Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...
Simone82

Win Xp X64 Vs. Win Vista X64

Recommended Posts

Salve a tutti, rinnovo gli auguri di buon anno e finalmente presento questo paper con tutti i test effettuati sui sistemi in oggetto, e precisamente XP Pro SP2 x64, Win Vista Business ed Ultimate pre-SP1, SP1 e SP2 beta. I programmi testati sono AutoCAD Architecture 2009 e 3DS Max Design 2009. Nel post espongo brevemente i dati ricavati, il resto potete leggerlo nel documento allegato.

La macchina di test è un E6400 con 3Gb di ram e scheda video Quadro FX 560, hard disk WD 250Gb. I driver utilizzati sono stati il 169.39 "driver grafico" e 178.46 "driver prestazionale". Le scene di test utilizzate sono state il benchmark Cadalyst 2008 5.1 ed alcune scene scaricate dal sito di Jon Peddie e 3d speed machine. L'esecuzione di tutte le task, ripetute più volte, ha richiesto oltre 2 settimane di lavoro aggratise, ma i risultati hanno confermato i miei sospetti, che vado ad elencare.

L'idea di questi test nasce da una discussione avvenuta qualche tempo fa nella quale alcuni "professionisti" del forum, certi della loro superiorità, mi hanno bellamente insultato perché sostenevo che la scelta tra Vista ed XP fosse sostanzialmente uguale, ovvero che non ci fosse bisogno di rapinare una vecchietta pur di avere Win 5 sul computer. Mi si rispose perfino riportando i dati di un test pubblicato su 3d speed machine che dimostrava come XP fosse il doppio più veloce di Vista: ora, a parte che su CGArena è stato rivelato come quel test fosse fatto male (le scene erano create in XSI e poi esportate), mi sono armato di santa pazienza e sono andato a verificare di persona della bontà di quanto riportato. La cosa infatti mi suonava tanto più strana tenendo in considerazione la potenza del computer in uso, con un dual Opteron 2,30Ghz, 8Gb di ram ed una FireGL V7600, che non sarà il massimo ma è cmq equipaggiata con un vecchio chipset di fascia alta, il R600 montato su HD2900GT: scoprire che la mia piccola Quadro del 2006 con chipset del 2005 è in alcuni casi il doppio più performante della ATI del 2007 mi lascia alquanto perplesso sulla bontà di quel test, ma è semplicemente una mia impressione.

Non tedio oltre e passo subito ad elencare i risultati: XP si presenta rimarchevolmente meglio di Vista soltanto nel 3D di AutoCAD in modalità "nascosto" e "concettuale", ma in tutti gli altri casi Win 6 è performante esattamente come Win 5, anzi in alcuni casi perfino un filino meglio. Anche nel rendering risulta leggermente superiore.

Dunque per quanto mi riguarda è semplicemente sfatato e falso il mito che vuole Vista inutilizzabile per fare grafica rispetto ad XP: chi afferma il contrario o lo prova con dati reali oppure farebbe meglio a tacere.

Come ultima prova ho avuto la possibilità di confrontare la mia Quadro con una Radeon HD3850, cioè due schede della stessa fascia ma di età differenti: l'hardware dell'ATI è infatti nettamente superiore a quello della Quadro. Siccome è invalso l'uso di denigrare le schede professionali a vantaggio delle più economiche gamer sostenendo che in fin dei conti le performance non variano, i risultati che ho ottenuto sono di tutto rispetto: su Vista, grazie ai maxtreme la mia Quadro risulta più del doppio meglio della Radeon, nonostante, ripeto, tra le due vi siano 2 anni a vantaggio della seconda.

Ora vi lascio alla lettura del documento. Sul pc ho ancora ca. 20 giorni di trial di XP e Vista Business, si accettano consigli e sono disponibile a testare configurazioni ad hoc indicate dall'utenza. Se riscontrate degli errori non esitate a segnalarmeli; se avete dati da poter aggiungere anche questi potete segnalarmeli e se compatibili li inserirò in appendice.

http://www.megaupload.com/it/?d=A99S9B7D

Buona giornata :hello:

PS: per ora ho caricato il file su megaupload, appena possibile cercheremo una destinazione migliore.


Edited by papafoxtrot

Share this post


Link to post
Share on other sites

E pensa che c'è ancora gente che crede che vista ciuccia più ram!

