Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...
cecofuli

Puppetshop Free For 3ds Max User

Recommended Posts

Non si fermano le novità per gli animatori. Anche Puppeshop, plug-in di casa lumonix (pregevole plug-in di animazione e rigging automatico), è tornato ad essere Free. Maggiori info a questo link. Disponibili inoltre moltissimi video ed una completa documentazione. Addirittura, per i più esigenti, è possibile acquistare il codice sorgente per un costo di $3K.

post-1087-1232099194.jpg


Edited by cecofuli

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' la diretta conseguenza a CAT free. Sarebbe stato difficile continuare a vendere Puppetshop con CAT liberamente scaricabile.

Il vantaggio maggiore è per tutti gli utenti di 3ds Max senza subscription o che hanno una versione di 3ds Max precedente alla v.2009.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Per chi ha esperienza di tutti e 2 i pacchetti: c'e' molta differenza?

io usai puppet tempo fa, quando era ancora free prima di diventare commerciale. E' un rigging sofisticato ma senza help tools di nessuna natura, tipo automatizzazioni di movimenti consueti come corsa, andatura, ecc... (ovviamente mi riferisco alla versione che avevo provato.. mi sto scaricando la versione attuale e ti dirò se è cambiato)

CAT invece predispone di una serie di parametri (decine e decine) per personalizzare tutto ciò, dalla versione 3 ha poi introdotto sistema di muscoli abbastanza discreto, sistema di capture motion ben fatto e qualche altra cosetta.

Personale commento finale: puppet è totalmente controllabile dall'utente, quindi ci vuole un pò di manico. CAT è molto automatizzato, perciò con le limitazioni dovute a questi sistemi.


"La potenza è nulla senza controllo" del mouse.

Share this post


Link to post
Share on other sites

@ghika: ti confermo che puppet è rimasto abbastanza invariato rispetto al passato, quindi animazioni manuali senza nessun tipo di automazione.

Hanno aggiunto senz'altro molti preset scheletrici e la gestione dei layer di animazione rispetto alla versione inziale che avevo provato


"La potenza è nulla senza controllo" del mouse.

Share this post


Link to post
Share on other sites
@ghika: ti confermo che puppet è rimasto abbastanza invariato rispetto al passato, quindi animazioni manuali senza nessun tipo di automazione.

Hanno aggiunto senz'altro molti preset scheletrici e la gestione dei layer di animazione rispetto alla versione inziale che avevo provato

Ti ringrazio: provo a scaricare CAT e ad utilizzarlo (se ho tempo)

Anche perche' mi sembra di aver capito che la vita di CAT sia molto legata all'utilizzo effettivo che gli utenti ne faranno, nel senso che continueranno a migliorarlo se la base d'utenza sara' ampia.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Anche perche' mi sembra di aver capito che la vita di CAT sia molto legata all'utilizzo effettivo che gli utenti ne faranno, nel senso che continueranno a migliorarlo se la base d'utenza sara' ampia.

io spero che lo continuino per molto tempo, anche perchè perdersi un know-how come quello ci ChracterAnimationToolkit sarebbe un suicidio anche economico ^_^


"La potenza è nulla senza controllo" del mouse.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
Aspetta! x

Ti piacerebbe rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità nel campo della computer grafica?

Iscrivendoti alla Newsletter riceverai subito una mail con le indicazioni per scaricare gratuitamente:

  1. Le immagini HDRI presenti su HDRI pro
  2. Una sequenza di 300 immagini HDRI generata da Luca Deriu tramite il programma Real HDR