Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...
Kuro

File Di Paging In Windows Xp: Disattivo Per Finta?!

Recommended Posts

Ho appena upgradato il mio Precision Mobile da 2 a 4GB di ram. (ho Windows Xp sp3 32 bit con l'unlock a 3GB nel boot.ini)

Volendo adattare alla ram una nuova configurazione della memoria virtuale, ho provato a ridurre le dimensioni del file di paging. Riavvio e, nonostante l'apposita opzione mi dà il valore modificato, il task manager segnala invece la stessa quantità di memoria virtuale di prima, se non addirittura qualcosina in più.

A quel punto provo a fare una sorta di debug disabilitando completamente la memoria virtuale; riavvio e il task manager mi segnala circa 2 giga e mezzo di file di paging. La cosa assurda è che il file "pagefile.sys" in c:/ non c'è più.

Provo, sempre con la memoria virtuale disattivata, ad aprire una scena in 3DS Max e lancio un render con vray e settaggi visibilmente alti tra risoluzione di output, irradiance map e light cache: risultato, anche Max (contemporaneamente al task manager) mi segnala un utilizzo della memoria virtuale pari a 1,2 GigaByte... com'è possibile se essa è disattivata e pagefile.sys non esiste più?!

Mi secca non poco disporre di 3 giga di Ram inutilizzati mentre v-ray carica un giga di informazioni su un file di paging inesistente...

Possibile che la memoria virtuale in windows xp non sia mai realmente disattivata? E nel caso in cui ce ne fossero questi fantomatici 2 giga e mezzo sempre attivi, che cosa la impostiamo a fare?!

Share this post


Link to post
Share on other sites
v-ray carica un giga di informazioni su un file di paging inesistente...

capisci da solo che stai dicendo una cosa impossibile. é informatica non magia nera. Se esiste è usato, se non esiste non può essere usato. Posso dirti che le modifiche fatte al file di paging possono essere fatte in due modi: o con il registro di sistema e programmi tipo tweak UI o con il pannello apposito di Win XP. Ho notato che il funzionamento di quest'ultimo è piuttosto contorto: dopo aver fatto una variazione alle dimensioni del file devi prima fare clic sul tasto imposta (cosi vedrai cambiare i dati nello schema riassuntivo a sfondo bianco) e poi su applica... come se applica da solo non bastasse! Infatti le modifiche vanno fatte in 3 passaggi: modifica dei parametri, clic e poi altro clic e poi riavvio. Credo che a te sia sfuggito qualche passaggio.

Saluti

Brave

Share this post


Link to post
Share on other sites
capisci da solo che stai dicendo una cosa impossibile. é informatica non magia nera. Se esiste è usato, se non esiste non può essere usato. Posso dirti che le modifiche fatte al file di paging possono essere fatte in due modi: o con il registro di sistema e programmi tipo tweak UI o con il pannello apposito di Win XP. Ho notato che il funzionamento di quest'ultimo è piuttosto contorto: dopo aver fatto una variazione alle dimensioni del file devi prima fare clic sul tasto imposta (cosi vedrai cambiare i dati nello schema riassuntivo a sfondo bianco) e poi su applica... come se applica da solo non bastasse! Infatti le modifiche vanno fatte in 3 passaggi: modifica dei parametri, clic e poi altro clic e poi riavvio. Credo che a te sia sfuggito qualche passaggio.

Saluti

Brave

In questo modo mi offendi, per favore modera i toni.

Se fosse magia nera il mio computer sarebbe maledetto, ma siccome non credo a queste cose lo escludo a priori.

Ho fatto esattamente come dici, modifica dei parametri, imposta, click vari e riavvio. E se lo vuoi sapere ho provato anche con fresh UI. Ma Max e il Task Manager dicono il contrario.