I test non mi sorprendono, io ho messo vista dal primo giorno che uscì e vidi una differenza abominevole con XP, mi ci son sempre trovato bene ed è sempre stato più stabile veloce efficace e meno incasinato di Xp.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che Vista utilizzi più ram è palese, basta controllare, sia a livello di kernel che di servizi è di qualche centinaio di Mb più pesante: il problema è che questa maggiore pesantezza non inficia le prestazioni, che risultano praticamente uguali. È questo il concetto che non entra nella testa della gente però come si dice, il primo amore non si scorda mai, quindi non mi sorprende che chi lavora da 5-6 anni con XP inventi tutte le scuse per denigrare Vista. Successe la stessa cosa quando venne sostituito il 98, e probabilmente continuerà a succedere anche in futuro ad ogni nuova release di sistemi Microsoft. Niente di nuovo sotto il sole... ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

io non sono pienamente d'accordo, ma non per il fatto che con vista si abbiano prestazioni migliori o peggiori, più che altro per il semplice motivo che (dal mio personale punto di vista) il più grosso problema del passaggio da xp a vista è di natura economico, per quale motivo dovrei effettuare un upgrade delle mie macchine per far girare decentemente vista per ottenere alla fine le stesse cose che facevo tranquillamente con xp? anche se i prezzi delle ram sono calati, però chi ha 2gb di ram non credo che otterrà i tuoi stessi risultati con una versione a 64 bit del sistema operativo, che comunque vale sia per xp che per vista, e questa parte vabbè possiamo anche tralasciarla visto che ultimamente i nuovi computer li stanno equipaggiando abbastanza bene.

Pensa però a quanto tempo ti server per avere vista usabile, non metto in dubbio che ci si possa lavorare tranquillamente e non penso che in definitiva sia così malvagio come sistema operativo, però ammettiamo che o compri il computer nuovo con vista preinstallato o te lo installi da te, la prima cosa che fai è scaricare tutti gli aggiornamenti disponibili, sia per quanto riguarda il sistema operativo, sia per quanto riguarda tutti i driver, poi vai a cercarti tutte le ultime versioni dei software che utilizzi abitualmente, qualcuno magari non sarà compatibile e ne cercherai di alternativi, qualcun'altro lo dovrai riacquistare perchè è un prodotto commerciale e chi lo produce anzichè fare un'aggiornamento ha fatto direttamente una nuova versione.

Alla fine tra il tempo che ci devi perdere tra aggiornamenti e ottimizzazioni (lo uac è la prima cosa che mi viene in mente da disabilitare) e quello che ci devi spendere per aggiornare il vecchio computer e aggiornare le licenze, mi sembra ovvio che la maggior parte delle persone preferisca xp a vista.

Per quanto riguarda le prestazioni posso anche darti ragione, le uniche prove che ho fatto erano su portatili differenti quindi non molto attendibili per la comparazione, anche se con hardware simile, però xp era su una workstation e vista su portatili di fascia media.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Perdonami aleco, ma anche io ho dovuto installare tutti gli aggiornamenti per XP, dal momento che lo usavo per la prima volta. Quando dici che chi ha XP x64 già bello e pronto non è obbligato a passare a Vista, a me va benissimo, ma chi compra un computer nuovo e vuole a tutti i costi XP invece che Vista deve fare esattamente le stesse cose che dici: aggiornare i programmi (il che non sempre è vero, Max 2009 va bene sia per l'uno che per l'altro, ad es.), aggiornare il sistema e così via seguitando. Per avere poi cosa? Un sistema uguale che però è nettamente inferiore quanto a dotazione e sicurezza, un elemento vitale nel mondo di oggi dove si è costantemente connessi ad internet.

Insomma non credo che sia una grande perdita di tempo, configurare una macchina che ci vogliano 2 ore in più o in meno non è importante, tanto è una operazione che fai una volta sola (se usi Norton Ghost, altrimenti 1 volta l'anno): io attaccavo alle 3 di pomeriggio ed alle 8 avevo già lanciato diverse tasks. Certo se il sistema non lo conosci ci metti più tempo, ma se l'uomo avesse avuto paura ad uscire dalle caverne perché ci metteva tempo a costruire le capanne, insomma non vivremo in centri urbanizzati oggi...

Cmq ripeto, qui più che upgrade che è problema comune per tutti, si parla di nuove macchine da equipaggiare con Vista o meno: siccome la principale obiezione che tutti sbandierano è quella delle prestazioni inferiori, sfatare questo mito è intanto una prima pietra. Poi tutti i discorsi di tipo economico e temporale, che si possono più o meno condividere, a mio avviso vengono in seconda battuta.

Che poi con hardware videoludico Vista possa risultare più pesante in ambito grafico a me interessa poco, stando in ambito professionale io testo i pc con schede professionali, le workstation montano schede professionali e con queste bisogna fare i conti. :hello:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve a tutti;

Mi sono ritrovato a scrivere un post su un argomento molto simile su di un altro forum proprio ieri, e leggendo quanto scritto sopra penso sia interessante la mia esperienza:

Nel mio studio abbiamo 3 macchine, 2 gemelle equipaggiate con

q6600

4gb ddr2 800

2hd 160gb 7200

quadro fx 570

e un server doppio xeon quad sempre con 4gb di ram (ECC).

inizialmente tutte le macchine erano equipaggiate con xp pro sp2 64, e dopo un periodo molto lungo e sofferto (indicativamente un mese) di messa a punto tra driver, software e dettagli vari, le macchine erano stabili, nessun crash improvviso (renderizzo in maxwell... e a volte le macchine calcolano per settimane e settimane ), ne problemi evidenti;

certo non reggeva il confronto con xp 32 bit in termini assoluti di stabilità e compatibilità, ma ci si lavorava molto bene.

