Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...
vir2al

Camera Da Letto In Luce Artificiale Con Molti Punti Luce

Recommended Posts

dunque,

dovrei illuminare una camera da letto in luce artificiale,

con questi illuminanti:

-una coppia di abat-jours sui comodini ai fianchi del letto ,

-13 punti luce a incasso sul suffitto ( ho i file ies )

-oltre a queste dovrei mettere un qualche tipo di illuminante che corre in un incasso ai

lati del suffitto e proietta la luce sui 4 muri della stanza , si vedrebbe solo la striscia di luce riflessa sulle pareti .In pratica deve seguire un percorso rettangolare lungo 6 metri e largo 4 e proiettare la luce non dall'alto in basso ma verso la parete. tipo bank fotogtafico ma molto lungo e molto stretto come una striscia .

Infine volendo chiedere quanti fotoni e quanta "energy"posso assegnare individualmente a ognuna di queste luci.

uso mental ray e Max 2009

ciao ciao


Edited by vir2al

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'unico consiglio che mi viene di darti per l'enrgy o il numero di fotoni in totale è: fai una prova con una sola lampada, consiglio quella che dovrebbe illuminare di più, aumenta il numero dei fotoni tanto quanto basta ad avere una buona copertura della stanza. Quello, in teoria però, in teoria, potrebbe essere il numero totale dei fotoni di tutte le lampade.

Share this post


Link to post
Share on other sites

grazie ytsejam,

ma indicativamente quanti fotoni e energy in tutto per non esagerare coi tempi? perchè qui ho tre gruppi di lampade : 13 sul suffitto tutte uguali che puntano in basso , 4 lunghe nella nicchia sul soffitto e due sul comodino.

per ora ho spento tutti i faretti che puntano a terra lasciando solo le luci nella nicchia che corre lungo il bordo del soffitto.

Ho disabilitato anche l'illuminazione indiretta ,controlli esposimetrici vari ecc.

Una cosa che non capisco perchè il fascio di luce della free light ( rectangle 6 metri per 10 cm circa)

mi punta cosi in basso sulla parete, quando l'area rettangolare della luce è inclinata verso l'alto e spostata piuttosto all'interno.

Seconda cosa che non ho capito è perchè l'illuminazione di questa luce non è uniforme sul tutta la lunghezza ,

al centro è massima mentre alle estremità sembra molto piu bassa mentre io la vorrei di intensità più uniforme.

schemaluceoj9.th.jpg

schemaluce2qc2.th.jpg

lettopiuqm2.th.jpg

notte a tutti

Share this post


Link to post
Share on other sites

1: Per il light shape\fascio di luce, ruota la light.

2: Hai selezionato light shape visible in rendering?

P.S. se hanno un profilo fotometrico, dai la rotazione dalle coordinate che trovi sotto, choose photometric file.


Edited by ytsejam

Share this post


Link to post
Share on other sites

per queste luci non ho il profilo ies,

riassumo i settaggi:

tipo: photometric -> free light

template:nessuno

shadows: on , ray traced

light distribuition:(type) : uniform diffuse

color: D65

Dimming 650% :intensità risultante 9750, 0 cd

shape/area shadows : rectangle dimensioni ( 6522mm x 101 mm)

light shape visible in rendere (ON) shadows sample 32

se ho inteso bene quello che vuoi dire, le luci sono gia ruotate di 45 gradi verso l'alto, come si vede anche nella figura.

light shape è impostato come visibile ma in questo caso non penso che faccia differenza perchè l'emettitore è nascosto nella nicchia , non visibile.


Edited by vir2al

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao e scusate se torno ancora su questo argomento ma penso di non aver capito come creare luci area con distribuzione uniforme tipo bank .

sopra alla testata del letto per esempio, dietro al motivo floreale ho messo 4 luci rettangolari ( 8 cm di larghezza x la lunghezza del quadro)

anche li mi sembra balzi all'occhio che l'emissione della luce non è uniforme lungo tutta la lunghezza del pannello nonostante il light shape rettangolare,

, sembre quasi una normale point . Piu che altro mi sembra che impostare rectangle (in light shape) influenzi l'ombra e non la distribuzione della luce

sce0ps.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
Infine volendo chiedere quanti fotoni e quanta "energy"posso assegnare individualmente a ognuna di queste luci.

visto che usi max io ti consiglio di usare le impostazioni automatiche per la generazione dell'energy (e le altre impostazioni dei fotoni)

per il numero di fotoni, dipende dal risultato, con tante luci io mi terrei su numeri bassi, tipo 10/20mila per luce... se riscontri artefatti (light leaks o macchie molto evidenti) puoi aumentarli...

ciao e scusate se torno ancora su questo argomento ma penso di non aver capito come creare luci area con distribuzione uniforme tipo bank .