Comunque ho fatto altre prove e ho notato che la dimensione totale della memoria virtuale è pari a 2,5GB + [il valore che imposto]. Qualcun altro meno scettico e un tantino più aperto ha qualche idea?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho riscontrato problemi di vario genere simili ai tuoi dopo aver attivato lo switch 3GB, non ho altre spiegazioni per ora. Per curiosità personale prova a togliere lo switch /3GB e una volta riavviato il sistema prova a togliere il paging file e riavviare nuovamente vedi se così mantiene le impostazioni. Anche se alla fine non serve per il tuo scopo è solo per capire se anche a te si comporta così.

Resto sintonizzato per sapere come evolve.

Bye


Edited by madmatt

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vi ostinate a far funzionare i programmi con quel "trucchetto" del /3gb...capite da soli che non può funzionare in modo proficuo?

Con un SO a 32bit più di 1gb per processo tanto non viene usato...è una limitazione troppo stretta per un calcolo di rendering...


Edited by thedreamers

Share this post


Link to post
Share on other sites

ok, allora diciamo che a me non è mai successa come cosa. Non volevo offendere, dio me ne scampi. Era solo per dire che da come avevi posto la cosa, pareva essa, non fosse logica...in ogni caso posso solo suggerirti di utilizzare qualche altro programmino tipo fresh ui,ma diverso... magari con altri metodi riesci. Mi pare strana sta cosa cmq... è la prima volta che la sento...boh... spero tu possa risolvere... non ho esperienza diretta cona la storiella del 3G. In ogni caso un file da 2 gb se esiste da qualche parte deve essere collocato... cercalo bene tra i file nascosti, cercalo in ogni unità e percorso... non può non esserci ed essere enorme contemporaneamente :D

resto in stand by.... fatemi sapere... a questo punto sono curioso di sapere se si risolve la cosa...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Queste storie del file di paging non le ho mai capite, anche a me ha sempre fatto dei versi strani...

Per quanto riguarda la storia dello switch a 3Gb lascia perdere, tanto poi ti smette di funzionare, inoltre rende il sistema molto instabile, una volta addirittura mi ha incasinato tutti i driver, appena puoi metti Xp 64 o al limite Vista 64, ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites
ok, allora diciamo che a me non è mai successa come cosa. Non volevo offendere, dio me ne scampi. Era solo per dire che da come avevi posto la cosa, pareva essa, non fosse logica...in ogni caso posso solo suggerirti di utilizzare qualche altro programmino tipo fresh ui,ma diverso... magari con altri metodi riesci. Mi pare strana sta cosa cmq... è la prima volta che la sento...boh... spero tu possa risolvere... non ho esperienza diretta cona la storiella del 3G. In ogni caso un file da 2 gb se esiste da qualche parte deve essere collocato... cercalo bene tra i file nascosti, cercalo in ogni unità e percorso... non può non esserci ed essere enorme contemporaneamente :D

resto in stand by.... fatemi sapere... a questo punto sono curioso di sapere se si risolve la cosa...

Ok, scusa il fraintendimento...

Comunque vi aggiorno, ho provato a cercare atraverso l'apposito comando tutti i file contenuti nell'hard disk (anche tra quelli nascosti e di sistema) aventi un peso in memoria superiore a 2GB. L'unico file che è venuto fuori è "hiberfil" in c:/, che però dovrebbe essere il file adibito a memorizzare il contenuto della ram quando il pc va in sospensione, tant'è vero che occupa 4 giga esatti (cioè quant'è la ram). Ho provato infatti a disattivare la sospensione e il file scompare, mja lo swap di 2 giga e mezzo rimane.

Magari il file in cui viene salvato lo swap ha dimensioni variabili, e in quel caso devo fare qualche test ripetendo la ricerca dopo aver caricato una dose massiccia di dati in memoria... vedo di lanciare un render con 800 mega di texture magari! :P

Vi tengo aggiornati...

