Jump to content

Recommended Posts

Ciao a tutti,

ho riciclato questa cucina, da me modellata per un rendering di interni di un committente, per farne un esercizio di rendering in cui non utilizzare solo sky e portal.

In questo rendering oltre al physical sky e due portal, ci sono i tre spottini della cucina più dei pannelli incandescenti visibili per simulare i neon sul soffitto ed altri invisibili per ravvivare i riflessi sui materiali.

Maya + mental ray

Render + AO + sperimentazioni varie con photoshop per dargli un pò di atmosfera.

Il design e tutta la modellazione sono miei. Lo dico solo per info, non perchè ne vada particolarmente fiero. È un esercizio.

Critiche sempre ben accette, purchè costruttive.

Grazie.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao, prima di tutto complimenti mi piace sia la scelta delle luci che la qualità della luce in generale.

Mi sorgono un paio di dubbi :

- il muro mi sembra un po' troppo liscio;

- alcni spigoli li arrotonderei ,di poco, come ad esempio il bancone della cucina e la paretina del muro (forse lo sono già e sono io che non li vedo bene è più che probabile;

E se posso, come sei intervenuto in PS cosa intendi per sperimentazioni? Te lo chiedo perchè io per ora sono in grado solo di regolare i livelli , contrasto e al massimo saturazione dei colori.

Arredo e ambientazione mi piacciono complimenti :Clap03:

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao argo..a me sembra un bel lavoretto....forse troppo bruciati i muri e troppo scure le ombre per una giornata luminosa come la tua...(hai usato la photon map o solo la fg?)per il resto mi piace,anche come accostamento cromatico.

visto che sperimentavi, prva ad usare un po' anche dof e glow...aggiungono sempre un fascino in più alla scena

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao LucaRosty,

dunque, gli spigoli sono già smussati, ma magari non lo sono abbastanza. Il muro è liscio come il petto di un alieno di Roswell perchè non c'ho mai voglia di texturizzarlo a dovere.

Mentre per photoshop, sono felice di poterti aiutare in qualche modo.

Innanzitutto la parola chiave è "layer blending"! Nella finestra dei layer (o livelli) c'è una finestrella per scegliere la modalità di fusione dei livelli. Di default è sul "normal", ma se la apri vedrai che ce ne sono molte altre.

Per cominciare, questa fusione dei livelli la si usa per esempio per l'ambient occlusion. Sovrapponendo al render originale il render in ambient occlusion (con modalità dei livelli multiply, oppure softlight oppure overlay) noterai che i due layer si "fondono" insieme aumentando in generale il contrasto fra luce ed ombra e dando molta più profondità all'immagine.

Lo stesso sistema lo puoi in seguito usare per farne veramente di tutti i colori. Per esempio puoi usare un "adjustment layer" ed impostare il color balance dei medi su toni di rosso/arancio/giallo ed i toni bassi sul blu/ciano per poi fondere questo "adjustment layer" in modalità di tua scelta, con percentuali di tua scelta.

L'adjustment layer lo trovi nel menu dei layer (o livelli, dipende dalla lingua impostata).

La parola chiave, ripeto, è "layer blending", ovvero fusione dei livelli. La modalità di fusione moltiplicata per i diversi tipi di livelli che vuoi fondere assieme, ti offrono virtualmente infinite possibilità.

Secondo me, e non credo di dire boiate, anche i riflessi sui rendering delle auto, in alcuni casi ce li mettono o li accentuano con questo ed altri sistemi.

Diversi riflessi sulla cucina, per esempio, ce li ho messi in post. Per esempio puoi creare un riflesso, disegnarlo, ritagliarlo, sfumarlo e poi fonderlo sopra all'immagine sempre con layer blending.

Nelle fasi finali della post, alcune volte, mi piace duplicare i livelli e dare ad uno dei due dei toni caldi e all'altro dei toni freddi, e poi sfumare con un gradiente uno dei due, in modo da ottenere quelle immagini fintissime ma molto espressive alla Tony Scott (o era Ridlay?, boh me li confondo sempre), dove l'immagine finale sfuma da freddo a caldo o viceversa.

Spero di essermi spiegato. D'altra parte c'è solo da sperimentare, non c'è molto altro da spiegare. Se non capisci, dimmelo che ti posto alcuni esempi.

