Jump to content
MeshedP

Autocad Architecture 2010 - Prime Impressioni

Recommended Posts

Ho avuto modo di testare la versione 2010 di autocad architecture, per pochi minuti.

Ebbene sono rimasto abbastanza :o <- così... ma non in positivo.

A primo acchito mi sembra che abbiano stravolto (in negativo) il programma.

Premetto che è la mia personalissima opinione dopo averci giocato per un quarto d'ora e senza averci studiato troppo, ma così a caldo la parte "non architecture" mi sembra una versione all'acqua di rose della versione normale di autocad... nel complesso una roba per smanettoni... potevano chiamarlo aRk1t3kTur3 :lol:

Alcune cose che mi lasciano perplesso...

  • RIBBON ma chi è la mente perversa in microzozz che si è inventato questo sistema antiproduttivo? E perchè seguirlo per forza? Risparmierà (FORSE) un po' di spazio per le barre strumenti (invece quelle icone tipo cartellone pubblicitario...) ma quanti clic devo fare??? Mah! C'era già dalla 2009, ma ALMENO uno poteva tenersi anche le barre normali... qui mi pare di no!
  • NUOVE FEATURES DI AUTOCAD tutte quelle più interessanti (???) di cui ho letto su internet e qui sul forum dove sono??? Il mittttico free form modeling... cosa sarebbe? quel tab solids??? Il geometric constraint.... ma come si attiva? Solo tramite comando da tastiera? O bisogna tirarsi fuori il menu perchè nel ribbon non c'è?
  • IL NUOVO SCHEMA COLORI...(attenzione: opinione opinabile!) con lo sfondo giallino di default... :rolleyes:

Boh... qualcuno che ha avuto modo di testarlo più seriamente cosa ne pensa?


Edited by MeshedP

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ho la Subscription.... dalla versione 2005, confermo il fatto che autodesk ultimamente faccia cagare.

Consiglio a tutti la versione 2008 di architecture, perchè è un po meno evoluta, ma non cosi' tanto da essere obsoleta ma è molto molto molto molto più veloce.

Inoltre i nuovi menu dll'architecture 2010 sono inutilizzabili, un bel troiaio.... tanto che mi sono fatto mandare i file da autodesck per ripristinare le barre normali.

Altra critica al formato di salvataggio 2010.... praticamente da subito disabilitato a favore del 2007 in quanto inutilizzabile perchè non si puo' per ogni email inviata dover telefonare per sapere che versione ha l'altro.

E' giunta l'ora di snellire questo architecture.

basta gonfiarlo di roba.

basta creare caos.

rendere i corsi gratuiti in modo da crearsi potenziali acquirenti e consentire a che già lo ha di far progredire l'ufficio senza sover mettersi li a rispiegare tutto a tutti.

tenere presente che negli studi c'e' gente a fare tirocinio quindi nessuno perde tempo a insegnare a chi per certo andrà via.

inoltre non limitarsi a far vedere progetti tutti belli squadrati, con le finestre tutte uguali, i muri di 2 tipi...... insomma andate un po' a fare un rilievo nei centri storici toscani e provate a elaborare il disegno.... è difficilissimo.....

provate a confrontarvi con gli uffici tecnici dei comuni, per i quali doveti sempre modificare quello, nascondere questo, non rappresentare l'altro..... è dfficilissimo...


Edited by maxdelay

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io ho la Subscription.... dalla versione 2005, confermo il fatto che autodesk ultimamente faccia cagare.

Consiglio a tutti la versione 2008 di architecture, perchè è un po meno evoluta, ma non cosi' tanto da essere obsoleta ma è molto molto molto molto più veloce.

Se lo dici tu...

...su che PC lo fate girare?

Inoltre i nuovi menu dll'architecture 2010 sono inutilizzabili, un bel troiaio.... tanto che mi sono fatto mandare i file da autodesck per ripristinare le barre normali.

La stessa cosa l'ha fatta Microsoft con Vista e Office...basta abituarsi

Altra critica al formato di salvataggio 2010.... praticamente da subito disabilitato a favore del 2007 in quanto inutilizzabile perchè non si puo' per ogni email inviata dover telefonare per sapere che versione ha l'altro.

Allora salva in R14, così vai sul sicuro

E' giunta l'ora di snellire questo architecture.

basta gonfiarlo di roba.

basta creare caos.

rendere i corsi gratuiti in modo da crearsi potenziali acquirenti e consentire a che già lo ha di far progredire l'ufficio senza sover mettersi li a rispiegare tutto a tutti.

tenere presente che negli studi c'e' gente a fare tirocinio quindi nessuno perde tempo a insegnare a chi per certo andrà via.

Corsi gratuiti? solo perchè non sapete tenervi il personale?! Ma per favore...

Tutti questi problemi che sollevi sono inesistenti (ok, a parte la pesantezza delle nuove versioni che è tangibile).

Se siete così scontenti cambiate software, non siamo mica sotto dittatura!

Share this post


Link to post
Share on other sites
La stessa cosa l'ha fatta Microsoft con Vista e Office...basta abituarsi

quindi, se tu sei abituato a mangiare la pasta al sugo e da domani, magari con il sovrapprezzo, ti servono m...a sei contento che tanto "basta abituarsi"?

