Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...
niubai

12 Reasons To Refuse To Render

Recommended Posts

Specifichiamo, il tutto é rivolto a giovani architetti alle prime esperienze lavorative da architetti. Sono abbastanza d´accordo.

onestamente penso che sia un discorso che si possa applicare al 99% degli architetti in generale. ^_^

Share this post


Link to post
Share on other sites
onestamente penso che sia un discorso che si possa applicare al 99% degli architetti in generale. ^_^

si certo, ma é piú facile sbattere un neolaureato a 500 euro al mese a fare renderings o modelli, piuttosto che un 40enne con 10-15 anni di esperienza in cantiere.

L´importante, quando vi presentate per un colloquio o iniziate una collaborazione, é che abbiate ben presente cosa andrete a fare e cosa volete fare, insomma, aver un obiettivo ben preciso che puó anche non essere quello di diventare progettisti (alla fine sono quelli pagati di meno :P ).

Basta capire se il posto offerto e gli incarichi affidati possa permettere di raggiungere una certa professionalitá, l´importante é diventare dei buoni specialisti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
si certo, ma é piú facile sbattere un neolaureato a 500 euro al mese a fare renderings o modelli, piuttosto che un 40enne con 10-15 anni di esperienza in cantiere.

L´importante, quando vi presentate per un colloquio o iniziate una collaborazione, é che abbiate ben presente cosa andrete a fare e cosa volete fare, insomma, aver un obiettivo ben preciso che puó anche non essere quello di diventare progettisti (alla fine sono quelli pagati di meno :P ).

Basta capire se il posto offerto e gli incarichi affidati possa permettere di raggiungere una certa professionalitá, l´importante é diventare dei buoni specialisti.

Sono perfettamente d'accordo.

Aggiungo che fare il renderista possa essere anche solo un modo di entrare in una struttura per cominciare a lavorare. Se poi questo ruolo non è sufficientemente appagante bisogna tirarsi su le maniche, darsi da fare, farsi vedere e dimostrare che si può saper fare anche altro!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si sono d'accordo che si deve saper fare tutto. Specialmente in periodi di crisi può andar bene tutto...dal rilievo...al progetto della cuccia del cane...ai render.Specialmente se si decide di mettersi a lavorare in proprio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

umpf, fare un po' tutto da soli secondo me in certi casi aumenta la crisi.

pensate se io sapessi progettare siti internet, fare il geometra, renderizzare, fare il carrozziere ecc ecc...

non darei lavoro a chi fa siti internet, non darei lavoro alcarrozziere dopo che ho sbattuto e via discorrendo.

Sono più favorevole ad una divisione dei compiti su larga scala in modo da far girare gli affari piuttosto che tenerli in casa e magari fare con pressapochismo.

Anche se ci sono studi che al loro interno danno lavoro a grafici veramente bravi.Ma non credo abbiano una paga adatta alla loro bravura e capacità, quindi non è giusto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
L´importante, quando vi presentate per un colloquio o iniziate una collaborazione, é che abbiate ben presente cosa andrete a fare e cosa volete fare, insomma, aver un obiettivo ben preciso che puó anche non essere quello di diventare progettisti (alla fine sono quelli pagati di meno :P ).

Basta capire se il posto offerto e gli incarichi affidati possa permettere di raggiungere una certa professionalitá, l´importante é diventare dei buoni specialisti.

Uscire con la figlia del capo senza saperlo per poi diventare il capo del tuo capo... non ha prezzo! :lol:

Concordo con l'affermazione di Krone, se uno sa cosa vuole fare allora prova a cercare lavoro per quel settore che abbia 20-30-50 anni... altrimenti fa altro.

Mat

:hello:

Share this post


Link to post
Share on other sites
umpf, fare un po' tutto da soli secondo me in certi casi aumenta la crisi.

pensate se io sapessi progettare siti internet, fare il geometra, renderizzare, fare il carrozziere ecc ecc...

non darei lavoro a chi fa siti internet, non darei lavoro alcarrozziere dopo che ho sbattuto e via discorrendo.

