Vai al contenuto
Ford

Attenuazione Start-end Identici

Recommended Posts

Ciao a tutti, sono alle prese con le luci e una cosa non mi sembra ok per ora.

Perchè di default vi sono sempre 2 m di offfset tra l'inizio dell'effetto attenuaizione? perche non posso farli combaciare?

come mi devo comportare?

ho pensato che se non è possibile impostare le due variabili sullo stesso valore, un metodo sarebbe di passare dalle unita di misura in metri, con le qualilavoro da sempre, alle unita di misura in millimetri cosicchè quel 2 di offset si riduce di 1000 volte ehehe. dico bene?

mi occorre impostare su valori identici l'inizio e la fine dell' ffetto attenuazione poichè dai miei esperienti pare che all'applicazione delle luci volumetriche, l'attenuazione di queste agisce solo nell'aria attenuata della luce vera e propria. volevo poter regolare il tutto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ciao a tutti, sono alle prese con le luci e una cosa non mi sembra ok per ora.

Perchè di default vi sono sempre 2 m di offfset tra l'inizio dell'effetto attenuaizione? perche non posso farli combaciare?

come mi devo comportare?

ho pensato che se non è possibile impostare le due variabili sullo stesso valore, un metodo sarebbe di passare dalle unita di misura in metri, con le qualilavoro da sempre, alle unita di misura in millimetri cosicchè quel 2 di offset si riduce di 1000 volte ehehe. dico bene?

Ma che senso ho impostare l'inizio e la fine allo stesso valore? L'effetto così viene calcolato in una lunghezza nulla, e di conseguenza l'effetto è nullo :blink2:

mi occorre impostare su valori identici l'inizio e la fine dell' ffetto attenuazione poichè dai miei esperienti pare che all'applicazione delle luci volumetriche, l'attenuazione di queste agisce solo nell'aria attenuata della luce vera e propria. volevo poter regolare il tutto.

A me non mi risulta :)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

a me risulta come segue:

1) motore MR, inserisco un piano ed una luce standard spot. aggiungo l'effetto volume e renderizzo. vedo tutto ok.

non cè attenuazione e lo so.

post-52708-1243017744_thumb.jpg

2) la attenuazione che si vede è un'altra cosa. infatti la nostra attenuazione nel pannello settaggi del volume sarebbe blu. nel render di blu non se ne vede. e a toglierci ogni dubbio, sempre nel pannello l'opzione attenuazione non è spuntata. allora cosa è quel gradiente? semplice la caduta della luce che anche se impostato su none, ha diciamo un valore settato a 40. proviamo a mettere un decadimento inverso quadrato

post-52708-1243017765_thumb.jpg

come sospettavamo.

3) ora andiamo a regolare la partenza e la fine del cono. Start e End, come da titolo. ecco

post-52708-1243017782_thumb.jpg

Abbiamo che il cono si iinterrompe. l'attenuazione? ah si, è ancora spenta ehehehe

post-52708-1243017795_thumb.jpg

ora la ho accesa ma niente. sia chiaro ho alzato la densità a 100 sin dalla prima immagine. ma di blu non se ne vede.

sapete perche? perche i parametri start e end coincidono. praticamente non cè campo di attenuazione ne allo start ne ll'end del cono. sta a vedere:

post-52708-1243017805_thumb.jpg

yepa, start: inizio :0 fine 45; end: inizio 80 fine 150.

Quindi se ne deduce che la attenuazione si ottiene solo nei campi di decadimento o inizio fine del cono luce. e fino a qui siamo a posto. si badi bene ora che se andiamo a regolare la larghezza del cono che anch'essa presenta un inizio e una fine ( sono due coni, luce e falloff ) non si riesce mai a impostare due valori identici, coime a dire: non volgio decadimento ma un cono irrealisitcamente preciso. oppure non si riesce ad impostare l'offset cosi piccolo da ottenere un cono con il suo contorno blu.

tutta roba che non serve a un benemerito in effetti. mai piu ci si spara la densità di volume fog a 100 come in queste immagini. tutta robba inutile. ma ad ogni modo 3dsmax se la ragiona così. e imposta sempre i due valori con un offset di 2. prendiamone atto. finita li.