Questo settembre, dato che la macchina con cui lavoro io (una delle 2 gemelle) necessitava di una formattata, mi sono armato di buona volontà e ho acquistato una licenza di Vista SP1 64: le recensioni che avevo letto in giro mi avevano convinto e l'arrivo della service pack era per me un buon motivo di credere che il sistema operativo avesse raggiunto una maturità sconosciuta nei suoi primi mesi di vita (come del resto fu per xp);

Formatto, Installo Vista (Installazione molto più veloce rispetto ad xp) e sulle prime ero proprio soddisfatto, fino a quando non è arrivato un lavoro grosso che doveva impegnare le macchine per diverse settimane:

il pc dopo 12 ore di calcolo crashava sistematicamente, ho visto delle schermate blu!!!!!!!!!! (non le vedevo da tempi immemori) poi sempre peggio, ho riformattato convinto di un mio errore ma niente... stessi problemi di stabilità che mi fanno perdere un sacco di tempo (e di soldi). Anche il maxwell che solitamente durante il render aumenta il benchmark in maniera lineare sembra essere "infastidito" da qualcosa: il bench ha alti e bassi molto strani.

La cosa che più mi da fastidio di questa situazione è vedere i 2 computer gemelli uno di fianco all'altro, uno con xp64 ed uno con Vista, e non poter affermare come simone82 che il cambio sia stato Indolore.

Spero che il mio sia un caso isolato, nel frattempo attendo con speranza windows seven....

Share this post


Link to post
Share on other sites

senza offesa ma continuo ad essere scettico per quanto dici, non in merito alle prestazione, ma per il fattore economico, mi riferisco proprio ad un'ambiente professionale già avviato che ha già le sue licenze, che per comprare un solo nuovo computer poichè dotato di vista deve comprare nuove licenze anche per tutti gli altri prodotti, per quanto riguarda la sicurezza il problema più grosso è sempre stato l'utente, altrimenti non ci sarebbe stato bisogno di implementare una funzione come l'uac di vista, che per chi ci lavora continuamente e sa cosa sta facendo davanti ad un computer è solo una grossa perdita di tempo, comunque giustamente non è questo il tema della discussione.

ripeto, dal mio punto di vista il problema dell'insuccesso di vista anche dopo essere diventato abbastanza maturo è per i problemi che ho già scritto di natura economica tralasciando la pubblicità negativa che la microsoft si è fatta da sola.

Share this post


Link to post
Share on other sites
E pensa che c'è ancora gente che crede che vista ciuccia più ram!

I test non mi sorprendono, io ho messo vista dal primo giorno che uscì e vidi una differenza abominevole con XP, mi ci son sempre trovato bene ed è sempre stato più stabile veloce efficace e meno incasinato di Xp.

basta esserne convinti -_-

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non capisco quale sia il problema di avere piattaforme con Vista e XP, mio cugino gestisce reti aziendali con Linux e Microsoft che sono molto peggio, oppure con Mac e Win che anche loro danno dei bei grattacapi. Adesso io e lui dobbiamo configurare una rete aziendale di 10 macchine, loro hanno tutte licenze XP Pro, rimarranno su questo sistema perché altri €1500 (per quanto si possano rateizzare) sono tanti. In realtà il problema economico è affare privato di ogni azienda o esercizio commerciale o privato, c'è anche chi usa ancora Win 3 pur di tenersi il suo vecchio macinino dal 1990 con 640Kb di ram... Se uno non vuole passare a Vista perché non ha i soldi non ci passa (io uso ancora XP Home), ma non per questo può andare nei forum a dire che Vista fa schifo, è lento, è pesante ed altre amenità varie.

Voglio dire: il succo del discorso è che uno valuta sempre la propria situazione personale dopodiché decide, in base al budget o altro, ma non deve accampare scuse più da leggenda metropolitana che altro, magari per farsi tirare l'applauso in qualche forum. Dire che comprare un pc dotato di Vista costringe a modificare l'intera rete è un'altra falsità che non so da dove venga fuori, oltre a giungermi nuova la ritengo assolutamente faziosa, perché trattandosi di sistemi Microsoft proprio non possono esserci problemi: posso capire che Vista abbia difficoltà ad interfacciarsi con Win 98, ma alla Microsoft, per quanto tonti certe volte, non fanno un sistema che non va in rete con un altro loro prodotto. Se poi uno non passa a Vista perché ha periferiche troppo vecchie dunque incompatibili, oppure pc troppo vecchi che dunque rischiano di essere sotto dimensionati, questo è un altro paio di maniche. Se poi uno non ci passa per assuefazione ad XP, si merita virus in croce e malware che ruba tutti i codici delle carte di credito! :lol:

L'UAC si disabilita in 8 secondi contati, fosse questo il problema di Vista alla Microsoft starebbero brindando. Insomma in azienda la rete la controllo io, quindi teoricamente non dovrei avere bisogno di UAC perché l'accesso a siti potenzialmente pericolosi li filtro dal server... Poi posso anche decidere di non far accedere nessuno ad internet dalle postazioni personali, ed allora disabilito anche un sacco di servizi dal firewall al defender (30s + 1 riavvio) e poi se un utente mi inzeppa la rete di virus perché porta la pennetta da casa, gli addebito i costi del tecnico.

Cmq qui il problema era legato alle prestazioni del sistema, i discorsi sulle convenienze economiche, ripeto, per quanto interessanti e condivisibili, passano in secondo piano.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ho messo Vista 64 perchè Xp 64 non l' ho trovato...Ma parliamoci chiaramente Xp è di gran lunga migliore per il fatto che è meno legnoso e crasha meno.

Poi, se Vista ha la giornata giusta allora va perfetto, al livello di Xp; io di lavori ne faccio una minima quantità quindi mi posso gestire ma chi ne ha una marea non può starsi a perdere dietro ai bug di Vista, quindi anche se io sono per mettere sempre l' ultimo software disponibile in questo caso mi dispiace dirlo ma è meglio Xp...speriamo in questo Windows 7

Share this post


Link to post
Share on other sites
basta esserne convinti -_-

Basta soltanto che le proprie affermazioni siano corroborate da fatti... Io sono un elettore di Palmiro Cangini, e voglio fatti, non... :lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ovvio, mi va molto meglio Vista, la convinzione mi deriva dai fatti.

beato te ke hai una versione di vista miracolata allora...al lavoro abbiamo 2 workstation dell e su entrambe gira vista... nn puoi immaginare i casini che ci sta procurando...crash...blocchi improvvisi...rallentamente stile PII.... per nn parlare di 1,1GB di ram occupata da vista e suoi infiniti servizi inutili...tutto il contrario a casa con il mio bel XP64...ttt fila liscio... per me nn c'è paragane...la prova su strada dimostra ke XP64 per ora in casa microzoz nn ha rivali.

p.s. perchè molte grosse case di produzione utilizzano xp ancora???

Share this post


Link to post
Share on other sites

comunque le mie argomentazioni non erano riferite a gestire una rete aziendale, che non apro nemmeno questa parentesi perchè avrei da ridire anche tra lo stesso prodotto microsoft su due macchine differenti, se però io ho uno studio dove ho delle licenze di autocad 2006 e compro un computer nuovo dovrò comprare una nuova licenza per una versione di autocad compatibile con vista, e così per qualsiasi altro software che utilizzo, quindi alla fine ne vale relamente la pena di passare a vista? come sicurezza disattivato l'uac tra vista e xp non ci sono differenze, un buon antivirus lo installeresti comunque su entrambi i sistemi operativi.

Considera anche il fatto che tu hai fatto solo dei test ad hoc, quando si tratta di lavoro non sai mai cosa ti può capitare, che tipo di files ti passano o che tipo di problemi ti verranno fuori, e infatti alla lunga come hanno commentato altri utenti su vista c'è ancora qualche problemino, e su questo non ci piove, chiedi a tutti quelli che lo usano da diverso tempo, vivo con altre 3 persone e ognuno ha il suo portatile, solo 1 ha vista, puntualmente almeno una volta ogni 2 settimane c'è qualcosa che non va con il suo portatile per non parlare delle volte che ha fatto il ripristino di sistema perchè magari aveva aggiornato qualche applicativo. Poi ognuno è libero di pensarla come vuole, però alla fine conviene passare a vista? tra computer nuovo, licenza di vista e le licenze dei vari applicativi secondo me non ne vale la candela per un guadagno minimo e a volte nullo per quanto riguarda le prestazioni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Preferisco non commentare l'espressione "senza UAC Vista e XP sono uguali": non voglio polemizzare... Dico solo una parola: kernel.

Continuo a ripetere che le questioni economiche non mi interessano una ceppa: questo post non nasce per spingere la gente a passare a Vista, ma solo per sfatare il mito che sia meno performante di XP.