Sono più favorevole ad una divisione dei compiti su larga scala in modo da far girare gli affari piuttosto che tenerli in casa e magari fare con pressapochismo.

Anche se ci sono studi che al loro interno danno lavoro a grafici veramente bravi.Ma non credo abbiano una paga adatta alla loro bravura e capacità, quindi non è giusto.

non e` il contrario? nel senso che non sono io che siccome so fare piu o meno tutto me lo faccio da solo, bloccando cosi il giro di soldi.

Al mondo esterno che richiedendo un altro tipo di qualita di lavoro e dando il giusto prezzo all'operato delle singole figure, costringe l'architetto/geometra/chiunque a cercare un professionista nel settore (che si assuma anche le responsabilita del suo lavoro quindi) che puo soddisfare le esigenze del cliente finale.

cmq alla fine rigirando le parole il discorso e` sempre uguale, ognuno si concetri su quello che viene pagato per fare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Si sono d'accordo che si deve saper fare tutto. Specialmente in periodi di crisi può andar bene tutto...dal rilievo...al progetto della cuccia del cane...ai render.Specialmente se si decide di mettersi a lavorare in proprio.

veramente avevamo detto proprio il contrario, meglio diventare dei bravi specialisti, piuttosto che genericamente capaci di fare un po di tutto (che nel mondo del lavoro di oggi serve a niente).

Per questo nei 12 punti si consiglia di lasciar perdere renderings (e modelli aggiungo io) se non si é veramente interessati, uno studio architettonico (bisogna vedere anche di che genere, diciamo che stiamo parlando del 90% dei casi che possono capire) non é il posto piú adatto per acquisire una professionalitá specifica.

Considera anche che nel campo della progettazione il tuo discorso vale poco, ci sono progettazioni (ospedali, stazioni, parcheggi, etc.) per cui esistono progettisti specifici e specializzati perché uno studio medio nel momento in cui deve affrontare una progettazione del genere (se non é giá specializzato in questo senso) o compra una montagna di manuali e comincia a studiare per due e tre mesi o deve per forza chiamare un progettista che abbia giá affrontato diverse volte queste progettazione e conosce quindi problemi, scorciatoie, etc. che non si possono conoscere solo a livello teorico. Lo stesso vale per qualsiasi altra fase della progettazione dai concorsi alla cantierizzazione, dove c´é sempre uno specialista per ogni cosa.

Ovviamente se sei Foster e hai 5400 dipendenti questi specialisti li hai giá dentro casa, e questo in un certo senso fa la potenza dei grandissimi studi commerciali rispetto a quelli, diciamo cosí, piú "creativi"


Edited by krone

Share this post


Link to post
Share on other sites
Anche se ci sono studi che al loro interno danno lavoro a grafici veramente bravi.Ma non credo abbiano una paga adatta alla loro bravura e capacità, quindi non è giusto.

Pochi mesi fa ad un colloquio con una società di progettazione mi proposero 1800 euro al netto d'iva.

Share this post


Link to post
Share on other sites

purtroppo si pensa solo a "fare i render" senza contare che il computer e in particolare i software 3d possono essere uno strumento molto potente per progettare oltre che per mostrare.

Secondo me per imparare bene a utilizzare gli strumenti e avere più frecce al proprio arco non c'e' nulla di meglio che andare in uno studio e fare quel che serve (render compresi).

Saper fare i render vuol dire anche capire le tre dimensioni, saper modellare e indagare in profondità l'oggetto che si progetta. Inoltre si affina il gusto, la comunicazione.

Insomma io non demonizzerei tanto i render e la modellazione anche se sono d'accordo che perdere 2 giorni a modellare un interruttore può distogliere da altre cose più interessanti.

Quando poi si sa come farli ci si può anche dedicare ad altro.

