Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...
Valerio Palandri

Impostazione Della Gi In Un Controluce

Recommended Posts

Buongiorno a tutti,

mi sto sbattendo con la realizzazione di un immagine architettonica: vorrei cercare di creare una scena in controluce, quindi il soggetto del mio render (una villetta) risulta totalmente in ombra rispetto alla camera. Dopo diverse prove non riesco ad impostare pero una Gi decente. Mi sono letto e riletto vari tutorial ma sensa nessun risultato. Quella che posto è la cosa migliore che seno riuscito a fare, ma se guardate le impostazioni vedrete che sono molto alte e spinte.

In che cosa sbaglio?

Ps:non riesco a postare le immagini mi dice che il file è piu grande dello spazio disponibile, ma i file sono 200kb... :crying:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Buongiorno a tutti,

mi sto sbattendo con la realizzazione di un immagine architettonica: vorrei cercare di creare una scena in controluce, quindi il soggetto del mio render (una villetta) risulta totalmente in ombra rispetto alla camera. Dopo diverse prove non riesco ad impostare pero una Gi decente. Mi sono letto e riletto vari tutorial ma sensa nessun risultato. Quella che posto è la cosa migliore che seno riuscito a fare, ma se guardate le impostazioni vedrete che sono molto alte e spinte.

In che cosa sbaglio?

Ps:non riesco a postare le immagini mi dice che il file è piu grande dello spazio disponibile, ma i file sono 200kb... :crying:

Scusate, ma ho scritto di mattina presto e non ero ancora ben carburato. Comunque uso 3dsmax e Mental Ray.

Sorry.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ps:non riesco a postare le immagini mi dice che il file è piu grande dello spazio disponibile, ma i file sono 200kb... :crying:

o cancelli dei tuoi vecchi allegati oppure usa imageshack per postare immagini.

E' difficile capire come aiutarti senza vedere nulla ;)


"La potenza è nulla senza controllo" del mouse.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ti posso dare un consiglio? Segui un tutorial. Nella sezione tutorial c'è un ottimo tutorial di icer, che riguarda la GI e FG.

Per i tuoi settaggi sono da renderfarm. Una point density 1.5 rays 700 interpolation 200, sono esagerati ed anche sbagliati. Questo mio messaggio non è per non aiutarti, ma qui, bisogna cominciare dalle base della GI & FG. E il tut di icer è ottimo perchè spiega passo dopo passo, cosa si deve fare e ti fa anche capire quello che stai facendo.

Ciao Dario

:hello:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi sono fatto il tutorial del libro di Gattotondo e Dagon, e mi sembrava di aver un po capito, comunque faccio anche quello di ICER.

Sono partito da valori piu bassi, ma poi per migliorare il tutto sono dovuto salire ,eccessivamente. Con i valori piu bassi veniva male...ma pure cosi non è che vada bene...

Grazie.


Edited by ValArco

Share this post


Link to post
Share on other sites

per gli esterni, la GI ha poco uso.

Bisogna giocare sul FG e i suoi rimbalzi.

Di norma per gli interni si usa 8-6-6, per gli esterni si può anche avere 18-16-16 (anche se dipende molto da scena a scena). Gli esterni hanno caratteristiche un pò diversi dall'interni, proprio dovuti al fatto chela luce non può rimbalzare ma è molto "diretta"

Per la fretta e quando sono davanti a questi scenari, taglio corto e alzo brutalmente il multiply dell'FG (di dafault è 1). Questo però significa che dove il sole batte (quindi dall'altro lato dell'edificio) ci possono essere delle bruciature.


"La potenza è nulla senza controllo" del mouse.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie per questi primi consigli, leggendo il libro avevo capito che era inutile usare parametri superiori a 8-6-6 anche per gli esterni. Inoltre se si superano i 4 bounce del FG vale la pena passare al PM, io facendo questo percorso ero arrivato allaPM. Ora faccio delle prove e poi le posto.java script:ShowHide('qr_open','qr_closed');

Grazie.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi sono letto e studiato il tutoriAL DI ICER sul FG e PM e ho trovato delle discordanze sul manule di Dagone e Gattotondo: quella piu grande è il limite massimo di Diffuse Bounce del FG, nel libro è scritto di non andare oltre i 4 Icer ne usa 5.

Altra cose è la modifca dei valori trace depth: a questi valori nel libro non viene data importanza, al contario sembrano importanti nel tutorial.

Altra domanda. Nel FG sono i diffuse bounce che comandano? Non ha senso mettere i DB a 4 e il trace depth a 10?

Grazie.

Share this post


Link to post
Share on other sites

non ho il libro di Dagon, cmq non credo che abbiano scritto "oltre i 4 bounce è vietato".

Sono ottimizzazioni, cioè sopra i 4 le differenze sono minime a fronte di un tempo render superiori. In pratica, il gioco può non valere la candela.

Anche per quanto riguarda i trace depth, è relativo al metodo che si usa.

Come per Vray, anche per Mr ci sono diversi fattori su cui puntare per ottenere un certo risultato. Se prendi il tutorial di base di max, con la stanza, vedrai che giocano molto sui valori di Trace Depth e bounce.

