Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...
Sign in to follow this  
Simone82

Roadmap Cpu Intel: Breve Panoramica

Recommended Posts

Salve ragazzi, mi faccio autopubblicità in maniera spudorata... :lol:

Per il mio blogghetto ho preparato questa roadmap Intel che ho piacere di condividere con voi:

roadmap-intel[4].jpg

Sandy Bridge sarà la nuova architettura prevista nel 2010. Non si hanno precise notizie sulla tipologia di questi processori, per ora è certo che saranno 32nm, octacore e su socket certamente diverso dall'attuale 1366. I Clarksfield sono i processori mobile, che dovrebbero essere disponibili nella seconda metà dell'anno. Ovviamente ho tagliato fuori tutti i modelli di cpu che non ci interessano, Atom, fascia bassa e così via seguitando...

In questi giorni sono usciti i nuovi Mac Pro (ne ha dato notizia MSolferino sul forum) dotati dei nuovi processori Intel Xeon con architettura Nehalem, chiamati Nehalem EP. Si tratta di processori quad core prodotti a 45nm su socket 1366, controller di memoria DDR3 triple channel.

Nella Silicon Valley tuttavia bollono in pentola grandi evoluzioni: la roadmap conosciuta per ora si ferma al 2012 (salvo variazioni prodotte dall'attuale crisi economica che hanno già alterato il quadro per questo 2009), quando sarà prodotto il nuovo processore con architettura Haswell a 22nm. Nella immagine che segue la mia personale elaborazione della roadmap Intel fino al 2010:

Una breve panoramica dell'attuale mercato Intel: da novembre 2008 sono disponibili per la fascia alta del mercato desktop le nuove cpu quad core con architettura Nehalem, codename Bloomfield, chiamate Core i7, su chipset X58 e socket 1366, in tre versioni. Vantano 731 milioni di transistor, cache L3 da 8Mb e controller di memoria DDR3 triple channel. Da qualche giorno è disponibile una revisione del modello 920 detta D0, che dovrebbe garantire migliore stabilità in overclock. A breve i modelli 940 e 965EE saranno sostituiti dai nuovi modelli 950 e 975EE (che vantano un centinaio di Mhz in più) prodotti con step D0. Nel mercato premium/mainstream saranno introdotti nell'ultima parte dell'anno (e non nella prima metà come previsto inizialmente) i nuovi processori basati su Nehalem Core i5 Lynnfield (4 core) a 45nm, su chipset P55 e socket LGA 1160, con controller di memoria DDR3 dual channel e cache L3 da 8Mb di tipo inclusivo. Cancellati i Core i5 Havendale a 2 core, Intel ha deciso di anticipare il progetto Clarkdale, processori a 32nm con chipset grafico integrato su socket LGA 1156: a differenza di quanto programmato nei mesi scorsi, saranno disponibili già nel primo trimestre 2010.

Per il quarto trimestre del 2009 è prevista anche l'uscita dell'evoluzione delle cpu Nehalem, chiamata Westmere: sarà prodotta a 32nm, conterà 6 core / 12 threads sempre su socket 1366 (allo stato attuale non è dato sapere se tutti i modelli di schede madri supporteranno questa evoluzione).

Nel mercato server invece saranno disponibili dal 29 marzo le cpu Xeon Nehalem EP su piattaforma Tylersburg, viste in precedenza. Ma già alla fine dell'anno uscirà una ulteriore evoluzione del mercato high-end (successori dunque degli Xeon Core Dunnington) con la produzione di processori Xeon Nehalem-EX: si tratta di processori ad 8 core / 16 threads, destinati a piattaforme Boxboro quad chipset con socket 1567, con ben 2,38 miliardi di transistor (merito della cache L3 a 24Mb) e controller di memoria DDR3 quad channel. Entrambe le soluzioni evolveranno poi nell'architettura Westmere, i primi passando a 6 core, i secondi alla tecnologia produttiva a 32nm, ma allo stato attuale non si hanno dati su queste soluzioni.

Nella concisione spero sia tutto chiaro e privo di errori... :hello:

PS: spero di aver azzeccato la sezione, con l'ultimo rimpasto non si sa mai qual'è quella giusta... :(

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
Aspetta! x

Ti piacerebbe rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità nel campo della computer grafica?

Iscrivendoti alla Newsletter riceverai subito una mail con le indicazioni per scaricare gratuitamente:

  1. Le immagini HDRI presenti su HDRI pro
  2. Una sequenza di 300 immagini HDRI generata da Luca Deriu tramite il programma Real HDR