Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...
albertoman

Info Configurazione Pc

Recommended Posts

Ciao sono Alberto, sono nuovo di qyesto forum ma sono rimasto stupefatto dalle conoscenze tecniche di molto di voi, mi avete fatto scoprire molti aspetti che da ignorante in materia quale sono, non sapevo che esistessero.

Sono in procinto di acquistare un nuovo pc da dedicare quasi esclusivamente al lavoro con Allplan e Cinema, cercando di trovare il giusto (per le mie esigenze) compromesso qualità/prezzo.

Avrei trovato una configurazione di questo tipo:

Processore: Intel Quad Core Q6600 2.4mhz x 4 - 8mb cache

Ram: 2 moduli A-Data extreme edition vitesta 1066+, totale 4gb

Scheda madre: Asus P5Q-pro

Disco fisso: SataII 500gb - 7200rpm - 16mb

Schede video:2 schede Raedon HD4650 super+ 1Gb (totale 2gb in configurazione crossfire)

........ oltre agli altri componenti tipo masterizzatore, audio, etc.. ininfluenti rispetto alle mie esigenze.

Prezzo: 799 euro

Grazie.

Alberto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Alberto e benvenuto! :hello:

Allplan è un CAD che non conosco. Ma non mi risulta che alcun programma di grafica si giovi di configurazioni crossfire, tanto meno servono schede con grossi quantitativi di ram. Direi una singola HD4850 a questo punto. Oppure una nVidia 9800GT di base.

La ram mi pare sovradimensionata, secondo me delle G.Skill a 800Mhz sono più che sufficienti, a meno che non decidi di andare su un OC estremo, ma non penso.

Il Q6600 avrebbe bisogno di un dissipatore esterno rispetto a quello boxed, davvero rumoroso e non molto efficiente.

Disco fisso: quale marca? Sarebbe cmq ottimale averne due, uno per il sistema e l'altro per i dati.

Case: manca, invece ha una certa importanza.

Ultima cosa: lavori su progetti molto complessi e fai rendering ugualmente complessi?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao benvenuto.

Mi sa che è meglio che leggi ancora un po' circa la validità delle soluzioni multi-gpu per i software di grafica.

Inoltre mancano informazioni importanti: case, alimentatore, dissipatore?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie delle risposte, quello che non ho messo è perchè ho le idee chiare, nel senso che penso di aver capito le caratteristiche che deve avere un case, che devo aggiungere un dissipatore in quanto quello standard non è sufficiente, etcc...., le perplessità erano solo sui componenti elencati.

@ papafoxtrot: Io cercherò ancora ma se mi volessi agevolare il lavoro e spiegarmi in due parole almeno cosa intendi dire.

Grazie.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vabbè ma se hai le idee chiare cmq non costa nulla aggiungere la configurazione intera no? Agevolerai anche la lettura degli altri utenti che magari intendono farsi un pc come il tuo... ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Niente, semplicemente che le configurazioni multi-gpu non cono sfruttate dai software di grafica. Dunque sarebbe esattamente come averne una sola.

Ti cerchi una bella hd4850 (che ora si trovan sui 110-120 euro) e va oto meglio. Se vuoi qualcosa di più ti conviene spostarti su una fireGL ma allora il prezzo sale. Parlo di schede ATI perché C4D le usa molto bene.

Comunque credimi che per C4D la hd4850 andrebbe già bene. Allplan dipende dalla complessità e poi sinceramente non è che lo conosca. E' OGL per cui la scelta della fire (o quadro) sarebbe più indicata ma si può supplire con una hd4850 se ha una ottimizzazione discreta e le scene non sono troppo pesanti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Niente, semplicemente che le configurazioni multi-gpu non cono sfruttate dai software di grafica. Dunque sarebbe esattamente come averne una sola.

Durante la modellazione è vero che i vari software non sfruttano tutti i core, ma in fase di render il discorso cambia radicalmente. Le cpu multicore sono nettamente più veloci. Nello specifico poi non conosco bene il funzionamento di Cinema 4d ed Alplan, ma con 3DS e Autocad (in fase di regen) il quad è una grossa comodità.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Niente, semplicemente che le configurazioni multi-gpu non cono sfruttate dai software di grafica. Dunque sarebbe esattamente come averne una sola.

Ti cerchi una bella hd4850 (che ora si trovan sui 110-120 euro) e va oto meglio. Se vuoi qualcosa di più ti conviene spostarti su una fireGL ma allora il prezzo sale. Parlo di schede ATI perché C4D le usa molto bene.

Comunque credimi che per C4D la hd4850 andrebbe già bene. Allplan dipende dalla complessità e poi sinceramente non è che lo conosca. E' OGL per cui la scelta della fire (o quadro) sarebbe più indicata ma si può supplire con una hd4850 se ha una ottimizzazione discreta e le scene non sono troppo pesanti.

Ok grazie, dici che una hd4870 gddr5 è sprecata?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Niente, semplicemente che le configurazioni multi-gpu non cono sfruttate dai software di grafica. Dunque sarebbe esattamente come averne una sola.

peatch, si parla di calcolo GPU, il processore non c'entra nulla... ;)

oops!! Scusate ...credo sia ora di cambiare occhiali. :blush:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
Aspetta! x

Ti piacerebbe rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità nel campo della computer grafica?

Iscrivendoti alla Newsletter riceverai subito una mail con le indicazioni per scaricare gratuitamente:

  1. Le immagini HDRI presenti su HDRI pro
  2. Una sequenza di 300 immagini HDRI generata da Luca Deriu tramite il programma Real HDR