luci fotometriche: un pelino diverso.

post-52708-1243017823_thumb.jpg

innanzitutto se spunto l'attenuazione non vedo piu nulla. allora come da tutorial piu sopra inserito vado a prendermi lo shader della camera di mental ray e da li applico l'effetto. funziona. come da foto. allora mi chiedo, potrei togliere l'effetto inserito dal pannello luci. e invece no lo devo tenere acceso. e cosi non capisco quale delle due 'volume' regola il tutto. e di blu non riesco a farne comparire. come si fa?

ola.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Perchè non spunti use attenuation color sul pannello setup volume? Poi aumenta Attenuation mult.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

no non è fotometrica. vedo infatti che compare il settaggio del decadimento della luce che le fotometriche non hanno perche reali.

il mio problema nasce con le fotometriche e mental ray.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

facciamo un riassunto in attesa di qualche guru ( che per come se la tirano nel forum dev'esserci per forza eheheh )

allora:

Effetto volumetrico luci:

-luci standard: motore scanline

nessun problema di rilievo, per applicare il volume vado in modifica-luci-effetti atmosferici, aggiungo un volume effect e lo setto cliccando su setup. nessun problema per regolare la attenuazione nel colore e nella densita etc etc;

-luci fotometriche: motore scanline prova non ancora effettuata a dovere ma mi sembrava non vi fosse alcun problema si comportano come le luci standard;

-luci fotometriche mental ray

qui nasce il casino

per vedere il volume devo accendere sia dal pannello modifica sia lo shader volume

e non si capisce chi gestisce cosa

se spengo il volume acceso da modifica ( quello dove impostavamo il blu ) si spegne tutto-> deduco si gestisca da li. ma se accendo attenuazione scompare tutto di nuovo. boh

allora passo allo shader. il colore lo gestisce, sembra ( nella mia ultima immagine c'era un rosso e si notava un poco ) ma non si capisce come regolare le attenuazioni e se in qualche modo comunque l'altro volume, quello del pannello modify influisce o no.

boh, sono stanco e me ne vado domani riparto con le prove fatte bene. io se non so a cosa servono tutti i parametri do di matto. son fatto cosi. in effetti si possono fare render magnifici andando anche alla cazzo con le luci. ed in definitiva il lavoro grosso per farci fare render pazzeschi lo fa chi i motori li costruisce. penso.

lo shader parti volume lo torvi nella tendina del renderizzatore mental ray. sotto scanline e sotto raytracer hai 'camera shaders' ne hai tre: lens, output ( fighissimo ) e volume.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

si infatti, aspetta qualche guru. ;)

@ford: lo shader parti volume lo torvi nella tendina del renderizzatore mental ray. sotto scanline e sotto raytracer hai 'camera shaders' ne hai tre: lens, output ( fighissimo ) e volume.

grazie ford per avermi illuminato..... :)

Se non mi spiegavi tu come funziona mental ray, mi sarei sentito perso......... :)


Modificato da ytsejam

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

okokkok ora viene anche a me solo che ho sparato il multi a 50000.

sai cosa? ti dicono che ste fotometriche sono reali, poi scarichi lo ies reale e ti accorgi che per funzionare devi sparagli il multi cosi tanto che ti si bruciano le palle.

non mi sfiorava l'idea di alzare cosi tanto i settaggi proprio perche mi dico: figurati sono basate su parametri reali, io con una lampada da 150 candele mi ci illumino tutta la taverna e se la lampada è blu si vede il blu da subito. e cosi coi settaggi ci andavo piano.

vabbuo ora sappiamo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

No, io i settaggi non li ho sparati, dammi qualche minuto che ti posto il metodo corretto per il controllo del falloff

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Ok, diciamo che l'unica cosa che mi vien difficile in questo momento, è settare il falloff come dico io e come faccio su maya, ma penso che guardando il file capirai di cosa parlo e cioè della gradient ramp sul color scatter.

Good work


Modificato da ytsejam

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

sei un uomo vero.

eheheh. apprezzo davvero chi è innamorato del proprio mestiere.

lo guardo domani però, perdonamela, dovrei svegliarmi riposato e preciso per cio che mi atttende.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×