Vai al contenuto
frusaglia

Schede Grafiche Gddr2 O Gddr3?

Recommended Posts

ciao a tutti,

volevo sapere se ci sono notevoli differenze nell'uso di 3dsmax con una scheda grafica con tipologia di memoria gddr2 oppure con una gddr3.

ci sono notebook che montano schede grafiche di fascia medio-alta che hanno entrambe le tipologie di memoria (quelle di fascia alta sono praticamente tutte gddr3), ma guardando le specifiche tecniche dei portatili spesso non è citato il memory type delle schede video, come se non fosse poi così importante...

grazie in anticipo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non è che non sia così importante... è che si cerca di non farlo apparire importante.

Allo stesso modo è sempre citata la dimensioe di un hard disk ma quasi mai la sua velocità di rotazione..

Ebbene dipende dalla scena: se si tratta solo di elaborare molti poligoni la velocità della memoria potrebbe non interessare molto: se si usano mappe piuttosto pesanti sulla scena o comunque elementi che costringono a ricorrere molto alla memoria video (luci, texture, materiali, anche al di fuori di 3d studio), o si usa la scheda grafica anche per altri scopi (in primis giochi, ma anche elaborazioni GP-GPU ad esempio, allora la velocità della memoria video potrebbe diventare molto più importante della sua dimensione. Molto spesso 256Mb sono più che sufficienti per una scheda video da portatili, vista e la potenza relativamente modesta della vga, e la dimensione ridotta del monitor del portatie...anche se si possono usare monitor separati). Questo parametro è invece nel marketing diventato un indice delle prestazioni di tutta la scheda video, quando potrebbe essere tranquillamente trascurato... e così si vedono schede video misere con memorie da 512 o addirittura 1024MB di ram, spesso condivisa, che saranno del tutto inutili.

Spesso si ricorre alla ddr2 perché più economica e perché permette di condividere la memoria ram di sistema, al fine appunto di mostrare una dimensione abnorme ed inutile della memoria video senza alcun costo aggiuntivo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

la velocità delle memorie influisce sulla banda passante e di conseguenza sul texture-fill della scheda video.

Questo si riperquote essenzialmente nel mondo dei videogiochi, dove i framerate sono molto elevati per garantire fluidità d'azione. La schedavideo, una volta elaborata la trasfromazione dei vertici deve 'riempire' la geometria della scena (che in ambito software è il wire-frame) con le texture...ovviamente capirai benissimo che per garantire alta qualità di visione servono textures ad alta risoluzione, ed inoltre, per mantenere frame rate elevati, deve essere fatto un calcolo molto frequente...da qui una necessità di avere bandwidth molto elevati, soprattutto con il salire delle risoluzioni e delle applicazioni di filtri antialias.

Nel mondo 3D questo è del tutto inutile dal momento che in ambiente di produzione grafica spesso si lavora in modalità wireframe (per questo i driver delle FireGL e Quadro sono ottimizzati per questa casistica!) mentre la visualizzazione delle texture è utile in fase di mapping. Però non c'è bisogno di framerate elevati quindi la scheda video non viene stressata da questo punto di vista.

Oltretutto, spesso non si lavora con la scena nella sua complessità ma è buona cosa lavorare con porzioni di scena....è possibile ottimizzare il workflow di lavoro...

x papafoxtrot: in realtà per i portatili direi che +' che la dimensione del monitor è la risoluzione che è critica...un 17 in fullHD come spesso se ne trovano è molto impegnativo, ben più dei 22" a 1600x1050 dei monito che vanno per la maggiore...un 17" per protatili ad alta risoluzione impegna la scheda video in modo analogo ad un 24" con ris 1920x1200...

Sul calcolo GPU-CPU occorrerebbe conoscere bene le chiamate che vengono indirizzate alla CPU e quali alla GPU: però dubito che la RAM venga stressata molto...da che ho capito, anche nei casi in cui vi è collaborazione, pare che alla GPU venga passata la fase di calcolo più 'bruta' data la comunque inferiore flessibilità della GPU rispetto ad una generica CPU.

Valerio

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ah sicuramente è la risoluzione a fare la distinzione e se ti ritrovi con un 17" a risoluzione fullHD sarebbe tanto come avere un 24" alla stessa risoluzione.

Quanto al GP-GPU: non si tratta di avere collaborazione in alcuni casi... si tratta di usare per ora solo la scheda video per i calcoli: le OpenCL introdurranno la possibilità di una collaborazione.