Allora salva in R14, così vai sul sicuro

Il problema della compatibilità delle versioni è reale. Guarda che mica tutti si possono permettere di restare aggiornati all'ultima versione! Al di là degli smanettoni una buona percentuale di persone usa ancora versioni "vecchie".

Il problema non è certo imputabile a chi fa il software... ma siamo sicuri che tutte queste NOVITA' servano veramente? O sono piuttosto un pretesto per costringere la gente ad aggiornarsi?

Se siete così scontenti cambiate software, non siamo mica sotto dittatura!

Non capisco questa polemica: mi pare si stia discutendo sulle novità introdotte da un programma.

Per quanto mi riguarda sono più i contro che i pro. Secondo me, per rendere costruttiva questa discussione, dovresti citarmi gli aspetti positivi della nuova versione :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
quindi, se tu sei abituato a mangiare la pasta al sugo e da domani, magari con il sovrapprezzo, ti servono m...a sei contento che tanto "basta abituarsi"?

No, cambio semplicemente mensa o ristorante.

Il problema non è certo imputabile a chi fa il software... ma siamo sicuri che tutte queste NOVITA' servano veramente? O sono piuttosto un pretesto per costringere la gente ad aggiornarsi?

Hai detto giusto, non è un problema della software house.

Per quello che riguarda le novità, esistono dei forums (AUGI) dove gli utenti chiedono ad Autodesk di implementare questo piuttosto che quell'altro comando. Non fanno di testa loro. Quindi se hanno aggiunto strumenti è perchè qualcuno (qualche decina di migliaia di utenti) gliel'ha chiesti. Che poi a voi servano o no è opinabile. Ovviamente loro badano ai loro interessi, e puoi scommeterci lo scroto che lo fanno per far sì che la gente si aggiorni!! Che discorsi...comunque non è una costrizione! Nessuno vi minaccia con la canna del fucile puntata per obbligarvi ad aggiornare il software.

Per quanto mi riguarda sono più i contro che i pro. Secondo me, per rendere costruttiva questa discussione, dovresti citarmi gli aspetti positivi della nuova versione :)

Non conosco Architecture, quindi non so dirti quali possano essere gli aspetti positivi; ma ciò che ho criticato nel post di maxdelay è tutta la parte NON Architecture (formato 2010, UI, formazione gratuita (???)...)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Altra critica al formato di salvataggio 2010.... praticamente da subito disabilitato a favore del 2007 in quanto inutilizzabile perchè non si puo' per ogni email inviata dover telefonare per sapere che versione ha l'altro.

gli dici di usare AutoCAD DWG TrueView 2010 e li convertono nel formato che vogliono

Share this post


Link to post
Share on other sites
[*]IL NUOVO SCHEMA COLORI...(attenzione: opinione opinabile!) con lo sfondo giallino di default... :rolleyes:

ma sono questi i problemi ?

i colori ci metti quelli che vuoi :rolleyes:

Share this post


Link to post
Share on other sites

allora: se non fosse chiaro io parlo per come si presenta un programma "così come viene venduto" rispetto alle versioni precedenti.

Anche nelle versioni precedenti potevo settarmi lo sfondo fucsia, ma quello di default (nero) ritengo fosse molto più ergonomico di un accecante giallino. E' una mia OPINIONE.

I discorsi sulle modifiche lasciano il tempo che trovano poichè sono antieconomici: noi (o almeno io) smanettoni possiamo perdere tempo a giocare, uno studio professionale NO. Ed è per questo che taaanti studi restano con autocad 2000.

Rispetto alla versione precedente architecture 2010 non mi pare introduca particolari innovazioni, ma solo svantaggi.

Aspetto ancora qualcuno che mi parli dei pro...

se poi vogliamo fare i fanboys....


Edited by MeshedP

Share this post


Link to post
Share on other sites
allora: se non fosse chiaro io parlo per come si presenta un programma "così come viene venduto" rispetto alle versioni precedenti.

in AutoCAD 11 di default lo sfondo era grigio chiaro,

non si è mai lamentato nessuno,

pochi secondi e cambi il colore,

non perdiamoci in queste critiche sterili :rolleyes:


Edited by arri

Share this post


Link to post
Share on other sites

sono sterili per te.

Un programma deve migliorarsi (anche dal punto di vista ergonomico) e presentarsi in modo che sia possibile trarne i maggiori benefici con il minimo sforzo, non il contrario.

Aspetto ancora che si ritorni a parlare delle migliorie della nuova versione, rispetto alla vecchia. :P


Edited by MeshedP

Share this post


Link to post
Share on other sites
Un programma deve migliorarsi (anche dal punto di vista ergonomico) e presentarsi in modo che sia possibile trarne i maggiori benefici con il minimo sforzo, non il contrario.

infatti è sempre quello che ha fatto Autodesk :)


Edited by arri

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il Pc è un opteron con 2 processori dual core e scheda video Nvidia uadro FX 1500. 4 gb di RAM.