Ciao e grazie.

Share this post


Link to post
Share on other sites
forse troppo bruciati i muri e troppo scure le ombre per una giornata luminosa come la tua

:blink: ... ma è sera... azz, dovevo fare il cielo più scuretto.

Per il dof, è vero, me n'ero dimenticato. Ci proverò.

Ho usato solo FG.

Grazie e ciao.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Wow grazie infinite Argonauta mi metto subito a smanettare, per ora sto seguendo una guida ma da tempo sto cercando di capire su cosa intervenire in un rendering per migliorarlo con PS, sei stato molto gentile.

Una domanda: come mai solo FG? Al corso su 3ds+MR che ho fatto alcuni mesi fa mi hanno consigliato di utilizzare sempre FG+GI nelle scene di interni, specialmente se sono illuminate con luci artificiali, c'è un motivo particolare per cui hai scelto di utilizzare solo FG?

Di Maya non so nulla non l'ho mai aperto ma da quello che so MR è uguale o simile tanto per Max quanto per Maya, correggimi se sbaglio.

Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

molto bella!!! a parte che personalmente adoro questa combinazione di colori....

magari come ti hanno gia detto sarebbe bene dare una risistematina alle luci in modo da bruciare di meno il tutto...

una cosa che mi è saltata subito all'occhio è la tex del forno... magari se si vedesse un po di profondita all'interno del vetro (anche se poco) la resa generale sarrebbe ancora migliore

PS

ne approfitto nel tuo thread perche vorrei presentarti una persona Eccola

a presto

y0y0y0 :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Una domanda: come mai solo FG? Al corso su 3ds+MR che ho fatto alcuni mesi fa mi hanno consigliato di utilizzare sempre FG+GI nelle scene di interni, specialmente se sono illuminate con luci artificiali, c'è un motivo particolare per cui hai scelto di utilizzare solo FG?

Si, perchè sono una capra...

D'ora in poi FG + GI. Come detto era un esercizio. Ovviamente non è venuto veramente bene.

Grazie della dritta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh una capra non direi proprio anzi ;) ..... la mia era una semplice curiosità visto che a mio modesto parereme il risultato è comunque buono.

Ho provato a mettere in pratica alcuni dei tuoi suggerimenti e devo dire che effettivamente se ben dosati e calibrati , cambiano notevolmente in meglio qualunque scena e permettono di spingere un po' meno su alcuni settaggi di render, guadagnando tempo nel render time.

Ancora grazie e complimenti Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie a te.

GI + FG kicks ass.

Già che ci sei, magari riesci a spiegarmi che cosa sto facendo.

Ho rimesso mano al rendering e sta venendo decisamente meglio grazie alla GI.

Inoltre ho abbassato il framebuffer a 0.455, ho messo il gamma del sun a 1, invece che 2.2. Inoltre ho settato le RGB unit conversion a 0.000318. In questo modo mental ray da dei rendering molto più contrastati e meno "slavati".

Si però la domanda è: che cosa sto facendo, me lo sai spiegare il procedimento?

Se invece vuoi altre dritte sulla post produzione con photoshop vai qui:

http://images.google.ch/imgres?imgurl=http...gDZuGsAbk-dmeDA

Share this post


Link to post
Share on other sites
Grazie a te.

GI + FG kicks ass.

Già che ci sei, magari riesci a spiegarmi che cosa sto facendo.

Ho rimesso mano al rendering e sta venendo decisamente meglio grazie alla GI.

Inoltre ho abbassato il framebuffer a 0.455, ho messo il gamma del sun a 1, invece che 2.2. Inoltre ho settato le RGB unit conversion a 0.000318. In questo modo mental ray da dei rendering molto più contrastati e meno "slavati".

Si però la domanda è: che cosa sto facendo, me lo sai spiegare il procedimento?

Se invece vuoi altre dritte sulla post produzione con photoshop vai qui:

http://images.google.ch/imgres?imgurl=http...gDZuGsAbk-dmeDA

immagino siano conversioni che fai in maya, perchè su max non ho la benchè minima idea di dove tu possa settare quei parametri..

cmq di solito è consigliabile mantenere il gamma a 2.2 se non sbaglio.

la GI aiuta notevolmente la FG perchè crea una mappa tridimensionale dei fotoni alleggerendo il calcolo della FG che quindi può avere settaggi più bassi ed è quindi più veloce ma più accurata e pulita...inoltre i bounce vengono messi a zero perchè per i rimbalzi di luce si fa riferimento alla GI...

spero di essere stato di aiuto...

questo vale per gli interni,per gli esterni resta pure sulla sola FGb con 2 o 3 bounce...

ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

@ argonauta

cosa intendi per il gamma del sun ???

da max 2009 in su è preferibile usare il 2.2 (come dice subale), ma è il gamma/LTU correction.... dovrebbe essere lo stesso?? o no??

@subale

per quel che riguarda il FG e la GI, per gli interni si puo lavorare tranquillamente anche solo col FG, aumentando o diminuendo le sue impostazioni, giocando con l'exposuse, i bounce (che con la GI metti a 0)...

se metti la GI, il calcolo del FG è piu veloce ma compensa poi col calcolo dei fotoni......

(parere personale)

aspetto news :)

y0y0


Edited by EciMeN

Share this post


Link to post
Share on other sites
se metti la GI, il calcolo del FG è piu veloce ma compensa poi col calcolo dei fotoni......

Dipende da quanto tu abbassi i valori della FG, in ogni caso non è che dimezza i tempi: già utilizzando un AO ben calibrato e settato, il density lo puoi abbassare a 0,2 circa (poi dipende dalla scena) , i bounce come ha detto giustamente subale vanno a 0 perchè di loro si occupa la PM e già così mi sa che un bel po' di tempo lo guadagni ,almeno io si.

Ciao Argo. scusa il ritardo penso che subale sia stato più che chiaro, mi permetto di aggiungere solo un particolare che ti aiuta a capire la differenza netta tra FG e GI: nel caso della FG i raggi (Rays) vengono inviati dalla camera o punto di vista (il motivo per cui viene detta una mappa view dependent),mentre nel caso della Photon Map (o GI è la stessa cosa) i raggi, che in questo caso si chiamano fotoni, vengono inviati dalla luce verso le geometrie.

La GI da sola non la puoi usare perchè sarebbe come impostare nella FG i Rays per FG Point a 1 e quindi la mappa sarebbe incompleta.

Spero di non aver detto cavolate e soprattutto di esserti stato di aiuto.

Ciao e grazie ancora a te.........

Share this post


Link to post
Share on other sites

Decisamente meglio ,ora ho notato anche le aperture sul soffitto dove si vede il cielo, molto bello. ;)

Hai cambiato la tex del muro? Così mi piace dà un po' di stacco , OK.

Hai spento i faretti e le luci che simulavano i neon, come mai? :blink2:

I faretti della cucina non sarebbero male se accesi.

Comunque bel miglioramento, complimenti :Clap03:

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao argonauta :hello:

è figa anche questa come immagine, pero preferisco l'altra (semplicemente per un fatto di gusto personale)

se avessi lasciato il muro bianco, e il rosso dei mobili fosse bordò (o come si scrive) o rosso scuro e meno riflettente, tipo quello della prima immagine, sarebbe perfetta.

bella l'illuminazione a giorno che hai ricreato!

PS

ma il forno?? non ne avevi voglia di stripparti a farlo vero?? :P

una cosa che mi è saltata subito all'occhio è la tex del forno... magari se si vedesse un po di profondita all'interno del vetro (anche se poco) la resa generale sarrebbe ancora migliore

cmq mi piace molto!!! ogni render nuovo che posti è un miglioramento!!!

:Clap03::Clap03::Clap03::Clap03::Clap03::Clap03:


Edited by EciMeN

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Rosty e ciao Ecimen e ciao a tutti gli altri,

più che altro è un esercizio, tanto al momento sto fermo perchè aspetto dei lavori per settimana prossima.

Le cucine troppo riflettenti non piacciono troppo neanche a me e per quanto riguarda le luci, il prossimo esercizio

sarà quello di ricreare un ambiente notturno con le luci artificiali più tenui e un'atmosfera più soft.

Per adesso stavo studiando le ambientazioni che i committenti mi richiedono maggiormente, cioè luce, luce, luce, luce,

tanta luce, tanta, tanta, tanta... Penso che alcuni architetti, se potessero, illuminerebbero la casa con le bombe al fosforo o qualche mini-nuke...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...