Vai al contenuto
winzanna

Tavoletta Grafica Per 3d

Recommended Posts

ciao a tutti, volevo chiedere se le tavolette grafiche si potevano utilizzare anche per il 3d.

se si potreste indicarmi qualche modello economico che possa essere utilizzato con 3dsmax6

grazie

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Per esperienza ti dico che lavorare con una tavoletta nel 3D non offre vantaggi, a meno che tu non utilizzi software per il painting in 3D.

Con max7 invece ti puo' tornare utile per la modellazione con gli oggetti poligonali, che supportano il pennello in 3d per modellare superfici o per il rigging in fase di creazione di umanoidi o di un qualsiasi personaggio da animare. Ciao

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Per esperienza ti dico che lavorare con una tavoletta nel 3D non offre vantaggi, a meno che tu non utilizzi software per il painting in 3D.

Con max7 invece ti puo' tornare utile per la modellazione con gli oggetti poligonali, che supportano il pennello in 3d per modellare superfici o  per il rigging in fase di creazione di umanoidi o di un qualsiasi personaggio da animare. Ciao

Ti devo contraddire,

la penna se la usi e ti ci abitui rimpiazza il mouse in moltissime situazioni.

Anche la semplice creazione di una curva risulta molto più "naturale", oltre a tutti gli strumenti di painting che hai gia' elencato.

E' solo questione di abitudine cmq e sono convinto che chi utilizza da tempo una tablet non ci rinuncerebbe nemmeno nel 3D.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

<_< io uso una wacom con 3dmax, mi sembra che sia la graphire xl che ha

una superficie simele al pad per una mouse, c'è anche la classic che costa un pochino meno mà è troppo piccola.

la penna ha 2 tasti e sento la mancanza del tezo tasto come nel muose sopratutto,

per le operazioi di pan, rotazione attorno al modello.

Comunque max offre nelle preferenze di configurazione una modalità traccia

che ti permette di memorizzare dei movimenti della penna ( tipo, traccia una linea

orizzontale o una diagonale etc.) e assegnare a questi un comando della tastiera.

Mi sembra anche che ora le nuove tavolette wacom ( quelle silver, io ho quella

blu scuro) hanno anche dei tasti propio sulla tavoletta se questi sono i tre tasti

corrispondenti al mouse il gioco è fatto.

Mi torna molto utile nella nuova funzione di paint sul modello poligonale,

sopratutto organico, ad esempio quando devi lisciare delle imperfezioni e

con il mouse tiri sempre i vertici sbagliati creando protiberanze o avvalamenti

indesiderati; la penna è molto più morbida e il risultato più facile

da raggiungere.

la penna al circa 512 livelli di pressione, in photoshop è utlilissima.

Al tempo la mia xl era 250 euro.

Ciao

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io ho una wacom Intuos, con painter vado una meraviglia, con 3d studio mi ci trovo benissimo, tirare vertici scalare muovere... mi viene tutto più naturale che con il muose. poi puoi usare penna e mouse in coppia, io vado benissimo.

Poi vedi tu :D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

grazie a tutti delle risposte.

ho fatto questa domanda perche ieri sono andato al carrefour e avevo visto questa penna della wacom che veniva sui 80-90 euri, allorra volevo chiedere se poteva essere una spesa fattibile.

e poi vorrei chiedere una cosa, non ho ben capito in cosa consiste quel nuoovo modificatore del 7, pennello 3d ecome viene utilizzato per il rigging

grazie :D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ti devo contraddire,

la penna se la usi e ti ci abitui rimpiazza il mouse in moltissime situazioni.

Anche la  semplice creazione di una curva risulta molto più "naturale", oltre a tutti gli strumenti di painting che hai gia' elencato.

E' solo questione di abitudine cmq e sono convinto che chi utilizza da tempo una tablet non ci rinuncerebbe nemmeno nel 3D.

daccordissimo con te, ma quando modello umanoidi o forme organiche, la penna onestamente mi impedisce un corretto controllo puntuale dell'oggetto...questione di abitudine?! Ma quando coloro o fotoritocco, senza mi sentrei perso.

Ciao

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Credo sia questione di abitudine.

Tempo fa mi ero comprato una Volito a6 e l'ho usata pochissimo perchè faceva proprio schifo...

Adesso ho una intuos a5 e uso solo quella! Se ci si abitua diventa più comoda del mouse!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Signori miei.....è solo questione di gusti personali.....io uso indifferentemente muose e tavoletta sul 3d....risultato che mi sono beccato una c..o di tendinite della ma...a con la tavoletta.perchè la posizione della mano non è per niente naturale, (e vorrei propio vedere chi mi dice il contrario...)

E' sopratutto una questione di come non farsi male da soli... io lavoro in max anche per 16 ore al giorno e sinceramente la penna la trovo utile più per applicazioni come photoschioppe, painter, 3d painter ecc ma per la modellazione pura (almeno secondo me) la cosa migliore è mouse nella mano destra e un 3d connexion magari il 5000 nella mano sinistra.

A parte tutta la velocità guadagnata nella modellazione, si crea una simmetria dell'impostazione della schiena che giova alla nosta salute

Alla fine il 3d connexion costa come una tavoletta wacom di medio alto livello.

spero di esservi stato utile.

