Jump to content
manucate

Raid 5 Con 2 Partizioni ?

Recommended Posts

ciao ragazzi ho un dubbio che necessita di un vostro chiarimento.

se acquisto 3 hard disk identici (supponiamo 3 western digital RE3 500 GB = € 230)

potrei configurarli in raid 5 ma prima domanda:

in questo modo ottengo i vantaggi in termini di velocità del raid 0?

seconda domanda:

per quanto riguarda la sucurezza dei dati sarebbe sempre ok?

terza domanda:

con il raid 5 quante partizioni fisiche vede il sistema? una?

posso partizionare quindi lo spazio ipotizzando una partizione da 50 gb per il sistema e una da 950 per i dati?

grazie per l'aiuto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il raid 5 si fa solo con 4 hard disk: è un raid 0 in mirroring, quindi hai in totale 1 tera di spazio con copia di sicurezza. È la configurazione migliore per lavorare su file di grandi dimensioni. Per partizionare un raid in modo sicuro bisogna farlo durante l'installazione del sistema dopo aver già configurato il raid.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Attenzione Simone, il RAID 5 lo fai con minimo 3 dischi, 2 in stripe e il terzo per la ridondanza di parità.

@manucate

Con un volume RAID5 vedi chiaramente un disco solo. (dato dalla somma dei 2 in stripe) nel tuo caso vedresti un volume da 1 TB

una volta creato il volume RAID puoi crearti le tue partizioni, 2,3, quante ne riesce a gestire il sistema operativo...

Attenzione che RAID non significa sicurezza massima, il backup deve sempre essere fatto.

I sistemi RAID nascono per consentire un Buisness Continuity, quindi in caso di rottura di un disco, non fermi la macchina. ma nulla impedisce ad un utente "sbadato" di cancellare per errore dei file, o addirittura una partizione, o formattare un disco sbagliato, quindi capisci che resta sempre valida la soluzione backup.

Per la velocità, è leggermente minore di un RAID 0 pulito, ma tanto dipende dal controller a cui agganci i dischi. comunque puoi considerare circa la stessa velocità


Edited by kris_73_it

Share this post


Link to post
Share on other sites

Uh è vero, il raid 6 si fa con 4 dischi, chiedo venia... Ovviamente quando parlavo di maggiore sicurezza mi riferivo al raid 0 normale, che se si rompe tutto è perso: quindi è ovvio che il backup si fa sempre e cmq.

In realtà non è neanche un vero mirroring (il raid 0+1 si fa con 6 dischi), giacché se si rompe un disco la chiamata viene trasferita a quello rimanente, ma ovviamente se si rompe il secondo tutto è perso...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il "problema" del raid 5 è che in caso di sincronizzazione a causa di un errore, le prestazioni diventano scarsissime (il sistema deve ripristinare il volume accedendo alle informazioni di parità)... inoltre il Raid 10 (o 0+1 che dir si voglia) è un po' più performante del Raid 5 ed in caso di sincronizzazione non c'è un degrado apprezzabile delle prestazioni.

Purtroppo serve un disco in più... ma con i costi attuali, direi che rimane la scelta migliore...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Raga con la scheda madre bruciata non c'ho tempo di stare dietro ai raid... Perdonate, oggi è meglio tacere... :lol:

:D :D sei perdonato, ringrazia la scheda madre.... se si puo rignraziarla dopo averti abbandonato!! :huh:

Share this post


Link to post
Share on other sites

grazie mille ragazzi per le spiegazioni.....

comunque credo che 4 dischi sia un po troppo eccessivo.... magari va meglio due dischi da 250 ed uno da 500 per il mirroring?!!?

invece nel caso di rottura di un disco il sistema da qualche allarme o tutto tace?

inoltre dove trovo qualche informazione sul come impostare materialmente un sistema in raid 5 o 10 che sia? (dato che non ho mai avuto sistemi in raid)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guarda secondo me, la soluzione ideale sarebbe:

un disco per l'OS e 2 in raid 1 per i tuoi dati.

se non necessiti di un server di buisness continuity, non vedo il motivo di incasinarti con un raid 5, sempre se vuoi stare con 3 dischi.

anzi, fai una bella cosa, facci sapere quali sono le tue esigenze...

Share this post


Link to post
Share on other sites

per quanto riguarda le necessità si tratta di un pc per lavorare

il discorso è il seguente fino ad ora ho sempre lavorato con un unico disco 5400 rpm e fino a 6 mesi fa anche con una sola partizione e i tempi di caricamento dei programmi, i numerosi spostamenti dei file e controllo virus risultano lenti e stressanti quindi la "necessità" è maggiore velocità in misura ben visibile.

poi già che ci siamo se la spesa è poca una protezione in più per i dati non fa schifo......... c'è da dire che fin ora mai avuto rotture di dischi fin dai tempi del pentium 2 e se arriva un mega fulmine che oltrepassa UPS e alimentatore in teoria gli hard disk li fa secchi tutti quanti e se non hai copie in dvd non recuperi niente.......

Share this post


Link to post
Share on other sites

Con il raid 0 il caricamento del sistema e dei programmi tende ad essere più lento del disco normale, soprattutto quando la quantità di file e la dimensione dello spazio occupato comincia a diventare grande.

Quindi il consiglio migliore è quello di kris, tanto se salta l'hard disk di sistema a ripristinarlo si perde mezza giornata e basta, ma se perdi tutti i dati è finita...

In particolare un 320Gb per il sistema (o anche 250 ma la differenza di prezzo è talmente minima) ed un 500Gb per i dati dovrebbero bastare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

mah.... se il raid 0 tende a rallentare anzichè velocizzare allora tanto vale fare un unico disco velociraptor 150 gb e un 500 gb per i dati....... o meglio di tutti un unico disco normalissimo sata 300 1tb

Share this post


Link to post
Share on other sites
.. o meglio di tutti un unico disco normalissimo sata 300 1tb

io ho fatto così e mi trovo bene, impostato nel bios modalita IDE :)

(il raid non l'ho mai preso in considerazione)


Edited by arri

Share this post


Link to post
Share on other sites

mah...... troppo discordanti le opinioni....... non riesco a farmi un idea unica e completa dell'argomento!

io per un aumento di prestazioni del 20% dell' hard disk potrei spendere anche 2-3 volte tanto ma solo se ne ho la certezza! altrimenti spendo il meno possibile.

ditemi voi.......

Share this post


Link to post
Share on other sites

Aumento del 20%? Nessuno te lo può garantire, soltanto se passi a dischi SAS (forse) oppure meglio ancora SSD, con tutti i problemi che ancora si porta dietro...

Quindi la meglio configurazione in linea generale rimane un velociraptor ben trattato per sistema e programmi + un raid 1 per la sicurezza dei dati. Ma a mio avviso un velociraptor difficilmente arriverà ad un +20% rispetto ad un 7200rpm ugualmente ben trattato, quindi prenderei un normalissimo WD3200AAKS e via...

Share this post


Link to post
Share on other sites

invece di questo come dico per win e programmi

SUPERTALENT MasterDrive OX - SATA-II SSD 64GB

che ne dite?

si trova a 150 € come il velociraptor 150Gb

e poi i dati un disco da 500 o due in raid 1..........

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...