Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...
bonasia

Un Upgrade Può Fare Miracoli

Recommended Posts

Ciao a tutta la comunità di Treddi!! :lol: :lol:

Era un pò che non partecipavo alle discussioni, causa un concorso di architettura particolarmente impegnativo che ci ha assorbito tutti gli ultimi 2 mesi (vacanze di natale comprese :angry::wallbash:).

Vengo al punto:ho ereditato da mio padre un computer fisso che aveva in ufficio( utilizzato da altri) che ho subito accolto con entusiasmo nel mio modesto parco macchine...Da ieri lo sto ripulendo e sto disistallando tutti i vari troiai(scusate il francesismo) che c'erano installati su, e nel frattempo ne ho approfittato anche per fare qualche test con la cpu: non è vecchissima, trattasi di un processore pentium D 925 con clock a 3.00 ghz dual core (presler) con processo produttivo a 65 nm, quindi fondamentalmente credo che si tratti ancora della vecchia architettura netburst(ovvero tanti consumi e poca resa).La piastra madre è una Intel (non mi sogno neanche lontanamente la possibilità di fare OC) della serie essential, e trattasi nello spacifico del modello D946GZIS con chipset 946PL/GZ e con southbridge ICH7/R,quindi senza problemi dovrebbe garantire piena compatibilità ai conroe(core 2 duo).La memoria supportata massima è di quattro gb e c'è inoltre il supporto ai 64 bit.Il comparto video è una chiavica, infatti come molti di voi sanno questa scheda video ha la grafica integrata(da evitare come la peste) ma la scheda madre(ho smontato il case e la sto analizzando) ha una bella porta pci express x16(per una bella 9800 gt).ma per adesso sto solo prendendo in considerazione il potenziamento della CPU.

Ora, il punto è:ho appena aggiornato il bios della sch madre all'ultima versione disponibile(dic 2007),credete che possa provare a montare un bel quad q6600 o mi devo accontentare di un conroe core 2 duo?Su un sito americano ho letto che supporta tranquillamente i quad ma bisogna aggiornare il bios(fatto)ma sul sito intel dicono che la compatibilità arriva solo ai core 2 duo..

La seconda ipotesi sarebbe cambiare la piastra madre e di conseguenza il processore ma il mio budget è limitatissimo(250-300 euri..tempo di vacche magre).

Per questi mesi mi serve principalmente come muletto da rendering (e tutti sappiamo quanto fa comodo un quad in più, specie quando allo studio ti ritrovi con dei pentium 4).

Questo è il link al forum americano dove dicono di aver inserito il quad senza problemi in questa scheda

http://www.webhostingtalk.com/archive/inde...p/t-656178.html

Io penso che accontentandosi molto(ma molto) ci si possa tirar fuori una macchina decente...

Ah,dimenticavo,l'alimentatore non è il massimo ,trattasi di un seasonic a 350 w(un pò pochino).

Aspetto i vostri consigli e ,anche se in ritardo, buon anno a tutti i treddisti!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guarda, personalmente non mi arrischierei mai a portare la scheda madre al limite fisico dei suoi voltaggi. Il fatto che il bios riconosca il quad non significa che la circuitazione sia stata pensata per questa esigenza. Tra l'altro il sito Intel riporta, come hai notato, la compatibilità fino ai Core 2 Duo.

Insomma, tenendo presente che sottomano hai un 350W mi sembra una operazione rischiosa, tanto più un Q6600 che quanto a consumi e calore non scherza e lavori con un PSU tutt'altro che di marca... Soprattutto se intendi utilizzarlo come muletto rendering quindi con un uso piuttosto intensivo della macchina.

Secondo me con ca. €200 puoi:

1) prendere un Core 2 Duo molto buono con dissi stock ed overcloccarlo

2) 4Gb di ram a 667Mhz, magari Team Elite che sono buone

3) ti tieni la scheda video integrata e lo usi come, appunto, muletto rendering

Cmq è potenza che aggiungi alla rete o al massimo una macchinina alla quale dare in pasto i rendering meno pesanti.

