Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...
Blueghost

La Fabbrica Dei Cervelli

Recommended Posts

Salve a tutti.

Posto questo WIP più che altro per cercare di ricevere alcuni consigli a proposito di questo "progetto". L'idea è quella di creare una "fabbrica di cervelli", che per il momento è un nastro trasportatore che trasporta un paio di cervelli verso una scatola vuota di cartone XD usando 3DStudio Max 2008.

la fabbrica (o meglio una bozza) è già pronta:

fabbricax.jpg

Per quanto riguarda il cervello, siccome non sono riuscito con texture o displacement, ho deciso di ricorrere al metodo estremo: modellarlo a mano.

Principalmente modello una visuale dall'alto, che poi piegherò (con un displacement o un paio di bend) ed extruderò, aggiustando per finire la base piatta. (poi posterò uno screen di quanto fatto fino ad ora).

Mi piacerebbe rendere un pelo più realistica quella fabbrica, qualche consiglio?

Share this post


Link to post
Share on other sites
...Mi piacerebbe rendere un pelo più realistica quella fabbrica, qualche consiglio?

progetto interessante :) Per renderla + realistica devi sporcare le texture (ruggine, macchie d'olio, polvere...), mettere qualche oggetto in giro di "contorno" (attrezzi vari, un cartello...) in seguito lavorare anche sull'illuminazione x rendere la scena + "drammatica" e eventuali effetti (fumo, luci volumetriche...)

Share this post


Link to post
Share on other sites

ok, piccolo aggiornamento:

fabbricax.jpg

Ho smussato i bordi dei lati del nastro (e ci ho aggiunto un bump) ed ho aggiunto un paio di gadget come la leva di accensione e due tubi. La lucina verde (o quella rossa) dei due led verrà poi illuminata in qualche modo :) Inoltre ho inspessito i bordi del cartone di 0,5 e ho applicato un noise per dargli una forma più irregolare. I materiali sono da sistemare. C'è anche un cubo da cui esce il nastro ma ovviamente non si vede a causa dell'illuminazione XD lo si può notare tramite quell'ombra sulla destra.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Blueghost, per quanto riguarda il cervello ti sconsiglio se usi Mental Ray la soluzione Mesh Low Poly + Dsiplacement dato non è Renderman e le displacement sono moooolto lente, io di solito preferisco la soluzione Mesh parecchio suddivisa + Bump.

Per un lavoro tempo fa ho creato un cervello (purtroppo era un'animazione medica "pulita" quindi non ho potuto rendere tutto insanguinato e truculento come piace a me...) ed il processo che ho seguito fondamentalmente è stato questo:

- Come prima cosa ho creato la base Low poly con le Zspheres in Zbrush

brain_low.jpg

- Poi una volta suddiviso tutto ad un livello molto alto, ho usato due immagini di cervello come maschera in Zbrush e passandoci sopra il Brush Magnify ho ottenuto rapidamente un'ottima base di partenza per lo sculpting. A questo punto armandomi di pazienza ho corretto, e aggiustato i punti di raccordo e i dettagli delle varie aree ottenendo quello che vedi qui sotto:

brain_subdv.jpg

Queste due potrebbero fare al caso tuo, ma mi raccomando prima di usarle come mascera ripuliscile dei puntini neri e dei numeri che sennò saranno visibili quando le vai ad usare come maschera...

brain2.jpg

wet_brain.gif

Ah come ultima cosa.... per la resa.... sii più splatter possbile!!!

:)

|

|

|

v

brain%20recipe.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao GMO. Il tuo metodo sembra molto buono, l'unico problema è che non ho zbrush e non lo so usare minimamente XD volevo cercare di rimanere su 3dmax se possibile, o al massimo usare mudbox (che non so usare XD).

Questo è quanto ho fatto fino ad oggi per il cervello:

screencervello.jpg

provando col bend e con un turbosmooth purtroppo viene abbastanza squadrato sui bordi delle venature... non so proprio dove battere la testa...o il cervello XD

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh, modellare il cervello non è un sistema estremo, è semplicemente modellare un cervello :), tra l'altro non è una modellazione così difficile, però se vuoi fare un buon lavoro devi seguire quelle 2 foto, perchè i movimenti delle forme non sono casuali.

Quello che vedo li in Zb non sarebbe scientificamente molto accettabile :), poi perchè non voler modellare la cosa più interessante dal punto di vista della modellazione, della scena ? :)

Non conosco il Max, ma non puoi modellare in subdivision surface facendo molti meno poligoni di quelli che vedo li ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao stalio.