EDIT: Ho provato a cercare tutti i file di dimensione superiore a 100 mega (attualmente il task manager mi indica un utilizzo file di paging pari a 239 mega), ma a parte il file di prima, qualche gioco dell'iPhone, un paio di archivi rar miei e il file .pkg dell'help di Maya non mi trova niente.

E' davvero un mistero.


Edited by Kuro

Share this post


Link to post
Share on other sites

A me fa la stessa cosa windows seven... Siamo sicuri che non sia l'indicatore che sbaglia?

Fra l'altro hai nominato la sospensione... a me è sparita da xp64, non c'è neanche la tendina in "alimentazione" e non so come farla tornare... boh

Share this post


Link to post
Share on other sites
A me fa la stessa cosa windows seven... Siamo sicuri che non sia l'indicatore che sbaglia?

Fra l'altro hai nominato la sospensione... a me è sparita da xp64, non c'è neanche la tendina in "alimentazione" e non so come farla tornare... boh

l'opzione di sospensione si disattiva automaticamente in particolari condizioni, o non hai abbastanza spazio libero su c: (non sono mai riuscito a fargli fare il file su un'altra partizione) o hai installato alchool prima di attivare la sospensione o c'è un problema con i driver che si occupano dell'alimentazione. ovviamente come già è stato detto lo spazio disponibile su c: dev'essere almeno corrispondente o maggiore al quantitativo di ram installata.

probabilmente sono cose che già sapevi, ma magari a volte serve ricordarle.

per quanto riguarda il file di paging questa cosa della memoria "fantasma" fa un pò strano anche a me.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho delle novità: quando ho installato le nuove ram, per sbaglio ho scambiato un banco da 1 giga con quello da 2 (oramai con tutte queste ram che ho per casa non ci si capisce più niente!).

Ho installato la seconda ram da 2 giga (quindi ora sono a 4 GB) e la dimensione della "memoria virtuale fantasma" è salita a 3,26 GB. Non ho cambiato alcun parametro, semplicemente ho cambiato la ram e al riavvio le dimensioni sono cambiate! Tra l'altro, "guarda caso", 3,3GB è esattamente il limite di memoria fisica riconosciuta da un sistema a 32bit (tant'è vero che anche di ram me ne vede la stessa quantità).

Dunque posso azzardare 2 ipotesi:

1. Windows mi crea una memoria virtuale "invisibile", non contenuta in alcun file, in base alla quantità di memoria fisica disponibile;

2. L'indicatore mi considera nel computo della memoria virtuale anche quella fisica.

Voi che ne pensate?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Incredibile, disattivi il file di paging e il file di paging sparisce.. cavolo. :P

Come già detto non è magia nera... l'unica cosa nera è la chiarezza degli indici del task manager.

Quello che viene indicato come "utilizzo file paging" è un indice che indica la memoria totale allocata Fisica + Virtuale.

http://articles.techrepublic.com.com/5100-...11-5071997.html

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ok abbiamo scoperto allora che l'indicatore file di paging mostra il totale fisica+virtuale.

Ma c'è una cosa che il tuo articolo non spiega, posto un paio di screenshots:

i312329_screenshot01.JPG

i312330_screenshot02.JPG

Ho postato la prima immagine solo per garantire il fatto che il file di paging sia disattivato.

La seconda immagine (che corrisponde ai processi che windows mi avvia in startup) contiene invece la mia perplessità: per ciascun processo viene mostrato un utilizzo di memoria fisica e uno di memoria virtuale, il ché è strano dal momento che la memoria virtuale non è presente; e non si può fare nemmeno il discorso di prima perchè in quel caso la memoria virtuale dovrebbe essere per ogni processo maggiore della memoria fisica (dovendo essere, se la matematica non è un'opinione, il risultato della somma fisica+virtuale).

E' l'ennesimo mistero...