Se al tuo amico crasha Vista gli hanno tirato un pacco... Ripristinare Vista perché si aggiorna un programma: sai quanta gente trovo su internet che gli crasha XP? A me l'altra volta è crashato XP perché ho aggiornato Asus Mobile Theather... Uno studio condotto sui crash di Vista ha dimostrato che appena il 10% pre-SP1 era imputabile al sistema, il restante 90% era dovuto ai driver delle periferiche oppure ad errori dell'utente. Se c'è gente a cui Vista non crasha non significa che hanno il computer miracolato, ma probabilmente solo che lo sanno usare, e in questo forum c'è tanta gente che ha Vista e lo usa senza problemi. Siccome i sistemi sono uguali e si presume che oramai i driver delle periferiche siano scritti come si deve: se a qualcuno gli crasha il pc è perché fa qualcosa che non deve: la macchina esegue ordini, punto. Se gli ordini di spararsi lei lo fa, poi non è la macchina stupida che l'ha fatto ma chi glielo ha ordinato...

Io non faccio test ad hoc, io li faccio come vanno fatti: se poi con il pc ci fa i fuochi d'artificio la cosa non mi interessa, io testo le prestazioni non i fuochi d'artificio...

@Lacio

La storia che Vista occupa 1,1Gb di memoria è stata già spiegata da kris, non è vera, ovvero quella è ram occupata per finta per richiamare al volo i servizi quando vengono attivati, quando serve per altri programmi viene liberata, l'unica memoria che non viene liberata è quella del kernel, e cmq siamo sotto i 200Mb. Sottolineando il fatto che a me Vista occupa 800Mb, tanto per cominciare...

Riguardo al fatto che la gente rimanga su XP, anche mio nonno continuava a guidare la 127 dopo oltre 20 anni: lui ragionava allo stesso modo, la macchina fa quel che mi serve, perché comprare una macchina nuova? Solo per risparmiare 30s quando vado a fare la spesa? Il ragionamento non fa una grinza, però mio nonno non si è mai permesso di affermare che la sua 127 era la migliore macchina della Fiat...

E cmq non ho visto la prova su strada, per ora ho sentito solo tanti bei "mi sembra", "mi pare", "ritengo che". Ma i fatti, dove sono?

È inutile che cercate di convincermi che chi ha AutoCAD 2006 non può passare a Vista: fatti suoi, a me non interessa. A parte che rimanere ancora sulla 2006 può produrre problemi di altro tipo, ma non è questo il punto. Il fatto che non possa passare a Win 6 non rende tale sistema meno performante o più problematico.

Sinceramente non capisco perché ogni volta che si parla di Vista in questo forum tutti s'infiammano come fossero guerre di religione: ma chi ve lo tocca il vostro amato XP, solo che siccome siamo in forum, si prega l'utenza di non andare OT e di commentare quanto in argomento. Se pensate che i dati siano errati ed i test fatti male dimostratelo, altrimenti rimarrò della mia convinzione anche se venisse Linus Thorvarldsen. Grazie...

Share this post


Link to post
Share on other sites

nessuno vuole convincerti del contrario, proprio perchè siamo in un forum si discute pacificamente e nessuno si sta scaldando, io da parte mia volevo solo precisare le mie affermazioni visto che erano state interpretate male e più di una volta ho ripetuto che dal punto di vista prestazionale non metto in dubbio che i due sistemi operativi siano equiparabili.

se vogliamo essere pignoli i test andrebbero fatti anche con altri software non solo con prodotti autodesk che magari sono stati ottimizzati meglio per vista nelle ultime versioni, poi nessuno ti costringe ad utilizzare xp, liberissimo di usare vista come e quando ti piace.

quando dico ad hoc mi riferivo al fatto che hai fatto solo questi test e per di più con prodotti recentissimi che per forza di cose sono ottimizzati per girare meglio su vista, e non venirmi a dire che è la stessa cosa di lavorarci.

ti sono stati portati degli esempi di persone che hanno utilizzato vista per lavoro e si sono trovati male, nessuno vuole criticare il tuo lavoro, ma in ambito professionale al cliente non gli presenti dei benchmark.

Share this post


Link to post
Share on other sites

:D Che domande! Perché E' una guerra di religione!

Quasi quanto la guerra fra mac e pc!

Comunque io sono convinto che a configurare bene le mnacchine e ad usare i driver corretti entrambi i sistemi diano buioni risultati. Non penso che vista sia un sistema instabile, d'altra parte è innegabile il suo maggiore consumo di risorse e la sua immane pesantezza... non a caso non è possibile installarlo sui netbook, non è pensabile usarlo con 1Gb di ram o meno, non è fruibile in toto con vecchi chipset con grafica integrata quali l'intel 950 express nonostante il logo vista ready (truffa bella e buona ai danni degli utenti) e quant'altro. Compreso il fatto che molte aziene preferiscono ancora xp magari per il semplice motivo che il loro software su vista non ci gira... e se il supporto in questi anni è stato così ridotto un motivo ci sarà.. Se anche microsoft è ciorsa ai ripari con seven anticipandolo di quasi un anno e rinunciando nuovamente a molte innovazioni (mini kernel, abbandono di codice win32 e del registro di sistema...) qualcosa deve esserci! Credo che seven sarà alla fine un vista riuscito bene.