A parte la serie oscena di complimenti che dovrei farti per Nihal (sono acnora così :eek: ), il problema è che non sono proprio un asso di modellazione :P Sono diciamo alle prime armi (molto prime), conosco giusto le basi. Per i poligoni mi sono accorto anche io che stavano iniziando ad essere troppi XD è che volevo fare una cosa piuttosto precisa, per evitare poi disguidi con eventuali meshsmooth o subdivide. Non ho però contato che la mia macchina non è delle più potenti :( quindi dovrò poi ridurre i poligoni.

Inoltre si accettano suggerimenti per quanto riguarda il led da mettere alla leva d'accensione :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

:devil: Stalio come osi criticare il cervello da me creato!

:devil::devil: La prenderò come una sfida e anticiperò l'inizio di un lavoro che mi ero prospettato di iniziare più in là... pretenderò il tuo costante apporto critico durante il WIP... poiché un cervello sarà il tema principale.

:devil::devil::devil: La differenza di densità delle circonvoluzioni nel modello in Zbrush rispetto alle foto che ho postato per Blueghost è dovuta al fatto che ho usato altre immagini come reference e se cerchi un po' su internet noterai quanto un cervello differisca da un'altro anche in base a sesso ed età...

:D Ovviamente tutto quello che ho scritto prima è da intendersi in senso super scherzoso eh... e poi concordo che nn è il massimo il modello che ho fatto per quel lavoro, ma ribadisco andava visto con effetto a raggi x quindi era fin troppo dettagliato, anche se effettivamente avrei potuto marcare di + le zone di depressione rispetto a quelle convesse...

Sono d'accordissimo sul fatto che dovresti cercare di ottenere la base della mesh partendo da una topologia molto meno fitta. Prova magari a partire da un cubo e poi inizia a suddividerlo in macro aree. A quel punto man mano scendi nei dettagli cercando di rispettare il più possibile gli andamenti delle varie circonvoluzioni (vorrei usare un sinonimo ma nn lo trovo a parte "sottili sporgenze tortuose di forma e dimensioni varie, delimitate da solchi e scissure, presenti sulle superfici degli emisferi cerebrali"...).

Mi raccomando non mollare perché è un bell'esercizio!

Share this post


Link to post
Share on other sites
:devil: Stalio come osi criticare il cervello da me creato!

:devil::devil: La prenderò come una sfida e anticiperò l'inizio di un lavoro che mi ero prospettato di iniziare più in là... pretenderò il tuo costante apporto critico durante il WIP... poiché un cervello sarà il tema principale.

:devil::devil::devil: La differenza di densità delle circonvoluzioni nel modello in Zbrush rispetto alle foto che ho postato per Blueghost è dovuta al fatto che ho usato altre immagini come reference e se cerchi un po' su internet noterai quanto un cervello differisca da un'altro anche in base a sesso ed età...

:D Ovviamente tutto quello che ho scritto prima è da intendersi in senso super scherzoso eh... e poi concordo che nn è il massimo il modello che ho fatto per quel lavoro, ma ribadisco andava visto con effetto a raggi x quindi era fin troppo dettagliato, anche se effettivamente avrei potuto marcare di + le zone di depressione rispetto a quelle convesse...

Sono d'accordissimo sul fatto che dovresti cercare di ottenere la base della mesh partendo da una topologia molto meno fitta. Prova magari a partire da un cubo e poi inizia a suddividerlo in macro aree. A quel punto man mano scendi nei dettagli cercando di rispettare il più possibile gli andamenti delle varie circonvoluzioni (vorrei usare un sinonimo ma nn lo trovo a parte "sottili sporgenze tortuose di forma e dimensioni varie, delimitate da solchi e scissure, presenti sulle superfici degli emisferi cerebrali"...).

Mi raccomando non mollare perché è un bell'esercizio!

No buana, scusa buana ! :D

Che ribadisci, mica l'avevi detto che andava a effetto raggi X :D

A me piace sempre vedere bei wip su soggetti organici :)

sottili sporgenze tortuose di forma e dimensioni varie, delimitate da solchi e scissure, presenti sulle superfici degli emisferi cerebrali

Ah, sì...budellini !

comunque proprio perchè sei alle prime armi Bueghost, ti conviene non scansarla la modellazione, ma affrontarla, vedrai che viene :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ah... giusto ops... avevo detto solo "animazione medica" nel post... mancava "a raggi x"... <_<

ok in ogni caso vada per budellini ahuahauhauah!

a presto!

