Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...
kefret

Problema Emitter E Luci In Maxwell

Recommended Posts

Salve a tutti,

è da poco tempo che mi sto avventurando nel mondo del rendering quindi spero di non fare domande banali....utilizzo Maxwell per render architettonici modellati con sketch-up che mi consente di lavorare velocemente però ho dei problemi con gli emitter: ho provato a fare un render in notturna ma si vedono solo gli emitter mentre gli altri oggetti non vengono illuminati; si vedono solo i riflessi delle fonti luminose nei materiali lucidi e niente più, non esiste luce diffusa....non capisco da cosa può dipendere.

Ho provato con diversi tipi di luci e materiali ma il risultato è sempre il solito. Potete aiutarmi???


Edited by kefret

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao, a mio avviso la domanda può avere molteplici risposte:

controlla la scala, se modelli con unità di misura sbagliate, potresti avere problemi,

conta che una scena renderizzata con maxwell, senza sky dome o physical sky avra bisogno di molto più tempo per far apparire qualcosa in modo decente (ma questo dipende anche dalla potenza di calcolo che hai a disposizione)

controlla l'apertura della camera con cui inquadri l'immagine, un f20 fara passare molta meno luce di un f3 (questo vale per 3dsmax, non so come funzioni sketch up e se abbia le camere), alla stessa maniera gioca con gli iso e il tempo d'esposizione

se metti il multilight puoi provare settaggi anche estremi per capire se veramente non va la scena o se solamente hai impostato delle luci troppo deboli, (conta che nella tendina di settaggio delle luci del multilight, anche se gli switch ti permettono solo di modificare la luce in un range di valori che va da 0 a 1000 puoi scrivere anche 10000 e le luci si adatterano al valore che hai editato)

utilizza solo materiali mxm, anche per un bianco neutro

Spero di esserti stato d'aiuto,

Un saluto

Fred

Share this post


Link to post
Share on other sites

Prima di tutto grazie per la tua disponibilità,

premetto che utilizzo SU solo per la modellazione poi esporto in MXS e tutto il resto (textures, parametri della foto etc.) li setto direttamente dentro Maxwell.

La scala dovrebbe essere quella corretta oltretutto anche le textures importate da sketch-up sono in scala quindi credo che non sia quello il problema.

Per la scena ho provato ad utilizzare sia physical sky impostato a diversi orari e date che image based cioè importando da SU le caratteristiche climatiche e di posizione. Avevo pensato anche io che potesse influire la lentezza di calcolo ma sono arrivato fino a un SL 18 senza vedere la minima traccia di luce sulle facce apparte il riflesso dell'emitter stesso. Come ho già detto il problema riguarda la luce diffusa....per quanto riguarda i parametri della camera ho provato anche quelli a modificarli con Multilight e anche aumentando l'iso non cambia niente, sembra come che l'emitter produca luce ma non influisca assolutamente con il resto del modello, le luci infatti si vedono e sono anche potenti ma tutto il resto è al buio, non si vede un cono di luce come ho visto in altri render.

Non riesco proprio a capire da cosa dipende.....comunque grazie ora provo a ricontrollare la scala.

ciao, a mio avviso la domanda può avere molteplici risposte:

controlla la scala, se modelli con unità di misura sbagliate, potresti avere problemi,

conta che una scena renderizzata con maxwell, senza sky dome o physical sky avra bisogno di molto più tempo per far apparire qualcosa in modo decente (ma questo dipende anche dalla potenza di calcolo che hai a disposizione)

controlla l'apertura della camera con cui inquadri l'immagine, un f20 fara passare molta meno luce di un f3 (questo vale per 3dsmax, non so come funzioni sketch up e se abbia le camere), alla stessa maniera gioca con gli iso e il tempo d'esposizione

se metti il multilight puoi provare settaggi anche estremi per capire se veramente non va la scena o se solamente hai impostato delle luci troppo deboli, (conta che nella tendina di settaggio delle luci del multilight, anche se gli switch ti permettono solo di modificare la luce in un range di valori che va da 0 a 1000 puoi scrivere anche 10000 e le luci si adatterano al valore che hai editato)

utilizza solo materiali mxm, anche per un bianco neutro

Spero di esserti stato d'aiuto,

Un saluto

Fred

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quelli in notturna li ho cancellati dato che non si vedeva niente....questo l'ho fatto di giorno e non ha una grande qualità ma come puoi vedere non si vede minimante la luce dell'emitter sulle piastrelle nonostante sia a 400watt !!!post-53753-1232399396_thumb.jpg

se hai modo di mandare qualche screenshot magari mi viene un'illuminzaione! :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quelli in notturna li ho cancellati dato che non si vedeva niente....questo l'ho fatto di giorno e non ha una grande qualità ma come puoi vedere non si vede minimante la luce dell'emitter sulle piastrelle nonostante sia a 400watt !!!post-53753-1232399396_thumb.jpg

se hai modo di mandare qualche screenshot magari mi viene un'illuminzaione! :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

l'emitter è applicato ad un piano? se si controlla le normali della superficie se la normale punta al contrario rispetto a dove deve illuminare la luce non illuminera correttamente ;)

Fred

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lo shutter non ricordo a quanto fosse settato durante il render ma con multilight ho provato ad abbassarlo senza ottenere risultati anche aumentando l'iso aumenta la luminosità derivata dal sole ma quella delle luci rimane inalterata.