Ciao

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Il 3d connexion Space Ball 5000 mi ha sempre affascinato, sembra proprio un gioiellino :)

http://www.3dconnexion.com/spaceball5000.htm

Se dovessi avere adesso 500-600 € da spendere prenderei di sicuro lo Space Pilot

http://www.3dconnexion.com/spacepilot.htm

ma siccome non li ho, mi tengo la mia wacom sulla mano sinistra e il mouse sulla destra :D


Modificato da Demon303

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
Signori miei.....è solo questione di gusti personali.....io uso indifferentemente muose e tavoletta sul 3d....risultato che mi sono beccato una c..o di tendinite della ma...a con la tavoletta.perchè la posizione della mano non è per niente naturale, (e vorrei propio vedere chi mi dice il contrario...)

E' sopratutto una questione di come non farsi male da soli... io lavoro in max anche per 16 ore al giorno e sinceramente la penna la trovo utile più per applicazioni come photoschioppe, painter, 3d painter ecc ma per la modellazione pura (almeno secondo me) la cosa migliore è mouse nella mano destra e un 3d connexion magari il 5000 nella mano sinistra.

A parte tutta la velocità guadagnata nella modellazione, si crea una simmetria dell'impostazione della schiena che giova alla nosta salute

Alla fine il 3d connexion costa come una tavoletta wacom di medio alto livello.

spero di esservi stato utile.

Ciao

:blink: Scusa la mia ignoranza ma il 3d connexion, cosa diavolo è e come funziona?

Magari ci dici anche dove l'hai comprato, grazie.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Quali tavolette grafiche si possono usare con Rhino?

Ti consiglio delle tavolette per CAD, dove hai tutti i comandi preimpostati.

Io le ho utilizzate per un lavoro di industrial design con il software Unigraphix.

La marca non te la so dire, ma comunque variano sostanzialmente in base al numeor di parametri che ti mettono a disposizione sul fronte della tavoletta e poi con Rhino non t serve leggere la pressione della mano!

Ciao :rolleyes:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
ma questo vuole dire che con una tavoletta "tradizionale" avrei problemi?

Non avresti problemi, ma se la tua tavoletta non prevede mouse per il puntamento di precisione con lentino od una forte inerfaccia personalizzata, non software ma disegnata proprio sulla tavoletta, ti dico che per un CAD i vantaggi sono nulli, tanto vale lavorare con un mouse normale ed usare una penna digitale solo per colorare con un software di painting tipo Photoshop.

Ciao

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Ho lavorato x un periodo con una di queste tavolette di cui parla Raffaele, utilizzavo un cad 2D x la meccanica (M10Hp si chiamava il programma o qualcosa del genere!) e la praticità era impressionante... un guadagno di velocità sul lavoro assurdo! Non avevo mai pensato di utilizzarne una con Rhino... è un'ottima idea ;)


Modificato da gurugugnola

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ho lavorato x un periodo con una di queste tavolette di cui parla Raffaele, utilizzavo un cad 2D x la meccanica (M10Hp si chiamava il programma o qualcosa del genere!) e la praticità era impressionante... un guadagno di velocità sul lavoro assurdo! Non avevo mai pensato di utilizzarne una con Rhino... è un'ottima idea ;)

UPPO

come si chiama la tavoletta in questione?

sono interessato all'argomento puntatori alternativi (tavolette o 3Dconnexion) e quindi sono a caccia di info

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
UPPO

come si chiama la tavoletta in questione?

sono interessato all'argomento puntatori alternativi (tavolette o 3Dconnexion) e quindi sono a caccia di info

La domanda fondamentale è: è SEMPRE possibile (o no) usare la penna al posto del mouse?

In particolare Rhino e Corel Draw come si comportano?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)
La domanda fondamentale è: è SEMPRE possibile (o no) usare la penna al posto del mouse?

In particolare Rhino e Corel Draw come si comportano?

la risposta è: assolutamente SI!

uso sia Rhino che Corel Draw e si comportano benone!

comunque uso la tavoletta (con la penna) per tutte le applicazioni e non potrei più farne a meno.

e insieme alla tavoletta uso il Magellan Space Mouse per la manipolazione 3D. con Rhino si lavora che è una favola.

nelle viste prospettiche/assonometriche funziona con tutti i 6 gradi di libertà e puoi fare Zoom, Pan e rotazioni 3D.

nelle viste piane ti permette di fare Zoom e Pan, rendendo così la visualizzazione totalmente automatica.

per quanto riguarda il discorso dei menu di tavoletta (le caselline che contengono i comandi sulla tavoletta), deve essere il software a supportarli, non importa che tavoletta usi (purchè non sia un catorcio antidiluviano). Autocad per esempio li supporta, Rhino purtroppo no.

c'è però un'alternativa, dovrei avere da qualche parte nel mio HD un programmino proprio della Wacom che permette di assegnare una griglia di pulsanti ad un'eventuale area non utilizzata della tavoletta. ad ogni casellina della griglia si può assegnare una stringa di caratteri (un comando con opzioni ecc.).

se interessa posso metere un link quì. credo che funzioni solo con le Wacom.

mi sto costruendo (a tempo perso) un menu di comandi di tavoletta per Rhino, appena pronto lo potrei postare quì :D

ciao... Vincenzo


Modificato da tanassi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

per la mia esperienza devo dire che la penna in 3d max la uso per alcune funzioni ma il mouse è più veloce da

usare insieme alla combinazione della tastiera ( ruotare pan zoom etc.)

Purtroppo il mouse della mia wacom che ha a mio parere ha una forma poco ergonomica, dopo un uso

intensivo l'ho abbandonato per forti dolori al polso che si stavano intensificando sempre più.

Ora uso un mouse ottico della logitech e la penna per photoshop e alcune funzioni di paint di max.

:crying:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×