Share this post


Link to post
Share on other sites
...Saper fare i render vuol dire anche capire le tre dimensioni, saper modellare e indagare in profondità l'oggetto che si progetta. Inoltre si affina il gusto, la comunicazione.

Insomma io non demonizzerei tanto i render e la modellazione...

Non posso che essere d'accordo. D'altra parte conosciamo quasi tutti, credo, quali siano le nobili e formative mansioni del disegnatore CAD negli studi di piccole e medie dimensioni....

L'essenziale è disporre di una capacità il più possibile rara che renda appetibili per il mercato del lavoro. Un operatore 3D completo appartiene senz'altro alla categoria degli "appetibili", sta poi al carattere, o anche solo alle inclinazioni di ciascuno tentare di dirigere la propria carriera nella direzione voluta.

Infine non vedo proprio come il creare un tridimensionale dettagliato implichi una comprensione minore dei parametri tecnici dell'opera. Sono invece convinto del contrario: anche se non si trattasse di disegnare il nodo di una trave reticolare, ma semplicemente di disporre una semplicissima porta, o modellare una scala vorrei capire come chi disegna 10 righe parallele a distanza di 30cm l'una dall'altra possa capire di quella scala più di chi se la deve disegnare in 3D...mah

Mi sembra il caso tipico di chi pretende di ricavare regole universali da una sua personalissima esperienza

Share this post


Link to post
Share on other sites
non e` il contrario? nel senso che non sono io che siccome so fare piu o meno tutto me lo faccio da solo, bloccando cosi il giro di soldi.

Al mondo esterno che richiedendo un altro tipo di qualita di lavoro e dando il giusto prezzo all'operato delle singole figure, costringe l'architetto/geometra/chiunque a cercare un professionista nel settore (che si assuma anche le responsabilita del suo lavoro quindi) che puo soddisfare le esigenze del cliente finale.

cmq alla fine rigirando le parole il discorso e` sempre uguale, ognuno si concetri su quello che viene pagato per fare.

sisi forse mi sono spiegato male, ma il succo è che molti studi preferiscono fare all'interno "così così" e risparmiare che dare all'esterno per spendere un pochino d+

Share this post


Link to post
Share on other sites
Pochi mesi fa ad un colloquio con una società di progettazione mi proposero 1800 euro al netto d'iva.

Quindi non era assunzione ma lavoro con fattura?

Se fosse un assunzione potrebbe andare bene, ma se poi con quei 1800 ci devi pagare attrezzature e tasse quanto ti resta a fine mese?mah

cmq sono molto in linea con i 12 comandamenti eheh :)

Ad ognuno il suo.


Edited by Alcoor

Share this post


Link to post
Share on other sites
veramente avevamo detto proprio il contrario, meglio diventare dei bravi specialisti, piuttosto che genericamente capaci di fare un po di tutto (che nel mondo del lavoro di oggi serve a niente).

Per questo nei 12 punti si consiglia di lasciar perdere renderings (e modelli aggiungo io) se non si é veramente interessati, uno studio architettonico (bisogna vedere anche di che genere, diciamo che stiamo parlando del 90% dei casi che possono capire) non é il posto piú adatto per acquisire una professionalitá specifica.

Considera anche che nel campo della progettazione il tuo discorso vale poco, ci sono progettazioni (ospedali, stazioni, parcheggi, etc.) per cui esistono progettisti specifici e specializzati perché uno studio medio nel momento in cui deve affrontare una progettazione del genere (se non é giá specializzato in questo senso) o compra una montagna di manuali e comincia a studiare per due e tre mesi o deve per forza chiamare un progettista che abbia giá affrontato diverse volte queste progettazione e conosce quindi problemi, scorciatoie, etc. che non si possono conoscere solo a livello teorico. Lo stesso vale per qualsiasi altra fase della progettazione dai concorsi alla cantierizzazione, dove c´é sempre uno specialista per ogni cosa.