Edited by Kuro

Share this post


Link to post
Share on other sites
La seconda immagine (che corrisponde ai processi che windows mi avvia in startup) contiene invece la mia perplessità: per ciascun processo viene mostrato un utilizzo di memoria fisica e uno di memoria virtuale, il ché è strano dal momento che la memoria virtuale non è presente; e non si può fare nemmeno il discorso di prima perchè in quel caso la memoria virtuale dovrebbe essere per ogni processo maggiore della memoria fisica (dovendo essere, se la matematica non è un'opinione, il risultato della somma fisica+virtuale).

E' l'ennesimo mistero...

potrebbe essere che il valore indicato con memoria utilizzata non si riferisca alla memoria fisica ma sia una somma di memoria virtuale+fisica, bisognerebbe vedere se c'è qualche software che misura esattamente quanto occupano in ram i singoli processi, altrimenti provare a fare la somma dei singoli processi e vedere se corrisponde con la memoria fisica occupata.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ci provo a spiegartelo, però non è proprio una cosa semplicissima e soprattutto sono diversi anni che ho fatto l'esame di architettura dei calcolatori. :-S

Ad ogni i programma vengono assegnate diversi segmenti di memoria e a causa di un meccanismo complicato (http://it.wikipedia.org/wiki/Protezione_della_memoria) gli indirizzi vengono tradotti in maniera tale che ogni processo pensa di avere tutta la memoria a disposizione. In realtà ogni indirizzo è controllato e tradotto direttamente dal processore e nel caso un programma volesse scrivere fuori dal suo segmento di memoria viene generato un "segmentation fault".

Questo meccanismo è detto anche virtualizzazione della memoria ed è quello che permette di poter salvare la memoria sul disco. Quando disabiliti la memoria virtuale viene comunque usato sia per motivi di protezione, sia per poter mappare in indirizzi diversi le librerie.

Infatti la maggior parte della gente non tiene presente che i vari processi usano librerie condivise.. prendiamo in esempio la libreria per disegnare la GUI, tutte le applicazioni di windows disegnano finestre sarebbe un grosso spreco caricare il solito pezzo di programma per ogni processo.

Ti chiederai allora che cos'è quell'indicatore che indica la memoria virtuale nel task manager?

Quello che sta sotto utilizzo di memoria è il così detto "working set", che è un indicatore che indica quanta memoria ha bisogno il processo (considerando quanta ne potrebbe richiedere nell'immediato futuro).

Quello che sta sotto virtual memory è quanta memoria è stata richesta dal processo senza considerare le librerie condivise, quella che in programmi seri come process explorer viene chiamato "private byte". Task manager lo chiama virtual memory perché quella è la parte di memoria che viene mappata nel file di swap.

Questo è un confronto tra quello che dice Task manager e quello che dice Process Explorer.

processmd7.png

Il virtual size mostrato da process explorer invece è la quantità di memoria totale del processo: privata + condivisa.

Questo indice non ha molto senso, perché se fai la somma di tutti vedrai che la memoria totale sarà uno sproposito visto che conta più volte le librerie condivise.

ps: puoi scaricare process explorer dal sito microsoft: http://technet.microsoft.com/en-us/sysinte...s/bb896653.aspx

ci sono anche altre simpatiche applicazioni. ;)

Windows nasconde bene questo meccanismo e adesso che lo sai.. mi dispiace ma devo ucciderti.

Niente di personale. 748_angry_smiley_shooting.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grandissimo, grazie infinite! Tra l'altro Process Explorer ce l'ho già ma me ne dimentico sempre...

Ora ci sto capendo molto di più, grazie ancora del tempo che hai perso per spiegarmi il tutto.

Davvero gentilissimo.

:Clap03:

:hello:


Edited by Kuro

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
Aspetta! x

Ti piacerebbe rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità nel campo della computer grafica?

Iscrivendoti alla Newsletter riceverai subito una mail con le indicazioni per scaricare gratuitamente:

  1. Le immagini HDRI presenti su HDRI pro
  2. Una sequenza di 300 immagini HDRI generata da Luca Deriu tramite il programma Real HDR