Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...

Recommended Posts

Ciao ragazzi

So' che questo non è un lavoro molto complesso, anzi è estremamente semplice, l'ho fatto in una serata di noia... però tuttosommato la resa mi sembra interessante quindi ve lo voglio mostrare.

Tutto è iniziato con un mio amico che mi ha chiesto qualche consiglio per fare uno shader cromato con graffi e imperfezioni, alla fine mi sono trovato a modellare e renderizzare un rubinetto.... lo so', la storia di quest'immagine non è molto entusiasmante, ma che ci posso fare :D

Max 2009, mental ray, photoshop.

rubinetto02copybx9.jpg

:hello:

post-33670-1233780763.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma sai già tutto :P

Se aggiungi acquetta e goccioline diventa bellina bellina.... Ma acquetta come perdita perciò sottile sottile... Se poi ci metti nel buchetto di scarico uno gnomo delle fogne che osserva pensa che bello....

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ma sai già tutto :P

Se aggiungi acquetta e goccioline diventa bellina bellina.... Ma acquetta come perdita perciò sottile sottile... Se poi ci metti nel buchetto di scarico uno gnomo delle fogne che osserva pensa che bello....

Quoto in pieno comunque è già molto bella così :hello:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un bel lavoretto, fatto bene. L 'acqua avrebbe aggiunto quel qualcosa in più. In ogni caso mi piace :)


Edited by klone

Share this post


Link to post
Share on other sites

il dof come l'hai fatto? direttamente in Mr o il posto con la zdepth map? (curiosità personale)

Visto che era un test personale di una sera, potevi provare a simulare un pò di calcare alla base del rubinetto, o sporcizia in generale ^_^

cmq bel lavoro nicola ;)


"La potenza è nulla senza controllo" del mouse.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie ragazzi.

Sono contento che nella sua smplicità vi piaccia.

Alle goccioline ci avevo pensato, ma volevo l'idea che il rubinetto non venisse aperto da tempo... però l'idea del calcare mi piace...

Il lavandino volevo che sembrasse sporco, ma non lordo, più che altro che non venisse pulito e lucidato come si deve, per questo ho simulato quelle macchie, che altro non sono che sedimenti calcarei di goccie che si sono ormai asciugate, ma forse ho esagerato.

Magari un po' di sedimento calcareo sporco alla base del rubinetto e intorno al troppo pieno glielo aggiungo. :)

Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per quelli che il DOF:

La profondità di campo è simulata in post, con Zdepth e Dofpro in photoshop. rispetto al lens blur, lavora molto meglio sui bordi degli oggetti, e simula un vero bokeh con distorsione ed enhancement degli higlights, simula anche l'abberrazione cromatica volendo.

Il dof di mr a me non piace, tuttavia c'è uno shader bokeh molto realistico che però è nascosto negli architectural shader.

In ogni caso visto che voglio aggiungere qualche dettaglio, penso che userò proprio il bokeh di mental ray, che ha un comportamente sugli higlights decisamente più realistico rispetto a qualunque dof in post produzione.

Una prova comparativa che feci tempo fa fra mia_lens_bokeh e Dofpro.

dofcomparativacr0.jpg


Edited by nicolce

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie mille per la segnalazione, per me che non conoscevo il DOF è stata molto utile.

Se ho ben capito il DOF da profondità di campo e permette di sfuocare parte della scena lasciando nitido solo la parte che ci interessa giusto?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Grazie mille per la segnalazione, per me che non conoscevo il DOF è stata molto utile.

Se ho ben capito il DOF da profondità di campo e permette di sfuocare parte della scena lasciando nitido solo la parte che ci interessa giusto?

Esattamente, il dof è la profondità di campo (Depth Of Field).

Prego

Share this post


Link to post
Share on other sites

Molto realistici gli effetti sul cromo. Le goccioline evaportate (prima della spiegazione) mi avevano fatto pensare alla fragranite...magari con qualche modifica hai uno shader bello che pronto.


EDIL EDUCATION LAB - FORMAZIONE BIM ORIENTED
www.dellaschiava.it

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

mmmmmm, mi unisco agli altri per quanto riguarda il lavandino maculato :) per il resto sembra ok...

cmq interessante questo shader "mia_lens_bokeh"

Share this post


Link to post
Share on other sites
Per quelli che il DOF:

La profondità di campo è simulata in post, con Zdepth e Dofpro in photoshop. rispetto al lens blur, lavora molto meglio sui bordi degli oggetti, e simula un vero bokeh con distorsione ed enhancement degli higlights, simula anche l'abberrazione cromatica volendo.

Il dof di mr a me non piace, tuttavia c'è uno shader bokeh molto realistico che però è nascosto negli architectural shader.

In ogni caso visto che voglio aggiungere qualche dettaglio, penso che userò proprio il bokeh di mental ray, che ha un comportamente sugli higlights decisamente più realistico rispetto a qualunque dof in post produzione.

Una prova comparativa che feci tempo fa fra mia_lens_bokeh e Dofpro.

dofcomparativacr0.jpg

Grazie mille della segnalazione...anche a me non piace il lens blur, questo invece sembra lavorare molto bene!! io non noto differenze se non che che in quella post prodotta ci sia una sola sfera a fuoco....ma credo che questo sia solo dovuto ad un settaggio diverso dello z depth...giusto?

Anche io avevo provato lo shader nascosto...ce anche in max come shader per la camera, però speravo si trattasse come nel caso del blur effect, di un shader che agisse solo dopo la chiusura del render e che quindi non ne influenzzasse i tempi!!! peccato. Cmq direi proprio meglio postproduzione!!! 27 min : :wacko: = 1 : :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si, il fuoco dipende dai settaggi che non sono riuscito a riprodurre perfettamente.

Ma se guardi bene noterai che la distorsione e l'enhanchement degli higlights è migliore e più realistico nel render con mia_lens_bokeh, comunque è una cosa che è piuttosto difficile da notare.

Ricordo che nella versione con il dof renderizzato, il lens bokeh aveva un sampling piuttosto alto, quindi in realtà si potrebbe limare qualcosa su quei 27 minuti.... comunque è effettivamente un'effetto molto pesante, per usarlo su scene complesse ad altissima risoluzione richiederebbe hardware potente o moltissimo tempo per il calcolo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ok... seriamente.... :P

l'acciaio mi piace mentre il maculato un pò meno, dovresti renderlo più sporco vicino ai bordi dove (per esperienza) non viene mai pulito.

Per un vecchio lavoro avevo fatto un dirt di vray con uno "smoke" mi sembra nella diffusione che ben settato mi ha "sporcato" i bordi in modo efficace.

Per il resto mi sembra un buon lavoro ma devi lavorarci ancora e andare giu di dettagli... tipo saponetta mezza sciolta con residui di sapone... un pò di dentifricio che rimane sempre dopo essersi lavati i denti e il calcare come ti dicevano...

dai portalo avanti che voglio vedere il lavandino più sporco della scozia stile trainspotting! :P

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
Aspetta! x

Ti piacerebbe rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità nel campo della computer grafica?

Iscrivendoti alla Newsletter riceverai subito una mail con le indicazioni per scaricare gratuitamente:

  1. Le immagini HDRI presenti su HDRI pro
  2. Una sequenza di 300 immagini HDRI generata da Luca Deriu tramite il programma Real HDR