Comunque sono convinto che quando uscirà seven i commenti saranno diersi. Qualche simpatico utente ha affermato che di colpo Vista "inizierà a funzionare bene e diverrà il miglior sistema di microsoft" ma io credo che seven piacerà agli utenti.

Poi io parlo da utente di XP ma ripeto, lascio sempre la scelta agli utenti, c'è chi si trova bene con l'uno e con l'altro. Molte volte è anche una questione di preferenze. Io ad esempio trovo vista complicato in alcune cose... Tipicamente si è cercato di semplificarle eccessivamente rendendo così le cose solo più antipatiche agli utenti più avanzati che si ritrovano le opzioni sparpagliate una per pagina e collegamenti alle stesse pagine con 1000 nomi diversi... vedi configurazione di una rete senza fili!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma io infatti uso XP... Non posso fare test con altri programmi perché non li so usare, quindi non saprei neanche come settarli ove ce ne fosse il caso (se dovessi modificare una scena dove metto le mani?). Vorrei provare con Houdini, ma non so a quanta gente interessi sapere con questo software quale os è meglio...

Potrei provare con la suite Adobe scaricandola in trial, però tieni presente che il tempo che perdo dietro queste cose non viene pagato come succede nei portali o nei siti internet, è tutto aggratise che porto via a quello che devo fare. E già l'anno scorso vidi un test con PS e la differenza tra Vista e XP nel rendering di una immagine era nulla. Quindi scusate se per ora dovrete accontentarvi di 3DS e CAD, in futuro vedremo di organizzarci.

Sul fatto che provi le versioni 2009, beh è abbastanza ovvio: primo perché queste sono disponibili in trial oppure acquistandole e non altre, secondo perché personalmente non capisco i professionisti che lavorano su versioni di software vecchie di anni. Con quello che costa una subscription, basta mezzo progetto per finanziare l'aggiornamento. E conosco una persona che ha perso un progetto perché doveva renderizzare una scena passandola dal CAD: gli hanno dato i progetti in 2007 lui che aveva la 2005, ma il tempo per riavere i progetti corretti non c'era... Ora si scarica perfino gli hotfix prima ancora che vengano pubblicati... Inoltre è bello sentire le storie dei "cad manager" delle grandi aziende, che stanno mezzi cerebrolesi perché devono gestire centinaia di postazioni tutte con versioni di software diverse ma l'output finale deve essere pulito e perfetto...

Come continuo a ripetere, io ho testato le prestazioni. Quelli che sono i problemi di un ufficio, dalla rete, alle macchine, alle versioni dei programmi, perdonami ma non sono di mia competenza. Quindi tutto questo discorso che mi si continua a ripetere non vale niente nello specifico di questo post. Poi a parte potremo anche analizzare i casi delle singole persone, perché hanno incontrato problemi, perché non gli conviene passare a Vista e via discorrendo: ma non è l'argomento di questo topic... 'Notte :hello:

EDIT: quoto pienamente papax, ma anche il discorso, che non fa una grinza, non inficia sulle prestazioni di un sistema... Non credo che il professionista grafico giri con gli Atom, ed i miei tests sono esclusivamente rivolti a questo tipo di utenza. I discorsi sul fatto che la Microsoft abbia fatto una politica da pirla nel programmare Vista in quel modo, mi trovano totalmente d'accordo: pesante, per nulla retrocompatibile, troppi paletti di sicurezza (utili per i tonti ma come dice papax assolutamente fastidiosi per chi il sistema lo sa usare), produttori costretti a riscrivere tutti i driver delle loro periferiche, le più vecchie delle quali sono state ovviamente abbandonate al loro destino.


Edited by Simone82

Share this post


Link to post
Share on other sites

approfitto per mettere le mie impresiioni.... utilizzo sia XP64 che vista ultimate64....

se dovessi decidere.... fra i due.... sceglierei OSX... hahahahaha

skerzavo... ma non più di tanto.

infatti dovrei comprare un nuovo PC e avendo le licenze di entrambe dovrei non avere problemi per reperire XP64 (visto che microsoft non ha più fisicamente i CD da vendere... anche se un'immagine ISO la potevano mettere...........)

Comunque non saprei cosa installare.

Vista è molto veloce nel calcolo, molto più di XP64.... ma......

durante la lavorazione non è affatto veloce.

Puntualiziamo che... in questo forum... non parliamo di giochetti flash o videoscrittura o fatturazioni etc etc... ma di programmi particolarmente alcoolizzati di risorse, i computer devono essere sempre iperperformanti.

in base a questa logica si comprende meglio la desolazione e la delusione nei confronti di Vista. Comprare un caro PC da risorse incredibili (pensiamo ad un doppio quad cores con 10Gb di ram, HD a Skvideo) con vista non sembra performante, gli accessi ai file sono lenti, il semplice copia e sposta etc sono 3 volte più lenti di XP... figuriamoci in lavorazione con i file temporanei.

