Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...

Recommended Posts

Ho fatto questo test per sperimentare il metodo lwf, ho preso spunto da un immagine trovata su internet.

Apparte tutti gli accessori ho modellato tutto io. Tempo di lavoro circa 2 ore per la modellazzione e test d'illuminazione.

Tempi di rendering circa 30 minuti ad immagine su vista 64 q6600 4gb di ram max 2009 -vray.

Aspetto commenti. :hello: :hello:

post-1069-1233610541_thumb.jpg

post-1069-1233610571_thumb.jpg

post-1069-1233610592_thumb.jpg

post-1069-1233610615_thumb.jpg

post-1069-1233610665_thumb.jpg

post-1069-1233610693_thumb.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Complimenti, un bellissimo render, la cucina mi piace di più verde, ma è un gusto personale. Per il resto niente da dire, lascio la parola ai più esperti che potranno farti le pulci su ogni minimo dettaglio :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao cigno , complimenti , belle immagini , ti vorrei fare una domanda :

tecnicamente quale e' la differenza tra il netodo lwf e quello normale ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche a me piacciono questi render...

Ti posso chiedere come hai piazzato le luci esterne? Hai messo una vraylight su tutto il perimetro della finestra e una direct light per simulare il sole?E i vetri come sono settati?

Grazie e ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Cigno!!

Complimenti davvero per i rendering..

Mi piace un sacco la luce.

Mi sorprende sopratutto il fatto che sei riuscito ad ottenere un ottima resa in pochissimo tempo,

bravo davvero ;)

Unico appunto da farti,nel modulo in cartongiesso che divide la cucina dal piano in vetro,non ci andrebbe un top?

Ciao e complimenti ancora :hello:


Edited by DAVIDECAVIP

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie a tutti, sono contento che vi siano piaciute.

Per le luci vraysun con una vraylight nella finestra settata come skylight portal x far entrare meglio la luce, più vrayphysicalcam come cinepresa.

Ho visto che dovrei aumentare le suddivisioni di alcuni materiali ma mi interessava più ottenere una buona illuminazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Belle immagini e bella luce...Che filtro AA hai utilizzato?Sembrerebbe l'area di default senza DMC...

La luce che penetra dalla finestra crea,a parer mio un pò troppa bruciatura,ma basta che abbassi i parametri di camera..

In che cosa consiste il metodo LWF?

Ciao e complimenti ancora ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusa se rispondo dopo un pò di tempo, ma il lavoro non mi ha dato un attimo di tregua.

Per le impostazioni ti allego un immagine, mentre per il metodo lwf cerca in giro dei tutorial, io ho seguito i consigli che Cecofuli da nel suo meraviglioso libro. Grazie dei complimenti. ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

LWF significa Linear WorkFlow , flusso di lavoro lineare , ovvero non siginifica nulla.... l'ho letto in molti post ma non ho mai capito esattamente che metodologia fosse...

Se non sbaglio però il metodo implica l'uso della correzione gamma 2.2 o simili nella produzione di una immagine.


Edited by afterburn

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
Aspetta! x

Ti piacerebbe rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità nel campo della computer grafica?

Iscrivendoti alla Newsletter riceverai subito una mail con le indicazioni per scaricare gratuitamente:

  1. Le immagini HDRI presenti su HDRI pro
  2. Una sequenza di 300 immagini HDRI generata da Luca Deriu tramite il programma Real HDR