Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...
tylerdurden

Problema Diffusione Della Luce?

Recommended Posts

Salve a tutti....avrei un piccolo problemino da sottoporvi:

Vorrei simulare un illuminazione artificiale tramite ies (max+vray) in un ambiente che passa dal buio totale alla luce prodotta con gli ies.

Ho pensato che per simulare il passaggio potevo fare 2 render... uno della situazione "buio totale" e uno dell'illuminazione finale....per poi passare ad after effects e creare in dissolvenza il passaggio.

La cosa funziona...nel senso che con l'opacità che passa da un immagine all'altra riesco a simulare l'illuminazione graduale della scena...il problema stà nella diffusione della luce...

Provo a spiegarmi meglio...nel passaggio dal buio alla luce..la diffusione avviene attraverso degli anelli in toni di grigio che mi creano una sorta di aura di propagazione della luce in toni di grigio (visto che lanimazione è in bianco e nero)...e mi chiedevo se fosse possibile eliminarli in qualche modo (anche se ho provato a modificare i parametri della qualità delle luci, delle ombre e del calcolo della qualità dell'illuminazione finale), se stò sbagliano qualcosa nel mio ragionamento...o se è una cosa normale...

vi posto un immagine di riferimento da cui è possibile notare gli anelli di propagazione della luce...all'inizio pensavo che dipendesse dal mio schermo...poi ho provato a ingrandire l'immagine e ho visto che è la diffusione della luce dell'immagine stessa a essere suddivisa in cerchi di propagazione...

esempioce5.png

sono a disposizione per eventuali chiarimenti nel caso non mi fossi spiegato adeguatamente...

Share this post


Link to post
Share on other sites

a nessuno viene in mente niente?...la domanda è...da che cosa dipende la suddivisione in scala di grigio della diffusione della luce?(si nota bene se si ingrandisce l'immagine)....posso modificarla in qualche modo? o è normale che sia così suddivisa?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Apri l'immagine in photoshop e noterai che un anello ha luminosità 5, il successivo ha luminosità 6.. poi 7, 8, 9.. e via dicendo. L'occhio è molto più sensibile alle variazioni di luminosità nelle zone scure. Se ti interessa il fenomeno si chiama "banding" (dall'inglese band = striscia).

Prova ad usare hrdi e renderizzare a 16 bit per canale, comunque quando vai a fare il tonemapping il problema ritornerà ugualmente.

Altrimenti prova a metterci una texture sul piano, si dovrebbe notare molto meno.

Altra cosa, se stai fondendo un immagine senza luce con un immagine con luce il metodo di fusione migliore è "Screen" o "Lighten"

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
Aspetta! x

Ti piacerebbe rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità nel campo della computer grafica?

Iscrivendoti alla Newsletter riceverai subito una mail con le indicazioni per scaricare gratuitamente:

  1. Le immagini HDRI presenti su HDRI pro
  2. Una sequenza di 300 immagini HDRI generata da Luca Deriu tramite il programma Real HDR