Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...
giordi

Pseudo- Splintel Cell

Recommended Posts

Così, lo facevo anche io da ragazzino, scalavo metri e metri.................................................. e poi chiamavo mio padre :P :P :P :P :P

Bella l'animation.


Edited by ytsejam

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bravo!! Penso che nell'animazione siano i "micro-movimenti" a fare la differenza, quel movimento fatto d'istinto che coglie solo chi sà guardare attentamente le cose. Mi piace!

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao secondo me e' errato il secondo salto verso l'alto poiche' sembra solo uno spostamento verso l'alto con le gambe che si stringono e si allargano, non c'e' una spinta verso l'alto. Io enfatizzerei le spinte prima in avanti e poi indietro per compiere gli ultimi passi verso l'alto.

Cercherei di mettere piu' peso.

spero di esserti stato utile.

a presto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Molto ben fatta. Solo un piccolissimo appunto, io velocizzerei il momento in i piedi, durante i primi due balzi, vanno a poggiare sui muri, ma solo l'ultima parte della curva che descrive i movimenti delle gambe che si divaricano fino al momento in cui i piedi vanno a poggiare sulle pareti verticali. Cosi' come è adesso, quella curva mi pare troppo lineare nel tempo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

@ animatorsoul

@catmaove

per favore mi potreste dire il frame o l arco di frame che intendete perche non ho capito i vostri commenti, colpa mia sicuro pero sareste cosi gentili da rispiegare?

soprattutto il fatto dell curva lineare e del salto verso l alto , non ho capito cosa dovrei andare a curare meglio nel salto verso l alto ciaooooo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Innanzi tutto scusami ma mi sono espresso male io.

allora ho trovato due cose che non vanno secondo me:

1. dal frame 97 al frame 144 dove viene eseguito un salto in verticale, io darei più peso alla fase di carico della spinta, poichè penso che sia abbastanza faticoso fare un salto del genere.

2. dal frame 167 al frame 184 io darei più peso ai piedi e allo spostamento di peso del bacino. al frame 178-181 il piede sinistro dovrebbe essere un po' piegato e non completamente dritto. Il bacino secondo me deve muoversit di più a sinistra e destra.

dal frame 181 al frame 185 io farei fare al bacino un po' più di strada in avanti.

spero di essere stato più chiaro :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

In effetti si potrebbe dare piu' peso all'oggetto in movimento. Ogni corpo che spicca un balzo con le proprie forze descrive un movimento verso l'alto che puo' essere rappresentato con una curva nel tempo.

Con 3ds Max, e credo anche con Maya, è possibile andare a modificare graficamente questa curva.

Nel primo balzo, ad esempio, inizialmente il corpo accellera ed avrà una velocità iniziale che diminuirà sempre piu' fin quando avrà raggiunto il punto piu' alto.

Percio' la curva che descrive quello spostamento verso l'asse Z non sarà lineare nel tempo. Un po' come una molla o una palla che rimbalzano sul terreno. Per dare maggiore realismo al movimento si dovrà andare a modificare quella curva dandogli un valore maggiore all'inizio facendola decrescere man mano finchè l'oggetto non raggiunge il punto in cui comincia a ricadere giu'. Per il resto, l'animazione è molto ben fatta, con tutti i movimenti preparatori ai balzi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
Aspetta! x

Ti piacerebbe rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità nel campo della computer grafica?

Iscrivendoti alla Newsletter riceverai subito una mail con le indicazioni per scaricare gratuitamente:

  1. Le immagini HDRI presenti su HDRI pro
  2. Una sequenza di 300 immagini HDRI generata da Luca Deriu tramite il programma Real HDR