Forse ci vuole qualcosa di più potente

Rimango dell'opinione che la 2008 è la versione migliore, voi pensate quello che volete..... ma alla fine io ragiono in termini di tempo, perchè il tempo è denaro


Edited by maxdelay

Share this post


Link to post
Share on other sites
Aspetto ancora che si ritorni a parlare delle migliorie della nuova versione, rispetto alla vecchia. :P

Non conosco Architecture, io opero in un settore diverso ma prendo spunto dalla presentazione del prodotto:

_________________________________________

Modifica del posizionamento del muro

- Muri angolari

- Muri con giunto ad angolo

- Muri antincendio

Più precisione nel definire le intersezioni dei muri per riflettere la costruzione reale.

___________________________________________

Modifica della mazzetta

- Strumenti comuni con AutoCAD®

- Raccordo

- Smusso

Supporto per creare progetti più precisi.

___________________________________________

Strumenti per i vani

- Strumento “Divisione Vani”

- Ottimizzazione dell’ordine di visualizzazione

Maggiore produttività nella definizione e modifica dei vani.

___________________________________________

Quote AEC

- Inversione grip di posizione testo

- Supporto muri angolari

Maggior controllo durante la fase di realizzazione degli elaborati progettuali.

___________________________________________

Scale

- Tipi di rampe distinti

- Opzioni di visualizzazione avanzate

- Indicatori di annotazione aggiuntivi

Funzionalità migliorate per le scale, per una rappresentazione più accurata dei progetti.

___________________________________________

Importazione da Inventor

- Conversione di progetti esistenti

- Uso del Display System

- Integrazione con Design Center

IFC

- Informazioni avanzate sui vani

- Quantità aggiuntive per i rapporti

- Finestre di dialogo non visualizzabili

Scambio di dati ottimizzato tra i professionisti della progettazione

___________________________________________

...più tutte le novità di AutoCAD 2010...

Magari ho sparato cagate, ma non mi sembra non ci siano miglioramenti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Switching Display configurations AutoCAD Architecture from command line.

If you need to switch Display configurations in your AutoCAD Architecture session from a macro, script or directly from the command line, you can use the line command -AecDisplayConfigSetCurrent instead of the interactive select box.

You need to supply the name of an existing Display configuration in this command.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Massimo numero dei vertici in AutoCAD (e Microstation)

The number of polyline vertices (in a Polyline, LWpolyline, 3Dpolyline, Spline) is not limited in AutoCAD, you can use any practical number of polyline nodes (vertex). So you can create and edit curves with more than 100.000 vertices.

With such extremely large polylines, you have to count with slower response in some operations (e.g. displaying grips on grip-editing).

You can try yourself the following AutoLISP code:

(setq x 0 y 0)

(setvar "CMDECHO" 0)

(command "_PLINE")

(repeat 100001

(command (list x y))

(setq x (+ x 1.0) y (+ y 1.0))

)

(command "")

(setvar "CMDECHO" 1)

(vl-load-com)

(vlr-beep-reaction)

For comparison: the maximal number of polyline vertices is limited to 101 in the DGN V7 format, and to 5.000 points in the DGN V8 format.

Share this post


Link to post
Share on other sites

How to smooth a surface defined by individual 3DFaces?

You can smooth a surface defined by a group of 3D faces (3DFACE objects) but you have to convert it first to a 3D mesh.

If you get a series of 3D faces (terrain generator, import from another 3D software, et.c), you can convert it to a single "3D mesh" object in AutoCAD 2010. Then you can manipulate it, smooth it and interactively edit its 3D shape.

First convert the selected 3D faces to individual surfaces - the CONVTOSURFACE command

Then use the UNION command to join the surfaces together

To retain the shape of the original faces, set the FACETERSMOOTHLEV variable to 0 (or perform this setting through the MESHOPTIONS command)

And finally convert the unified surface to a 3D mesh object with the MESHSMOOTH command

Share this post


Link to post
Share on other sites
How to smooth a surface defined by individual 3DFaces?

You can smooth a surface defined by a group of 3D faces (3DFACE objects) but you have to convert it first to a 3D mesh.

If you get a series of 3D faces (terrain generator, import from another 3D software, et.c), you can convert it to a single "3D mesh" object in AutoCAD 2010. Then you can manipulate it, smooth it and interactively edit its 3D shape.

First convert the selected 3D faces to individual surfaces - the CONVTOSURFACE command

Then use the UNION command to join the surfaces together

To retain the shape of the original faces, set the FACETERSMOOTHLEV variable to 0 (or perform this setting through the MESHOPTIONS command)

And finally convert the unified surface to a 3D mesh object with the MESHSMOOTH command

Arri, perchè continui ad inserire questi link in due posti contemporaneamente? Non basta mettere la segnalazione solo da una parte? Tant'è che questi "suggerimenti" poco c'entrano con Architecture e la progettazione architettonica, non trovi?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Arri, perchè continui ad inserire questi link in due posti contemporaneamente? Non basta mettere la segnalazione solo da una parte? Tant'è che questi "suggerimenti" poco c'entrano con Architecture e la progettazione architettonica, non trovi?

infatti questo è un errore, ma non potevo più cancellarlo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...