Jump to content
nicolino

Hard Disk In Raid 0 O Velociraptor?

Recommended Posts

Ciao a tutti ragazzi. Innanzi tutto scusate se l'argomento è già stato triturato altre volte, ma dal cerca non ho trovato la risposta alla mia domanda, che sarebbe questa:

Ho letto post sul raid 0 e sulla configurazione in generale degli hard disk per il sistema operativo, tra cui la meravigliosa guida in rilievo di papafox.

Ora, appunto lui ne parla come migliore soluzione(escluso il velociraptor) per aumentare le prestazioni, invece altri, mi pare simone, dice in un post che il raid 0 potrebbe influire "negativamente" con calo di prestazione su un hard disk di sistema.

Allora mi chiedo, qual'è la verità? Raid 0 si o no per accogliere il sistema operativo?

Parlando in soldoni, che alla fine è anche quello che interessa, conviene comprare

2 Western Digital Caviar RE3 250Gb (o 320Gb) 16Mb SATA II in raid 0 ----> circa 120 euro

oppure

1 Western Digital Velociraptor 150Gb 10000rpm ---> circa 140 euro?

Grazie e scusate se l'argomento è già stato trattato :rolleyes:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dipende cosa devi farci...

considerando il livello dei controller RAID integrati nei chipset (quindi controller di basso livello) ti consiglierei un velociraptor.

se invece parli di un controller dedicato, con un suo processore, un suo banco di memoria come cache, forse vale la pena puntare su un raid, anche se non so quanto ti possa essere utile da utilizzare per avviare i programmi... capisco muovere flussi video di grosse dimensioni, ma solo per il programmi e windows, te lo sconsiglio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh momento, i controller dedicati costano talmente tanto che conviene il velociraptor a quel punto. E non so quanto possano migliorare le prestazioni di un raid 0, che ha come caratteristica quella di avere tempi di accesso più elevati di un disco normale.

Non è cmq che lo dico solo io, anche papax dice che raid 0 per sistema non conviene: il motivo è semplice ed è relativo al fatto che con grosse quantità di file e magari con un hd un po' "sporco" esso tende ad essere meno performante. Mentre il velociraptor aggira questo problema grazie all'elevata rotazione dei piatti. Il contrario avviene su file di grosse dimensioni, tipo flussi video come dice kris, poiché in tal caso il raid 0 viene premiato dalla maggiore velocità di scrittura (essendo due le testine quindi doppia velocità di trasmissione dei dati). Inoltre il disco singolo si avvantaggia meglio rispetto al raid della modalità AHCI, che offre prestazioni superiori rispetto al normale device SATA (con IDE non è possibile utilizzarlo). Infine bisogna tener conto del fatto che 2 hd significano più consumi e più calore all'interno del case, fattore da non sottovalutare.

Io rimango in ogni caso dell'idea che un buon Caviar Blue 7200rpm, se trattato bene, può offrire prestazioni paragonabili a quelle di un 10k, che va a farsi preferire soltanto dopo un po' di tempo di utilizzo e con moltissimi programmi installati senza defrag o altro. Il 320Gb aaks è a singolo piatto, quindi la testina non deve spostarsi di piano per scrivere (il 640Gb essendo a due piatti soffre di questo problema, ecco perché è più lento), e quasi certamente è anche più silenzioso del velociraptor quando il disco viene utilizzato pesantemente.

Ora se non ho di nuovo fatto casino con le config degli hd direi che è tutto. :lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites

sta volta niente casini... alla fine confermi anche tu, che per far girare windows e lanciare i programmi, è inutile impostare un raid con 2 dischi.... quello che dicevo io :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bene, adesso sono più confuso di prima... :D<_<

In sintesi, io non essendo un professionista userei il pc per disegnare con autocad, cinema, 3d studio, e photoshop e corel draw, e sporadicamente video editing. Quindi avevo pensato ad un sistema con due hard disk, 1 con SO e l'altro per i documenti. Nell'altro post ho postatola mia configurazione che vado a riscrivere per onor di cronaca

SCHEDA MADRE: Gigabyte GA-X58-UDP4 Skt 1366

PROCESSORE: Intel Core i7 LGA1366 920 2,66 Ghz 8 mb cache box

DISSIPATORE CPU: Scrythe Mugen 2

SCHEDA VIDEO: Sapphire ATI HD4850 PCI-E 512Mb DDR3

RAM: DDR3 6Gb 1333 Mhz (3*2 Gb TRI-CHANNEL) [corsair c9 o corsair XMS3]

HDD di sistema: 2x Western Digital Caviar RE3 250Gb (o 320Gb) 16Mb SATA II in raid 0

HDD documenti: 1x Western Digital Caviar SE 640 Gb 16Mb SATA II AAKS

CABINET: Cooler master cm690

ALIMENTATORE: Corsair corsair 550vxeu 550watt

SO.:probabilmente Vista Ultimate 64bit

Quindi m'era venuto il dubbio sull'hard disk per il sistema operativo.

Quindi avendo gli euri potrei tranquillamente andare sul WESTERN DIGITAL VELOCIRAPTOR 150GB 16MB 10000RPM.