Altrimenti cambi la piastra madre, però probabilmente anche il PSU, ti conviene davvero spendere €300 tutte intere? Magari il case potrebbe anche non essere il massimo per questo tipo di lavori e avere macchine troppo calde non conviene...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Simone intanto grazie per la risposta..quello che dici mi sembra molto sensato a livello di spesa e di sicurezza in generale...potrei cercare un buon core 2 duo ma cmq si parla sempre della generazione vecchia, non certo i penryn a 45 nm con bus a 1333 mhz...ad esempio il core2 duo e7500 con bus a 1066 e clock di 2,9 ghz non sarebbe male..la piastra non va oltre i 1066 mhz e inoltre non mi arrischierei a tentare overclock con una scheda così..a occhio e croce mi sembra abbastanza entry...

Oppure rompo la testa al toro e cambio piastra procio e ali...con 300-350 euri rompendo anche il porcellino mi troverei con una situazione più favorevole...magari rimanendo su intel per la scheda senza fare OC e cercando un modello relativamente economico con grafica integrata (per ora), come la Intel DG 31 (55 euri circa).

Intanto ho installato xp a 64 bit senza problemi e ho fatto qualche test di rendering...il boost prestazionale è notevole (la velocità di rendering aumenta del 10-15 %)..Il sistema operativo è stabile e efficiente..per ora è in inglese,come faccio ad averlo in italiano?

Ciao ciao e grazie ancora

Share this post


Link to post
Share on other sites

XP x64 non esiste in italiano, solo inglese...

Se vuoi rompere la testa al toro cmq rimarrei su Asus o Gigabyte, ci sono modelli allo stesso prezzo con grafica integrata ma che almeno garantiscono un minimo di sicurezza in più... In questo caso cambieresti metà pc adesso ed eventualmente metà in futuro, avresti un pc antiquato ma con €500 tanto di più non si può fare.

Sicuramente non parlo di OC spinti, a volte anche un 10% è cmq più che sufficiente e lo puoi fare in maniera automatica facendo gestire il tutto alla scheda madre.

Dipende tutto da quanto decidi di spendere, se rimanere sotto i €200 oppure andare sopra i €300. In una rete di Pentium 4 anche un Core 2 Duo fa la sua figura, diventando il pc centrale che gestisce l'avvio del rendering...

Share this post


Link to post
Share on other sites
In questo caso cambieresti metà pc adesso ed eventualmente metà in futuro, avresti un pc antiquato ma con €500 tanto di più non si può fare.

non conviene spendere soldi per upgrade, meglio spenderli per pc nuovi :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

È quello che sostengo generalmente... :)

Ma non è detto che abbia i soldi per un pc nuovo... Lui si avvantaggerebbe molto di più adesso di un dual core che di un quad tra un anno, in termini di produzione...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora premetto che si tratta di un pc "tampone" o muletto da rendering..Ma ho urgenza di una macchina da rendering spendendo per ora il meno possibile ma spendendolo bene:alla fine ho optato per la soluzione piu' drastica e ho rimediato qualche spicciolo in piu':ho cambiato la scheda madre mettendo una gigabyte (GA EP43 DS3L, si tratta del nuovo chipset P43, di cui ho sentito parlare molto bene..abbastanza economica,sulle 80 euro ma consente dei buoni OC)un quad q6600(ora anche io faccio parte del club :P ) e 4 gb di ram...Oramai una configurayione base, ma è 1 anno e mezzo che lavoro solo con un portatile :rolleyes:

Appena il portafoglio me lo consente gli caccio su una bella scheda video (magari una fire pro, è da un po' che la tengo d'occhio) e tiro il collo al buon vecchio q6600!

Questa è andata,grazie Simone per i consigli sempre puntuali e grazie come sempre a tutta la comunità :lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi sembra la scelta migliore. La scheda madre è economica ma buona, attento a non esagerare con l'OC perché si tratta pur sempre di una scheda che monta chipset di fascia media (è lo stesso del P45, solo che è depotenziato).

Ti consiglio quanto prima di dotarti di un buon dissi esterno fatto bene, sia perché ti consente a parità di OC di salire di più, sia perché è meno rumoroso e a parità di frequenza il processore lavora più fresco...

Per il resto cambiando i componenti un po' alla volta esce cmq un pc potente che, rispetto alla tua attuale configurazione di lavoro, è nettamente ma nettamente superiore.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
Aspetta! x

Ti piacerebbe rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità nel campo della computer grafica?

Iscrivendoti alla Newsletter riceverai subito una mail con le indicazioni per scaricare gratuitamente:

  1. Le immagini HDRI presenti su HDRI pro
  2. Una sequenza di 300 immagini HDRI generata da Luca Deriu tramite il programma Real HDR