Share this post


Link to post
Share on other sites

nuove immagini del cervello ma senza "budellini" XD

braine.jpg

devo sistemare il cervelletto e tutta la parte in basso, anche se non contavo nemmeno di farla vedere, a me interressa prevalentemente la parte "nord", quella a forma di semiuovo XD

Share this post


Link to post
Share on other sites

Breve anteprima di come dovrbbe essere la scena finale:

fabbrica7309.jpg

Modificata l'illuminazione, aggiunta della poltiglia rossa col cervello abbozzato al centro, modificata la leva dei comandi e alcuni materiali. Numerose cose da sistemare ancora ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh se non lo devi inquadrare da troppo vicino il cervello, con un buon shading te la potresti cavare, certo però che ti perdi il bell'esercizio di modellazione...

Cmq fai attenzione (dato che leggo anteprima scena finale) che devi settare per bene gli shader della scena e soprattutto curare il lighting. Il texturing lo vedrei molto sporco vistol il tema trattato.

Per il sangue ti consiglio di "girare" su internet per capirne la resa in colore e trasparenza. Se non ti viene da vomitare cerca immagini dove si vede sangue VERO perchè cmq il finto reagisce parecchio diversamente...

Noto anche un'altra cosa, le scatole di cartone non sono così rovinate in fabbrica e poi in generale il cartone non si deforma secondo un "noise" ma secondo linee specifiche dato che è ondulato al suo interno.

Come regola che vale sempre fai sempre riferimento a fotografie di ciò che devi riprodurre per cercare di essere più accurato possbile

a presto!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Update:

Aggiunta ruggine sul pannello, cambiata la texture ai lati del rullo, aggiunta una scatola degli attrezzi (così per sport), leggermente spostata la texture del tubo di destra, aggiunto bump alla scatola e sporcato un pò il cervello. Ho cercato di dare un effetto "ricoperto dalla poltiglia che ha intorno" ma non m'è venuto molto bene XD

fabbrica10309.jpg

Da sistemare anche il materiale dei cosi che tengono il manico della cassetta e dei fermi del coperchio (che tra l'altro si vedono poco), nonchè numerosi dettagli.


Edited by Blueghost

Share this post


Link to post
Share on other sites

problema: Tutto ciò che è di vetro appare nero. So che cioè è dovuto al 99,9(periodico)% dall'illuminazione, effettuata exclusivamente con una Free Directional light. Quindi, non essendo io un grande esperto di illuminazione, come potrei fare per rendere quelle parti almeno trasparenti?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao BlueG

Ti posso dare un consiglio sulla modellazione del Cervello?

potresti usare benissimo questo che hai modellato e seguendo le referenze fare dei cut lungo il modello.

Dopo potresti estrudere le fascie(termine nn tecnico) e ripulire poi il resto del modello.

^_^

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ciao BlueG

Ti posso dare un consiglio sulla modellazione del Cervello?

potresti usare benissimo questo che hai modellato e seguendo le referenze fare dei cut lungo il modello.

Dopo potresti estrudere le fascie(termine nn tecnico) e ripulire poi il resto del modello.

^_^

Ciao Theway.

Grazie del consiglio. A dire il vero ci avevo già pensato. Avevo fatto i cut, poi usato il chamfer per trasformare i tagli in facce e quindi li avevo estrusi verso l'interno, ma poi mi dava dei problemi col turbosmooth :( Comuqnue credo che ci riproverònon estrudendo i tagli ma "bevellando" (XD) le facce rimanenti verso l'esterno. ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Piccolo UP:

fabbrica11309.jpg

Aggiunti due manometri o cosi del genere (non si vede bene la texture del quadro, devo marcare meglio le linee) , aggiunte scatole chiuse leggermente in sfondo, sistemata la texture del pannello di accensione.

Come potete notare, uno dei due manometri è nero, mentre l'altro no. Questo perchè nel nero ho lasciato il vetro mentre nell'altro no. Anche i due cosi sul quadro d'accensione dovrebbero essere di vetro (o meglio di plastica). Mi basterà aggiungere un materiale riflettente dietro oppure devo prendere accorgimenti particolari?

Share this post


Link to post
Share on other sites

@mi dava dei problemi col turbosmooth

eh ti capisco, probabilmente pero' ...il cut nn basta , forse bisogna ripulire un po' le facce a 5 punti e renderle a 4. ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
Aspetta! x

Ti piacerebbe rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità nel campo della computer grafica?

Iscrivendoti alla Newsletter riceverai subito una mail con le indicazioni per scaricare gratuitamente:

  1. Le immagini HDRI presenti su HDRI pro
  2. Una sequenza di 300 immagini HDRI generata da Luca Deriu tramite il programma Real HDR