sopra alla testata del letto per esempio, dietro al motivo floreale ho messo 4 luci rettangolari ( 8 cm di larghezza x la lunghezza del quadro)

anche li mi sembra balzi all'occhio che l'emissione della luce non è uniforme lungo tutta la lunghezza del pannello nonostante il light shape rettangolare,

, sembre quasi una normale point . Piu che altro mi sembra che impostare rectangle (in light shape) influenzi l'ombra e non la distribuzione della luce

se utilizzi una point la distribuzione si concentra attorno al punto, se utilizzi il light shape rettangolare la distribuzione vari e "si allunga" in base alla dimensione della luce, la cosa è facilmente riscontrabile facendo un paio di prove, non capisco bene quale sia il problema, se il punto luce ti sembra troppo concentrato puoi sempre allargarlo...

Share this post


Link to post
Share on other sites

grazie infinite! aggiudicato, userò le impostazioni automatiche .

appena apro max ricontrollo ma sono sicuro di aver utilizzato il light shape rettangolare per le luci delle cornici nella immagine sopra , 10 cm di larghezza per la lunghezza della parete ( o del quadro sulla testata del letto) e mi sembra che diminuisse allontanandosi dal centro, ma farò altre prove.

Un'ultima domanda poi ho finito davvero,

dopo aver messo tutte le luci , applicato i relativi files fotometrici per ognuna( era una scena vray con le luci fornite di file IES )e aver impostato il preset per il controllo di esposizione fotografico a interno notturno luce artificiale,

mi sono trovato con la scena completamente sovraesposta, sia nella visualizzazione nelle viewport che nei render.

( ho provato anche a usare un lighr meter a una quota di 70 cm ( appena suopra al letto ) e ho avuto questi risultati(senza la modifica del dimmer):6z9fd1.jpg

Per avere una illuminazione gestibile ho poi aggiustato il dimmer dell'intensità per ogni luce a valori del tipo 0,1 - 0,2 .E' corretto?O essendo luci fotometriche non dovrei fare questo tipo di modifiche?

Preciso che la scena era gia in scala : millimetri sia nelle unità di sistema e che di visualizzazione.

grazie ancora e buon lavoro


Edited by vir2al

Share this post


Link to post
Share on other sites
Un'ultima domanda poi ho finito davvero,

dopo aver messo tutte le luci , applicato i relativi files fotometrici per ognuna( era una scena vray con le luci fornite di file IES )e aver impostato il preset per il controllo di esposizione fotografico a interno notturno luce artificiale,

mi sono trovato con la scena completamente sovraesposta, sia nella visualizzazione nelle viewport che nei render.

( ho provato anche a usare un lighr meter a una quota di 70 cm ( appena suopra al letto ) e ho avuto questi risultati(senza la modifica del dimmer):

Per avere una illuminazione gestibile ho poi aggiustato il dimmer dell'intensità per ogni luce a valori del tipo 0,1 - 0,2 .E' corretto?O essendo luci fotometriche non dovrei fare questo tipo di modifiche?

Preciso che la scena era gia in scala : millimetri sia nelle unità di sistema e che di visualizzazione.

grazie ancora e buon lavoro

beh in teoria non dovresti riscontrare questi problemi, può essere che il preset non sia così preciso, io ti consiglio, piuttosto che usare il dimmer delle luci (che ti porta a doverle modificare tutte una a una) di usare l'EV del photographic exposure, non è detto che i valori dei preset siano sempre quelli corretti, impostali a mano fino a quando non hai i risultati desiderati ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

per ora mi fermo qua,

ancora una domandina sul bilanciamento delle luci magari:)

l'energy e l'intensità della luce (dimmer ecc) sono fattori che servono

per il bilanciamento delle luci fra loro( e nella componente diretta e indiretta)

se ho ben capito. Mentre l'illuminazione generale è regolata dal controllo esposimetrico , esatto?

Potrei moltiplicare per 10 l'intensità di ciascuna luce e fare la compensazione nell'EV

dell'esposizione per avere lo stesso risultato .

In questo render ho lasciato il calcolo automatico della ripartizione dell'energy e del numero dei fotoni per le luci .

x le 4 free light con light shape rettangolare che ho messo dietro al motivo floereale

sopra al letto, non ho risorlto il problema della caduta di luce dal centro ai bordi.

sempre per queste luci ho ineltra abbassato molto l'intensità , fino allo 0,1% ma fanno ancora molta luce ,

probabilmente dovuta ai fotoni.

biuxkw.jpg

saluti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
Aspetta! x

Ti piacerebbe rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità nel campo della computer grafica?

Iscrivendoti alla Newsletter riceverai subito una mail con le indicazioni per scaricare gratuitamente:

  1. Le immagini HDRI presenti su HDRI pro
  2. Una sequenza di 300 immagini HDRI generata da Luca Deriu tramite il programma Real HDR