Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...
spritz

Fotoinserimento Di Un Interno

Recommended Posts

ciao...a lavoro mi hanno chiesto di fara un fotoinserimento di una lampada...ovviamente io ho detto che sapevo farlo! :D

ho fatto i tutorials presenti nel sito e ho guardato nel forum ma non riesco a capire che linee di rifertimento devo prendere se uso un'immagine di un interno..

i tutorials del sito riguardano immanigi di esterni e come rifrimento usano l'orizzonte....ma se io ho un'immagine di un interno che punto di riferimento devo prendere per sistemare la mia camera?

...un'altra cosa....cos'è la camera macth???

vi ringrazio già da ora...ciao a tutti

ps.:io uso mental ray

Share this post


Link to post
Share on other sites

la risposta è nella domanda... devi effettuare un camera match...

il camera match è l'allineamento della camera usata nel software di 3d con quella usata nella ripresa reale.

Esistono appositi plugin o softwere di terze parti che ti permettono di effettuare il camera match (se parliamo di still image) o camera tracking (se parliamo di animazioni)

Prova a cercare su goole e troverai una montagna di info


Edited by 3Dynamik

Share this post


Link to post
Share on other sites
ciao...a lavoro mi hanno chiesto di fara un fotoinserimento di una lampada...ovviamente io ho detto che sapevo farlo! :D

ho fatto i tutorials presenti nel sito e ho guardato nel forum ma non riesco a capire che linee di rifertimento devo prendere se uso un'immagine di un interno..

i tutorials del sito riguardano immanigi di esterni e come rifrimento usano l'orizzonte....ma se io ho un'immagine di un interno che punto di riferimento devo prendere per sistemare la mia camera?

...un'altra cosa....cos'è la camera macth???

vi ringrazio già da ora...ciao a tutti

ps.:io uso mental ray

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io in genere faccio una cosa di questo tipo: mi costrisco un parallelepipedo, più o meno con le dimensioni della stanza, gli assegno un materiale wired, e lo uso per gestire la visione prospettica, con i comandi di zoom, pan, rotazione, ecc, fino a che , sovrapposto alle linee di fuga del mio ambiente, non lo posiziono in modo che mi soddisfa. A quel punto con "control c" fisso una telecamera. torno subito in prospettiva ("p") e comincio a lavorare. In caso di panning accidentale, con "c" ritorno alla visione che ho memorizzato. A volte, in caso di grandangoli spinti, devo deformare un po' il mio modello per seguire le aberrazioni dell' obbiettivo ottico usato per la foto, ma è il male minore, si fa a lavoro finito. Un bel gruppo di tutto il modello, modificatore a 2x2 punti di controllo e via. Per le parti che dallo sfondo devono stare davanti al mio modello, ovviamente c' è il materiale matte, ma non dovrei neanche suggerirlo ;)

Buon lavoro!! Faccelo vedere, dopo

Share this post


Link to post
Share on other sites
Pensare di usare il camera match mi fà francamente venire i brividi...vai ad occhio che ti risparmi lo sbattimento ;)

Quoto alla grande e quoto anche Sialdo per il metodo.

Aggiungo, userei un'hdri di un'interno con tonalità appropriate, per lighting e riflessioni.

Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
Aspetta! x

Ti piacerebbe rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità nel campo della computer grafica?

Iscrivendoti alla Newsletter riceverai subito una mail con le indicazioni per scaricare gratuitamente:

  1. Le immagini HDRI presenti su HDRI pro
  2. Una sequenza di 300 immagini HDRI generata da Luca Deriu tramite il programma Real HDR