E credi che ad usare una GPU di memoria te ne porta via e tanta...Basti pensare alla possibilità di sviluppare un buon teraflop di potenza in calcoi a punto fisso. I calcoli vettoriali tipicamente di memoria ne usano...penso a ciò che si avicina di più al mio ambito di studio, la fluidodinamica computazionale e il calcolo strutturale agli elementi finiti..Pensa solo alla dose di matrici che vien fuori!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

grazie delle risposte, in parte già c'era sull'ottima guida di papafoxtror per la configurazione delle workstation.

secondo il vostro parere quindi, se uno dovesse scegliere, è meglio puntare su un notebook con una scheda video con memoria ddr3 ma con un processore un po' meno performante, a discapito del tempo di render (Intel Core 2 Duo P8400 2.26 GHz 1066Mhz 3Mb 25W anzichè Intel Core 2 Duo T9400 2.53Ghz 1066Mhz 6MB 35W)?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Piano, è bene considerare tutto l'hardware e in particolare, molto prima del tipo di memoria, considerare il processore grafico. Se un portatile ha un processore grafico molto scarso, a parte che sarebbe da scartare a priori, è inutile affidargli una ram veloce, non la sfrutterebbe, anche ammesso che ci serva. Se ha un buon processore grafico allora procediamo a scegliere il resto: la memoria grafica dipende da cosa vogliamo fare, come faceva notare valerio, se facciamo pura e semplice modellazione possiamo anche metterci una ddr1 che tanto il collo di bottiglia sarà sempre la gpu. Se ci fai caso in una viewport ciò che pesa è quasi sempre il wire, non le mappe delle superfici.

Se poi per avere memoria ddr3 al posto della 2 dobbiamo calare il processore, allora dobbiamo valutare bene cosa ci serve di più...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

a me servirebbe per fare soprattutto render architettonici (sia esterni che interni), quindi con un buon numero di luci e di materiali. la modellazione per adesso la faccio in autocad ma voglio al più presto fare tutto con max; è per questo che stavo cercando di capire quanto fosse utile la scheda grafica rispetto al processore.

sono praticamente giunto ad un bivio: spendere qualcosina di più per un notebook con processore core 2 duo P8400 (2.26Ghz)1066Mhz 3MB 25W e scheda nvidia GeForce 9800M GTS 512mb GDDR3 oppure un notebook più economico con processore core 2 duo T9400 (2.53Ghz)1066Mhz 6MB 35W con scheda nvidia GeForce 9600M GT 512mb GDDR2, entrambi con 4Gb di Ram.

Il primo costerebbe di più anche per il tipo di memoria RAM ddr3 e soprattutto per la risoluzione dello schermo (1680x1050 contro 1280x800)

per adesso sono sempre molto indeciso, non riesco del tutto a capire se sfrutterò quei 400 euro di differenza.

grazie ancora

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

di sicuro io opterei per la cpu veloce, visto che i tempi di rendering sono un fattore decisivo.

per la scheda video la cosa più importante è che abbia una buona gpu piuttosto che un grosso quantitativo di ram e/o di velocità della stessa.

dal momento che in viewport 3D, la scena non viene elaborata al massimo della sua qualità, questo in 3dsmax, per altri sw 3d la cosa cambia più o meno di molto, la velocità della ram o la sua quantità non sono molto rilevanti.

se usi blender con il game engine, o redviewer in max o caligari truespace o maya in highquality rendering o semplicemente ti piace fare qualche partitina ai videogames, il ruolo della memoria video diventa importante.

ti conviene sempre e comunque scegliere schede video che abbiano memoria dedicata e non condivisa.

in sintesi, per il rendering in realtime la memoria video riveste un ruolo cruciale, per la normale navigazione in viewport no.

spero di esserti stato d'aiuto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ecco allora vedi che la domanda non è: meglio la ddr2 o la ddr3 alla scheda video, bensì: meglio la 9800 o la 9600 alla scheda video? Perché qui si si vede una buona differenza in tutti i casi, non sulla memoria.

Poi anche la risoluzione dello schermo fa la sua differenza e per queste cose io sceglierei il primo, sacrificando leggermente la frequenza della cpu. Ma sarebbe solo una mia scelta; certamente il processore del secondo è più potente.

Facciamo però attenzione che è difficile usare un portatile come worstation per modellazione e rendering: la modellazione sarebbe sempre limitata dalla scheda e per il rendering... c'è poco da fare, anche un dual core 2,5GHz< e 6Mb di cache avrebbe ben poco da dire contro un fisso con un quad a 2,83GHz eventualmente overcloccato..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

papafoxtrot hai ragione, forse ho sbagliato la domanda, ma in realtà mi era sorto quel dubbio quando ho visto che la geforce 9600m gt può montare sia tipologia gddr2 sia gddr3, ma poi spulciando fra vari siti ho scoperto che i notebook di fascia media che montano questa scheda hanno tutti la versione gddr2, come era oltretutto plausibile (non ti nascondo poi che onestamente di hardware ci capisco poco!).

comunque valuterò meglio che cosa aquistare, purtroppo per me il notebook è una necessità, altrimenti non avrei avuto dubbi su un bel desktop!

grazie tante ancora e complimenti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Beh la 9600gt sarebbe già una scheda che merità ddr3, comunque no problem; potendo scegliere andrei sulla 9800. Sennò a breve ti ritrovi che njon rieci a girare le viewport e ti tocca cmbiare tutto il portatile; molto peggio non poter lavorare che dover attendere un 10% in più che sia completato il render.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×