Jump to content
rondo86

Texture Mental Ray

Recommended Posts

Buonanotte a tutti :)

Sto lavorando ad un render con mental ray (3ds max 09) e solitamente per creare un materiale tipo parquet uso tre texture (diffuse, specular level e bump) che applico ad un materiale standard.

Ora tuttavia mi sono accorto che il materiale non mi dava un buon risultato in rendering, aveva una resa abbastanza piatta, poco particolareggiata.

Ho così applicato le texture ad un materiale mental ray, con surface DGS e relative texture (diffuse, bump).

Ho scoperto che questo materiale sembra rendere meglio, come dettaglio e come effetto fotorealistico.

E' una mia allucinazione delle 03.00 di notte oppure sto dicendo cose vere?

Voi da quale materiale di base partite per applicarvi le texture (in mental ray, 3ds studio)????

Esiste un materiale la cui resa di base è migliore rispetto allo standard?

Grazie mille!

ciao!

emanuele

Share this post


Link to post
Share on other sites

i materiali migliori per per mental ray sono gli archdesign, al massimo potresti usare i promaterial anchessi per mental ray e un po più automatizzati rispetto ai primi, ma io preferisco gli archdesign perche puoi controllare meglio tutti gli effetti

Share this post


Link to post
Share on other sites

arch & design.. se vai a vedere all'interno trovi anche dei template gia pronti e poi studiarti quelli per arrivare al tuo risultato

@ dario i PRO sono stati integrati in max 2009.... il nostro amico usa max9, non li hanno montati di serie :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusate, uso max 2009, ho i pro material.

Grazie per tutte le risposte. Un'ultima cosa per capire:

utilizzo già gli arch&design per fare cose tipo plastica, metallo, vetro...Insomma per i materiali senza una texture particolare.

Quindi voi consigliate di usare quelli anche per fare tipo la texture 'cemento gettato con cassero'?

E se posso chiedere, per curiosità 'empirica'....cosa differenzia il materiale standard dall'arch&design? (andrebbe posta alla autodesk ma magari tra di voi c'è un esperto in materia :) )

Grazie ancora!

ciao

emanuele

Share this post


Link to post
Share on other sites

arch & design e PROmaterial sono materiali creati apposta per il motore di render MentalRay.

come per Vray ci sono i materiali Vray

i materiali MR sono fisicamente corretti, cioe rispettano le leggi di fisica e di termodinamica lavorando correttamente con le luci e con i suoi rimbalzi, riflessioni e rifrazioni, con i colori di scena e di ambiente, caldi / freddi ecc...

quindi se crei una scena e renderizzi usando il motore di render MR faresti bene ad usare materiali MR (arch o PRO) e luci fotometriche...

:) y0y0y0

PS.

usando i materiali pro hai anche dei preset gia pronti sia per il cemento che per la masonite... volendo puoi studiare quei preset e "personalizzarteli" creandoti il materiale che ti serve :)


Edited by EciMeN

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ecimen hai perfettamante ragione riguardo agli Arch e design per quanto riguarda la resa fotorelistica non c'è paragone rispetto agli standard.Io è da un po che mi sto studiando la guida interna per capire i vari settaggi interni ....e sono molto "professionali " come settaggi come muovi qualcosa non ti ritrovi piu anche se so perfettamante a che serve un settaggio Per fortuna gia il settaggio di base gli rende utilizzabili in modo ottimale .

Ma sai una cosa che ho notato pero che non c'è piu rispetto agli standard ...è la possibilita di ridurre il valore dlle jepg delle mappe .Se negli standard vai in maps ti trovi appunto tutte le mappe e affianco i valori con cui puoi far "sentire" o meno la presenza del bump ...self illuminant...filtro colore etc ...Perche negli A&D non ci sono piu :mellow:

Forse perche presuppongono che uno usi al posto delle mappe jpeg le "temibili" mappe procedurali o gli shader mr ??

Share this post


Link to post
Share on other sites
Se vai sulla textures, che hai usato ad esempio come bump, devi agire sui valori output amount.

Per ytsejam:

eh eh eh eh la famosa tendina output

La tendina output ha alcune regolazioni (quasi tutte devo dire )che nonstante abbia consultato tutte guide interne a mia disposizione in italiano inglese giamaicano etc ,i dodici manuali di cui dispongo etc rimane ancora uno dei misteri del creato E fra questi c'è appunto il da te citato output amount.

Per esempio ho usato con successo e soddisfazione i comandi rgb offset e rgb level che ho usato per ravvivare per rendere cioe piu carichi..piu saturi i colori.Specie quando si usano le immagini HDRI che allontando il punto del bianco diventano scurissime e da qui le faccio ritornare luminiose come si consiglia in vari tutotrial

Per il resto quando gioco con i valori contenuti in quella tendina ottengo risultati imprevedibili e piu o meno ho sempre ottenuto lo stesso risultato .Il completo stravolgimento della mappa usata.Il piu eccentrico di tutti ii comandi è poi quel grafico che come ci metti mano ti cambia il colore .Ma sempre in modo imprevedibile ..come dicono le persone ben educate vado a "fortuna" :lol:

Proverò cmq a vedere come mi hai consigliato se riesco a fare si che con output amount la mappa svanisce gradatamante

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...