se ci sono strade alternative per fare ciò va bene ugualmente l'importante è evitare la ricerca automatica del cad e riuscire a lavorare con i dwg velocemente.

Grazie in anticipo per le eventuali risposte.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Arri, sinceramente non conoscevo questo tool del Cad e ad un primo sguardo sembra davvero utile specialmente per modificare i path.

Ti volevo chiedere, c'è un modo per fare una specie di precaricamento degli xref all'interno del dwg per evitare i continui caricamenti in memeoria quando per esempio si usa zoom o pan?? Spero di essere stato chiaro. ;) Ho trovato un comando chiamato Xloadctl ma non sono sicuro al 100% che serva proprio per questa cosa.

Intanto grazie 1000.


Edited by DaveMaster

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ti volevo chiedere, c'è un modo per fare una specie di precaricamento degli xref all'interno del dwg per evitare i continui caricamenti in memeoria quando per esempio si usa zoom o pan??

no, ma da quello che hai scritto qui,

Il problema però è che lavorando in rete e hd esterni, l'autocacch dapprima legge il percorso originale dell'xref e se non lo trova, fa una ricerca sui percorsi del disco rigido fino a trovare i raster contenuti nella cartella.

se con Gestione riferimenti elimini il percorso originale, e copi gli xrif sul disco rigido, vedrai che si velocizza

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...