Poi, il libro tratta di Mr3.65 (cioè quello di max 2009)? o del Mr in generale? magari con la nuova versione molte cose sono cambiate.


Edited by icer

"La potenza è nulla senza controllo" del mouse.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il libro di D&G (non Dolce e Gabbana) B) , si riferisce a le ultime tre versioni di MR. Sconsiglia di usare un valore > di 4 bounce, nel caso si volesse andare oltre è piu performante la PM.

Posto le prove che ho fatto seguedo i vostri consigli. La cosa strane è che nel render monomateriale ci sono delle macchie che poi spariscono nel render normale.

mateneutro1di6.jpg

w1000.png

provacontroluceib1.jpg

impostazioniqe1.th.jpg

Con un dual core duo a 2.6 con risoluzione 1000x750 ho impiegato 23 minuti.

Attendo pareri su tutto.

Auguroni a tutti.


Edited by ValArco

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il libro di D&G (non Dolce e Gabbana) B) , si riferisce a le ultime tre versioni di MR. Sconsiglia di usare un valore > di 4 bounce, nel caso si volesse andare oltre è piu performante la PM.

[...]

Ma cos'è sta PM?

Non l'ho mai sentito questo termine.

Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

io porterei a 50 gli interpolate over fg point. Poi lo spatial contrst lo devi mettere a rgba 0.05.

Per il resto, sono settaggi di fg troppo alti per me, cioè nei miei rendering non salgo così tanto di fg point density. Poi, nin so. :)

Dimenticavo, ma perchè non scendi di density point e usi l'AO con color bleeding?


Edited by ytsejam

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buongiorno a tutti,

ho provato con Initila FG point = 0.8

Rays per FG 200

interpolate a 40,

ma non veniva un FG pulito, mi uscivano delle macchie, comunque lo renderizzo e lo posto.

Per quanto riguarda l'antialeasing mi sono dimenticato di abbassare i valori di contrasto.

L' AO va settato singolarmente su ogni maetriale o sbaglio?

Se volessi vedere piu particolari, per esempio la grana dell' intonaco dovrei aumentare il valore degli Initial FG point e i Rays?

Mi piacerebbe poter aumentare al massimo la qualità per poi paragonarla alla stessa immagine renderizata con Maxwell Render.

Grazie a tutti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per l'initial FG point io lo setterei a 0.100. Per i dettagli vai di AO su ogni materiale che ha senso con AO, su un vetro non ha molto senso l'AO. Poi se non ti soddisfa puoi aumentare i valori di point density. Per la grana dell'intonaco, dovresti aver messo un bump o normalMap. E' ovvio che in un'immaggine così piccola e da così tale distanza, sia impossibile vedere un dettagglio, a meno che non ci siano degli scavi sull'intonaco.

Ricapitolando puoi provare con fg point a 0.100 e rays 200\250 ed interpolate a 50. Ricorda però di usare l'AO che porterei ad una distanza almeno di 50 cm. Bye

Share this post


Link to post
Share on other sites

impostazionietestxn7.jpg

w1041.png

Questi sono i test che ho fatto seguendo le indicazioni e i consigli di tutti voi.

Ho postato i parametri e le impostazioni usate.

Ho fatto test con illuminazione ad ore del giorno diverse per vedere se possono sorgere dei problemi mantenendo costanti li stessi valori del FG. Solo nella seconda vista dall' alto si vedono delle macchie sulla finstra quadrata a sinistra,per il resto mi sembrano ok.

Mi piacerebbe avere pareri su tutto, sperando che questa discussione possa essere di utlità a chiunque la legga.

Ora sto facendo delle prove sulle caustiche della piscina.

Buonanotte a tutti,

ValArco.


Edited by ValArco

Share this post


Link to post
Share on other sites

provainluce0125050caustrh9.th.jpg

Questo per me potrebbe essere definitivo, sono riuscito a realizzare delle buone caustiche rifrattive nella piscina, e mi sembra che la scena sia ben bilanciata, ma si sa, il mio è un parere oggettivo, mi piacerebbe avere delle vostre impressioni su tutto.

Non ho cambiato i parametri del FG, se vi interessano potete trovarli nel messaggio sopra.

Io ci sarò la prossima settimana, colgo l'occasione per fare i miei migliori auguri di buon anno a tutti.

ValArco


Edited by ValArco

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pensavo di trovare tante critiche nella calza...invece niente...va be.

Stavo guardando le impostazioni che mi avete consiglito, e mi non ho capito una cosa, (una delle tante):

che differenza c'è tra il valore Diffuse Bounce che ho impostato a 4 e i valori del Trace Depth che io, sotto consiglio di ICER ho impostato a 18? Non sono entrambi il numero dei rimbalzi della luce indiretta?

Grazie ValArco.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
Aspetta! x

Ti piacerebbe rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità nel campo della computer grafica?

Iscrivendoti alla Newsletter riceverai subito una mail con le indicazioni per scaricare gratuitamente:

  1. Le immagini HDRI presenti su HDRI pro
  2. Una sequenza di 300 immagini HDRI generata da Luca Deriu tramite il programma Real HDR