Jump to content
Simone82

Bruciata La Scheda Madre...

Recommended Posts

Ecco, mentre mi accingo a spedire in RMA la mia nuova creatura DFI DK P35, decido di rimontare il computer da mandare in pensione... È già una settimana che sto col vecchio portatile e non riesco neanche ad aprire i miei progetti (non ci provo neanche a mettere 3DS 2009 su un 512 di ram), quindi mi accingo a ripristinare i collegamenti: tutto pronto, dò corrente alla piattina, accendo eeee... PAM! Bruciati i mosfet della mobo e forse anche un paio di fasi di alimentazione!  :crying::crying::crying:

Gli smiles non rendono bene la mia reazione... Ovviamente non è mancata la splendida puzza di bruciato. Fortuna che l'alimentatore è saltato in tempo, e dovrebbe essere ancora funzionante. La speranza è che tutto il resto non abbia subito danni, a cominciare da hd e cpu...

Vai a capire ora cosa sia successo (un sovraccarico di tensione forse), resta il fatto che mi toccano altri 10 giorni senza poter fare nulla...  :wallbash:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Ti sono vicino in questi momenti... capisco benissimo la situazione... però dai ora prendila come scusa per uscire un po' e divertirti viste le belle giornate ;)

Mat

:hello:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Azz è venerdì 17!!! Si Mat hai ragione, giusto che oggi e domani sono a lezione del Master e non potrò portare nulla... Vabbè mi capiranno, grazie per l'aiuto morale... ^_^

Share this post


Link to post
Share on other sites

Prendila con filosofia, dai. se ti può consolare io ho cambiato l'ultima scheda madre dopo aver pulito l'alloggio della cpu con un pezzo di carta....peccato fosse una piattaforma intel e non amd, e quindi con i piedini proprio sulla scheda madre :D:D

Potete immaginare il risultato :hello:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
Azz è venerdì 17!!! Si Mat hai ragione, giusto che oggi e domani sono a lezione del Master e non potrò portare nulla... Vabbè mi capiranno, grazie per l'aiuto morale... ^_^

Prendiamola ancora con più filosofia... a me si è bruciato l'Hard-disk con dei dati che valgono oro... ma la prendo con molta filosofia, stasera e domani esco e vado a divertirmi, poi magari ti faccio vedere il reportage :);)

Mat

:hello:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusate, non per fare il moralista e simili... ma se ognuno facesse il lavoro che gli compete.... magari....non sò... potrebbero non succedere certe cose.....

Si anche solo pulire l'interno di un cabinet... posso anche capire la foga di pensare "posso farlo pure io che ce vò, mò vado a spenne li sordi pè na cosa così" però meglio contare fino a 100 altrimenti poi si pagano le conseguenze....

è un pò come la storia dell'architetto/ingegnere che vuole farsi i render da soli, poi sappiamo tutti che render vengono fuori, tanto pensa "basta che premo 2 pulsanti e il computer fà tutto da solo, che ce vò".

Insomma smanettare meno su ciò di cui non si ha una preparazione ADEGUATA.

Detto questo, buon Venerdì 17:

:ph34r::lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma no guarda, il mio commento non voleva essere rivolto personalmente a te, che poi tu abbia fatto ciò che ho descritto è un altro conto, volevo solo darvi da pensare....non di certo prendere in giro.

Il fatto è che mi viene in mente una di quelle puntate di Jim Beluschi (la vita secondo Jim) e altri telefilm americani un pò maschilisti anche, in cui il padre di famiglia(anche detto uomo di casa) nel momento che qualcosa non funziona in casa e che si crei una situazione in cui si debba chiamare un "tecnico", si impunti che debba essere lui a doverlo sistemare per i vari soliti motivi(costa troppo, "che ci vuole" , perdita di virilità davanti alla moglie e figli ecc...).

Non prendetela come offesa ma come momento di riflessione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guarda Mark, non avrò una laura in ingegneria informatica, non sarò un tecnico hardware né tanto meno un ingegnere nucleare, ma penso che il mio momento di riflessione sia questo: ho montato/smontato centinaia di volte i computer in 7 anni, sia miei che di altre persone... Mai un incidente, neanche mezzo... La mobo non è saltata perché ho collegato il cavo di alimentazione sata alla scheda madre e l'8 pin l'ho tagliato a metà per farlo stare in quello da 4 (soluzione alla Beluschi insomma), ho semplicemente ricollegato il cavo di alimentazione alla scheda madre (probabilmente basta una quinta elementare per una operazione del genere)... Non potevo essere a conoscenza del fatto che ci fosse della sovratensione in circolo nel filo di alimentazione rimasto staccato per 1 settimana di fila...

A volte anche certi commenti sono alla Beluschi... ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guarda Mark, non avrò una laura in ingegneria informatica, non sarò un tecnico hardware né tanto meno un ingegnere nucleare, ma penso che il mio momento di riflessione sia questo: ho montato/smontato centinaia di volte i computer in 7 anni, sia miei che di altre persone... Mai un incidente, neanche mezzo...

Bè può essere un caso...e come si sà il caso è pieno di variabili.

ho semplicemente ricollegato il cavo di alimentazione alla scheda madre (probabilmente basta una quinta elementare per una operazione del genere)...

Infatti non si è parlato di "pezzi di carta" , ma bensì di COMPETENZA che comprende anche una certa ESPERIENZA in ciò che si debba fare e COME lo si debba fare.

Non potevo essere a conoscenza del fatto che ci fosse della sovratensione in circolo nel filo di alimentazione rimasto staccato per 1 settimana di fila...

Già infatti chi di competenza avrebbe dovuto sapere che in fase di assemblaggio si possa tenere in considerazione questa eventualità, agendo di conseguenza.

A volte anche certi commenti sono alla Beluschi... ;)

Concordo, comunque i fatti mi danno ragione.... e non intendo solo in questa discussione...

Comunque guardando la vicenda da un prospettiva più conservativa, se lo avessi portato a chi di dovere, nel caso (NEL CASO) ti avesse creato tale danno, ti saresti potuto rivalere su di lui, facendoti ripagare il tutto, mentre ora... non ti resta che piangere sul latte versato....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oh Mark mi raccomando, se mai dovessi spostare il computer da una stanza all'altra chiama un tecnico che venga equipaggiato con tuta nucleare ed apposita strumentazione per scaricare l'intera rete elettrica di casa tua... Non sia mai che ricollegando il cavo all'alimentatore della sovratensione ti bruci qualche componente interno...

I fatti non ti danno ragione, semplicemente non sai quello che dici e a chi lo dici... E forse non hai neanche letto bene ciò che ho scritto, quindi la tua polemica oltre ad essere gratuita è anche tendenziosa... Se vuoi farti dire bravo perché spendi €500 a farti spostare il computer da una stanza all'altra di casa da un tecnico iperspecializzato non ho problemi a dirtelo... :Clap03:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...