Ovviamente se sei Foster e hai 5400 dipendenti questi specialisti li hai giá dentro casa, e questo in un certo senso fa la potenza dei grandissimi studi commerciali rispetto a quelli, diciamo cosí, piú "creativi"

Si credo di non essermi spiegato bene.Io intendevo che bisogna essere preparati a qualsiasi cosa.In proprio intendevo formare uno studio in proprio di 3-4 persone e accettare qualsiasi cosa arriva.Se capita un periodo morto dove il tuo studio non riceve progetti manco a pregare, considerando che c'è sempre qualcun altro che lavora perchè non appoggiarsi come esterni e realizzare render per altri.Ovviamente che poi si deve essere veramente interessati e che la specializzazione in un settore in particolare è fondamentale sono d'accordo.


Edited by runaway80

Share this post


Link to post
Share on other sites
Si credo di non essermi spiegato bene.Io intendevo che bisogna essere preparati a qualsiasi cosa.In proprio intendevo formare uno studio in proprio di 3-4 persone e accettare qualsiasi cosa arriva.Se capita un periodo morto dove il tuo studio non riceve progetti manco a pregare, considerando che c'è sempre qualcun altro che lavora perchè non appoggiarsi come esterni e realizzare render per altri.Ovviamente che poi si deve essere veramente interessati e che la specializzazione in un settore in particolare è fondamentale sono d'accordo.

quindi non sei d'accordo con krone e nemmeno con me.

Sono due lavori diversi come puo uno studio di architettura, nei periodi morti, ripiegare su realizzazione di render? e fare concorrenza a studi specializzati? Se io fossi uno studio di architettura e avessi bisgno di un render non chiederei ad un altro studio di architettura di farlo ,ma bensi cercherei uno studio che fa si occupa di CG.

Inoltre le attrezzature per fare CG come si deve sono un investimento troppo elevato per riuscire ad ammortizzarlo nei "periodi morti".


Edited by MmAaXx

Share this post


Link to post
Share on other sites

non é che apri uno studio e poi fai un po quello che ti capita, cosa scrivi sulla targhetta, renderings, design, progettazione architettonica, etc. etc.? Ti ho spiegato che oggi siamo talmente specializzati che esistono professionisti che progettano solo rampe per parcheggi o solo sistemi distributivi per ospedali non perché non sappiano fare altro, ma perché ci vogliono anni per diventare progettisti in questo senso per poter poi rivendere questa esperienza ad altri studi (e ti asicuro che c´é piú bisogno di progettisti di parcheggi che di renderisti).

La professionalitá e la capacitá in questo campo, non l´acquisisci facendo renderings per 10 anni o lavorando per il geometra di paese, l´acquisisci magari lavorando per un grosso (ma anonimo) costruttore o per uno studio di architettura che fa questo tipo di lavori.

Allo stesso modo (e qui torniamo all´articolo postato) se volete diventare architetti progettisti o da architetti specializzarvi in qualcosa, é inutile fare i rendering presso uno studiolo qualsiasi di architettura, perché non diventerete mai bravi renderizzati/visualizzatori (per i 12 motivi elencati) e sicuramente non diventerete bravi architetti o progettisti.


Edited by krone

Share this post


Link to post
Share on other sites

già... ti arriva il renderino del box da fare ok, tutto a posto.ma se ti arrivano in studio con un video di esempio e ti dicono "deve essere bello così" e poi scopri che il video è realizzato usando la GI, ma ha anche oggetti in movimento, acqua realistica, un buon sonoro di base studiato magari da uno studio che fa solo musiche... (di solito almeno faccio così per l'audio)come fate? voglio proprio vedere le nottate a capire perchè si verificano problemi di cui non si ha nemmeno la cognizione.

Io sono con le idee di Krone, bisogna saper specializzarsi perchè è solo con la qualità e la competenza in un dato settore che si danno le cose migliori ,oltre che la passione per la grafica 3d, se manca quella tutto è destinato al catafascio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...