XP64 è lento nel calcolo..... ma durante la lavorazione è sicuramente più veloce e fluido.

non solo.... dobbiamo lavorare a 64bit... e alcune case o non si aggiornano o si aggiornano troppo.

Aggiornarsi troppo significa tagliare le gambe a certi OS, se potessi... invece di XP32 utilizzerei Win2000, MAI AVUTO PROBLEMI con questo OS ma... molti software li hanno resi incompatibili.... nonostante il kernel sia lo stesso (praticamente lo stesso di NT4 sp6).... quindi ho dovuto parcheggiare le licenze di Win2000 con molto dispiacere.

Anche autodesk vende prodotti compatibili Vista64 ma.... non certo ottimizzati (sarebbe ancora presto prima di parlare di ottimizzazini).... ma il problema rimane..... se ogni volta che si scrive un file ci mette tanto.........

a questo si aggiunge tutte quelle ZOZZERIE che a chi fa grafica non piace, come controllo utente, protezioni ad ogni cosa, certificazioni... addirittura un controllo spazio colore e firma digitale (che entra in conflitto con adobe)... il tutto per avere le finestre semitrasparenti (di cui ci importasega), le finestre rotanti (di cui ci importasega), una grafica più amica (di cui ci importasega), controlli sulle licenze (che a quanto pare disturba solo chi le licenze le ha comprate.....), mentre per le cose serie non ha nessun vantaggio... anzi, è lento e non riesce a sfruttare l'hardware a pieno.

poi... anche XP64 ha le sue pecche... in entrambe i casi molte ditte non aggiornano i drive o software... molto più in XP64 in quanto è un sistema già morto da tempo, praticamente inutilizzabile ma.... visto le difficoltà di vista viene tenuto in coma farmatologico fino a Win7.

come sempre quando mi si chiede o uno o l'altro... descrivo solo alcune situazioni reali e concrete di lavorazione.... non sono in grado di dare un giudizio poichè la scelta non è così facile.... ecco perchè tanti se lo domandano. se la scelta fosse stata effettivamente a vantaggio di uno o l'altro.... la questione sarebbe stata chiarita da un bel po.

l'unico consiglio che voglio dare è.... se si sceglie XP64 abbiamo la fortuna di avere la versione originale inglese.... non installate la patch per l'italiano, l'OS in lingua originale spesso crea meno problemi.

Altro non so che dire... sperando che con Win7 si possa finalemente lavorare un po più comodi (ovvero... per chi lavora negli studi.... non ha motivo di infognarsi in permessi e privilegi utenti da manicomio... anzi.... gestire le porte aperte per la renderfarm sarebbe anche meglio...... preferisco non avere internet nei PCLavoro piuttosto che avere i PC in quarantena perenne....... e magari il minimo di risorse di sistema possibili.

ora vado a leggere l'articolo su CG T&A... ma dalle poche righe non mi sembra che ci siano novità interessanti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

certo che siete testardi... si parla di rete e costi aziendali e negli esempi più pieni citate 2 o 3 macchine.

una renderfarm (visto che su TREDDI.COM si parla di computer grafica applicata, tecnologie ed applicazioni, non di giochini in rete per i quali servono le ultime dx10) conta 8, 16 macchine. in uno studio presso il quale ho lavorato, tra quad e dual, contavo una trentina di nodi di render.

secondo il vostro discorso vien fuori l'ultimo OS e bisognerebbe acquistare licenze per tutti i nodi di render, formattare le macchine, installare il sistema, provvedere a cercare i driver appopriati ecc, e questo magari durante periodi di produzione.

si cambia configurazione unicamente nel caso in cui le performance offerte dal nuovo sistema siano ENORMEMENTE superiori rispetto alla dotazione precedente, altrimenti non si fa nulla.

piccolo appunto per simone.

quando si confeziona un lavoro di bench, sarebbe appropriato limitarsi alla descrizione dei dati e alla redazione di un paio di righe di approfondimento, e in tal senso il primo post mi era parso ben presentato. un lavoro postato con la palese intenzione di riaccendere flame (vedi già messaggio #3) corre il rischio di provocare le solite zuffe ed esser chiuso prima di venire apprezzato.

stessa cosa consiglio a maximus, che non perde mai occasione...

Share this post


Link to post
Share on other sites
si cambia configurazione unicamente nel caso in cui le performance offerte dal nuovo sistema siano ENORMEMENTE superiori rispetto alla dotazione precedente, altrimenti non si fa nulla.

Questo è il succo di tutto!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
si cambia configurazione unicamente nel caso in cui le performance offerte dal nuovo sistema siano ENORMEMENTE superiori rispetto alla dotazione precedente, altrimenti non si fa nulla.