Intanto grazie ragazzi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho 2 vecchi dischi sata (non sata2) e li ho sempre(quasi sempre) tenuti in raid0 per il sistema... sincermanete l incremento di prestazioni c'è rispetto al disco singolo(anche rispetto al sata2)...certo non fa miracoli...ma quasi tutto gira + veloce!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io sinceramente, più che mettere 2 dischi in stripe per caricare photoshop in 10 secondi invece di 14 secondi, preferirei mettere in mirror il disco con tutti i dati!! poi fate vobis... :hello:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io sinceramente, più che mettere 2 dischi in stripe per caricare photoshop in 10 secondi invece di 14 secondi, preferirei mettere in mirror il disco con tutti i dati!! poi fate vobis... :hello:

Secondo la mia configurazione postata sopra, come organizzeresti allora gli hard disk? Partizioni e tutto?

Ti ricordo che non userei solo photoshop, ma anche autocad e 3d studio....

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ho 2 vecchi dischi sata (non sata2) e li ho sempre(quasi sempre) tenuti in raid0 per il sistema... sincermanete l incremento di prestazioni c'è rispetto al disco singolo(anche rispetto al sata2)...certo non fa miracoli...ma quasi tutto gira + veloce!!!

Quindi no al raptor ma raid 0 per il sistema operativo? E per velocizzare accesso a file e dati, che soluzione hai trovato o provato?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Quindi no al raptor ma raid 0 per il sistema operativo? E per velocizzare accesso a file e dati, che soluzione hai trovato o provato?

I progetti stanno in un HD separato un barracuda sata2 e mi trovo abb bene.

Quando devo lavorare di editing video porto il progetto sul raid0 e lavoro li(così sfutto la velocità del raid0)...quando finito porto tutto sul hd dedicato ai dati ecc..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Può darsi che il raid 0 appaia più veloce, ma a mio avviso è più un'impressione che altro. È proprio la tecnologia ad impedirgli di essere più veloce del disco singolo (tanto più se 10k, causa aumento del transfer rate), non è un problema di impostazioni o altro.

Io seguirei il consiglio di kris, a meno di non lavorare su file grossi diversi giga è molto più importante la sicurezza del dato che risparmiare qualche secondo...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Può darsi che il raid 0 appaia più veloce, ma a mio avviso è più un'impressione che altro. È proprio la tecnologia ad impedirgli di essere più veloce del disco singolo (tanto più se 10k, causa aumento del transfer rate), non è un problema di impostazioni o altro.

Io seguirei il consiglio di kris, a meno di non lavorare su file grossi diversi giga è molto più importante la sicurezza del dato che risparmiare qualche secondo...

Bè guarda... non ho mai provato hd 10k però con disco singolo(sata e sata2 7.2k) le differenza si notano...in diverse cose...dal tempo di accensione di win(mooolto differenza), all apertura soft (qui la differenza si nota meno) all rippaggio di dvd(bè si nota)...ovvio ke in fase di editing siano + veloci e su questo pare che siam daccordo.

Non so se la tecnologia può impedire o meno, ma la mia esperienza, oggettiva (non sono il tipo da fanraid o raidwar), mi dice che il raid anche per il sistema operativo offre, anche se marginale, un miglioramento rispetto al singolo disco 7.2k.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se riesci a caricare Win con mooolta differenza di vantaggio rispetto al normale disco singolo c'è qualche problema nel disco singolo evidentemente... Con l'aumento del tempo d'accesso (seppur frazionario) è praticamente impossibile che caricare tanti piccoli file sia più facile con il raid 0 invece che con il disco singolo... Ovviamente se il disco singolo è una ciofeca è un altro conto... Siccome raddoppia (o triplica e così via a seconda di quanti dischi si aggiungono al raid) il transfer rate (prima forse ho detto il contrario, chiedo venia), il suo ambito ideale di utilizzo sono i file di grandi dimensioni.

Per carità, tutto può essere, non sempre ovviamente tra teoria e pratica c'è uguaglianza. Dal canto mio resto dell'opinione espressa sopra, puntando al risparmio ed alla sicurezza. ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ok ragazzi, grazie a tutti per la perla di saggezza...e per aver risposto alle domande.

Ma il fatto è che non ho risposta al quesito titolo ella discussione...e cioè, RAID 0 o VELOCIRAPTOR? :huh:o nessuno dei due?

Da quello che avete risposto, ho capito che invece di spendere soldi per due hard disk in raid 0, forse è meglio comprare un raptor e via...si velocizza il sistema e l'accesso hai programmi. Se devo lavorare a file grossi, sposto questi sul raptor.... per la sicurezza, ovvio che va un disco a parte, magari due in raid 1 o raid 5.

Ora, mettiamo che devo fare un preventivo, raptor o i due hard disk in raid 0?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bella risposta....moolto argomentata :D

quella che uso io ... motivi ?

- non voglio essere legato a controller RAID

- quando esisteranno velociraptor che raddoppieranno come minimo le prestazioni allora se ne riparlerà :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
quella che uso io ... motivi ?

- non voglio essere legato a controller RAID

- quando esisteranno velociraptor che raddoppieranno come minimo le prestazioni allora se ne riparlerà :)

Di due velociraptor 150 Gb in raid 0 per il sistema come li vedi?

Si potrebbe fare una cosa del genere sulla Gigabyte x58-udp4?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Di due velociraptor 150 Gb in raid 0 per il sistema come li vedi?

Si potrebbe fare una cosa del genere sulla Gigabyte x58-udp4?

ripeto che gli HD li uso im modalità IDE, quindi attendi il parere di chi usa la modalità RAID

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...