Le normali le avevo già invertite perchè all'inizio non vedevo nenache la luce dell'emitter.

La cosa strana è che anche in preview i riflessi della luce solare si vedono sin da subito mentre quelli degli emitter non ci sono....poi come ho già detto sono arrivato fino a 18 di SL quindi non è problema di tempo di calcolo.

Ora vi posto anche un render in notturna......

l'emitter è applicato ad un piano? se si controlla le normali della superficie se la normale punta al contrario rispetto a dove deve illuminare la luce non illuminera correttamente ;)

Fred

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ho trovato la soluzione aumentando i watt dell'emitter fino a 10000 e l'iso in maniera spropositata.......grazie a tutti per i vostri consigli !!!

si ma resta una soluzione "abbozzata"... inutile usare un motore unbiased e inserire parametri a caso...

una scena come la tua se la dovessi fotografare userei 200 ISO, shutter speed 1/60 con apertura almeno f/4 (indicativamente.)

mi sembra strano però che dei farett1 da 10000 watt non ti bruci la scena... non vorrei sembrare diffidente, ma sei sicuro che il modello rispecchi esattamente la scala...?


Edited by kris_73_it

Share this post


Link to post
Share on other sites

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------

infatti, ho trovato una soluzione ragazzi, selezionate tutti gli oggetti nella scena in maxwell studio

e riducete la scala, vedrete che in base alla scala anche una luce di 200w è fortissima

se trovate la giusta combinazione SCALA/WATT avrete la scena ben illuminata (intendo interni completamente senza luce solare) e nn avrete il problema che ho avuto io che dopo 10 ore di rendering il noise era fortissimo

quindi piu luce, meno noise :D

spero di essere stato utile a qualquno...ciao ragazzi

tavteh@hotmail.it (se vi sono stato utile scrivetemi)

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------

si ma resta una soluzione "abbozzata"... inutile usare un motore unbiased e inserire parametri a caso...

una scena come la tua se la dovessi fotografare userei 200 ISO, shutter speed 1/60 con apertura almeno f/4 (indicativamente.)

mi sembra strano però che dei farett1 da 10000 watt non ti bruci la scena... non vorrei sembrare diffidente, ma sei sicuro che il modello rispecchi esattamente la scala...?

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma infatti non devi scalare gli oggetti.

come avevamo suggerito, maxwell è un motore fisicamente corretto, quindi è logico che se modelli un astanza di 600x300 metri, una luce da 100 watt non potrà illuminarti la stanza in modo corretto.

devi creare la scena con la scala giusta per vaere dei riferimenti corretti, sia con le luci, che con i parametri di camera, quindi dof ecc....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Forse è bene chiarire fino in fondo: il rapporto scala modello/intensità luci in maxwell non è casuale o approssimativo.

Maxwell funziona con una simulazione fisica della luce, per cui i Watt sono legati al modello in scala reale. Se Maxwell è settato in metri e voi importate un modello in centimetri, mettiamo 3000x2000x500 cm, senza conversione di scala per Maxwell è un modello di 3000x2000x500 m!!! Una lampada di 60 W ha uno spettro di emissione e un decay che dipendono dai parametri fisici della luce e dell'atmosfera in cui è posizionata.

Perciò accertatevi sempre che le misure del modello (nell'unità di misura di Maxwell) corrispondano alle misure REALI del modello fisico. In questo modo potete settare i parametri di camera e luci con valori che hanno un senso fisico e non surreale, sfruttando al meglio la caratteristica pregnante di Maxwell.

EDIT: ops! Preceduto da Kris.... :P


Edited by ALe2x72

Share this post


Link to post
Share on other sites

tra l'altro al tuo primo messaggio, potevi presentarti.

seconda cosa leggiti le FAQ, non sono permessi indirizzi mail. poi non capisco quell'immaginetta che hai lasciato... ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

poi c'era da dire anche che applicare emitter a oggetti con pochi poligoni. meglio se una supreficie, crea meno noise durante il render...

Share this post


Link to post
Share on other sites

se scatti con un diaframma impostato a f/2 hai poca profondità di campo, quindi a parte il punto di messa a fuoco, avrai il resto dell'immagine fuori fuoco, e il motore di render deve calcolarti tutta la sfocatura di campo. (quindi più noise)

se scatti a f/16 avrai quasi tutta l'immagine a fuoco, quindi maxwell non deve calcolarti la sfocatura di campo (o comunque la calcola in modo più leggero, quindi immagine più pulita) e dipende anche dalla focale usata, un grandangolo tipo 12mm produce molto meno sfocato di un 400mm (circa, in rete comunque trovi parecchia roba a livello fotografico).


Edited by kris_73_it

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
Aspetta! x

Ti piacerebbe rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità nel campo della computer grafica?

Iscrivendoti alla Newsletter riceverai subito una mail con le indicazioni per scaricare gratuitamente:

  1. Le immagini HDRI presenti su HDRI pro
  2. Una sequenza di 300 immagini HDRI generata da Luca Deriu tramite il programma Real HDR