E sono pienamente d'accordo, non mi sembra di aver detto cose differenti. Ecco perché le grandi aziende non hanno fatto il passaggio: la domanda è palesemente inutile in quanto ciò non è avvenuto non perché abbiano ritenuto Vista peggio di XP, ma nel 90% dei casi perché con 1000 macchine in azienda l'upgrade sarebbe stato così oneroso in termini di risorse e di giorni lavorativi persi da non essere necessario proprio perché non vi era nessuna rivoluzione nelle performance.

piccolo appunto per simone.

quando si confeziona un lavoro di bench, sarebbe appropriato limitarsi alla descrizione dei dati e alla redazione di un paio di righe di approfondimento, e in tal senso il primo post mi era parso ben presentato. un lavoro postato con la palese intenzione di riaccendere flame (vedi già messaggio #3) corre il rischio di provocare le solite zuffe ed esser chiuso prima di venire apprezzato.

stessa cosa consiglio a maximus, che non perde mai occasione...

I flames li accende chi li vuole accendere... La discussione mi è sembrata pacata, poi se uno vuole a tutti i costi dimostrare il contrario io alzo le mani, insomma non rispondo più a chi parla di altro rispetto al tema del topic.

Sono pienamente d'accordo anche con motopiku, ma continuo a ripetere che questo non è un post su Vista, ma sulla comparazione tra Vista e XP: se uno rimane al secondo per problemi di budget e noie tecniche, mi sta bene; se uno ci rimane perché gli sta antipatico Bill Gates, si entra nel Regno di Camelot ed io alzo le mani.

Questo post nasce con l'intenzione di comparare due sistemi operativi, valutare eventualmente quale sia il più performante, o il meno, e fornire un elemento in più a chi, singolo privato professionista che deve comprare una nuova macchina e che si affaccia per la prima volta al mondo del lavoro (così almeno evitiamo polemiche), deve scegliere in fase d'acquisto tra 2 sistemi operativi. Punto.

Se vi interessa commentare i benchmark sono qui a disposizione, se avete domande ed appunti pure, se bisogna discutere del perché o del per come passare o non passare a Vista, non credo sia questa la discussione adatta.

PS: autocad lavora sull'hard disk molto meglio in Vista che con XP, a quanto pare...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ci ho rinunciato, e mi sono imposto di non rispondere più a post dove viene confrontato Vista vs XP, soprattutto quando a parlare sono persone "poco" esperte, o che parlano pèer sentito dire da fantomatici cuggini, o solo perchè hanno letto qualcosa in giro o di parte a prescindere perchè Bill Gates è un nazista o minchiate del genere, e per latri mille motivi. La storia della RAM occupata, mi ha talmente stufato che non ho nemmeno più voglia di spiegare perchè non è ccupata ma allocata temporaneamente.

Invece colgo l'occasione per ringraziare Simone, che ha speso tempo e lavoro per configurare 2 sistemi da confrontare, e da riportare su treddi.com.

Grazie Simone.

Kristian


Edited by kris_73_it

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie a te kris. ;)

Altri test, questa volta in campo è scesa la Master Suite dell'Adobe.

Risultati preliminari prima dell'aggiornamento del paper:

Driver Heaven per Photoshop, praticamente stesso risultato

Rendering con AE e Premiere, leggero vantaggio di XP di circa l'1% (3 secondi al minuto in media)

Per XP x64 tuttavia mancano i driver OGL che permettono alla suite di sfruttare i calcoli GPU: dunque effettuando certe operazioni (ad esempio l'apertura in PS di foto di grande formato), su Vista il lavoro risulta molto più fluido, nonostante la mia scheda video sia piuttosto piccina in tal senso (in pratica è una nVidia 7600).

Preliminarmente aggiungo inoltre che su Vista Ultimate ho avuto la possibilità di fare delle prove su Max utilizzando sia 9600GT che 8800GT rispettivamente su un E6700 con 8gb di ram ed un Q6600 con 4Gb di ram: anche in questa comparazione, grazie ai maxtreme la mia piccina Quadro FX560 risulta abbastanza superiore, di percentuali variabili tra il 50% ed il 100%. Cmq è stato un test veloce, mi riservo di controllare ulteriormente.

:hello:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi sono dimenticato di dire che oggi la Microsoft ha rilasciato la beta ufficiale i Win 7 64bit: già scaricata e masterizzata ovviamente, in settimana la provo con i programmi suddetti, sperando che siano compatibili.

Ho provato anche il SP2 beta per Vista, ma Premiere proprio non va ed anche Photoshop con certe operazioni va in crash. Le prestazioni sono più o meno le stesse ma la compatibilità no...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
Aspetta! x

Ti piacerebbe rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità nel campo della computer grafica?

Iscrivendoti alla Newsletter riceverai subito una mail con le indicazioni per scaricare gratuitamente:

  1. Le immagini HDRI presenti su HDRI pro
  2. Una sequenza di 300 immagini HDRI generata da Luca Deriu tramite il programma Real HDR