Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...
Simone82

Pulizia Dissipatore Cpu: 20° In Meno

Recommended Posts

Salve a tutti, dovrei essere a dormire da un pezzo visto che domani alle 07 parto per Firenze ed invece mi metto in testa di smontare il pc. Causa? CPU E6400 non OC a 75° al termine di un rendering con idle a 60°, mentre il TDP dichiarato da Intel è di 65°... Stufo di una situazione che si ripeteva da un po' di tempo senza che avessi mai il tempo di mettere un attimo mano nel case, smonto e dò una spruzzata d'aria al dissi... Folata di polvere! Con un batuffolo ho raccolto mezza busta di schifiltio, roba da panico assoluto...

Risultato? Ora l'idle è a 40° anche meno, e sono tornato ai valori di qualche tempo fa che in full non supera i 60°...

Dirò una cosa ovvia che nel forum è stata ripetuta miliardi di volte ma che qui si dimostra dati alla mano: PULITE IL DISSI ALMENO 1 VOLTA L'ANNO, anche meno!!! Mentre io che lo dico sempre non lo facevo da 18 mesi... :wallbash:

Ora scappo a dormire, alla prox :hello:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io il case lo apro na volta ogni tre mesi e ne approfitto per togliere un po' di polvere...Nonostante i filtri ne entra sempre. Ma il mio case ha la ventola superiore che sarebbe sempre da evitare proprio per questo motivo. Sto pensando di tappare il buco infatti...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Infatti papax è proprio quello il problema: anche io il case lo pulisco regolarmente, ma mentre in questi 18 mesi l'avrò pulito 4-5 volte (non ho la ventola superiore), ogni volta saltavo il dissi della cpu... Purtroppo non c'è niente da fare, bisogna armarsi di pazienza e di un foglietto con tutte le componenti da spuntare una volta pulite, altrimenti uno si dimentica...

Ricordate sempre che se smontate il dissi poi dovete rimettere la pasta termoconduttiva nuova, pulendo bene sia la sua base che la cpu (un tubetto da 5gr costa €3)... Buttarlo in "lavatrice" non so se sia una grande idea, io vado generalmente di aria a pressione e poi con un batuffoletto dò una pulita alle zone più difficili, facendo attenzione a girare le pale della ventola con molta calma ed accortezza... ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
Aspetta! x

Ti piacerebbe rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità nel campo della computer grafica?

Iscrivendoti alla Newsletter riceverai subito una mail con le indicazioni per scaricare gratuitamente:

  1. Le immagini HDRI presenti su HDRI pro
  2. Una sequenza di 300 immagini HDRI generata da Luca Deriu tramite il programma Real HDR