Jump to content
Wolf Teenay

Muro Di Mattoni In 3ds

Recommended Posts

Salve a tutti. Approfitto del vostro sapere per cercare di risolvere questo mio problema.

Devo preparare un modello 3D da mandare ad una "stampante 3D" e quindi devo modellare tutto tutto.

Ora io ho un muro di mattoni disegnato al CAD. Non è un problema con Photoshop creare una mappa Bump o Displacement per dare diversa profondità a mattoni e fughe, ma, per quanto ne so io, questa tecnica vale solo per la produzione del rendering. Io invece avrei bisogno di un comando, un plug-in, un miracolo per poter modellare le fughe, o i mattoni, in maniera abbastanza rapida.

L'unica tecnica che mi è venuta in mente è la classica booleana di sottrazione, ma vista la quantità di mattoni, e visto che il muro appartiene ad una rovina romana, quindi i mattoni sono tutti irregolari, sbecchettati, rotti e qual'altro, per creare il solido delle fughe mi sa che ci vuole una vita :wacko:

Non dico sfruttare la Displacement (sarebbe troppo bello :P ), ma mi andrebbe bene un comando del tipo "passo/clicco con il mouse e la superficie si schiaccia o si rigonfia".

Forse ho chiesto troppo, ma se esiste qualcosa di simile, vi prego fatemelo sapere.

Grazie a tutti

Share this post


Link to post
Share on other sites

si puo vedere l'immagine del muro? non credo che cmq potresti usare il displacemente visto che difficilmete troveresti la mappa giusta. cmq ci sono diverse soluzioni a seconda del utilizzo del modello.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Forse stavolta me l'ha messa l'immagine...

Tornando al discorso Displacement, a me basta colorare le fughe di nero ed ecco che me le incava rispetto ai mattoni... Ovviamente la posiziono nel solido tramite Unwrap o RenderToTexture. Ma questa tecnica non mi deforma perennemente il solido, almeno che io sappia. Ossia se tolgo il materiale, non mi rimane il solido deformato. O si?

post-39652-1239095837_thumb.jpg


Edited by Wolf_Teenay

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pietà di me, ma "collassare lo stack" è un pò arabo per me... Sono nuovo di 3ds e per ora mi baso sul libro di Fabio D'Agnano per fare tutto. Non è che potresti darmi una spiegazione un po' più terra terra. Anche un link ad un argomento che spieghi quel "collassare lo stack" va bene uguale.

E visto che ne approfitto, nel caso di precisione alta, cosa dovrei fare? Te lo chiedo perchè non so se la precisione bassa è sufficiente per far realizzare alla macchina il solido. Se lo è non è un problema, ma se non lo è mi preparo in anticipo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

difficile parlarne cosi il dettaglio dipende dalla scala di rappresentazione, dallo strumento usato per stampare ecc, mentre per lo stask fai cosi

crea una teiera

applica un modificatore ad es il bend

l'elenco dei modificatori è lo stack.

con che stampante / service stamperai?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per ora sono in accordi con una stampante ad apporto di gesso, con una precisione di 0.2 mm. La scala di stampa è un 1:50, il che rende le fughe di una grandezza compresa tra i 2 e i 4 mm.

Mo provo a vedere questo stack...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Purtroppo c'è molto altro, sono resti di un anfiteatro... Di superfici di mattoni e pietre ce ne sono almeno una ventina.

E in editPoly come funziona? Sempre che sia possibile scriverlo qui, in termini di tempo e fatica.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bbè dai sono nuovo e qualcosa mi devi concedere :) Capito come si collassa lo Stack (che ho trovato essere la lista dei modificatori applicati all'oggetto), ho visto tra i modificatori Displace: è per caso quello che dico io, ossia l'equivalente del Displacement per i materiali? Chiedo perchè al momento non ho terminato i disegni, ma se è così mi faccio una mappa Displacement di prova per un muro e vedo i risultati...

Share this post


Link to post
Share on other sites

I miei complimenti per il modello. Io ci devo discutere la tesi di laurea specialistica in restauro, e un modello di un monumento romano senza mattoni è come un cielo senza stelle... Quindi mi sto ingegnando per fare un modello con tale fattura nel più breve tempo possibile, e sto vagliando quale tra la assurdità che mi vengono in mente sia la più veloce. Il problema è che l'apporto di gesso non è certo il più economico, ma se vedo che con 3ds e l'edit poly vado abbastanza veloce farò questo sacrificio. Poi posso sempre riusare il modello per il rendering dei dettagli (per il rendering dell'insieme valuto se usare la Bump, perchè mi sa che strippa).

Però se ci prendo la mano, siccome è nata una non ufficiale sfida tra i 3sdMaxisti e i C4Disti della mia facoltà, mi sa tanto che userò la mia tesi per dimostrare quanto sia bello 3ds :devil:

Vediamo come va a finire... Intanto faccio miei consigli, e spero di tornare per domandare meno e aiutare di più...

P.S.: Altri modi oltre l'edit poly quali possono essere? Così tanto per provare un po' di alternative, se ce ne sono...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...