Jump to content
bella fede

Modellazione Tender Per Yacht

Recommended Posts

Ciao a tutti,

sono Federico, un modellatore di superfici nuovo a Rhinoceros,

volevo sottoporvi una delucidazione:

sto modellando un tender per yacht,

il mio problema è la costruzione dei raccordi, una volta che ho uniti i bordi delle superfici, richiamo il comando Solidi-Raccorda bordi-Raccordo fillet.

il programma esegue il raccordo ma, come si vede dall'immagine allegata non taglia gli spigoli,

qualcuno sa il motivo?

vi ringrazio anticipatamente e spero di condividere con voi qualche bel progetto ;D

post-56797-1239358293_thumb.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

generalmente preferisco utilizzare il comando blend surface per costruire i raccordi sugli spigoli e il comando surface from network curve per i punti "di incrocio" di + spigoli... almeno sono sicuro del risultato e non devo andare per tentativi con i raggi


Edited by gurugugnola

Share this post


Link to post
Share on other sites
generalmente preferisco utilizzare il comando blend surface per costruire i raccordi sugli spigoli e il comando surface from network curve per i punti "di incrocio" di + spigoli... almeno sono sicuro del risultato e non devo andare per tentativi con i raggi

si ma per una buona e corretta modellazione, come si vede dal disegno, mi viene più comodo creare la linee guida della struttura e poi raggiare alla fine, anche perchè parliamo di un raggio costante, senza troppe variabili, quello che vorrei ottenere è l'annullamento degli spigoli vivi che nella realtà non esistono.

tra l'altro, non so perchè, ma è un problema che mi compare la superfici che non sono regolari (intendo piane, vericali e orizzontali).

Aiutatemi!

Share this post


Link to post
Share on other sites

O eventualmente avreste dei consigli da darmi per modellare agilmente, includendo i raccordi, quello che vedete nell'immagine che ho postato? Vi ricordo che modello con Rhino da pochissimo quindi vi invito a descrivere in modo infallibile anche per i meno in gamba ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

il metodo che uso è piuttosto semplice e è finalizzato (in questi casi) semplicemente a un buon effetto in render ;) anche perchè, come disegnatore tecnico, non ho mai dovuto modellare la raccordatura delle superfici, al massimo la segnalavo nel cartiglio o la quotavo nei disegni tecncici in caso fosse variabile... ora non so come funziona x gla progettazione di yacht e ne a cosa ti servirà il tuo modello.

Cmq taglio le superfici a un tot dagli spigoli e le ricongiungo con dei blend impostati a tangenza, nei punti dove si incontrano 3 spigoli si formerà un "buco" di 3 (o 4) lati che chiudo con il surface from network curve (impostato a tangenza) selezionando i bordi del buco... se il buco è formato da + di 4 lati la cosa si complica un pò di +, ma sono casi rari.

Se dai un'occhiata tra i tutorial del forum ne troverai diversi che trattano la "problematica" delle raccordature e che propongono anche soluzioni diverse dalla mia ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
il metodo che uso è piuttosto semplice e è finalizzato (in questi casi) semplicemente a un buon effetto in render ;) anche perchè, come disegnatore tecnico, non ho mai dovuto modellare la raccordatura delle superfici, al massimo la segnalavo nel cartiglio o la quotavo nei disegni tecncici in caso fosse variabile... ora non so come funziona x gla progettazione di yacht e ne a cosa ti servirà il tuo modello.

Cmq taglio le superfici a un tot dagli spigoli e le ricongiungo con dei blend impostati a tangenza, nei punti dove si incontrano 3 spigoli si formerà un "buco" di 3 (o 4) lati che chiudo con il surface from network curve (impostato a tangenza) selezionando i bordi del buco... se il buco è formato da + di 4 lati la cosa si complica un pò di +, ma sono casi rari.

Se dai un'occhiata tra i tutorial del forum ne troverai diversi che trattano la "problematica" delle raccordature e che propongono anche soluzioni diverse dalla mia ;)

grazie per la dritta, inizio a capirci di più, non mi ero ancora addentrato in questi problemi perchè per il momento ho modellato oggetti piuttosto regolari, ho scoperto che nella serie di raccordi richiesti ce ne era uno che per qualche motivo non gli piaceva quindi condizionava anche gli altri, detto questo, inizio a raccordare gli spigoli dove Rhino non trova problemi e proseguo manualmente a completare gli altri, magari come hai detto tu fermandomi prima con la superficie.

Faccio passi da gigante ;D

grazie...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...